SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

La rassegna sulla Major League Soccer prosegue spostandoci in Canada per la nuova maglia dell’Impact Montréal 2016, la squadra in cui militano Didier Droba e Marco Donadel.

Durante lo shooting fotografico i calciatori – così come i tifosi – sono stati oggetto di uno scherzo, un jersey prank detto all’americana. A Camara, Oduro e Porter hanno consegnato una maglia molto simile a quella d’allenamento dello scorso anno, la stessa è stata pubblicizzata anche sui canali social della squadra (video).

Kit Impact Montreal 2016 home

La nuova maglia torna alle righe verticali azzurre e blu, proprio come nella stagione d’esordio del 1993 e come nel 2013, quando era la terza casacca dei canadesi. Le strisce blu sono a loro volta separate da una sottile riga bianca, una soluzione che adidas ha utilizzato in passato per il Bayern Monaco e che, secondo le indiscrezioni, vedremo anche per la Juventus 2016-17.

Il colletto è a ‘V’ e sia sul retro che all’interno contiene la bandiera del Québec, la provincia in cui è situata Montréal. Le maniche sono a tinta unita e sono rifinite da un orlo bianco e nero, in più sono marchiate dalla consueta patch della MLS.

Maglia Impact Montreal 2016 adidas

Sul fondo troviamo un omaggio alla città, infatti i quattro simboli applicati a caldo raffigurano il giglio francese, la rosa rossa di Lancaster, il trifoglio irlandese e il cardo scozzese. Tutti li ritroviamo nello stemma di Montréal e rappresentano l’etnia di provenienza della popolazione quando fu fondata la città.

Passiamo alla parte posteriore, quasi interamente blu per ospitare la stampa di nomi e numeri. Le righe sono solo accennate in basso. Per quanto riguarda gli sponsor abbiamo BMO sul petto, così come adidas che aggiunge le tipiche tre strisce lungo i fianchi.

I fregi sulla maglia dell'Impact Montréal 2016

Chicca finale è la frase “Tous pour gagner” impressa dietro lo stemma, visibile solo all’interno della maglia.

In trasferta è stata mantenuta la divisa del 2015, bianca con dettagli blu e un motivo a strisce orizzontali tono su tono a sua volta decorato con una serie di gigli.

Seconda maglia Montreal Impact 2015-2016

L’Impact Montréal debutterà nella MLS 2016 in trasferta a Vancouver il 6 marzo, mentre il debutto casalingo è fissato per il 12 marzo quando allo Stade Saputo arriveranno i New York Red Bulls.

Avete apprezzato lo scherzo ai danni di giocatori e tifosi? E cosa ne pensate delle due maglie realizzate da adidas?

  • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

    SoccerStyle24 utilizza l’innovativo sistema di commenti Disqus, se avete difficoltà abbiamo preparato una guida qui: http://www.soccerstyle24.it/guida-disqus-commenti/

    La registrazione è consigliata, ma potete comunque commentare con nome e indirizzo e-mail alla “vecchia maniera”.

    • giangio87

      Per fortuna che esiste disquis

  • Alberto

    Davvero bella. Mi piace immaginarla come una possibile maglia dell’Inter se fosse prodotta dall’adidas.

  • Magliomane

    Belle entrambe, l’unica pecca, come al solito, il retro assurdamente e fastidiosamente monocolore.
    Peccato.

    • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

      Già, sulle strisce nerazzurre poi non ci sono tanti problemi con nomi e numeri bianchi

  • collezionista_34

    Bah. La pinstripe bianca che tocca lo stemma, con in più il disco(ne) bianco dello sponsor sotto, squilibra tutta la geometria della maglia. L’inserto che “finge” il colletto a polo non mi sembra l’ideale per una maglia strisciata poi, visto che le strisce le va a toccare. Stavolta niente da fare adidas…

    • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

      Condivido il “fastidio” per quella righina che tocca lo stemma!

  • Carlone

    Finalmente Adidas toglie le tre strisce dalle maniche e… niente, comunque la palatura si interrompe. Che palle!

    Il colletto mi piace, date le righe lo avrei fatto a contrasto (bianco per esempio), e mi piace molto anche l’azzurro utilizzato. Avrei fatto più attenzione perché effettivamente la pinstripe che tocca il logo dà fastidio. E non capisco il retro monocolore, che in questa maglia non ha proprio il minimo senso.

  • Eugenio

    Non ne sta azzeccando una adidas.. Incredibile.. Spero che non succeda lo stesso anche per Juve Milan United Real ecc…
    Il grosso problema è il distacco tra fronte retro che sta caratterizzando le maglie adidas della prossima stagione. Il retro spoglio da righe è triste. Il colletto sembra un ibrido di colletto a polo e girocollo orribile. Il righino bianco è un tocco in più che ci può stare. Unica nota veramente positiva e il cerchio rosso dello sponsor diventato bianco per adeguarsi cromaticamente.
    La maglia del 2015 alla fine è migliore.

  • squaccio

    Piccolo O.T.: perchè non rimettete gli ultimi commenti a lato ? Così è più facile capire dove ci sono gli ultimi commenti….

    • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

      Commenti aggiunti 😉

      • squaccio

        Esaudite ogni mio desiderio…oggi fate vincere il Foggia a Lecce ? 🙂

        • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

          Beh l’impresa è possibile anche senza il nostro aiuto visto il campionato del Foggia quest’anno!
          Direi che possiamo chiudere l’OT qui 😉

        • Eugenio

          Spero che saliate sia voi che il lecce, così l’anno prossimo ( date ormai le nostre poche speranze di andare in A ) vedremo derby avvincenti ! 😉