SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

“Il simbolo di una nuova alba” è lo slogan scelto da Umbro per la presentazione della rinnovata maglia away dell’Irlanda 2013.

Costruita con uno stile a strisce verticali di colore nero carbone e verde scuro, è arricchita da un colletto a polo rifinito di bianco e tre righe sotto la scollatura che riprendono la bandiera nazionale.

Divise away Irlanda 2013 Umbro

Sul petto è stampato lo sponsor 3, assente sulle maglie indossate in campo perchè vietato dalle regole FIFA. Umbro ha modificato i colori dello stemma della FAI abbinandoli alla maglia. Sul retro è stata ricamata la parola “Eire”.

Seconda maglia Irlanda 2013 Umbro

I calzoncini sono neri, così come i calzettoni che mostrano una riga verde sul risvolto. Con questo kit i ragazzi di Trapattoni proveranno a qualificarsi per il loro quarto campionato del mondo, dopo le partecipazioni nel 1990, 1994 e 2002.

Kit Irlanda trasferta 2013 Umbro

Come giudicate il lavoro di Umbro per la nazionale irlandese?

  • DY

    Ma allora Umbro ancora viva! 😀

    venendo alla maglia, è come al solito ben fatta, ma ciò nonostatnte questo abbinamento cromatico non mi esalta molto.

    • TITO

      anch’io sono contento. e anch’io non apprezzo questa moda del “grigio”. queste strisce neroverdi sono deprimenti e inutili. con tutta la tavolozza a disposizione non capirò mai il perché di queste scelte. ciò nonostante, Umbro, dimostra sempre di essere all’altezza e la più elegante di tutte. con quel suo piacevolissimo gusto retrò che invoca i bei tempi del calcio, quelli delle formazioni 2-3-5, delle goleade frequenti, dei baffoni e di quell’estetica pioieristica. Umbro sa fare maglie belle, eleganti e un po’ retro senza farle in lanazza, è una qualità rara.
      al posto delle strisce avrei scelto una sfumatura o magari i pois.

    • Geeno Lateeno

      Sì… in effetti queste tonalità da spazzacamino fanno tristezza.
      E poi, nemmeno un richiamo al verde….

    • tyu94

      a me piace

  • Joey K.

    La maglia è, as usual, stilisticamente molto ben curata. Ma devo dire la verità: questo nero tono su tono (o quasi) mi ha un po’ stancato… Celtic, Atletico Madric e qualcun altro che ora mi sfugge. Anche basta.

    Ma il colore è comunque, come ho detto, l’unica nota negativa. Apprezzo particolarmente la forma sfuggente del colletto.

  • Torto #13

    Mi piace parecchio questa divisa, ma come al solito non mi convince lo stemma della federcalcio privato dei colori originali per adattarlo a quelli della maglietta.
    Ad ogni è un’ottima divisa, che ricorda quella del Manchester City grigio-nera.
    Spero che Umbro continui a produrre maglie e materiale sportivo… il motto “Il simbolo di una nuova alba” utilizzato per il lancio di questa divisa mi fa ben sperare.

  • Niccolò Nottingham Forest

    Solito discorso: inutili. La bellissima divisa away nera degli europei sarà stata usata non più di due volte… continua a stancarmi la mania delle Nazionali di cambiare completamente le divise peraltro stravolgendone continuamente i colori.
    Non tollero questa soluzione evidentemente economica, figuriamoci la moda di cambiare i colori del logo! Cosa veramente poco elegante nelle squadre di club (Milan oro l’anno scorso sulla third, Chelsea svariate volte, Arsenal l’anno scorso, Swansea, Liverpool l’anno scorso, ecc) ma che risulta a parer mio addirittura abominevole se parliamo di rappresentative nazionali.

    Altre note negative? Ma qui si tratta di gusti personali, i colori non mi piacciono, se proprio dovevano fare un nuovo kit avrei optato per la vecchia divisa Bianca con pantaloncino verde (scelta che oltre tutto avrebbe potuto mantenere in vita la away nera sopra citata, un pò come per l’Olanda Arancione Nero e la nuova Bianca)

    Infine e concludo, la divisa ricorda molto da vicino… forse troppo da vicino, la sfortunata versione Champions del Manchester City.

    Voto 4,5 C’era bisogno?

  • dario

    E’ un po’ la terza del City riciclata, ma fare le pulci ad Umbro mi risulta troppo difficile, specie in questo momento.
    Lunga vita ai rombi!

  • rudiger

    Come risalta bene il 3 bianco su fondo scuro.
    A me piacciono le foto chiaroscure molto contrastate ma per presentare una maglia scura non mi sembrano il massimo, infatti poi tocca pubblicare quella del manichino per capire il colore.
    Superato il momento di lutto per lo sponsor sulla maglia di una nazionale, commenterò anche quello che c’è sotto. Datemi tempo.

  • http://Yahoo Eugenio

    E’ un modello già utilizzato, però per come sta messa ha fatto un gran bel lavoro. La away per gli Europei era davvero orrenda,invece adesso l’ hanno migliorata parecchio. Anche la divisa del portiere non è male.

    VOTI : 8 – 8

  • AxxA

    Come maglia è bella, ma la vedo poco adatta per l’Irlanda.
    Potevano farla blu o arancione

    • LORENZO70

      non sono irlandese ne’ ho vissuto la’: sarebbe interessante l’opinione di una persona piu’ “coinvolta”.
      l’arancione e’ solo un'”aggiunta” ai colori della tradizione irlandese, perche’ rappresenta l’anelito all’unificazione di tutta l’isola, compresa la componente protestante dell’ulster britannico. l’arancione di guglielmo d’orange (uno di quelli dell’olanda) con il bianco rossoblu dell’union jack, identifica proprio i protestanti britannici del nord, detti anche proprio “orangisti”.
      d’altra parte questa unificazione era contemplata dalla costituzione della repubblica di dublino fino agli accordi di pace di meno di vent’anni fa.
      a parte qualche rara rifinitura dagli anni ’90 in poi (prima adidas poi umbro), c’e’ stata nel 97-98 una maglia da trasferta arancione della umbro: e’ durata poco e non e’ piu’ stata riproposta. sarei curioso di sapere da un irlandese dell’eire se l’arancione e’ amato nel suo paese, nonostante faccia parte della bandiera.
      credo , ma e’ un’opinione mia, che il blu sia ancora peggio: calcisticamente e’ legato alla nazionale dell’irlanda del nord, nello stemma e in alcune varianti del passato (fino agli anni ’50 i calzettoni erano blu, poi varianti di umbro, asics e patrick).
      storicamente credo ricordi troppo la bandiera scozzese: i britannici dell’ulster discendono da coloni scozzesi (infatti sono protestanti, non anglicani).

      • Niccolò Nottingham Forest

        Bellissima analisi e personalmente sono d’accordo con te!

        • LORENZO70

          grazie!

  • squaccio

    Ma la maglia arancio è del portiere ?

    • passionemaglie.it

  • FDV

    Aldilà della frequenza con cui ormai cambiano maglie le nazionali questa ha un elemento che mi affascina moltissimo: l’utilizzo di una tonalità molto scura dello stesso colore della prima maglia piuttosto che il nero. Gran bella idea che ben si abbina allo stile tailored.

    Carino il colletto anche se un po’ troppo visto ultimamente. Ottimo dettaglio le cuciture tricolori alla congiuntura.

    L’elemento meno convincente per me è rappresentato dalle strisce verticali nere, che danno un effetto ormai visto e rivisto, anche se l’accostamento al nero esalta la nota verde del resto della maglia che altrimenti sarebbe potuta passare come una “banale” casacca antracite.

  • Bastian

    Speriamo sia davvero una nuova alba, anche se, come Passione Maglie insegna, queste maglie saranno state prodotte l’anno scorso, quando Umbro era ancora di proprietà Nike.
    Per curiosità esiste qualche dichiarazione di qualche dirigente Iconix riguardo al futuro di Umbro?

  • FrankieRust

    Grande maglia, come da tradizione Umbro. Sono riusciti a rendere un tono su tono altrimenti banale qualcosa di molto particolare, con dettagli e ottima scelta cromatica. Unica nota dolente il bordino bianco del colletto, si poteva evitare.

    Un discorso a parte per la maglia del portiere, sinceramente senza infamia ne gloria.

  • biuck

    allora partiamo dalle note dolenti: lo sponsor! chissà quanti soldi versa la 3 nelle casse irlandesi, visto che è l’unica nazionale che commercializza la maglia da gioco con lo sponsor… cmq la maglia è bella, la umbro non delude mai, ma lo stemma in bianco non lo concepisco! 7+

    • ste2479

      in effetti è orribile..
      per fortuna che quando giocano è vietato utilizzarlo..

  • adb95

    più che altro non mi sembra una maglia adatta all’irlanda

  • Lino

    Per essere bella, è bella, ma non ha molto senso una seconda maglia nero-verde quando la prima è verde.

    • FDV

      Perchè non ha senso? E’ un verde estremamente scuro, distinguibilissimo da quello della prima maglia. Così come il celeste della maglia da trasferta della Francia è di gran lunga distinguibile dal blu della prima.

  • rudiger

    Ci rinuncio. Non riesco a superare lo shock dello sponsor.

  • Maver

    Maglia ricca di fasciano e fedele alle tradiz…
    Ah…no.

  • Swan

    Nessuno più di Umbro riesce a coniugare lo stile vintage e quello moderno in un unica maglia, questa dell’ Irlanda ne è l’ennesima dimostrazione. Unica pecca lo stemma modificato. Riguardo allo sponsor 3, che non è presente nelle maglie da gara, sarebbe da strappare via a morsi. Non ho mai digerito il fatto che tutto il merchandising della nazionale irlandese sia inquinato dallo sponsor.

  • Stavrogin

    Per essere una maglia a strisce, mi piace moltissimo.

  • Rado il Figo

    Due cosette:
    – lo sponsor non c’è nelle maglie che s’usano in gara
    – saranno almeno 20 anni che l’Irlanda ha lo sponsor nella maglie della nazionale “non da gara” (nessuno di voi se n’era mai accorto?)
    – quand’è che l’Irlanda ha avuto la maglia nera agli europei?

  • Rado il Figo

    Ecco qua, p.es., la maglia per Euro 1988 (all’epoca sponsor Opel)

    http://img1.annuncicdn.it/79/b3/79b30309e1859634eb96f3d79c78ebe6_big.jpg

  • jojo

    La maglia col collo a polo è la mia preferita, ma Umbro non doveva essere sostituita?

  • LM

    In puro stile Umbro, difficile fare divise più eleganti di quelle che fa questo brand. Non mi piace la maglia del portiere per i colori, mentre quella scuro la reputo bellissima sopratutto per l’abbinamento dei colori, così particolari.