SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



Kappa e Derby County, insieme per la seconda stagione, hanno presentato la nuova divisa home per il 2013-2014.

Divisa 2013-2014 Derby County Kappa

A differenza della stagione 2012-2013, il modello di maglia non riproduce fedelmente quello utilizzato dalla Roma dell’anno precedente. Derby County e Kappa hanno lavorato congiuntamente per un risultato più esclusivo.

Viene reintrodotto il colletto a polo, che come dichiarato dal CEO del club Sam Rush, era stato richiesto con regolarità dai tifosi con dei feedback sulle maglie degli ultimi anni. Questo elemento mancava addirittura dal 1998-1999 e si presenta molto abbondante, in stile anni ’70.

Maglia Derby County 2013-2014 Kappa

Un’altra novità è rappresentata dalle ampie fasce nere sulle maniche, che sul retro della maglia sono unite idealmente da una striscia orizzontale di uguale spessore. Le personalizzazioni continuano a essere nere, con una marcata bordatura dorata come tipico dei numeri marchiati in Football League. Sul retro del colletto è riportato il motto “We are Derby”.

Nome numero Derby County 2013-14

C’è però un enigma al momento irrisolto per quanto riguarda il colletto, notevolmente differente tra le versioni della maglia a maniche corte e lunghe: stile anni ’70 nel primo caso, meno abbondante nell’altro, corrispondente a quello molto criticato della maglia della Roma 2012-2013 che quasi si sovrappone allo stemma del club.

Differenze colletto versioni maniche corte e lunghe

I pantaloncini sono neri con il logo Kappa di grandi dimensioni sui lati, mentre i calzettoni sono bianchi con fascia orizzontale nera all’altezza dei polpacci.

Pantaloncini calzettoni divisa Derby County 2013-2014

La divisa da portiere ricalca il design di quella dei giocatori di movimento, con la differenza del girocollo al posto del colletto a polo. I colori scelti sono il grigio e il giallo.

Kit portiere Derby County 2013-2014 Kappa

Aggiornamento 17 luglio

Presentata la divisa da trasferta, per la quale è stato scelto un colore inedito per il club: il granata. Anche qui troviamo maniche e schiena fasciate, in questo caso di bianconero. Il colletto a polo lascia il posto a un semplice girocollo nero. Le personalizzazioni sono dorate.

Seconda maglia Derby County 2013-2014

Pantaloncini calzettoni da trasferta Derby County 2013-2014

Svelata anche la divisa da portiere alternativa. I colori scelti sono il giallo ed il nero.

Seconda divisa portiere Derby County 2013-14

Il club inglese, d’accordo con lo sponsor tecnico, ha annunciato l’arrivo di una terza divisa nel corso della stagione.

 Vi piace il lavoro di Kappa per le nuove maglie del Derby County 2013-2014?

  • frenz

    Non mi piace. Manicomi scopiazzati dalla Nike. Non capisco il motivo della riga sul retro. Bocciata

    • adb95

  • frenz

    PM vorrei sapere se kappa continuerà con Torino, Cagliari e Sampdoria. Grazie

    • Joey K.

      te lo dico io: sì.

    • Filippo

      Ti posso rispondere si al 100% per quanto riguarda il Toro.
      Per le altre società pare ci siano bozze in giro ma dubbi sull’originalità delle stesse.

      • Simone

        Filippo, mi confermi che non ci sono ancora le bozze per il Toro sul sito rivenditori?

    • icematt

      purtroppo la samp rinnoverà con kappa, e come maglia avrà questa (cioè quella riciclata dalla roma) tutta blu senza nessuna novità! Le away avranno il girocollo e saranno magliette normalissime e banali, bianca la 2 e la 3 nera!

    • passionemaglie.it

      Ti ha risposto Joey K. affidabilità garantita.

  • Pippo

    frenz gira voce che l’anno prossimo il Doria passerà a Warrior, ma forse è solo una voce

    • passionemaglie.it

      Non è una voce, è una bufala messa in giro da qualche megalomane.

      • Pippo

        ah, infatti mi sembrava strano

  • ste2479

    oddio….chi è morto ??

    • MagicR

      Prego?!?

      • ste2479

        …nel senso che quelle righe nere ricordano moltissimo il lutto al braccio

  • Marco

    Davvero con quel bianco sotto la fascia nera sembra giochino col lutto al braccio

  • antonio

    “C’è però un enigma al momento irrisolto per quanto riguarda il colletto, notevolmente differente tra le versioni della maglia a maniche corte e lunghe: stile anni ’70 nel primo caso, meno abbondante nell’altro, corrispondente a quello molto criticato della maglia della Roma 2012-2013 che quasi si sovrappone allo stemma del club.”

    Ebbene queste sono le classiche “porcate” Kappa e motivo per il quale l’ As Roma ha rescisso unilateralmente il contratto con il suddetto marchio…a testimonianza di ciò, la gaffe del colletto strettissimo della 3a divisa dello scorso anno che doveva essere presentata a Riscone di Brunico e che fu ,per tale difetto, rinviata…o ancora:le magliette che stingono ancora al 3o lavaggio (è successo al sottoscritto rovinandomi i pantaloncini che avevo sotto alla maglietta…mi spiego meglio:mentre giocavo a calcetto ,a metà partita mi sono accorto che i pantaloncini ,nella parte alta vicino all’elastico, erano diventati da bianchi a arancioni in quanto la maglietta stingeva con un colore simil ruggine) …
    insomma:Kappa VERGOGNOSA!!! se una cosa hanno fatto bene gli americani della Roma è stata proprio la rescissione con Kappa e il passaggio a Nike

    • Joey K.

      Tutto giusto, se non fosse che hai torto.

      • antonio

        almeno abbi il buon gusto di dare un senso alle tue parole spiegando perché avrei torto!!! (e su una cosa di certo non puoi controbattere e cioè che la mia maglietta al 3o lavaggio stingeva ancora!!!!)

        • Joey K.

          Tanto per cominciare il colletto che copre il logo, in questo caso, è un non-errore: come ho scritto sotto queste non sono foto della versione finale della maglia, dove i loghi sono sì alti ma tutti al loro posto. Poi, la questione Roma: dal cambio di proprietà la Roma ha cercato qualsiasi cavillo per rescindere il contratto senza pagare la penale (che alla fine pagheranno, vedrai) attaccandosi a qualsiasi cosa; la questione della “stintura” è vera ed è stata la scusa madre a cui si sono attaccati per chiedere la rescissione (tra parentesi: primo errore del genere dopo anni tecnicamente non imputabile direttamente a Kappa, ma vabbé). Quella del collo stretto fu una scelta stilistica contestata “in ritardo” dalla Roma con conseguente ritardo di consegna, tant’è che lì non ci sono nemmeno state proteste della società, figurati.

        • pongolein

          ok che la roma, o meglio, la nuova dirigenza, cercava ogni cavillo possibile e immaginabile per rescindere unilateralmente però voi nella stessa annata gli avete fornito 3 bei pretesti….il colletto sul logo “clavicolare” e la tinta scadente annessa al problema (da quanto ho capito di importanza limitata, salvo per chi quella maglia se l’è comprata e non potrà indossarla senza rovinarla) del colletto strtto sulla third sono motivazioni difficili da controbattere….

    • icematt

      io ho lavato la maglia a mano e lasciandola a bagno i kapponi sulle spalle si sono tolti! era una maglia della samp (che rinnova ancora con questa marca scadente)! per non parlare dei colletti che perdono subio l’elasticità o del tessuto che forma subito i pallini al primo contatto!

      • Joey K.

        tessuto che forma pallini? di che maglia stai parlando?

        • icematt

          sui fianchi con lo sfregamento di manica contro costato si creano i pallini da consumo (come fa la lana)

        • Joey K.

          Sì ma ho chiesto quale maglia? Che modello è, di che annata? Sei sicuro che sia una Kombat e non una Clone? C’è differenza.

      • Moa

        Io ho parecchie maglie kappa e giuro non mi è mai capitata una cosa simile.
        Sei sicuro di averla lavata solo a mano senza prodotti strani?

        • ste2479

          io della kappa ho la maglia del FC copenaghen..(con i kapponi sulle spalle)
          maglia usata e lavata forse una cinquantina di volte..
          perfetta come il primo giorno…

        • icematt

          sisi, era la maglia della samp versione coppa uefa, di un tessuto quasi gommoso (che quando mettevi se c’era caldo tutto il tuo sudore rimane come sotto vuoto), poi ho un sacco di maglie kappa che sui fianchi con lo sfregamento delle maniche si rovinano subito! più le maniche corte che le maniche lunghe e non so perchè! comunque come qualità non mi piace proprio! e con quello che sono sempre costate rispetto alle altre marche!

        • Tony

          Io una maglia Kappa del Botafogo di qualche anno fa e lavaggi dopo lavaggi non si e’ mai rovinata. Mai visti pallini…

      • cristian

        ho avuto e possiedo tutt’ora decine di maglie della kappa, come livello di materiali non sono paragonabili ad adidas umbro nike puma, ma mai e dico mai si sono stinte, si sono staccati sponsor, omini, cuciture, niente mai niente…

        • Phil13

          Anche io possiedo parecchie maglie Kappa (Torino, Copenaghen, Sampdoria e Cagliari) tutte lavate ognuna almeno una ventina di volte, ma mai successi inconvenienti.

    • elkunazzurro

      Io ho ben 4 maglie del Napoli targate Kappa (Anno 2005/2006)..
      Ebbene ..dopo averle lavate tante e tante volte sono ancora perfette.

      • M23

        ragazzi io ho diverse maglie della samp … posso dire la qualità del tessuto dal primo anno di kappa fino ad oggi : 2004/2005 – 2005/2006
        Tessuto resistente ma pesantee veramente attillata :è quello della prima vera kombat del 2000 della roma. 2006/2007 : maglia stampata,orribile slabrata che sembrava gomma !!!! 2007/2008-2009/2010 maglia ne leggera ne pesante tessuto un po mollo che dopo un po di lavaggi diventa più sottile e ruvido.2010/2011 tessuto molto leggero ed elastico ma si slabrano colletti e maniche subito…quella dell’ 2011/2012 non l ho vista , quest’ultima del 2013 tessuto medio-pesante e resistente ,secondo me modello più riuscito dopo quella del primo anno

  • GW

    Non capisco bene la fascia, ma comunque nell’insieme mi piace.
    Il collettone “classico” è fighissimo

  • Matteo

    il logo dello sponsor tecnico in questione è anche carino di per se, perchè scrivere “kappa” per esteso?

    per me è inconcepibile

    • Joey K.

      per non confondere Kappa con Robe di Kappa, che sono due marchi differenti. (potrà sembrarti un motivo stupido, ma è questo)

      • Gigi

        Davvero kappa e robe de kappa sono 2 marchi differenti?e’ ironica la tua risposta o è la verità?nel caso mi sapresti dire le differenze?
        Grazie in anticipo

        • Phil13

          Non vorrei dire una cavolata, ma credo che Kappa sia esclusivamente per lo sport, mentre Robe di kappa sia per l’abbigliamento nel tempo libero.

        • Joey K.

          No che ironico, sono serio! Kappa è nata come la “divisione sportiva” di Robe di Kappa, adesso è un marchio a sé stante. Entrambi i marchi sono proprietà di BasicNet, ma sono due cose differenti (come K-Way e Superga, per capirci… sempre proprietà di BasicNet, ma marchi diversi)

        • rudiger

          La spiegazione va completata dicendo che kappa e robe di kappa condividono lo stesso logo grafico (i due “gemelli” seduti schiena a schiena”).

        • Joey K.

          @rudiger: Giusto, hai ragione! L’ho dato per scontato! 🙂

        • Geeno Lateeno

          … che poi…. non sono due gemelli…. sono un ragazzo e una ragazza… il sito ufficiale (cito) dice che:
          “[…] La comparsa del logo, infatti, risale proprio al 1969 quando, durante gli scatti fotografici per un catalogo di costumi da bagno Beatrix (altra marca di MCT), i creativi realizzarono di avere tra le mani molto più di una bella immagine pubblicitaria.
          Lo scatto riprendeva in controluce la sagoma di un ragazzo e di una ragazza nudi appoggiati schiena contro schiena.
          Questa immagine non venne mai scelta per quel catalogo di costumi da bagno, ma divenne il logo della Robe di Kappa […]”

          Secondo me stanno di spalle perché lei ha negato “qualcosa” a lui.
          Attendo smentite!
          🙂

  • Ark

    Maglia da 3 oggettivamente orrenda la strisca nera dietro la schiena e il prosuguo sulle maniche…..io qualche maglia del Derby ce l’ho alcune veramente particolari altre un pochino scialbe ma mai così brutte Kappa da 0 non solo per il design ridicolo ma per l’imbarazzante differenza del colletto fra m/c e m/l….
    Ps: ma la Roma passa quest’anno a Nike o l’anno prossimo?

    • Joey K.

      A dire la verità le differenze fra maniche corte e lunghe non ci sono, sono state fotografate due versioni differenti.

      la Roma con Nike dal 14/15, per l’anno prossimo Asics senza marchio.

      • Ark

        Si ma il colletto varia notevolmente…

        Asics beh di transizione non male..Grazie

        • Joey K.

          Sì ma in entrambe non è la versione definitiva. le due foto sono entrambe col colletto sbagliato!

        • Tony

          A Joey K: in che senso colletto sbagliato?

        • passionemaglie.it

          @Tony
          Leggi il commento di Joey K. più in basso.

  • MEFISTO

    A me le maglie kappa piacciono sempre, sarà per lo stile pulito e semplice..non so.

    Bello il colletto e la fascia sul retro.

    Unico dettaglio l’effetto “lutto al braccio” della banda nera sul braccio, comunque promossa.

    L’utilizzo del solo “ram” come logo inoltre mi fa impazzire.

  • delphic_

    a me piace, queste maglie stile Rugby sn giuste per le squadre inglesi, mi danno sensazione di lotta, scivolate spezzacaviglie e fango fino sotto gli occhi. L’unica cosa che mi fa storcere il naso sn il logo kappa e lo stemma del Darby, se li mettevano sulle spalle facevano prima. Troppo alti.

  • salmone kalou

    se lasciavano le maniche bianche senza aggiungere quel nero stava molto meglio comunque bella maglia

  • squaccio

    Di questa maglia boccio il celeste dello sponsor (meglio tutto nero)
    gli stemmi loghi troppo in alto,
    ed il nero (su fascia nera) dei numeri. Sarebbe stato meglio in negativo, ossia gialli con bordi neri.
    Il resto è carino.

    Per Joey che mi sembra molto vicino alla kappa:
    mi dici perchè alla kappa hanno rovinato una maglia così bella come quella della Roma appena passata commettendo il piccolissimo ma gravissimo errore di porre lo stemma societario sotto un ‘ala del colletto ?
    (errore ripetuto anche in questa).

    • Joey K.

      non è un errore ripetuto. come ho già scritto, le foto messe online dalla squadra sono quelle di maglie non ancora definitive (probabilmente questione di tempistiche) e tutti questi piccoli errori e differenze sono stati corretti: i loghi sono più in basso, maniche lunghe e maniche corte avranno lo stesso colletto (che è un po’ diverso da entrambe le versioni in foto) eccetera eccetera… se non si fosse imparato dall’errore della Roma sarebbe stato veramente ridicolo.

  • yokopoko

    a me sinceramente non mi dispiace …ma non mi fa nemmeno impazzire, diciamo che rispetto ad altre performance kappa…questa a mio parere merita un 6.

    finalmente i “kapponi” sui lati sono piu’ piccoli è non stonano troppo con le maniche,il retro della maglia lo trovo originale tuttosommato.
    unica cosa è che non capisco perchè il simbolo della squadra l’abbiano fatto proprio sotto il colletto….potevano lavorarci meglio.lo sponsor secondo me andava piu’ a centro maglia…abbassandolo.
    come sempre kappa non riesce a fare un lavoro convincente fino in fondo.

  • Niccolò Nottingham Forest

    Un kit bellissimo: a mio avviso uno dei più eleganti e puliti presentati fino a questo momento. L’idea della banda sul retro che continua sulle maniche è senz’altro una novità ben gradita, e il colore nero scelto non stride con i colori societari. Bellissimo il colletto a polo che riprende il nero della fascia e sensazionale il logo societario con il montone “liberato”, uno dei miei preferiti in assoluto (e lo dice un tifoso della rivale storica). Scelta azzeccata da Kappa quella di riprendere la banda anche sul calzettone. Benissimo l’assenza degli invadenti loghi sui fianchi, il logo Kappa in piccolo sulle spalle mi è sempre piaciuto molto. L’azzurro dello sponsor stronca un pò gli entusiasmi ma kit promosso alla grande. Voto 7 1/2.
    Per la maglia da portiere avrei scelto un bel verde smeraldo con la fascia in bianco.
    Mi aspetto una away in negativo (sarebbe fantastica) e magari una third con lo stesso motivo con un colore brillante come l’azzurro della passata stagione, magari un verde o un rosso.

  • Torto #13

    Io dico che non mi dispiace come maglia… però non mi convincono del tutto quelle fasce nere sulle maniche così staccate dal bordo, le avrei fatte più vicine diminuendo il bianco relegandolo ad un paio di centimetri e non di più. La fascia orizzontale sul retro mi intriga (come per il Parma) ma perché non proporla anche sul fronte della maglietta?

    Riguardo il colletto mi piace molto quello ampio in stile anni ’70 della casacca a maniche corte; penso però che il problema della maglia a maniche lunghe non sia il colletto, ma il fatto che Kappa applichi il proprio lettering e lo stemma dei club (e anche il main sponsor) troppo in alto, cosicché i primi due vengono sempre coperti dalle “ali” del colletto. Lo stesso valeva per la maglia della Roma 2012/13.

    • Joey K.

      A te rispondo con piacere 😀

      La fascia sul fronte non è stata messa per scelta stilistica ma anche per scelta funzionale: pensa a come incastrare il logo di quello sponsor con una fascia nera sul fronte… un delirio!

      I loghi quest’anno non subiranno “l’oscuramento” del colletto come è successo per la Roma l’anno scorso… anche se da queste foto non risulta, la lezione è stata imparata! Per i loghi alti invece c’è poco da fare… 🙂

      • Torto #13

        Vedendo queste immagini secondo me la fascia anche sul fronte ci stava, soprattutto sulla maglia granata; al limite si poteva abbassare un po’. La fascia sul retro e basta la trovo poco sensata.

  • Niccolò Nottingham Forest

    La banda mi ricorda quella proposta da Umbro nel 2011, ma rovesciata sul retro invece che sul davanti.
    http://img43.imageshack.us/img43/1678/javimartinezatleticomad.jpg
    http://img545.imageshack.us/img545/2003/robbiekeanerepublicirel.jpg

    Kappa quando si impegna fa delle maglie supersoniche. Se solo non utilizzassero loghi troppo invadenti potremmo assistere a capolavori come questi.
    http://1.bp.blogspot.com/-HrFV2cKN3DA/TzUKi6WWvZI/AAAAAAAAt0k/zkIGfdwV4Lc/s1600/siena_napoli_coppa_italia.jpg

    • Nicholas

      scusami ma quale sarebbe il capolavoro nella maglia nera del Siena?

  • elkan

    pessimo l’abbinamento di colore per le maglie da portiere..la prima maglia è bella e piacevole esteticamente, ma kappa che fa maglie “abbondanti” non si può vedere..

  • lollonzo

    Io la trovo stupenda! Approvo la banda nera orizzontale sulla schiena, mi ricorda una squadra argentina (l’All Boys forse? non vorrei sbagliare). Kappa riesce spesso a fare maglie piuttosto pulite che risultano eleganti, e inoltre con materiali di ottima qualità. Voto: 8.
    Non mi fa impazzire il colore scelto per la maglia del portiere, ma poco importa…

  • robmcmlxxvi

    Con questo colletto, le righe bianconere, stemmi e sponsor collocati nella giusta posizione ricorderebbe la maglia della juve di Platini, Boniek, Scirea, Cabrini e C… Sarebbe Fantastica!

  • Matteo

    Mi piaccono molto, soprattutto la riga dietro

  • Alessio

    Rabbrividiamo…

  • Eugenio

    Molto bene, speriamo che questo template lo usino per il torino.. Sponsor ben integrato.

    Voto 8

  • Matteo

    belle

  • Maver

    Mi piace tantissimo (e lo dio da tifoso del Forest)

    Unicapecca in quella da portiere…con il simbolo di due colori diversi su maglia e pantaloncini…non si fa!

    • Niccolò Nottingham Forest

      Che tu sappia è confermato il passaggio da Umbro ad Adidas del Forest??
      Circolano molte voci tra i tifosi…

  • Swan

    Ennesimo pessimo lavoro della Kappa, maglia scialba e con gli stessi difetti di sempre riguardanti stemma societario, logo Kappa sulle spalle e sponsor sotto la gola per non parlare del colletto diverso nella versione manica lunga/corta. Non so se questa sarà la versione definitiva o meno come è stato fatto presente in qualche commento precedente ma già il fatto che sia stata concepita una maglia con queste caratteristiche dimostra con quanto pressapochismo lavori la Kappa.
    Mi stupisce che in Inghilterra dove c’e grande attenzione sui dettagli e sono al top come merchandising ci sia qualche club che abbia preso accordi con un’azienda di basso così basso livello.

    • passionemaglie.it

      Azienda di così basso livello?
      Permettimi di avere molti, molti dubbi.

      • veros

        hai ancora dubbi???

        • passionemaglie.it

          No, per me Kappa non è affatto un’azienda di basso livello, mai avuto dubbi. Fa degli errori, come ogni marchio sulla faccia della terra, ma non la reputo un’azienda “infima” come traspare dalle parole di Swan.

      • Swan

        Le motivazioni per le quali la Roma si sia disimpegnata da Kappa per me sono più che eloquenti ( a prescindere dal fatto che avessero già altri accordi all’orizzonte), danno l’idea di un’ azienda (Kappa) che lavora superficialmentee che al limite tenta di porre rimedio a danno già fatto.
        Inoltre a livello estetico sono un disastro, ripropongono le stesse maglie da 150 anni, con loghi giganti e traslazione verso l’alto di stemma societario e sponsor.
        La mia idea è che la Roma ed i suoi tifosi si siano tolti una palla al piede, Doria, Cagliari e Torino ne avranno ancora per un po’.

        • Joey K.

          Rispetto le tue idee, ma sulla Roma proprio non posso starmi zitto: la società americana si è attaccata a qualsiasi pretesto per rescindere il lungo contratto con Kappa senza pagare la penale (e infatti è stata portata in tribunale per questo) quindi le sue “motivazioni” valgono quanto una moneta da 3 euro.

  • oblomov

    a me, questine colletto a parte, non dispiace per niente. unica pecca la scritta sul colletto: “we are derby”. ma va? e io che pensavo fosse il manchester united! ok personalizzare le maglie, ma o la scritta è un motto storico della squadra o almeno cercate di essere un po’ originali (poi magari arriverà qualcuno che mi spiegherà che “we are derby” è la prima frase pronunciata dai fondatori del club in un fumoso pub nel 1854…).

    • Niccolò Nottingham Forest

      Sono pienamente d’accordo con te: ha preso troppo piede la moda della scritta dietro il colletto. Se proprio si deve fare poi, almeno sia qualcosa di originale o caratteristico, non so: “we are the rams” almeno è più azzeccato. We are derby mi suona molto come chi si fa tatuare il suo nome, perchè hai paura didimenticarti chi sei??

    • rudiger

      Anche io sono d’accordo, per le stesse motivazioni e per altre più personali 🙂

      • oblomov

        rudiger, non lasciarci in sospeso! quali sono le tue motivazioni personali?

  • pongolein

    bruttine, non sopporto lo scudetto a livello della clavicola, tutto per far spazio allo sponsor, che finisce praticamente dove dovrebbe iniziare.

    • Eugenio

      Si ma alcuni hanno detto che è stata modificata e sponsor e stemma stanno dove dovrebbero essere 😉

      • pongolein

        Mi era sfuggito, diciamo che così viene meno un elemento “negativo”, purtroppo non è l’unico ma decisamente la maglia ne giova tantissimo da questo spostamento in basso!!!

  • cris

    Già non vedere i “Kapponi” sui fianchi è una bella cosa ma gli ultimi lavori continuano a non convincermi.

  • rudiger

    Una maglia ben curata e, alla fine, riuscita. Può non piacere ma va riconosciuto come un buon lavoro. Effetto migliore con le maniche lunghe (come sempre). Avrei preferito la fascia dorsale all’altezza di quelle delle maniche.
    Strana la questione dei due colletti, e ancor più strano l’annuncio che non sono quelli definitivi, visto che le foto sembrano proprio ufficiali e non degli scatti “rubati”. Vedremo.
    L’ariete “nudo” mi piace moltissimo, e anche la posizione “alta” tipica di kappa. Però dovrebbero avere l’accortezza di non farci finire sopra la vela del colletto. Basterebbe spostare lo stemma qualche cm verso la spalla.
    Bella la soluzione dei numeri sulla fascia; col bordino bianco invece che oro sarebbe stata grandiosa.

    • Joey K.

      La fascia dorsale È all’altezza delle maniche. Le foto del Derby lasciano molto a desiderare, come ho già detto. Il motivo? Quelle sono le foto del campionario a disposizione del team, le maglie in produzione hanno subito varie correzioni!

      • rudiger

        Buono a sapersi, e visto che non l’ha detto ancora nessuno: grazie della disponibilità.
        Visto che siamo in vena di confidenze mi dici se in un ipotetico design di un ipotetico fornitore la scelta di un ipotetico colore al posto di un altro (ipotesi: arancione al posto di giallo) è un’idea del club (ipotetico) o del fornitore? E, ipoteticamente, il fornitore fa mai presente il problema dei colori al club?

        • Joey K.

          In via del tutto ipotetica (grazie della comprensione e dell’occasione per un chiarimento) il fornitore viene ipoteticamente istruito su quali colore usare dalla società e può fare ben poco per proporre qualcosa di diverso. Solitamente, l’ipotetico designer decide quali colori usare solo dalla terza maglia in giù (più il portiere), il resto è già deciso.

          Se voi poteste vedere tutte le proposte e i prototipi che si fanno prima dell’approvazione della società insultereste di meno la categoria dei designer, ve l’assicuro. 😀

        • rudiger

          Secondo me la maggior parte dei designer (di qualunque livello) da comunque delle gran capocciate al muro quando vede le maglie “finite”, se non altro per la presenzaa degli sponsor. Scommetto che sono pochissimi quelli che pensano: “meno male che c’è la pubblicità, altrimenti non avrei saputo che inventarmi per colmare quel “vuoto” al centro della maglia”.
          Sbaglio?

  • CP

    Maglie molto belle. Trovo che kappa sia molto migliorata ultimamente, almeno rispetto a maglie che faceva anche solo pochi anni fa.

  • sergius

    Non mi dispiace affatto, direi che merita un sei pieno. Personalmente come la riga orizzontale posteriore non mi piace per le maglie del Parma non mi piace nemmeno per queste del Derby. Ma, ripeto, rapportandola a certi lavori fatti da Kappa in un passato più o meno recente, questa maglia non è affatto male, senza dimenticare che la qualità dei tessuti Kappa resta in ogni caso apprezzabilissima.

  • Peppe

    Non male. Mi piace l’idea del fascione dietro e soprattutto il logo societario fatto così. Voto 6,5.

  • Roberto

    Non mi piace, secondo me i numeri devono SEMPRE essere chiaramente visibili, no a cose tipo la Juve coi numeri gialli di qualche anno fa o la Samp con la fascia blucerchiata che continua dietro (e numeri bianchi)! Bocciata

  • Eugenio

    Domanda a PM : ma per stare su questo sito bisogna avere una determinata età ?

    • passionemaglie.it

      La domanda mi lascia basito, ovviamente no 🙂
      Basta non fare i faziosi, rispettare gli altri e non scrivere con le “k”.

      • rudiger

        Quindi da oggi: “cappa” e “capponi” al posto di “kappa” e “kapponi”?
        Kavolo!

      • http://Yahoo Eugenio

        ok. Grazie a tutti e due per la risposta

      • pongolein

        non scrivere con le k dovrebbe diventare una normativa presente nel codice di procedura penale….grande!!! =)

        • http://Yahoo Eugenio

          Ma anche i ” nn”, ” nnt”, “cmq”, “x” eccetera … SI potrebbe scrivere un libro di procedura penale solo su questo argomento 🙂

        • pongolein

          cmq ancora ancora si è una abbreviazione utile, in medicina ne usiamo tante, pz per paziente, aa per anni, poi migliaia di acronimi…tutte le altre americanate inutili invece….per carità!!!! =)

        • pongolein

          ovviamente cmq inteso in ambito di messaggistica e mai su una cartella o in qualsiasi atto ufficiale!!!!!altrimenti mi radiano

    • rudiger

      Diciamo che bisogna “sentirsi” una certa età: tra gli 8 e i 20 anni 🙂

  • Riccardo

    Mi piace tantissimo la fascia!

  • vittorio

    Io ho una gran simpatia per le kappa e ne vanto una buona collezione, le maglie del tipo combat, come quelle della roma passate e quella dell’italia erano delicatine ma alla pelle fantastiche e morbidissime, il delicato era il tessuto che poteva sfilacciare ma con la licra erano morbidissime. Se a qualcuno non sono andate bene mi fido ma èè una ditta di grande qualità. queste però devo dire che non mi piacciono e forse si è chiuso un ciclo con le combat e va rinnovato un pò lo stile. anche le ultime della roma non mi facevano impazzire e qui hanno riproposto il medesimo colleto. Bocciate

  • pietro

    ma i numeri sulla schiena come fanno a farceli stare ? metà neri metà bianchi ? con quella fascia nera..

  • LM

    Bella,se non fosse per quelle strisce nere sulle maniche e quella insensata solo dietro. Per il resto noto grandi progressi dal punto di vista dello stile, dato che ho visto nuove idee, come il lettering e i loghi solo con i contorni, rendendo l’ effetto più gradevole. Buona quella del portiere. Ottimo mettere solo
    il cervo o quello che è. Buono lo sponsor, ma è troppo invadente.

  • stefano t

    lo sponsor al prossimo giro la kappa glielo mette direttamente in faccia…
    maglia brutta come il 99% di quelle kappa. e lo dico io che da tifoso romanista ne ho molte.
    la striscia dietro non ha senso

  • William

    A me piace molto sinceramente. Viste di spalle richiamano qualcosa di antico.

    Promosse.

  • Simone

    Che pugnalata al cuore la fascia bianconera sulla maglia granata. Inguardabile, mi fa soffrire.

    Sì, non posso fare a meno di notarlo.

  • jojo

    il torino potrebbe prendere spunto dalla divisa granata.

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      ma spero proprio di no