La stagione di Serie A da poco conclusa ha consegnato i tutti i suoi verdetti: Juventus campione; Napoli e Roma con i bianconeri in Champions League; Europa League per Atalanta, Lazio e Milan; scendono in Serie B Empoli, Palermo e Pescara.

Un campionato che, oltre a molti momenti emozionanti, ci ha regalato molte maglie che per diversi motivi rimarranno nella storia. Questa storia può essere rivisitata, come ha fatto Carlo Libri. Il designer di Udine che ha lavorato per HS Football (sponsor tecnico di Udinese e SPAL) ha fatto una sua personale interpretazione delle divise delle 20 squadre che hanno partecipato all’ultimo campionato di Serie A.

ATALANTA

Una maglia che richiama lo stile del logo: un taglio diagonale divide l’azzurro della parte superiore e il nero di quella inferiore. L’elegante colletto a polo con bottoni è riproposto anche per la away bianca con pinstripes nerazzurre; per la third invece un verde brillante con grafica tono su tono.

Atalanta Serie A Carlo Libri

BOLOGNA

Le strisce verticali rossoblù della divisa casalinga si stringono e si sdoppiano nella tonalità, arricchite dai dettagli in bianco. Il giallo viene usato per le trasferte, interrotto da un palo centrale coi colori societari. La terza opzione è una maglia a quarti nera e grigia.

Bologna Serie A Carlo Libri

CAGLIARI

La divisione a metà tra rosso e blu al centro e sulle maniche della maglia home è ad opera di una sfumatura a pallini, così come per le maniche della away bianca. La terza, nera, vede pinstripes orizzontali colorate con i già citati colori societari degli isolani.

Cagliari Serie A Carlo Libri

CHIEVO

Stile Ajax per i veronesi che al grosso palo centrale giallo aggiungono le pinstripes blu, stesso colore di maniche e fianchi. Scompare il Cangrande, presente sulla maglia da trasferta colorata di due tonalità di azzurro. Per la terza maglia un inedito bordeaux con quattro strisce orizzontali a contrasto che richiamano la scala scaligera.

Chievo Serie A Carlo Libri

CROTONE

Gli squali in casa vestono una rivisitazione a colori invertiti della prima maglia usata nella stagione 2014-2015; per le trasferte la maglia bianca accoglie al centro e sulle maniche una banda orizzontale rossoblu. Camouflage desertico invece per il third kit.

Crotone Serie A Carlo Libri

EMPOLI

Protagonista assoluto il colletto alla coreana, presente su tutte e tre le divise: la home con una sfumatura blu-azzurro, la away in arancione con le maniche di una tonalità più scura, la third bianca con le maniche azzurre.

Empoli Serie A Carlo Libri

FIORENTINA

Due tonalità di viola divise in diagonale colorano la prima maglia, arricchita da colletto bianco e bordo manica rossi. Il giglio invece è protagonista nelle altre due divise: sulla bianca fa da pattern al centro, mentre sulla nera si aggiunge la sua sagoma dorata sulle maniche.

Fiorentina Serie A Carlo Libri

GENOA

La maglia a quarti rossoblù con i dettagli gialli viene arricchita dalla sfumatura blu notte sul fondo. Quella da trasferta invece abbandona la classica banda orizzontale per mettere al centro la croce di San Giorgio, rossa come il colletto a polo con bottoni. La terza blu invece ospita il grifone genoano serigrafato in basso a destra.

Genoa Serie A Carlo Libri

INTER

La prima maglia riprende l’effetto di quella Nike di questa stagione, prendendo posto anche sulle maniche. Le due opzioni per le trasferte sono invece un gessato dorato con dettagli blu e una rivisitazione della celebre maglia nera e grigia con cui i nerazzurri hanno vinto la Coppa Uefa nel 1998.

Inter Serie A Carlo Libri

JUVENTUS

Home e away dal sapore anni ’80: in casa strisce verticali bianconere strette e in trasferta casacca gialla con dettagli blu, entrambe accompagnate da un ampio colletto a polo. Per la terza maglia invece la scelta è ricaduta sul blu con un pattern a richiamare la grafica del futuro Allianz Stadium, usato anche per la prima divisa.

Juventus Serie A Carlo Libri

LAZIO

Ampia sfumatura a pallini per la maglia home, che dal celeste passa al bianco. La away usa invece una grafica tagliata a strisce orizzontali di diversa misura usando due tonalità di blu. Inusuale rosa shocking per la terza maglia, arricchita da dettagli blu e azzurri.

Lazio Serie A Carlo Libri

MILAN

Sfumatura nera sul fondo e maniche a strisce orizzontali accompagnano la classica palatura verticale rossonera sulla divisa casalinga. In trasferta due opzioni: maglia bianca con la sagoma del Duomo di Milano sul fondo oppure lo scaramantico giallo portafortuna. Ogni maglia inoltre porta uno stemma diverso dalle altre, preso tra quelli utilizzati in queste ultime stagioni.

Milan Serie A Carlo Libri

NAPOLI

Addio alla tinta unita: per la maglia di casa il Napoli si affida ad un pattern in tre toni di azzurro che ricorda le onde del mare. Completo giallo fluo per il secondo kit, mentre il terzo rosso ospita sottili righe azzurre che colorano le maniche ed una banda diagonale che collega le stesse.

Napoli Serie A Carlo Libri

PALERMO

Grosso palo centrale rosa con maniche e fianchi in nero e pattern a quadretti per la divisa home, mentre quella away è bianca con banda centrale orizzontale e colletto divisi a metà tra i due colori principali. La third invece è di un viola molto scuro ed impreziosita da dettagli in rosa.

Palermo Serie A Carlo Libri

PESCARA

Per la maglia di casa si ritorna agli albori, quando nel 1937 le strisce biancoazzurre erano orizzontali. La prima da trasferta è blu con le strisce classiche sfumate sul fondo; mentre per l’altra la sfumatura tra i due colori principali è all’altezza del petto, con il resto della maglia rosso.

Pescara Serie A Carlo Libri

ROMA

Molto elegante la prima divisa: rossa con colletto alla coreana e bordo manica decorati con una greca in giallo. Stesso motivo per la seconda maglia, bianca con dettagli rossi ed arricchita dalla lupa sul cuore. I colori ed il pattern della terza maglia sono un riferimento alle divise in pelle dei gladiatori.

Roma Serie A Carlo Libri

SAMPDORIA

Bastano pochi centimetri per rivoluzionare una maglia: con la banda bianco-rosso-nera all’altezza del petto la maglia della Samp non sembra più la stessa. La terza è molto distante, con una sfumatura blu notte ad occupare la parte al di sotto del petto, mentre la seconda vede la banda blucerchiata assottigliarsi e passare in verticale dietro lo scudo con la croce di San Giorgio.

Sampdoria Serie A Carlo Libri

SASSUOLO

Molto semplici le maglie degli emiliani: neroverde a strisce verticali la prima; bianca con dettagli neroverdi la seconda; arancione con maniche a righe bianche la terza.

Sassuolo Serie A Carlo Libri

TORINO

La prima divisa granata ospita un pattern stile anni ’90 con tante alette a contrasto. Molto elegante invece la seconda: bianca con maniche granata e colletto a polo chiuso da bottoni; per il terzo kit sono stati scelti due toni di grigio, a contrasto tra loro tramite strisce orizzontali.

Torino Serie A Carlo Libri

UDINESE

Striscia nera più grande al centro e più sottili ai lati su sfondo bianco per la maglia home; quella away invece mette a contrasto due tonalità di blu ed aggiunge dettagli gialli, comprese le aquile friulane sulle maniche. La maglia third è nera con maniche grigie ed anche qui i dettagli sono in giallo.

Udinese Serie A Carlo Libri

Che ne pensate di questa collezione? C’è qualche maglia che vi piace particolarmente o che avreste voluto vedere nell’ultima stagione di Serie A?