Spesso abbiamo visto collezioni di kit design dove le squadre di un intero campionato vengono disegnate con lo stesso template. È quello che ha fatto anche Daniel Watts con i 20 club che militano nella Premier League 2016/2017. Cosa ha fatto quindi di diverso per guadagnarsi un articolo su SoccerStyle24?

I suoi kit firmati Adidas, oltre ad essere ben dettagliati, prevedono per ogni squadra tre maglie: la home e la away, pur con qualche fantasia, rispettano i canoni tradizionali e la storia dei club; invece le terze maglie prendono tutte ispirazione dalla nuova grafica che la FA sta utilizzando per la Premier League a cominciare dalla stagione che terminerà tra due giornate.

In attesa di vedere se alla fine il Chelsea la spunterà sul Tottenham, godiamoci queste fantasiose divise fatte di colori al neon e grafica tagliente.

Arsenal

All’iconica prima maglia rossa a maniche bianche e la seconda gialla con maniche blu (arricchita da una fantasia che ricorda l’ultima di Puma), si aggiunge la terza. L’azzurro è stato utilizzato in più occasioni, anche recentemente e l’aggiunta del viola le dà un tocco innovativo.

Bournemouth AFC

L’ormai sempre più presente maglia rossonera viene affiancata dalla maglia da trasferta in due tonalità di blu e dalla terza rosa, come quella della scorsa stagione. In questa sono in evidenza le saette viola che percorrono la divisa.

Burnley

Prima divisa tutta claret con dettagli blue; seconda divisa bianca con dettagli claret; terza divisa gialla. Niente di diverso dal solito, a parte le maniche e le saette viola inserite nel third kit.

Chelsea

Completo blu per le partite in casa e bianco per le trasferte ai Blues, che come terza maglia si trovano a vivere un salto nel passato di 30 anni: era la stagione 1986-1987 quella che ha visto i londinesi vestire di azzurro per la prima volta. Allora i dettagli erano grigi, mentre in questa creazione sono viola.

Crystal Palace

Intrigante la casacca home che racchiude le due versioni viste maggiormente in questi anni: maglia a quarti rossoblù, con strisce verticali a contrasto. Bella anche la away, bianca con maniche sfumate a colori alternati; la third riprende la colorazione a quarti, stavolta in viola e giallo fluo.

Everton

Prima maglia che ricalca quella di questa stagione e seconda bianca con sfumatura blu sul fondo. La terza non è una completa novità: il giallo ed il viola sono già comparsi assieme sulle divise dei Toffees nel 2014-15!

Hull City

Protagonista delle tre maglie è il pattern tigrato, che sconfina anche sulle maniche. Home arancione con maniche nere; away total black; third azzurra (ricorrente nella storia dei Tigers) con maniche viola.

Leicester

Anche per i campioni d’Inghilterra la scelta è ricaduta su schemi classici. La prima maglia è blu in due tonalità, come la seconda dove il colore usato è il nero. Per la terza divisa si rimane sul rosso, virato su una tonalità brillante e con il viola usato per i dettagli.

Liverpool

Diverse tonalità di rosso e dettagli gialli per la divisa home, mentre la away incrocia una sfumatura bianco-grigio con un pattern al centro della maglia e dettagli in verde. Sempre di verde, ma stavolta acceso, è colorata la terza casacca.

Manchester City

Sky blue per il kit casalingo e diverse tonalità di blu per la divisa da trasferta. I Citizens nella realtà hanno già dato prova di usare con disinvoltura colori brillanti per le terze divise: la maglia gialla con sfumature viola qui presente sembra quindi solo un remake di quella 2014-2015.

Manchester United

Total red la maglia home, mentre away e third vedono protagonista il pattern che Adidas ha reso celebre proprio con i Red Devils. La seconda divisa è bianca, mentre la terza è azzurra, colore già usato più volte dallo United.

Middlesbrough

Già più volte il Boro ha usato maglie alternative blu o azzurre, come quelle presentate in questa collezione. Mai invece la convivenza tra rosso e bianco era stata così marcata: il colore dominante ed il secondario si dividono lo spazio con una sfumatura lungo tutta la maglia.

Southampton

Qua il protagonista è il gioco di sfumature. Le strisce rosse della divisa home ne hanno tre diverse, mentre la divisa away blu ne ha una vasta gamma. La terza giallo neon invece si diverte con le dimensioni delle strisce, rimanendo sullo stesso tema colorato.

Stoke City

Niente di nuovo per lo Stoke City. La divisa di casa a strisce verticali biancorosse condivide il template con la casacca per le trasferte in due toni di blu. Anche il celeste è già stato usato dai Potters, con questa versione arricchita dalle saette in contrasto e dettagli in viola.

Sunderland

Nulla da segnalare sulla home e la away: la prima classica a righe verticali bianche e rosse con leggero profilo grigio; la seconda usa l’azzurro, già visto in diverse occasioni. Per la terza divisa si ripresenta invece il verde, come nella scorsa stagione.

Swansea

Classica e semplice la divisa casalinga, tutta in bianco con dettagli in nero e azzurro. Per le trasferte la scelta è ricaduta sulle maglie sfumate con colori già usati in passato: quella da trasferta in azzurro-bianco, mentre l’alternativa è arancione-bianco.

Tottenham

Per le gare in casa c’è il ritorno della maglia bianca con maniche blu, stile introdotto da Kappa nel 2005-2006: probabilmente un template troppo simile ai rivali dell’Arsenal. La divisa away riprende lo stile classico con due toni di blu, mentre la third è giallo neon con dettagli viola.

Watford

Prima maglia semplice, con il giallo protagonista ed i dettagli in nero e rosso. Anche la seconda non si allontana dai canoni degli Hornets: divisa total black e inserti gialli. La terza è invece totalmente inedita: rosa e viola si uniscono in una sfumatura difficile da non notare.

West Bromwich Albion

Se la divisa home è colorata con la classica palettatura verticale bianca e blu, la away non è da meno con una tonalità di rosso più scura del solito, ma poco distante dai toni classici. Salto nel passato per la terza casacca: il WBA non veste di giallo dalla stagione 2008-2009.

West Ham United

Corpo claret con maniche blue: la prima maglia degli Hammers è un’icona del calcio mondiale. Per le trasferte la prima scelta cade su una maglia con due toni di blu, mentre l’alternativa è una maglia celeste acceso con le maniche viola.

Quali tra questi kit è il vostro preferito? Come accogliereste una maglia con la stessa ispirazione per ogni squadra di un campionato?