SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Con molto anticipo sulla tabella di marcia rispetto agli altri club inglesi, lo Stoke City ha presentato le divise per la stagione 2014-2015, la settima consecutiva in Premier League.

Grande novità in casa Potters: dopo quattro anni di Adidas, il club di Stoke on Trent ha firmato un contratto con Warrior, che amplia il suo bacino d’utenza oltremanica dopo aver aperto le danze con il Liverpool.

Stoke City kit 2014-2015 Warrior

La maglietta home è un tributo alla tradizione e ai colori sociali del club: vengono mantenute le classiche strisce verticali bianche e rosse. Da notare sono anche il colletto girocollo, che va chiudersi con una sorta di V frontale all’altezza del collo, e le maniche, bianche nella parte superiore e rosse nella parte inferiore. Pantaloncini pressapoco total white, segnati solo da un inserto rosso su entrambi i lati.

Magia Stoke City home 2014-2015

Anche il kit del portiere rimane all’insegna della semplicità.La maglietta e i pantaloncini sono verdi, accompagnati da inserti neri sulle spalle, sul torace e sulla coscia.

Maglia portiere Stoke City home 2014-15

Passando alla versione away, Warrior ha sorpreso tutti, presentando una maglietta azzurro ceruleo tagliata obliquamente da una striscia blu notte. Il colletto,a differenza della home, è a polo. Da notare sono anche gli inserti, sempre blu notte, sulle maniche e sul petto. I pantaloncini seguono la stessa tonalità scura, e sono segnati sul fondo da un triangolo, bianco questa volta, che spezza la totalità.

Seconda maglia Stoke City 2014-15

Per quanto riguarda il kit away del portiere, l’unico segno distintivo rispetto al completo home, è il colore giallo acceso. Presenti anche su questa versione gli inserti neri sulle spalle, sul torace e posteriormente sui pantaloncini.

Maglia portiere Stoke City away 2014-2015

Vi piacciono i kit presentati da Warrior e Stoke City per la stagione 2014-2015?

  • jojo

    Passo senza ombra di dubbio indietro per lo Stoke City che abbandonando adidas ha optato per la discreta Warrior, prima maglia semplice e che si avvicina allo stile Le coq sportif vecchia conoscenza dello Stoke, seconda maglia brutta i colori non si adattano al club io avrei optato più per un intero rosso con bordo bianco o tutt’al più per il nero. Pessima scelta per il club

    • adb95

      odio Warrior per quello che ha combinato con Siviglia, Liverpool eccetera, SPECIALMENTE per la esorbitante pacchianaggine mostrata con le divise non-Home

      Detto questo, oggi hanno fatto il primissimo passo per farmi cambiare idea
      Almeno sono accettabili…
      6,5

  • Mr74

    Non mi fanno impazzire, fanno molto adidas da catalogo…senza le 3 strisce… e il colletto e’ tipico dei brand più sfigati, e anche quello molto da catalogo…per quanto mi riguarda deciso passo indietro di Warrior.

  • squaccio

    Io le promuovo………

    • Geeno Lateeno

      Anche io.
      La prima semplice e bella
      La seconda sicuramente innovativa ma un po’ di coraggio ci vuole… almeno sulle seconde maglie.
      Apprezzo molto la cura dei particolari (il colletto, i fregi sui calzoncini)
      Secondo me, sono ben oltre la sufficienza… direi da 8

  • mfp78

    maglie discrete, niente roba strana né pazzie. per fortuna per lo stoke city, non sembrano maglie dalla warrior

  • sergius

    Warrior mi piace molto poco almeno per quello che solitamente fa vedere, questo kit in verità non è malaccio, la home in particolare mi pare semplice ma pulita tanto da non sembrare nemmeno prodotta da Warrior. Idem per i due completi dei portieri, mentre la away azzurra con banda trasversale nera non è male ma ritengo ci azzecchi poco o nulla con lo Stoke.

    • Dukla

      Ma la diagonale è nera? Mi sembrava blu scuro…

      • sergius

        Si, hai ragione.

        • Swan

          Scusa, non capisco il perché affermi che la maglia away non centri nulla con lo Stoke City.
          Ha lo stemma del club sul petto e si distacca nettamente dalla home, assolve decisamente il suo compito. Poi può piacere o meno, per me è accettabile anche se sembra la copia della away del West Ham.
          Personalmente preferivo i kit dei Potters vestiti da Adidas.

  • Dukla

    Sinceramente, vedendo accostato il marchio Warrior ai Potters, per un attimo mi sono irrigidito, pensando a qualche bel “regalo” fatto ultimamente dall’azienda ai poveri Reds. Ma mi devo ricredere: la prima maglia è OK, in piena linea con la tradizione Stoke e senza fronzoli inutili. La away, in verità, ha colori inusuali per i Potters, ma è pur sempre una seconda maglia ed è tutto sommato carina e coerente cromaticamente (belli i pantaloncini, peraltro). Mi ricorda un po’ la away ideata per il West Ham per la stagione 2014/15; anche i biancorossi del Sunderland, per la prossima stagione, se non sbaglio, adotteranno una away caratterizzata dall’azzurro.

  • Faretra

    La prima maglia mi piace davvero molto, a mio parere è tutt’altro che banale; bellissimi colletto e maniche. La away l’avrei preferita a colori invertiti ma va bene anche così. Voto complessivo 7,5 🙂

  • frenz

    Stoke city in italiano attizzare città. Le divise mi attizzano poco …. scialbe e anonime

    • adb95

      spingerai rudiger a tirarne fuori una più bella

      e comunque nonostante non sia d’accordo a me hai fatto ridere XD

      • frenz

        a inizio stagione faccio la premier in italiano. Attendo con impazienza castelnuovo – cignomare (newcastle – swansea)

  • Tux

    a me la prima maglia sembra proprio li abbia, invece, i fronzoli. purtroppo. riguardo alle maglie a strisce sono un purista, ne ho abbastanza di interruzioni sulle maniche, tinta unita sulle spalle, strisce più laterali che si piegano verso la spalla e via così… amo le maglie di una volta, a strisce e basta (tipo la Juventus quasi sempre). vorrei tanto rivederne una dopo tanto tempo…
    promossa la away, pur senza particolari lodi.

  • Lord Balod

    Buon lavoro,senza stravaganze eccessive…eppure c’è ancora chi si lamenta.Proprio non le capisco,queste persone

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Direi buono il lavoro di Warrior, ma con qualche riserva.
    La maglia home direi che è pressoché perfetta sul pannello frontale e posteriore, mentre le maniche lasciano parecchio a desiderare: o si fanno a righe o si fanno monocromatiche, questa soluzione intermedia non mi convince per nulla.
    La maglia away e davvero bella, sia per stile sia per combinazione cromatica. Anche qui però c’è un elemento di disturbo: mi riferisco a quegli inserti in prossimità delle clavicole, li reputo inutili… piuttosto fateli azzurri come il resto della casacca, ma non a contrasto.
    Le divise dei portieri ci stanno.
    Buono comunque il lavoro di Warrior per lo Stoke

  • Vittorio

    Warrior dopo un debutto con Liverpool entusiasmante si sta sgonfiando sempre più….i lavori per il Siviglia sono stati scadenti e anche col Liverpool niente di interessante…

  • FDV

    Non mi piacciono le linee di entrambe le maglie.

    Della prima non gradisco l’abbinamento tra corpo e maniche, in particolare quegli insertini all’attaccatura delle maniche. Poi non mi piacciono le strisce rosse più large tra le tre bianche centrali e quelle laterali, fastidiose.

    La seconda maglia di base è buona, ma anche qui, gli insertini all’attaccatura delle maniche li trovo superflui e banalizzanti.

    Calzettoni demodè, roba da primi anni 2000.

  • cris

    La home non mi fa impazzire mentre la away mi piace parecchio.

  • Riccardo

    Le divise sono così così…la prima è carina ma nulla di che..
    La seconda è una maglia normale che non ha nulla di che..forse un po gli abbinamenti di colore
    Quelle Da portiere sono semplici e normali

    Home:5,5
    Away:6
    Portiere 1:6
    Portiere 2:6

  • TITO

    assomigliano parecchio alle vecchie maglie dello stoke prodotte da le coq sportif. dateci un’occhiata…

  • Eugenio

    Com’è giusto che sia, quando si passa ad un brand minore le maglie sono di qualità minore ..

    HOME : Non mi piace la costruzione della maglia e l’attaccamento delle righe nel corpo. Onestamente, ben poco. 6,5

    AWAY: La trama è buona, mi piace molto, però c’è sempre lo stesso problema busto – maniche. 7

  • LM

    Bene, in queste due divise Warrior ha mostrato di avere anche uno stile semplice, che mi piace e che apprezzo molto. Molto bella la prima, semplice e lineare, con le righe fatte bene e inserti ottimi. Belli anche calzoncini e calzettoni. Buona la divisa da portiere, semplice ma non convincente. Bella anche la seconda, che però sembra troppo una maglia da tennis, ed è resa migliore dalla banda diagonale. Buono anche il resto dell’abbinamento. Insomma, ottimo esordio di Warrior per i Potters, anche se devo dire che anche i lavori di Adidas mi erano piaciuti in precedenza.