SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

AGGIORNAMENTO
Vai all’articolo sulla presentazione ufficiale delle nuove maglie della Grecia 2012-2013

Non è ancora stata presentata ufficialmente, ma sono già online le immagini della nuova maglia per la Grecia 2012. Lo sponsor tecnico è Adidas.

Prima maglia Grecia 2012 Europei Retro divisa Grecia 2012

Il design ispirato alla bandiera greca l’avevamo già visto nei bozzetti Adidas pubblicati a Settembre. La croce, composta da tanti piccoli pallini, passa sotto lo stemma nazionale e si dissolve all’estremità.

La maglia bianca con scollo a V presenta gli inserti in blu su spalle, maniche e sulla parte frontale. Dietro il colletto è applicata la bandiera della Grecia. All’interno c’è la scritta “Uefa Euro Champions 2004”, per ricordare la vittoria degli Europei organizzati in Portogallo.

La seconda maglia sarà blu a girocollo, sempre con una croce sul petto.

Vi piace il design per la squadra ellenica?

  • GianGio87

    a me piace

  • squaccio

    Maglia un po’ triste nel complesso, l’avrei preferita senza sbavature alla fine delle 3 strisce, senza linee laterali e con il colletto “unico”.
    Bella l’idea della croce sfumata.

  • GL90

    bella, peccato per il simbolo adidas che forse è troppo in alto.
    Chissà se faranno anche la versione techfit…

  • Simone

    Senza lode né infamia.

  • elkan

    in questa maglia dovevano esserci solo le tre striscie adidas e la croce ben sfumata.stop.

  • Matteo23

    Niente di eccezionale, forse anche troppo squallida.

  • valentinomazzola

    niente di particolare..sembra una maglia di 10 anni fa

  • ccc

    bella maglia!
    buona l’idea di usare la croce sfumata

  • Torto #13

    Bella! Si sarebbero potuti evitare i sotto manica blu. Nel complesso però una buona maglia.

  • delphic_

    sembra fatta con il kit design di pes 2005

  • Alvise

    niente di che, sufficiente.

  • AxxA

    E’ una croce che non c’entra niente con la Grecia
    Era meglio utilizzare appunto la croce greca

  • rudiger

    L’anteprima mi aveva favorevolmente impressionato, la realizzazione meno. Perché?
    Confrontandole l’ho capito: nel bozzetto non c’erano le tre strisce che secondo me, aggiunte alle altre, sono di troppo.
    Comunque una maglia passabile, da rivedere indossata per una valutazione definitiva.
    È vero peró che la croce greca è un’altra, anche sulla bandiera.
    Bisognerebbe cominciare a massacrare le scritte inutili sui colletti: se non avete qualcosa di intelligente da scriverci lasciateli vuoti!

  • Giuseppe

    Mha… bella.

  • collezionista_34

    Molti inserti blu, decisamente troppi. Peccato, perchè l’idea non era male per niente. E il colletto… fa molto anni 80-90, e mi piace per questo.
    Voto 6-.

  • ferro

    non so perche’ ,ma la maglia della grecia mi sembra sempre da trasferta….

    • Classick

      Sì perchè fino a Euro 2004 la prima era blu e quella da trasferta bianca. Poi dopo la vittoria dell’europeo (giocarono la finale con la maglia da trasferta bianca) decisero di invertire le casacche casa e trasferta.
      Sinceramente io preferivo di più la prima blu e la maglia da trasferta bianca, (spero un giorno ritornino così).

      Riguardo la maglia attuale, come già qualcuno aveva detto nei bozzetti, sembra la Finlandia, la croce è più simile a quella della loro bandiera.

      • ferro

        ecco…finlandia, altra maglia da trasferta…

  • Vito76

    A me piace molto ed e’ meno anonima delle ultime magli utilizzate agli europei del 2008 e mondiali 2010 quando predominava quasi esclusivamente il bianco.L’Adidas per la Grecia questa volta ha fatto davvero un bel lavoro inserendo piu’ parti blu’ sulla casacca dando alla stessa una identita’ maggiore alla nazionalita’ ellenica con il blu’ piu’ presente e con la croce sfumata alle estremita’ che e’ un tocco di genialita’ con un ovvio richiamo alla bandiera che presenta la croce.Le strisce blu’ sulle spalle non fanno una grinza visto che l’Adidas ha questa caratteristica delle 3 strisce ormai presenti sulle spalle per ogni club o nazionale che ha questo sponsor tecnico,ma invece sono particolari i bordi azzurri che se ci avete fatto caso richiamano lo stile di quest’azienda negli anni 90 per le maglie da calcio.Il tutto e’ completato da queste strisce che vanno a terminare verso il linguine e la bandiera della Grecia riproposta dietro il collo da un’altro ulteriore richiamo d’identita alla nazione.Non so come saranno calzoncini e calzettoni ed il designe dei numeri ma la maglia e’ bella e per me merita un 7,5.

  • William

    Sembra una maglia da catalogo…

  • lorenzo70

    domanda a MATTEO e a FRANCESCO di PASSIONEMAGLIE.
    vero che fino ai primi anni ’90 la divisa classica e storica della Grecia era:
    maglia bianca, pantaloncini azzurri o blu, calzettoni bianchi?
    la ricordo cosi’ in tutti i servizi di presentazione a Euro 80 e in un paio di album, tra cui il Panini. la ricordo cosi’ negli album del campionato greco di meta’ anni ’80 e soprattutto la ricordo cosi’ nei vecchi cataloghi del Subbuteo (IPSE DIXIT!). gli sponsor tecnici storici erano asisc-tiger e poi puma.
    l’inversione di colori mi pare ci sia stata con l’avvento di diadora, le coq e soprattutto adidas, con il fortunato connubio iniziato per Euro 2004, che ha introdotto il “monocolore”.
    in Classicfootballshirts propongono la bianca come “away”, pero’ ce n’e’ una degli anni ’80 che e’ proposta come “home”.
    mi sapete dire qualcosa? grazie

    • passionemaglie.it

      Servirebbe fare una ricerca, ma la Grecia la ricordo blu home e bianca away.

      • lorenzo70

        ho trovato due vecchi “Guerinetti”, l’agendina tascabile che regalava un tempo a inizio anno il Guerin Sportivo, dell’89 e del ’96: entrambi danno la Nazionale Greca in maglia bianca e pantaloncini blu.
        stessi colori per la Germania Est (nell’89), per la quale mi sono posto la stessa domanda: la maglia bianca era la “home”?

    • ferro

      se leggevi il commento di classick poco sopra…

      • lorenzo70

        sono capace a leggere, proprio da questo e’ partita la mia domanda, molto soft per non sembrare saccente con classik, dato che sono in disaccordo con la sua spiegazione e che proprio in quegli anni vivevo in Grecia…

  • TITO

    penosa, patetica, banale, brutta, pallosa, povera di gusto eleganza e fantasia.

    • Cippostyle1893

      completamente d’accordo con te

  • Alessio

    Non mi piace molto l’asimmetria fra logo Adidas e stemma della federazione. Poi ci son anche un pò troppi particolari blu.
    Niente di che insomma.

  • Stavrogin

    Che tristezza ‘sta maglia, è un mix disordinato di motivi geometrici e stilistici. Voto 4,5

    • Stavrogin

      …che poi, che vuol dire quella croce messa lì? Se nella bandiera è dall’altra parte…

      • Stavrogin

        …per non dire del fatto che la croce nella bandiera è bianca su campo blu e non blu su campo bianco!
        Niente, un disastro.

        PS passionemaglie, si può introdurre una funzione “modifica commento” per gli utenti? 😀

  • eros

    stesso font della maglia della serbia del mondiale sudafricano..

  • salvatore

    ma qualcuno qui un tempo non scrisse che la grecia aveva invertito le maglie???

  • Classick

    è anche possibile che una volta fosse quella bianca la prima,questo non saprei, ma dagli anni ’90 fino al 2004 la home era blu.

    Vedendo vari siti riportano la divisa bianca 1980 e 1988 come away
    1980 away
    http://www.subsidesports.com/uk/catalog/product/view/sid/72057594037940193/
    1988 away
    http://www.subsidesports.com/uk/catalog/product/view/sid/72057594037942960/

    Inoltre cercando maglie retro (anni ’60) trovo maglie blu, il che fa presumere che la prima maglia fosse blu:
    Retro 60’s
    http://img88.exs.cx/img88/4198/DSC99.jpg

    Poi non sempre ci si può fidare di quello che dicono i siti, ad esempio su classicfootballshirts riporta la bianca del 2008 come away, quando invece io sono sicuro che a quell’europeo la bianca era la home…
    http://www.classicfootballshirts.co.uk/international-teams/european/other-european/2008-09-greece-away-shirt-l.html

    Sarebbe curioso se qualcuno che ha seguito da tempo la nazionale ellenica riuscisse a dirci quale un tempo era veramente la prima maglia.