SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning



Il Lille si prepara a vivere una stagione storica.

Il 2012-2013 vedrà infatti l’inaugurazione del nuovo stadio, il Grand Stade de Lille Metropole, aprendo una nuova era per gli ex campioni di Francia che si sono guadagnati l’accesso ai preliminari di Champions League, in virtù del terzo posto nel campionato appena concluso.

Grand Stade de Lille Metropole

Per l’ingresso nella nuova era la dirigenza del Lille ha rinnovato l’immagine del club, incaricando l’agenzia francese Dragon Rouge di realizzare un nuovo stemma che ne racchiudesse le radici storiche e lo slancio verso il futuro.

Il risultato è un logo dal design senza dubbio moderno, che sintetizza tutti i segni distintivi del Lille. I colori sono il rosso il bianco e il blu, che rispecchiano le radici del club nato nel 1944 dalla fusione tra Olympique Lillois (rosso) e SC Fives (bianco-blu).

Nella parte bianca sinistra è presente un giglio, simbolo della città di Lille e storicamente utilizzato come primo stemma della squadra. Centralmente, a rappresentare la passione che anima i tifosi,  c’è una fiamma stilizzata rossa, le cui linee si raccordano con quelle del mastino bianco presente nella parte destra dello scudo. Questa è spostata più in alto rispetto all’altra metà per dare dinamismo e un aspetto unico al nuovo simbolo del club.

Per concludere, ecco l’evoluzione degli stemmi del Lille dal 1944 ad oggi.
Sempre presente il giglio o una sua stilizzazione,  anche se in secondo piano dagli anni ’80, quando venne introdotto il mastino.

Storia stemma Lille

In attesa di vederlo sulle future maglie, come giudicate il nuovo scudetto dei Dogues?