SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Nella suggestiva cornice dell’Ara Pacis è stata presentata la maglia della Roma 2012-2013, ancora una volta firmata dallo sponsor tecnico Kappa.

A condurre l’evento è stato l’attore Massimo Ghini, grande tifoso giallorosso. Presenti anche l’amministratore delegato Claudio Fenucci, il direttore commerciale e marketing Christoph Winterling, i rappresentanti Kappa Paolo Fulgenzi (Sport Sponsorship Group Manager) e Emanuele Ostini (Global Brand Manager).

Presentazione maglia Roma all'Ara Pacis

Prima di svelare la casacca sono stati proiettati alcuni emozionanti filmati che hanno ripercorso la storia del club capitolino.

Roma prima maglia Kappa 2012-2013

Lo stile della nuova divisa guarda alla tradizione con un colletto a polo arancio in contrasto con il rosso porpora, richiesto a gran voce dalla tifoseria. Anche i calzettoni rossi con fascia arancio arrivano dal passato, sono abbinati ai calzoncini bianchi.

Discutibile la posizione del lettering Kappa e dello stemma societario, spostati quasi sulla clavicola. Una soluzione a vantaggio dello sponsor Wind? Bene invece l’utilizzo dei loghi Kappa sulle maniche in dimensioni normali.

Particolari prima maglia Roma Kappa

Scendendo nei dettagli tecnici la maglia fa parte della linea Kombat 2013 con un tessuto che combina fibre di poliammide e lycra. La tecnologia Hydro-way garantisce un’eccezionale traspirazione, uno smaltimento facilitato del calore corporeo ed un efficace raffreddamento, risultando inoltre particolarmente elastico, leggero e morbido al tatto.

Nomi e numeri sono bianchi con un font rinnovato, come si evince dalla casacca indossata dal giovane Valerio Verre.

Personalizzazione bianca Kappa AS Roma

Siamo orgogliosiha commentato il direttore commerciale e marketing AS Roma Christoph Winterlingdi presentare la nuova maglia della Roma il 7 giugno, nel giorno in cui è nata la società e in cui oggi festeggia l’ottantacinquesimo compleanno. Per questo abbiamo scelto un luogo come l’Ara Pacis perché la maglia della Roma rappresenta la storia antica di una squadra di calcio, ma è anche un inno alla modernità, proprio come questo altare. Come in altre occasioni dimostrato, al centro del progetto della nuova Roma c’è il tifoso. Con lui vogliamo scrivere insieme il nostro futuro, vivendo il presente e non dimenticando mai il passato“.

Emanuele Ostini, brand manager di Kappa, ha dichiarato: “Ho disegnato la prima maglia della Roma per l’anno vincente del 2000-2001. Quella della prossima stagione rispetterà i colori sociali, con la reintroduzione del colletto. Lo stile è stato realizzato con un occhio alla storia del club, mentre la tecnologia ha rispettato i nostri moderni parametri di realizzazione“.

Dalle 19.27 (anno di fondazione del club) a mezzanotte apertura speciale dei Roma Store dove sarà possibile comprare la nuova divisa. Per seconda e terza maglia si dovranno attendere rispettivamente la tournèè americana e il ritiro di Riscone.

Photocredit: basicpress.com