SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Nella sala stampa “Sergio Vantaggiato” del Via del Mare sono state presentate questa mattina le nuove maglie del Lecce 2011-2012. Sponsor tecnico rimane Asics, che ha prolungato il contratto per altri due anni.

Divise Lecce 2011-2012 Asics

La prima maglia, con il classico template a righe verticali, presenta una riga rossa ai margini di ogni striscia. Lo scollo è a V e sul petto abbiamo i due sponsor Bancapulia e Betitaly su sfondo bianco. Una bandiera tricolore sul retro del colletto celebra i 150 anni dell’Unità d’Italia, caratteristica applicata a tutte le divise.

I calzoncini sono blu con inserti giallorossi, mentre i calzettoni sono rossi con risvolto giallo.

Il retro delle maglie leccesi 2011-2012

Per le trasferte si continua a utilizzare il bianco e nero, con colletto a polo. La novità principale è la rosa dei venti disegnata sulla parte destra, con i punti cardinali Sud ed Est in giallorosso. Il motivo è presto detto: Lecce è la provincia più orientale d’Italia e la società ha voluto rafforzare così il legame con il territorio.

Come l’anno scorso il main sponsor è Veneto Banca. I calzoncini sono bianchi per la seconda maglia e gialli per la terza.

Maglia Lecce casa 2011-2012 Seconda maglia Lecce 2011-2012 

Capitolo personalizzazioni: scelti i colori blu e giallo, con font in corsivo per il nome. Numeri decisamente extra-large con lo stemma societario in calce.

Photocredit: Matteo Bottazzo di pianetalecce.ituslecce.it

  • Moa

    E te pareva. Modelle che non fan capire la vestibilità della maglia e sponsor orribili.
    E basta!

  • http://www.paid2write.org/altro/angry_birds_facebook_sta_per_uscire_11595.html Andy

    Ma proprio uno sponsor di una banca veneta sulla maglia del Lecce? Mah!

    • Mattianerazzurro

      qualcosa contro i veneti?mah…

    • PassioneGialloRossa

      Do ragione a Mattianerazzurro!!! cosa cavolo centra il fatto che la squadra sia di Lecce e lo sponsor del Veneto?? il tuo è un commento inutile ed offensivo…se hai qualche problema contro i Leccesi o contro i Veneti te ne puoi benissimo andare in un altro paese e non romperci più!!

      • Parpa

        invece ha ragione secondo me, io sono veneto, tifosissimo del Padova, e vedere sulla mia maglia per esempio Banca di Puglia mi darebbe fastidio.
        Secondo me i tifosi leccesi non sono contenti di avere la scritta “Veneto” sulla maglietta e posso capirli.

        • Parpa

          L’unica nota positiva per loro è la filiale pugliese sulla prima maglia

    • adb95

      certo che l’avete ammazzato a sto poveraccio…
      voleva semplicemente dire che come fa il siena è sempre giusto avere uno sponsor “di casa”

  • Torto #13

    Non male la home, che sembra semplice.
    La away e la third non mi piacciono… cos’è quella rosa dei venti? Non mi piace come elemento grafico in un a maglia da calcio.
    No comment sugli sponsor… anzi orribili.

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    ma bastaaaaaaa, basta, basta e ancora basta con ste modelle….
    Comunque per quel poco poco che si capisce, complice anche la foto sfuocata, prima abbastanza classica non male l’idea della strisce stile udinese 98
    la rosa dei venti me l’aspettavo meno dozzinale e invadente, nei bozzetti rendeva meglio

  • rudiger

    In attesa di foto migliori vorrei ribadire un concetto
    Ma possibile che non si scappa dallo scontatissimo ritornello: secondamagliabiancaterzanera?
    Ma che barba!
    E non mi dite che la seconda bianca è tradizionale
    La si sceglieva nei decenni pionieristici perché era una soluzione semplice, ma ora…
    Posso giustificarlo per il Milan, che ci ha vinto qualche chinata di coppe campioni, ma gli altri club?
    Un po’ di fantasia cavolo!
    E questi sarebbero i geni del marketing, della comunicazione, dell’immagine?
    Buoni solo a impataccare le divise, le bandiere della squadra, come fossero scatole di cereali (come diceva qualcuno in altra parte di questo sito)
    Prendiamo questo caso: si presentano le maglie di una squadra di serie A, fatte da una multinazionale del settore, e ne il sito del Lecce ne quello dell’asics forniscono una cavolo di foto decente di qualcosa che vorrebbero pure vendere?
    Se non era Matteo b., ringraziato dall’autore dell’articolo, e che chiaramente non è un fotografo ma un appassionato che ci ha fatto un favore, non avremmo neanche idea della maglia del Lecce
    Peró i soldi per qualche bidone straniero li trovano, e dalle tv pretendono valanghe di milioni per uno spettacolo sempre piú scadente e dilettantesco

    • FERT

      cosa c’è che non va nella seconda maglia bianca.?? posso capire nella terza lì ci si può sbizzarrire un pò di più…ma la seconda maglia bianca è assolutamente bellissima ed elegante in quasi tutte le squadre…anche la seconda maglia deve essere tradizionale…(non come il Barca o la stessa juve che tutti gli anni tirano fuori un colore diverso di dubbia bellezza)

      • rudiger

        se l’80% delle squadre ha la seconda maglia bianca non è tradizione ma standardizzazione
        il lecce, restando in tema, ha un bellissimo stemma, con un bel blu cobalto di fondo, per non parlare del disegno della lupa che passa davanti al leccio
        tutti elementi e spunti che queste maglie trascurano
        in prospettiva i tifosi delle squadre di calcio potrebbero avere DUE maglie di cui andare fieri
        non dimentichiamo poi che le tradizioni, se non ci sono come nel caso delle maglie bianche, si possono anche inventare
        in fondo quando la juve ha cambiato la casacca da rosa a bianconera ha rotto una tradizione, come pure l’arsenal quando ha colorato di bianco le maniche
        fra qualche lustro potremmo discutere se la seconda maglia magari ciclamino della roma sia più bella della prima della samp, o se la seconda a spina di pesce dell’inter sia più affascinante della seconda a pallini del lecce
        ma se restano tutte bianche discutiamo solo se le righine con i colori sociali sono più eleganti sul braccio o sul petto, visto che il fondo è sempre, inesorabilmente bianco
        la terza non la calcolo, perché secondo me esiste solo in quanto la seconda è sempre bianca e quindi ne serve una in più

        • ciguy

          parole sante!
          Basta con sta storia della tradizione a tutti i costi, dopo un pò rasenta addirittura il ridicolo!

      • rudiger

        per curiosità ho controllato le maglie dell’anno scorso nel riepilogo di passionemaglie
        su 20 squadre solo 4 non avevano la seconda maglia bianca
        tra queste bari, cesena e parma avevano bianca la prima e solo la lazio quindi, potendo scegliere ha evitato la seconda bianca
        per non parlare di juve e udinese che pur avendo la prima per metà bianca hanno scelto questo colore anche per la seconda

        per me è scarsità di inventiva, ma mi rendo conto che è un’opinione personale e che a molti può piacere

        • squaccio

          Io credo che sia una scelta cromatica.
          Nel senso che quale colore + neutro del bianco puo’ mettere in risalto gli inserti con i colori primari ?
          Ecco perchè sono sfavorevole a maglie totalmente bianche o dove gli inserti sono minimi.
          Il bianco dovrebbe fare da sfondo ai colori primari riportati anno dopo anno in maniera sempre diversa.

        • rudiger

          per ulteriore curiosità ho controllato anche le maglie della premiership 2010-11, sempre grazie al riepilogo pubblicato da PM
          il presupposto è che le maglie inglesi sono quelle più tradizionali del calcio, quindi ci dovrebbero essere più maglie bianche che in italia
          ebbene, su 20 squadre, solo 7 hanno la seconda bianca e 5 la seconda nera
          inoltre ci sono bolton, tottenham e fulham che hanno anche la prima bianca
          quindi, contando solo le seconde maglie bianche,in inghilterra siamo al 35%, in italia all’80% (vedi post precedente)
          escludendo dal conto le squadre che hanno la prima maglia bianca e che quindi, anche volendo, non potrebbero avere bianca anche la seconda, la percentuale inglese sale al 41%, in italia al 94%

          @squaccio qui sotto:
          non discuto sulla bellezza o eleganza del bianco, ma se tutti o quasi adottassero maglie bianche, secondo me, si avrebbe un impoverimento del “patrimonio colore” del calcio
          inoltre se seguissimo la tua idea di imporre seconde maglie bianche per tutti, giocando solo sugli inserti, tanto varrebbe fare come nel subbuteo prima maniera: due sole maglie per tutti i club, una rossa e una blu. problema risolto
          il socialismo reale del calcio

        • rudiger

          ho sbagliato: la seconda parte del post rispondeva al post di squaccio di sopra e non di sotto

        • http://www.forzatoro.net AlessandroP

          in effetti la seconda maglia bianca per tutti è un po’ stucchevole.
          penso che ci siano poche società (3-4) che si possano permettere una seconda bianca a ragion veduta, non faccio nomi per non scatenare ire funeste.

        • squaccio

          @rudiger msg delle 9:45: aspetta, io non ho detto che vorrei vedere le maglie bianche per tutti, ho solo cercato di interpretare il pensiero delle società riguardo questa scelta.
          La stessa ricerca tua la fece FDV ed aggiunse che sicuramente le società inglesi osano di +.

          Io tifo Foggia e sinceramente tra una seconda maglia blu e pantaloncini rossi (i colori della città di Foggia) ed una bianca con inserti ben visibili rossoneri sceglierei la seconda opzione tutta la vita.
          Ovviamente parere personale.

        • rudiger

          @squaccio
          Avevo capito male, scusa
          Ovviamente anch’io penso che tutti i gusti sono gusti
          Scrivo solo per piacere di discussione, e ti ringrazio del contraddittorio
          Dove posso leggere l’approfondimento di FDV di cui parli?

        • squaccio

          @ Rudiger 10:30: non fu un articolo vero e proprio, ma un commento che mi fece riflettere.
          Prova a cercare nel topic della seconda maglia dell’Everton.

    • ccc

      il lecce indossa la secondamaglia bianca per ricordare il colore del comune di lecce

      • rudiger

        Infatti ha già sulla maglia uno stemma quasi identico, cambia solo il colore di fondo… Appunto: sostituisci il bianco con il blu nello stemma e poi lo rimetti sulla maglia dove pochi possono cogliere il riferimento?
        Era secondo me preferibile lasciare il bianco sullo stemma e caratterizzare di piú la maglia
        Non discuto che ognuno abbia buone ragioni per avere la seconda maglia bianca, ma ormai ce l’hanno tutti, anche a livello di marketing mi pare controproducente
        La stessa cosa sta succedendo per le maglie nere: quando ero bambino vestivano di nero solo gli arbitri e la Scozia, adesso è diventata una moda

        • rudiger

          Esempio sbagliato: la Scozia è blu notte, ma il concetto rimane

  • squaccio

    Ri posto qui il mio vecchio commento:
    Molto molto belle tutte:

    la prima dopo qualche interpretazione delle linee un po’ troppo fantasy è tornata ad avere strisce normali. Per il Lecce per me quella del quadrato e della linea lasciata così è la migliore per dare spazio a nome e numero.
    Promosse anche le altre maglie per la gradevole novità della rosa dei venti.
    Il Lecce ha sempre avuto belle maglie, rovinate solo dagli sponsor che spero che quest’anno non siano a toppa.

    …aggiungo che purtroppo sponsor a toppa c’é sicuramente sulla prima e maglia che perde qualche punto. Però per me è promossa.
    Non riesco a spiegarmi perchè sul retro hanno lasciato lo spazio vuoto per nome e numero e non lo hanno fatto anche avanti per lo sponsor.
    Cioè il motivo lo immagino ma stiamo prendendo davvero una brutta piega….

    • giangio87

      il motivo è semplice per la presenza della toppa nella prima maglia del lecce: massima visibilità al main sponsor visto che pubblicizza sulla prima maglia la filiale pugliese della banca veneta

  • ccc

    bella la seconda e la terza maglia anche se per capire il significato della rosa dei venti bisogna ragionarci su. a me non piace il righino che borda le strisce rosse nella prima maglia. io da tifoso do come voto alla prima maglia 6 alla seconda 7 e alla terza 7

    • ferro

      certi dettagli sono a uso e consumo degli appassionati, in particolare i tifosi diretti della squadra in questione , tipo il carro dei carraresi per il cittadella per intenderci, per me sono un valore aggiunto, una particolarita’che rende la divisa differente se non unica, che il lecce sia la citta’ piu’ a sud-est d’italia forse non lo sanno tutti , ma chi ci abita e tifa lecce lo sa di certo, e la maglia e’ fatta primariamente per loro, io non sono di lecce, ma approvo alla grande questa scelta stilistica, 1000 volte meglio di avere como e pavia con la stessa maglia ( stesso template, stessi colori….) come accaduto il campionato scorso (vabbe’ qui si era lega pro…). per me le 3 maglie sono piu’ che approvate, semmai quello che fa storcere il naso sono gli ormai soliti “fettuccioni”con gli sponsor….. secondo me si poteva trovare una soluzione un po’ piu’ armonica ed elegante, come ha fatto errea con la maglia del parma, limitando le “patacche” applicate che fanno molto campionato amatori.ma le maglie sono ok grazie anche ai bei colori che la squadra salentina ha.

  • lillysim

    maglie belle..sponsor inguardabili!!!!

  • gas27

    Buon lavoro di asics per il lecce, dai bozzetti e da questa prima foto qualcosa si capisce…
    La home è classica e gradevole.
    Grande idea la rosa dei venti che diventa giallo-rossa sui punti sud-est (Lecce è il capoluogo di regione più a sud e più a est d’Italia) su seconda e terza!!!
    Belli anche i dettagli come i colletti, soprattutto quelli a polo della bianca e della blu.
    Il main sponsor chiaramente rovina tutto, ma è il solito discorso… chi paga ha sempre ragione…

    • vigne

      finalmente uno che capisce qualcosa riguardo agli sponsor 🙂

  • il_drate

    questa mania di piazzare la gnocca dappertutto..mah..
    fa tanto effetto provinciale, e sopratutto non si vede mai bene la maglia (ma si vede altro, in compenso)

  • gas27

    Scusate, Lecce è il capoluogo di provincia, non di regione che invece è Bari.
    Con tutto il rispetto sia per i leccesi a cui auguro una salvezza tranquilla che per i baresi a cui auguro una pronta promozione in A…
    Una regione così grande come la Puglia merita almeno queste 2 squadre entrambe in serie A!!!

    • ferro

      …tre col foggia!

      • squaccio

        Ti amo ! 🙂

  • pongolein

    che poi che senso ha piazzare le donne li: la maglia annulla le loro forme, si vedessero almeno le loro curve troverebbero un perchè!!! ma così ne risentono tutto, maglia e immagine complessiva…

    Cmq bei modelli, ma troppo, troppo, troppo rovinati dalla patacca dell’ingombrante doppio sponsor…resta frontalmente un grosso ingombro con un antiestetico miscuglio di colori.

    Peccato, anche in questo caso, modelli da 7 (anche la rosa dei venti è carina, e non è ne pacchiana e ne storpia il progetto, ma è un inserto curioso dopo il lupo stilizzato (male) della scorsa stagione…
    dicevo voto 7, ma che scendono a 6 a causa dell’ingombro delle 2 sponsorizzazioni.

  • silvia31iohoilleccenelcuore

    Asics quest’ anno hai fatto cilecca con noi leccesi, la prima maglia è accettabile a parte il colletto e le maniche, quella dell’ anno scorso e due anni fa era molto meglio! il carattere dei numeri da come si può vedere in questo video http://www.youtube.com/watch?v=4a0iHY4WY04 (scrivete su youtube TrSPORT – Svz PRESENTAZIONE MAGLIE E CAMPAGNA ABBONAMENTI US LECCE)è carino ma la seconda e terza maglia è un “vomito di colori”… ma avete visto il colletto della terza maglia? personalmente credo che la seconda maglia dovrebbe essere blu come il nostro scudetto e la terza bianca o bianca e grigia…

    • nasty

      come sempre attenderò pazientemente di trovare su internet o nei negozi la versione della maglia senza sponsor, e comprerò quella. SFL.

      • Matteo23

        Io non credo che nessuno lo abbia mai sottolineato, ma in questo periodo di patacconi di sponsor è passato quasi inosservato quello el Catania, che si integra perfettamente con la maglia pur proponendo l’azzurro su rosso-azzurro e variando la propria tonalità in base a quella della maglia. Questi sono sponsor davvero interessati alla società e dopo tanti anni la SP non sarà di certo dimenticata dai catanesi.

        • silvia31iohoilleccenelcuore

          In effetti hai ragione lo sponsor Sp energia siciliana con il catania ha fatto sempre bene, mi chiedo perchè non si possa fare come loro con tutte le altre squadre italiane sopratutto se lo sponsor ha colori contrastanti, (due anni fa mi rifiutai di comprare una copia della maglia del palermo solo perchè c’ era il pataccone giallo betshop orribile)

  • vigne

    nettamente meglio dell’ anno scorso

  • http://www.7football.it Sergio

    Ho capito che devi far vedere le cosce, ma fammeli vedere sti pantaloncini! E ovviamente niente calzettoni… uffa!!!

    • ferro

      be’ per lo meno questa volta il template delle….gnocche e’ approvato!

  • liarone

    La prima non è nulla di nuovo. Le altre sono belle (soprattutto la nera) e originali anche se su quella rosa dei venti poteva giocarsi meglio la partita asics per mezzo di controluce e trama colore su colore (nero lucido e bianco lucido) sarebbe stata una stoccata vincente.

  • 19Nick87

    Ho visto il video postato da “silvia31iohoilleccenelcuore”… Il font dei numeri è bello, ma i nomi scritti in minuscolo… Basta!! Orrendi… L’oro e i nomi scritti in minuscolo sono le due cose da fare sparire immediatamente da qualsiasi maglia di calcio…

    Sulle maglie del lecce: le trovo belle, anche la rosa dei venti è carina come idea, soprattutto per quello che rappresenta per i leccesi.

    Riguardo agli sponsor, purtroppo c’è la solita toppa bianca enorme… Si poteva tentatre con una banda rossa che interrompeva le linee e inserire il logo dello sponsor in bianco monocolore, però non so in quanto a visibilità se ne avrebbe guadagnato…

  • themapelligroup

    Le maglie sono fantastiche, peccato siano rovinate dagli sponsor invadenti e dalla scelta di farle indossare alle modelle

  • rudiger

    con la nuova foto si nota una E solitaria che immagino segnali l’est della rosa dei venti
    così piccola, nera e di font diverso da tutto sembra un refuso sulla maglietta

    il secondo sponsor è indecente: decentrato, fuori asse e tra l’altro, ironicamente, poco leggibile
    facciamo qualcosa: non può diventare anche questa una “tradizione”
    cogliendo l’occasione della maglia direi che stiamo perdendo… la bussola

    • rudiger

      dalle foto di pianetalecce.it si vede pure una S che segna il sud
      peccato che sicuramente finirà nei pantaloncini. mah…
      bruttissimo il lettering minuscolo dei nomi sulle spalle, tra l’altro di dimensioni diverse a seconda della lunghezza del cognome
      nell’articolo si dice che la presentazione è stata orchestrata dal responsabile marketing: con tutto il rispetto per il suo lavoro, questo la dice lunga sulla considerazione che le società (non chiamiamole club) hanno per la maglia
      presentazioni in spogliatoi, campi d’allenamento, stadi vuoti, a margine di conferenze stampa, comunicazioni aziendali, campagne promozionali degli abbonamenti
      le ragazze sono il probema minore

  • cisky

    La 1a maglia è comunque meglio di anno passato. Le altre sono dignitose.

  • mosca

    Direi che il lecce ha nuovi colori sociali, giallo-rosso-bianco, perchè è innegabile che il colore dominante della home è quello degli sponsor.
    Per questo motivo (salvo sostanzialmente la maglia spoglia) mi viene da dire.. che schifo, ed è ora che la smettano di infestare le maglie con sti obrobri.

    Le maglie hanno una storia che va rispettata, tralasciando gli esiti tragicomici di nike, se proprio non si può fare a meno di ‘sti sponsor, che almeno siano integrati ad arte, e non che sembrino attaccati in fretta e furia dai magazzinieri ( i quali probabilmente avrebbero idee migliori).

    Io sostengo ne va della reputazione delle società, 30 anni fa le maglie avevano più identità di oggi.
    Questa roba è in barba alla storia ed ai tifosi, ed è alla stregua del napoli, fiorentina, o della pelle di zebra o di serpente.

    Fastidio per queste “creazioni”.

  • zagorakis

    Della prima mi piacciono le strisce stile barcellona 2009, mi lascia qualche perplessità il colletto, anche se aspetto di vederlo meglio. Orrende le toppe bianche, ormai stanno diventando una triste abitudine nel calcio d’oggi. Della seconda e terza posso dire che l’asics ha delle buone idee ma non le realizza al meglio. Come con i mastini del Verona e il lupo dello scorso anno, anche questa della rosa è una buona idea, ma la realizzazione la trovo un pò approssimativa. Credo di aver visto nella terza (forse anche nella seconda, ma i capelli nascondevano tutto)che il colletto nella parte posteriore ha le strisce giallo-rosse stile bandiera, idea carina, come nel colletto della away della nazionale

  • BOMBARDONE

    orribili gli sponsor

  • Gianluca

    Passo indietro rispetto all’anno scorso. I numeri sembrano un po’ piccolini… si vedranno da Trani?

  • salvatore

    Bellissima *_* !!! la seconda e la terza sono il top…nel senso che si abbina perfettamente lo sponsor.. mentre per la prima ce un po di problemi(in stile juve) ne mancano solo 5 (chievo-catania-siena-udinese e il bologna) il quale o saputo che la societa falsinea dopo il capolavoro della passata stagione(anke se furono presentate alla 3 giornata !!!)quest’anno vorrebbe riproporre i numeri gialli.. AIUTO !!!!!!!!

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    La prima maglia, è carina, piacevole, non è male il retro. Per le altre 2 invece sembrano da bancarella, orribili.

  • Ivan

    Buona la prima.
    Per le altre due, mi associo alla protesta contro la totale mancanza di fantasia che porta ad adottare solo tenute di gioco o bianche o nere.
    Ma dare un’ occhiata agli stemmi delle varie città per trovare uno spunto cromatico meno banale, è così difficile?

  • rigabarba

    nn male nel complesso, ma per piacere cosa sono quelle personalizzazioni, di sicuro nn ci saranno problemi per il riconoscimento.

  • gas27

    Vedendo quest’altre foto posso dire una cosa: Asics è sempre una garanzia!!!

    1a divisa decisamente bella, tradizionale e, con l’aggiunta delle striscioline rosse, molto elegante e aggressiva il giusto… Solo il retro non mi convince del tutto per via dei numeri un pò troppo grandi. Voto 8

    2a e 3a ancora migliori con la geniale trovata della rosa dei venti e il sempre piacevole colletto a polo… Voto 8,5 per entrambe (9 alla terza se fosse stata blu).

    Belli anche i pantaloncini con i bordini giallo-rossi.

    Voto complessivo 8+ che per colpa delle toppe degli sponsor scende di due punti…

  • Angelo

    Gli sponsor devastano tre maglie veramente belle! P.S.: queste sono modelle altro che quelle delle maglie del Cittadella!

  • Daniele

    Come già detto dagli altri, peccato per le toppe degli sponsor.
    La prima mi piace molto, anche le altre due sono carine…

  • Vito76

    Non per essere maschilista e discriminante per carita’ pero’ c’e’ la cattiva abitudine di far indossare a ragazze le nuove maglie di ogni squadra alla presentazione anziche’ ai calciatori.Le modelle essendo donne hanno un fisico piu’ minuto e non riempiono la maglia da gioco e la vestibilita non si capisce perche’ essendo corpi gracilini sembrano sempre maglie larghe anche se poi il modello e’ aderente.Difatti poi nelle foto sotto con Di Michele e Giacomanni le maglie appaiono nella sua effettiva vestibilita’ e si nota la pefetta aderenza al busto.La prima maglia e’ ottima con strisce piu’ regolari rispetto all’ampiezza variabile dell’anno scorso,scollo a V ottimo e righini gialli e rossi ai bordi delle maniche il che rendono la maglia nel suo complesso piacevole.Direi voto 7.

  • Cesc Lampo

    Hanno fatto il riquadro per nome e numero, avrebbero potuto farlo anche per lo sponsor… il pataccone è inguardabile!!! per il resto bene dai mi piacciono molto, viste indossate dai calciatori nella foto sotto fanno completamente un altro effetto!!! 😉

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    qualcuno sa dirmi perchè il numero 2 è più ciccione degli altri?

  • sergius

    Finalmente il Lecce avrà una prima maglia, quella giallorosso, ogegttivamente molto bella, ma anche le altre due non sono male. Osceni gli sponsor, sia come collocazione nella maglia che come contenuto. Ma coma si fa a far giocare una squadra dell’estremo sud d’Italia con la sponsorizzazione di una banca veneta? Capisco le logiche commerciali,ma a tutto c’è un limite….sarebbe come mettere sulle maglie del Sud Tirol la scritta “vacanze in Sicilia”.

    • passionemaglie.it

      L’esempio non calza, Veneto Banca è presente in tutta Italia e quindi in trasferta preferisce sponsorizzare il marchio principale. In casa invece mettono Bancapulia, presente in Puglia, Basilicata e Molise.

      • sergius

        Ah, non lo sapevo, ciò non toglie che i tifosi del Lecce avrebbero preferito di sicuro qualche altro riferimento commerciale.

        • rudiger

          perché? tu la banca la scegli per la sede sociale o per le condizioni che ti accorda sul conto corrente?
          inoltre la maglia che dici di apprezzare è stata fatta da un’azienda giapponese, e l’attaccante migliore del lecce è uruguayano… come la metti?

        • passionemaglie.it

          rudiger, direi che può finire qui la questione 😉

        • rudiger

          Obbedisco

        • nasty

          soprattutto, trovala tu un’azienda salentina che tira fuori i soldi che sta tirando fuori veneto banca…

  • lorenzo70

    al Lecce lo scudetto delle modelle!

    • birrinoferoce

      …altro che miss italia veneto….

  • Samu92

    Io più che le maglie vedo la ragazza al centro con la home!! Tanta roba!!!

    • lorenzo70

      io la away bianca…

  • David3

    La prima maglia accettabile vista da lontano. Le altre da dimenticare al piu presto.

  • http://www.marligure.altervista.org marligure

    Bella la prima maglia la seconda e la terza non mi piacciono ; belle le personalizzazioni ; come al solito nota stonata gli sponsor soprattutto nella prima che con quell’effetto toppone è proprio inguardabile .

  • Mark

    Brutte è dire poco.

  • Giuseppe

    La prima è un poco più bella della precedente,che non aveva righe dritte,ma storte,comunque non mi piace. Meglio la seconda divisa precedente,Mentre,per quanto riguarda la terza: Potevano migliorarla e al posto del nero scegliere il tipico colore BLU SCURO di sempre.

  • Lupi

    …e come sempre arrivano i sponsor e ti rovinano delle belle maglie!!!

  • Baronetto di Marca

    Non mi dispiace affatto la rosa dei venti! Nella seconda e nella terza il main sponsor non si integra male, è nella prima il problema. La toppetta betitaly è proprio da far sparire dalla faccia della terra! A chi contesta la scelta di Veneto Banca do ragione per l’away e la terza ma nella prima almeno si riferisce alla regione di appartenenza della squadra.

  • ccc

    ecco le maglie dei portieri cliccate sul link
    http://www.salento12.it/listcat.php?i=16&l=2

  • Alessio

    Bellissimo il font usato

  • Rocco

    Belle davvero le maglie del mio Lecce per la stagione che sta per iniziare.
    Originale l’idea della rosa dei venti.
    L’unica cosa che stona è lo sponsor sulla prima e i numeri troppo grandi.
    Forza Lecce!

  • ccc

    ho pensato che come seconda maglia si potrebbe usare una a strisce bianche e nere, che ricordano i colori del comune di lecce, ripescandola dalla prima maglia del 1908

  • maurilazio1900

    la rosa dei venti, banca apulia,veneto banca,betitaly….nient’altro?

  • Tomm

    Tutte e tre sono buone idee ma realizzate male, mi piace la striscietta rossa vicino alle righe, non mi sembra fatta benissimo la rosa dei venti, io considero importantissimo il disegno del colletto e questo non mi piace per niente. Passo indietro rispetto all’ anno scorso

  • wess

    BELLISSIMEE…(le ragazze)