SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

La terribile tragedia di Piermario Morosini ha scosso tutto il mondo del calcio, numerose sono state le persone che commosse hanno partecipato ai funerali di Bergamo.

Morosini con la maglia dell'Italia

Per non dimenticarlo sono partite diverse iniziative che vedremo sui campi da calcio nel prossimo weekend.

Maglietta di Morosini della Lega BLa Lega di Serie B ha preparato una speciale t-shirt che sarà indossata da calciatori e arbitri al momento di scendere in campo.

Davanti c’è la foto di Piermario con la tuta della nazionale, con quel sorriso che più di ogni altro era il tratto caratteristico del  suo carattere. Sul retro la personalizzazione Morosini e il numero 25.  Durante il minuto di silenzio sui maxischermi sarà proiettato un filmato del calciatore che indossa tutte le maglie con cui ha giocato: Nazionale, Livorno, Atalanta, Padova, Bologna, Reggina, Udinese e Vicenza.

Anche l’associazione Live Onlus ha risposto all’appello realizzando tre fasce da capitano per il Livorno, disegnate dal grafico Luca Capelli. Nella squadra amaranto gioca Alessandro Lambrughi, amico di Morosini e testimonial Live, per lui ecco una t-shirt commemorativa da portare sotto la divisa del club.

Dopo aver letto questa notizia il giocatore del Modena Beppe Greco ha contattato Live chiedendo una fascia per il capitano Armando Perna. Ovviamente è stato subito accontentato.

Fasce capitano e t-shirt Live Onlus per Morosini

Allo stadio Picchi ci sarà una maglia del Livorno di Morosini in formato gigante che salirà in cielo, sollevata da palloncini bianco-amaranto. La coreografia è stata ideata dal centro di coordinamento dei club amaranto.

Un’altra squadra in cui ha giocato lo sfortunato calciatore, la Reggina, ha deciso di dedicargli la maglia. Contro la Nocerina il club calabrese indosserà una casacca priva di sponsor e con la scritta “Ciao Moro”.

Maglie Reggina con scritta Ciao Moro

Successivamente saranno vendute per un’offerta libera a partire da 60 euro, il ricavato sarà devoluto a Maria Carla Morosini, sorella di Piermario. Da non dimenticare, infine, anche l’iniziativa della Legea di cui abbiamo parlato qualche giorno fa.

  • giangio87

    Bellissime iniziative

  • ccc

    belle idee

  • vigne

    grandi

  • Alex10

    Belle iniziative…a parte quella della Reggina/Givova… non vedo il bisogno di uscire con queste maglie a mio parere orrende e venderle “offerta libera” a partire da 60 euro…MHA!
    Mi sa che con questa non faccia bella figura la Reggina/Givova..si è vero che ha giocato nella sua squadra …quindi anche la Nazionale, Livorno, Atalanta, Padova, Bologna, Udinese e Vicenza…dovrebbe fare la stessa cosa??? quindi questa per me è una operazione solo per vendere…e poi visto che alla sorella ci pensa l’UDINESE…non credo che con minimo 60 euro(a maglia) faccia la differenza…vorrei sapere proprio quante maglie venderanno e di quei soldi quanti alla sorella…solo strumentalizzazione…vergogna!

    • Minollo

      Non penso che tu possa esserne certo: il sospetto ci può essere, ma non polemizzare troppo.
      In fondo anche Legea le vende le maglie, o no?

    • passionemaglie.it

      Nessuno deve fare qualcosa, nessuno è obbligato.
      Le maglie in vendita saranno quelle dei calciatori, quindi meno di 50 maglie in totale andando larghi. Ricavato minimo 50×60 = 3000 euro. Spiccioli che comunque vanno in beneficenza.

      L’intera somma andrà alla sorella che, per essere precisi, è stata presa in “custodia” dal presidente Percassi dell’Atalanta.

      Qui di vergognosa c’è solo la tua accusa verso il club reggino, infondata e diffamatoria.

    • jack15

      perchè bisogna sempre cercare la fregatura dietro ogni cosa? che gusto c’è??

      io sottolineerei il fatto apprezzabile di una squadra che per un giorno leva lo sponsor e tira su anche “solo” 3000 euro per chi è più sfortunato.

      ma se ti ti senti più felice a farti il fegato marcio…. contento tu, contenti tutti!

    • William

      Bellissima l’idea della Reggina! E se le maglie sono quelle che indosseranno i calciatori o cmq sono commemorative ben vengano anche 60€!

      3000€ (se dovesse essere questa la somma) non saranno niente, ma sono già qualcosa. E soprattutto se una squadra decide di togliere lo sponsor (cosa che non fanno neanche per i centenari) è solo da lodare!
      Ultimamente mi sto ricredendo un pò su Givova…

    • giangio87

      sparlare è facile. la reggina è solita fare così per la beneficienza, ad esempio sotto natale giocò con una maglia speciale, messa poi in vendita ad asta e ricavato interamente dedicato all’hospice di reggio calabria (l’hospice è una struttura dove si prestano cure palliative ai malati terminali e si da anche supporto alle famiglie di chi sta male) non vedo perché gettare accuse diffamatorie verso chi cerca in un modo onesto e lecito di fare un piccolo atto di beneficienza, alla fine le maglie le comprano principalmente i collezzionisti che così facendo fanno anche del bene 🙂

  • Mhl

    Bravi tutti!

  • 1908

    vero!!

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    Anche le maglie della Nocerina avevano la scritta Ciao Moro, esattamente come per la Reggina

  • leghorn utd

    Ad un anno dalla tua scomparsa volevo ricordarti anche qua…sei sempre nei nostri cuori Piermario