SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Presentate ufficialmente le nuove divise dell’ FC Utrecht, club olandese nato nel 1970 e classificatosi settimo nell’ultima Eredivisie.  Ha raggiunto la qualificazione alla prossima Europa League grazie ai play-off che si disputano tra le squadre arrivate tra il 6° e il 9°posto.

Le nuove divise seguono lo schema introdotto nella stagione 2007/08, quando in omaggio allo stemma cittadino, la  maglia rossa degli anni precedenti venne sostituita da una bianca e rossa stile Monaco, ma con la disposizione dei colori invertita.

Con l’avvento della Kappa nella scorsa stagione è stato inserito nella maglia un altro elemento di forte legame con il territorio: la serigrafia della sagoma della  Torre del Duomo di Utrecht, l’edificio più rappresentativo della città.

Le maglie della prossima stagione saranno entrambe caratterizzate dal colletto a V, così come la maglia del Valencia presentata nei giorni scorsi.
Stemma societario sul cuore, a destra il logo degli omini viene sostituito dalla scritta Kappa in obliquo. Gradevole l’assenza dei consueti “logoni” Kappa dalle spalle che avrebbero rovinato l’armonia della maglia. Il nome dello sponsor scritto sotto i loghi sulle maniche non disturba.

La serigrafia della Torre viene spostata dal centro della maglia al lato destro, risultando meno invadente.

Cambia il colore della maglia da trasferta: dal celeste si passa ad un più patriottico arancione, sempre abbinato al nero.

Peccato che l’Utrecht abbia optato per questo formato di maglia solo nel 2007.

E voi? Come giudicate queste maglie?

Vi piace l’idea della serigrafia di luoghi storici cittadini nelle maglie di calcio? E ne ricordate altri esempi? Piccolo quiz! 😉