SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning



Kappa e Toulouse FC hanno presentato le nuove maglie per la stagione 2012-2013.

Come prevedibile il modello utilizzato è il Kombat 2012, già visto per le divise di Roma e Cagliari della stagione appena conclusa. E’ caratterizzato da un colletto a girocollo con forma a V arrotondata e dalla presenza del logo Kappa di grandi dimensioni sui fianchi.

Divise Tolouse Fc 2012-2013

La prima maglia è a strisce verticali larghe, con la prevalenza del colore viola esteso anche alle maniche e ai fianchi. Bianchi il colletto, i bordomanica e l’orlo. Lo scudetto è al centro, il lettering Kappa è in orizzontale e oltre al main sponsor Idec Groupe, sul cuore è presente il co-sponsor JD Promotion.

La nuova divisa è stata già indossata in occasione dell’ultimo incontro di campionato contro l’Ajaccio.

Il Tolosa indossa la maglia 2012-2013 contro l'Ajaccio

Il retro della maglia è completamente viola e ospita un ulteriore sponsor sotto la personalizzazione. Da brivido lo sdoppiamento del co-sponsor JD, presente sia alla sinistra che alla destra dello scudetto societario. Sono stati utilizzati calzoncini e calzettoni viola. Per i primi ai lati è presente una serie di omini Kappa di dimensione crescente dall’alto verso il basso.

Le maglie da trasferta sono entrambe a tinta unita con colletto, bordomanica e orlo a contrasto. L’away è bianca con il viola utilizzato per le rifiniture e per i pantaloncini.

La terza maglia è color antracite e per i dettagli vede dopo tre stagioni il ritorno del rosa, colore legato alla città di Tolosa, comunemente soprannominata “ville rose” per via degli edifici tradizionali, realizzati con  mattoncini che con il passare dei secoli hanno assunto una colorazione rosata.

Tolosa città

Escludendo il retro a tinta unita della home, ritengo che  le scelte cromatiche di queste tre maglie riescano a valorizzare il modello Kombat 2012, in particolare pensando al confronto tra la maglia bianca con dettagli viola del Toulouse e quelle invece completamente bianche di Roma e Cagliari.

Siete d’accordo con me?