SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

E’ andata in scena ieri sera, presso il Crowne Plaza di Sorrento, la presentazione delle nuove maglie della Juve Stabia 2011-2012. Fornitore tecnico è ancora la Fly Line, mentre cambia il main sponsor, da quest’anno è l’azienda d’abbigliamento Bonavita che ha firmato un contratto triennale.

Le maglie della Juve Stabia 2011-2012

La prima maglia, a strisce gialloblù, è un chiaro omaggio all’Italia e ai suoi 150 anni. Presenta, infatti, su colletto e maniche degli inserti azzurri nella parte frontale e il tricolore sul retro. Spicca al centro del petto anche la toppa celebrativa per la vittoria della Coppa Italia di Lega Pro.

 Prima maglia Juve Stabia 2011-2012 Maglia portiere Juve Stabia Fly Line

Sotto la stampa di nomi e numeri, bianchi con traccia azzurra, c’è la scritta S.S. Juve Stabia.

Pamela Prati madrinaLa seconda maglia resta immutata rispetto a quella della scorsa stagione, culminata con la promozione in B. Bianca con scollo a “V” e inserti gialloblù. Per i portieri divise celeste e grigia, entrambe con inserti neri e il marchio dello sponsor tecnico riprodotto nella trama, molto anni ’90.

In serata l’evento si è spostato allo stadio Menti, dove è stata presentata l’intera rosa accompagnata dalla madrina Pamela Prati. Nell’occasione i dirigenti Giglio e Manniello hanno regalato ai tifosi la maglia numero 12, non assegnata a nessun calciatore.

Vi piacciono le nuove casacche delle “Vespe” stabiesi?

Photocredit: antoniogargiulo.itgiornaleweekend.com

  • francesco

    Molto bella la toppa della Coppa Italia Lega Pro, un pò meno i numeri bianchi; non mi sembrano molto visibili. Nel complesso non mi dispiacciono anzi, spero che la casacca delle vespe entri a far parte della mia collezione…

    • adb95

      purtroppo in uno sfondo gialloblu questo è un bel problema, è difficile da risolvere, un retro monocolore non entusiasma, quindi…

  • dami3

    sono inguardabili

  • vigne

    non so, mi sembrano finte…il logo dello sponsor tecnico è penoso…e tutto quell’ azzurro sulla prima maglia sta davvero male. peccato, perchè sarebbero dei colori originali sui quali fondare una buona maglia

  • fabimpara

    Interessante l`idea dei pantaloncini con le tasche sul retro… o sono dei bermuda?

    • passionemaglie.it

      La seconda che hai detto, ovviamente 🙂

      • fabimpara

        🙂

      • ferro

        negli anni 80 adidas li faceva col taschino sulla chiappa destra….

  • alberto

    Matteo vado pesantemente off topic, spero mi perdonerai. Il gialloblu mi ha fatto venire in mente una cosa. La squadra russa dell’Anzhi, nota per aver acquistato Eto’o, sta giocando in maglia gialla con inserti blu scuro mentre prima ha sempre giocato in bianco con inserti verdi. La maglia gialla che tu sappia, da grande esperto di divise quale sei, è diventata la prima maglia? In pratica l’Anzhi ha cambiato colori sociali? Guarda, non preoccuparti. Te l’ho buttata lì 😉

    • Marcomanno

      ho fatto un giro sul sito ufficiale della squadra..vedendo le foto del fan shop pare proprio che la maglia gialla sia quella che va per la maggiore..presumo fortemente che sia diventata la home!

  • Gianluca

    La prima maglia mi piace, forse l’azzurro savoia centra poco, però non è neanche sta bruttura. La bianca è orribile. Sembra che ci abbiamo piazzato inserti qui e là a caso. La celeste arriva direttamente dagli anni 90 con la macchina del tempo.
    Fantastiche le foto con le ragazze, i cui capelli coprono sia logo che stemma societario! Auguro alla JS di giocare sempre con la prima maglia!

    • francesco

      La maglia bianca la utilizzeranno sicuramente nelle trasferte di Modena e Sassuolo. Molto probabile che anche al Bentegodi non giocheranno con la prima maglia.

      • ferro

        sassuolo?

  • wesley

    maglia normale dai per una neopromossa senza tanti fronzoli non mi aspettavo chissà cosa! i numeri bianchi son un po illeggibili ma altrimenti avrebbero dovuto fare il quadratone blu stile juve anni 90 che ormai è fuori moda!

  • Torto #13

    Fly Line piccolo brand locale, ma che comunque lavora (mi pare) bene. Ben vengano questi brand tipicamente locali, sperando crescano sempre di più.
    Riguardo le maglie la prima mi piace; la seconda un po’ meno, ma non è male, dovrebbero spostare la toppa dello sponsor al centro tra le due linee gialle.

    • Niko

      Fly Line fa pena, nell’unico negozio che hanno il personale snobba le persone e non lavorano per niente bene. In Sintesi, farebbero meglio a ritirare l’azienda 😀 Visto che non producono nemmeno localmente.:)

  • Carlo

    Sbaglio o non ci sono loghini o toppe sulle maniche? Se fosse vero, va fatto un elogio alle Fly Line (lo dico perchè credo che l’anno scorso avevano il logo nel retro sotto il colletto).
    Riguardo le maglie, secondo me l’azzurro sul colletto e le maniche stona, mentre per la seconda lo sponsor lo preferirei un pò più in basso.

  • squaccio

    Boh..sulla prima credo che il quadratone ci andasse alla grande; la seconda come detto da altri ha inserti troppo alla rinfusa e la terza è + adatta ad un portiere che come 3a maglia.
    Ovviamente lo sponsor è una bella pezzona….si poteva fare di meglio.

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    Nella prima odio gli inserti blu savoia che ci stanno malissimo, nella seconda è fatta alla cappero di cane, la terza anonima. Bocciate!

  • biagio

    a qst punto avrei preferito un retro monocolore oppure una maglia con striscie tipo genoa ma con una personalizzazione piu’ visibile, qst è inguardabile !!
    cmq i bordi azzurri già erano stati riproposti qlk stagione fà, ma senza tricolori, ed erano anke migliori !!

  • paolomonea

    Le maglie non sono male, anche in quelle dei portieri mi pare ci sia un’ omaggio alla nazionale italiana poiché una è grigia, colore storico per le casacche da portiere italiane, usato tra l’ altro da Zoff nell’ 82 (http://www.enrishirtcollection.it/images/cerco/italia1982zoff.jpg)
    L’altra celestina non mi dispiace. Unica pecca secondo me la trama del tessuto con la scritta Fly Line che si ripete

    • robmcmlxxvi

      Sono d’accordo. I portieri in grigio stanno sempre bene, peccato però per il logo ripetuto nella trama del tessuto, che la rende un po’ troppo “tamarra”

  • ccc

    carine, ma nulla di particolare voto 7

  • guerra35

    La prima maglia è carina la seconda e quella da portiere sono orribili

  • Manuel Orabona

    Da notare che i portieri hanno la toppa della tim cup.. secondo me per l’emozione che sono in B ed avranno i nomi sulle maglie sveniranno i tifosi !! E bello vedere queste realtà che di tanto in tanto salgono di categoria altro esempio è il Gubbio e il Novara in A!

  • Alessio

    Bella la prima, bellissime nella loro semplicità quelle dei portieri.

    Menzione particolare per i font utilizzati, belli e particolari.

    Ennesima dimostrazione che non c’è bisogno di essere multinazionali per fare ottimi lavori.

  • ferro

    nell’ordine: inguardabili ….le modelle, le maglie e anche i numeri!

  • Blackandblue

    non male, si sarebbe potuto far di meglio ma va bene cos’!

  • DD

    2e3 orribili.
    LA PRIMA non sarebbe male apparte lo sponsor e il logo della coppa italia lega pro che è davvero orribile…
    PS: la lega pro che facesse un restyling del logo che è penoso… se vogliono glielo faccio io gratis…

    • FDV

      Il problema è che in Italia non abbiamo un simbolo comune oltre al tricolore, per cui dobbiamo attaccarci a palloni stilizzati o a spirali tricolori. Non avremo mai uno stemma bello come il leone della Premier.

      • Gianluca

        In realtà uno stemma comune lo avremmo, così come il leone inglese è un simbolo dinastico, noi abbiamo la stella con la ruota repubblicane. Può piacere o meno (io lo trovo bello, stile “realista sovietico”) comunque potrebbe anche essere utilizzato con qualche variante stilistica.

        • Marcomanno

          sarebbe una buona alternativa..

      • rudiger

        Il tricolore non è poco, come stemma comune. Ovviamente non andrebbe maltrattato come negli attuali e recenti loghi figc, serie a e lega pro che ricordano tende da sole, lavatrici, stadi, ciambelle… Insomma tutto tranne una bella bandiera rettangolare.

        • rudiger

          Ho dimenticato di citare il demenziale logo della serie b: le squadre di serie a dovrebbero evitare la retrocessione anche solo per non indossare quel disegnino sciatto.
          PM ti rinnovo l’invito ad un articolo-approfondimento sui loghi (ormai non più stemmi) istituzionali di campionati e nazionali. Tanto per il piacere di dirne male 🙂

    • gigio

      se vogliamo dirla tutta,anche lega pro non è che sia il massimo come nome 🙂

      • Gianluca

        Verissimo, chissà perché han cambiato la vecchia “C” che andava più che bene.

  • FDV

    Ero curioso di vedere se il rapporto tra Juve Stabia e Fly Line sarebbe continuato anche in serie B, in quanto qualitativamente la ritengo ben più scarsa anche dei marchi abitualmente più criticati su questo sito, basti vedere le maglie da portiere che sembrano del 1995.

    Però è un legame talmente tipico ormai, che mi fa piacere che abbia resisistito al salto di categoria.

    La maglia home mi piace cromaticamente. Mi piace la larghezza delle strisce e a sorpresa mi piace l’accostamento del gialloblù stabiese con l’azzurro delle rifiniture. Sul retro, nonostante io sia un fan delle strisce continue, un quadratone almeno per il numero non avrebbe guastato. Inoltre il font così poco stondato e “magro” non aiuta la leggibilità. Di troppo la scritta SS Juve Stabia sotto i numeri.

    La maglia da trasferta era inguardabile l’altr’anno, lo è ancor di più quest’anno con il cambio di sponsor, con la toppa blu, lucida e posta non al centro del rettangolo bianco formato dagli inserti gialli.

    Ultima critica, al logo della coppa Italia Lega Pro: per me una coccarda deve essere una coccarda, magari modificata con l’aggiunta della scritta Lega Pro, ma così solo con il pallone stilizzato è un intralcio e basta.

    • Alessio

      Però qui mi sembra che qualcuno abbia un atteggiamento assai dicotomico:

      da un lato elogia ad esempio Umbro capace di fare maglie in pieno stile retrò e dall’altro ad esempio critica queste maglie del portiere perchè sembrano di quasi vent’anni fa. Davvero incomprensibile per me.

      • ferro

        secondo me dipende da quale passato si va a pescare…..

      • ThePickwickPub

        Un conto sono i sobri (in linea di massima) anni ’80 o precedenti, un conto sono le (frequenti) pazzesche pacchianate degli anni ’90 e successivi.

        • Alessio

          Una maglia completamente grigia od azzurra sono pacchiane?

        • rudiger

          @alessio
          Disseminate di ologrammi dello sponsor tecnico… si: sono pacchiane.

  • sergius

    Quella a strisce non la trovo affatto brutta. Magari Inter, Milan e Juventus avessero preso ad esempio questa maglia o le strisce di quella del Vicenza invece delle brutture di quest’anno. Le altre non mi fanno impazzire.

  • Massimo Prete

    Stesso discorso già fatto qualche tempo fa per le maglie del Lecco e stesso produttore reale che non è ovviamente Fly Line

  • Miky

    Salve a tutti, ho scoperto recentemente questo sito e ne sono entusiasta !
    Vi parlo da stabiese e da grande amatore di tutte le maglie indipendentemente dalla fede…

    Passando all’analisi, la prima è da 6 e mezzo massimo..riproposta una maglia di qualche anno fa coi bordini maniche e colletto azzurro(che francamente stona)..unica aggiunta tricolore per 150 anni italia e per coppa italia lega pro. La toppa celebrativa di quest’ultima non è molto bella a dir il vero…siamo in B ora e la scritta lega pro sulle maglie stona non poco.. sponsor inguardabile e numeri e nomi bianchi accettabili.

    Seconda maglia simile allo scorso anno tranne che per l’aggiunta del tricolore…beh…carina nel complesso..ma fly line ha deluso decisamente le mie aspettative.

    Maglie portieri : da censura !

    So di essere stato particolarmente critico ma da appassionato di maglie mi aspetto decisamente di più per la juve stabia…fly line ha dimostrato di essere un piccolo brand locale e mediocre per alcuni versi e con poca creatività tra l’altro.

  • The Lizard

    Sinceramente la prenderò solo per aumentare la mia collezione di maglie della Juve Stabia… ma sono inguardabili ste maglie… :S

  • Alessio

    E stasera lo Stabia gioca in casa con la maglia da trasferta perchè le due del Verona sono troppo confondibili con la loro prima.

    Roba da Juve.

  • FERT

    colori eccezionali…sciupati con l’azzurro savoia…peccato…seconda maglia non bellissima..terza maglia abbastanza brutta…

  • Tomm

    La prima bella, tranne per l’azzurro che con il blu scuro sta malissimo, la seconda ha degli inserti interessanti come idea, ma rappresentati male. Terza anonima.