SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



Sono state presentate nel ritiro di Bardonecchia le divise Kappa della Sampdoria per la stagione 2012-2013. I modelli per l’occasione sono stati Gastaldello, Obiang, Pozzi e Romero.

La presentazione delle nuove maglie della Sampdoria

Come vi avevamo anticipato nel mese di Marzo il modello utilizzato per le nuove maglie è il Kombat 2012, ma soprattutto lo scudetto del Baciccia viene spostato dal petto alla manica sinistra, come accadeva negli anni migliori della storia blucerchiata, precisamente dal 1982-83 al 1994-95 (con breve parentesi anche nel 2001-02). In quegli anni sul petto si sono alternate quattro coccarde ed uno scudetto tricolore, ma mai lo stemma societario, cucito sempre sulla manica.

Alcune immagini degli anni d'oro della Sampdoria

Rispetto alla scorsa stagione la fascia bianco rosso nera è di dimensione maggiore e più in alto. Il lettering Kappa è all’altezza della spalla. Nuovo layout per il main sponsor Gamenet, più lineare rispetto al passato. Sui fianchi sono presenti gli omini Kappa di grandi dimensioni.

La maglia 2012-2013 della Sampdoria

La parte alta del petto, libera dallo stemma del Baciccia e con il lettering Kappa così in alto risulta visibilmente vuota. Un effetto voluto che concentra tutta l’attenzione sulla cerchiatura bianco rosso nera e sullo stemma di Genova, creando un look vintage che rimanda ben più indietro degli anni ’80.

Sul retro del colletto è stato aggiunta la scritta “U.C. Sampdoria”.
Il retro del colletto della maglia della Sampdoria
Cambiate anche le personalizzazioni. La font è quella utilizzata dalla Roma nella scorsa stagione.

Le nuove personalizzazioni delle maglie della Sampdoria

Sulla maglia bianca torna la fascia orizzontale dopo due stagioni con la versione in diagonale. Ancora nera la terza maglia. Le caratteristiche tecniche ed estetiche di entrambe sono le stesse della casacca casalinga.

La seconda maglia della Sampdoria 2012-2013  La terza maglia della Sampdoria 2012-2013

Per la divisa da portiere, su suggerimento della società, si torna ad un grigio anni ’70, con colletto e bordi blu, ma soprattutto senza la caratteristica fascia orizzontale. Sul petto resta solo il simbolo di Genova.

Maglia da portiere della Sampdoria 2012-2013

Il modello dei pantaloncini è il medesimo per tutte le quattro divise presentate. Tutti presentano un inserto a forma di rombo ai lati, all’interno del quale si posizionano il logone Kappa.

Calzoncini Sampdoria 2012-2013

I calzettoni presentano la classica cerchiatura sampdoriana all’altezza del polpaccio. Presente inoltre il risvolto a contrasto nelle versioni bianca e blu.

Calzettoni Sampdoria 2012-2013

Per concludere un po’ di cifre: alla Samp andranno tremila maglie, comprese quelle per il settore giovanile. La Kappa punta a venderne 60-70 mila, per lo più in Liguria, ma con sconfinamenti in tutto il mondo.

Vi piacciono i cambiamenti apportati alle maglie della Sampdoria?

Photocredit: sampdorianews.net


  • dakobnb

    Sempre lo stesso lavoro di kappa. Però le maglie della samp hanno sempre il loro magnifico fascino!

    • DY

      Verò, è sempre il “solito” lavoro della Kappa, ma perlomeno qui vedo un tentativo di realizzare una divisa ‘PER’ la Sampdoria, con delle caratterizzazioni e soluzioni originali, a differenza di quanto invece fatto per il Torino.

      Secondo me sono le migliori maglie dalla Samp da qualche anno a questa parte. Mi piace il ritorno dello stemma societario sulla manica, e la fascia blucerchiata (più larga) posizionata così in alto sul petto. Interessante anche la divisa da portiere, col solo stemma di Genova.

      Boccio invece gli ormai consueti “logoni” Kappa sul fianco; non capisco perché la Kappa non riproponga le sue tradizionali ‘strip’ su maniche e fianchi, anziché questi osceni loghi over-size.

    • adb95

      mettendo inseme la sampdoria, la squadra con meno innovazioni possibili e la kappa, che sono 10 anni che non inventa niente, cosa vi aspettavate. ijn più sono riusite anche a peggiorarle, cosa molto difficile, che significa sto scudetto sulla manica? Sembra che sia in secondo piano… e poi i cerchi ddevono finire sui numeri, sarebbe molto meglio. Ultima cosa, la kappa ha stancato con il suo “riciclaggio” dei caratteri, quei numeri erano sulla roma l’anno scorso
      Alla Kappa manca la fantasia…

      • DY

        “che significa sto scudetto sulla manica?”

        PassioneMaglie ha proprio ragione quando dice che nessuno ‘legge’ mai gli articoli… 😀

        • adb95

          DOPO AVERCI MESSO TRE ORE per capire questo tuo commento ti dico che ho letto l’articolo e sapevo “che significa” on senso storico ma io intendevo che significa in senso estetico, visto che non si può guardare (sempre a mio parere)…

  • Dadà

    la solita maglia.. niente di kè! (quella grigia è seriamente candidata a vincere il premio della + sgrabrosa!!!!)

    • Dubliner04

      Casomai sarà SCABROSA ;D

    • jascin

      Da genoano mai mi sarei immaginato di dover difendere una maglia dei “cugini”…. ma da ex portiere e da appassionato del ruolo non posso che ricordarti (ed è anche specificato nell’articolo) che quella grigia è stata LA maglia da portiere della Samp per lunghissimo tempo. La ricordo indossata dal mitico Battara.

  • Biagio

    Nella prima maglia la striscia bianca a mio parere è un pò troppo doppia, per il resto mi piace.. Gli omoni kappa in queste maglie vedo che sono meno evidenti 🙂

    • fabio erre

      il bianco più largo dal rossonero sarebbe la tradizione che nel recente passato non rispettavano a pieno,han fatto bene.
      I loghi ai fianchi pensavo peggio anch’io.Accettabili.
      Vista da dietro i nomi dei calciatori sarebbe quasi da metterli sotto il numero,ma non so se il regolamento lo consente.

      • marco g

        Non sapevo della tradizione del bianco più largo, ho sempre pensato che la larghezza uniforme delle bande fosse standard di costituzione. Comunque Io sono più per le divise come da foto di Vialli e Mancini, epoca Phonola: fascia più in baso, sponsor sopra,ma contenuto in dimensioni,appariva meglio integrato quasi a voler fare davvero parte della divisa; così com’è quello attuale sembra proprio sistemato “dove si può”. In effetti il primo colpo d’occhio, con le bande colorate spostate sempre più verso il pomo d’Adamo, le fa apparire più maglie di un altro genere di sport…

  • marco

    Queste maglie hanno un che di stantio, scialbo, sbiadito. Poco curate, poco personalizzate, tolto lo scudo sulla spalla non c’e’ niente di nuovo sotto il sole per l’intero kit.

    oscena la scritta kappa sul collo, osceni i kapponi, oscena la divisa del portiere. osceno anche il fonto dello sponsor. MI piacciono solo i calzettoni

    6 politico al kit(rimane la samp)
    1 alla maglia col bavero del portiere, una maglia cosi’ brutta e’ difficile da fare onestamente. Una specie di “vorrei essere zoff” riuscita malissimo.

    • Joey K.

      Oscene, queste oscenità!

  • Matteo SSCN

    CONTRO:
    modello kombat usato lo scorso anno usato dalla Roma e dal Cagliari
    font dei numeri che ha usato la roma lo scorso anno
    i kapponi sui fianchi

    PRO:
    lo stemma societario sulla manica sinistra
    la vestibilita’aderente(secondo me l unica cosa bella del modello kombat)

    voti: prima maglia 6 seconda:(sembra una maglia della salute)5.5 quella da portiere senza i colori blucerchiati ma con il simbolo di genova 4.5

  • AD

    Si salvano dalla bocciatura perché la maglia della Samp rimane, a prescindere dallo sponsor tecnico, una delle più belle dell’intera Serie A. Ma Kappa delude ancora una volta,

    • FERT

      Quoto in tutto e per tutto!

  • http://www.asromashirt.it Mirko

    Qui secondo me, meno cambiano e meglio vanno… La kappa rischia di peggiorare le cose se si mette in testa di rinnovare qualcosa, quindi meglio non correre rischi! A Roma si dice: la merda piu la smovi e piu puzza :)))))

    A me piacciono molto!

    E anche per la Samp, i calzettoni sono stupendi!!

  • ciguy

    Frà un pò, a forza di alzarle, va a finire che le strisce glie le mettono sul collo!
    Non mi piace neanche un pò. Non la comprerei mai.

  • http://www.7football.it Sergio

    Sulla maglia home le strisce mi paiono più in alto rispetto alle altre o sbaglio? Il che gli permette di alzare lo sponsor a un’altezza più gradevole rispetto alla pancia. Inoltre mi pare di notare che lo sponsor in bianco sia un po’ più grassetto rispetto a quello in blu

  • marco

    Non so se sia solo una impressione da cattiva foto, ma il retro e’ particolarmente brutto. il numero e’ troppo scentrato lasciando una enormita’ di spazio abbastanza antiestetica.

    quanti anni ancora di strazio kappa rimangono alla samp? La samp la vedrei bene con umbro.

  • lorenzo70

    e’ quasi impossibile far diventare brutta la divisa della Samp, ma la kappa ci riesce sempre benissimo.
    (ovviamente non mi riferisco alla prima Samp-kappa de tempi di Vialli).

  • janek

    Bellissima non è (quell’orribile scarabocchio laterale grida vendetta…), comunque meglio, mille volte meglio degli stracci targati milan, inter e (ahimè…) juventus.
    🙁

    • robmcmlxxvi

      Concordo!
      Alla Sampdoria sono riusciti a mettere una scritta bianca in una maglia nera senza topponi!

      Alla Juventus non ci sono riusciti!

  • Di Firenze vanto e gloria

    Sempre le solite maglie della Doria, mai niente di innovativo. Poi il logo sulla manica affossa definitivamente queste maglie..bocciate in pieno

    • janek

      E tu hai qualche idea su come “innovarla”?

      • Di Firenze vanto e gloria

        innanzitutto cambiare template e di conseguenza marca! basterebbe un esempio adidas..con le tipiche righine bianche sullo sfondo blu della samp, sarebbe già un qualcosa di non visto

        • janek

          Se c’è una marca che rovinerebbe il tutto è proprio Adidas.
          Già l’immagino, collettone bianco inamidato MilanStyle e righine bianche sulle maniche.
          Orrore puro.

        • GIGIO

          Spero di non vedere mai una schifezza del genere sulla maglia della mia squadra. Gia, ma tanto è Adidas…
          Che, tanto per cominciare, si chiama “IL” Doria e non “la” Doria.
          Forse è meglio se pensi alla tua, di squadre

    • Kaa78

      ma per favore lascia stare l’adidas dov’è che non voglio che rovini la maglia della mia squadra.
      Tra l’altro quest’anno la squadra della tua città ha delle amglie a dir poco oscene e bocci 3 maglie che hanno rispettato la tradizione? Non male.
      P.S: e poi si dice il Doria, non la Doria.

    • Django

      “Sempre le solite maglie della Doria”. fammi capire, te vorresti vederle giocare con le maglie di un’altra squadra???
      io certi commenti proprio non li capisco.

  • janek

    Il problema della maglia della Samp è che il “blucerchiato” rende non facilmente collocabile lo sponsor, rischi di piazzarlo troppo basso (sulla panza).Stavolta, tutto sommato, non disturba più di tanto.

    • rudiger

      Problema? È la sua salvezza!

  • Forza Swansea

    Uno dei template piu brutti in assoluto.. E sono romanista quindi me lo sono sorbito pure io..

    Finalmente anche la seconda ha la fascia orizzontale..

    Non tifo Sampdoria e a me la maglia piacerebbe di piu senza la fascia nella parte posteriore

    Per il resto la maglia Samp con quei colori riesce sempre ad essere carina

  • Bogiones

    Ma è una mia impressione o il tessuto sembra quasi lanetta?

  • fabio erre

    io son di parte e quindi mi piace quasi a prescindere ma devo dire che questa è la migliore Kappa degli ultimi anni ciò non toglie che a me Kappa Kombat non è mai piaciuta,bene lo stemma Sampdoria sul braccio,la grigia riporta alle maglie storiche da portiere anni 70-80,discreta,ma era meglio la total nera con collettone tipo polo e bordi maniche blu,con stemma di Genova sul petto.Spererei in Umbro o Admiral se esiste ancora.

    • janek

      Dici bene, d’altronde Umbro sarebbe il massimo per qualunque squadra : semplicità, eleganza, rispetto della storia e delle tradizioni.

  • riccardo morgigno

    la scritta kappa è troppo alta sulla spalla, non si vede.

  • john

    La scelta di mettere anzi di rimettere il logo della Samp sulla manica è un pò discutibile, è curioso il fatto che questa scelta la operi solo Kappa, o almeno credo.

  • corry_32

    A me piacciono!…l’unica pecca secondo me è stata rialzare la fascia per dare più visibilità agli orrendi kapponi! 🙁 cmq meglio di quella dell’anno scorso! e lo scudetto sulla manica è fantastico! 😀 e anche se a molti non piacerà…quella del portiere mi piace perchè da risalto allo scudo genovese! 🙂

  • Marco

    Per com’è fatta la maglia della Sampdoria, il lavoro risulta comunque più gradevole delle divise del Torino, sommando il fatto che qualche dettaglio nuovo c’è: bene il logo sulla spalla e benissimo il nuovo layout di Gamenet.
    Plauso alla divisa da portiere, mi piace un sacco.
    La maglia nera sinceramente ha stufato, è la terza divisa ed è identica da troppi anni fatta eccezione per quella blu notte; avrei azzardato se non un cambio colore (rossa?) almeno un cambio di layout, per dire, un palo blucerchiato a sinistra con lo stemma genovese sul cuore.

  • Marcello

    Superbo lavoro della Kappa (ottimo piazzamento sponsor) e a tutti quelli che criticano chiedo cosa caspita vogliano sulla maglia blucerchiata della Samp?!
    La maglia è da sempre questa che si deve inventare la kappa il fascione in stile serpente inter di due stagioni fa?? non scherziamo
    voto 9

    • GIGIO

      Ti chiedi cosa vogliano sulla maglia blucerchiata (che è unica) della Samp?
      Semplice: un logo Adidas o Umbro (e magari le 3 strisce che fan tanto figo)…

    • mimmo

      non sono d’accordo. sicuramente si puo giocare sulla tonalita’ del colore (vedi atletic bilbao di quest’anno), sul colletto, sulle maniche, sui piccoli dettagli, su cuciture, sulla posizione delle righe, sulla vestibilita’, sui font et etc.

      qui siamo alla solita polo senza niente di diverso dal solito che la kappa rifila a tutti da anni

      • GIGIO

        Tonalità del colore? TONALITA’ DEL COLORE?!?!
        Spero che tu stessi scherzando, perchè non fa assolutamente ridere.

        • mimmo

          perche’ credi che abbiate usato nella vostra storia la stessa tonalita’ di colore? a volte e’ piu’ chiaro a volte piu’ scuro, molto dipendeva anche dai tessuti dell’epoca (lane, cotoni, rasi, tessuti misti etc).

          sei il classico ignorante in materia che fa l’ultras di turno.

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    è sempre lo stesso template, ma almeno la samp riesce sempre a ficcarci un minimo di personalizzazione alle maglie che denota un certo interesse societario per la questione, vero Urbanuccio mio?

  • Kaa78

    A quelli che criticano la maglia del portiere vorrei ricordare che le maglie tradizionali della Samp per tale ruolo erano nera o grigia, senza le bande orizzontali.
    Di tutte le maglie della Kappa, e della ltre marche, quelle di riserva e da portiere di quest’anno sono quelle che si rifanno alla tradizione.
    Dopo aver visto le oscenità dell’Arsenal, dello United o del Barcellona direi che queste sono tanta roba.

  • FERT

    Difficile sbagliare con la maglia Doria….con quei Kapponi sui fianchi…la mappa ci sta riuscendo.
    Il retro poi lo preferisco tutto blu senza il blu cerchiato.
    Finalmente cambia il font dei numeri…senza esagerare però eh…..Kappa ha fornito infatti i numeri della scorsa stagione alla Roma….non sono impazziti del tutto…..che vergogna!

    • http://sampdoria.forumcommunity.net Blue-Ringed

      “Il retro poi lo preferisco tutto blu senza il blu cerchiato.”

      Non si può sentire! 😀 saresti un ottimo designer Nike!

      • FERT

        ahah…no dai …è che a casa ho due maglie della Doria anni 90′ stupende, come tutte, e da collezionista preferico troppo il retro pulito interamente blu…con il solo numero in bianco…
        Tuttavia capisco anche che ai tifosi blucerchiati non possa andar bene…

        • http://sampdoria.forumcommunity.net Blue-Ringed

          ”della Doria” niente niente si vede che non sei sampdoriano ahahaha XD

        • DY

          Quindi è “la” Samp e “il” Doria?

    • FERT

      Il Doria ..Il Doria…Il Doria..
      Maledetta ignoranza… : D

  • Flavio Maione

    sagra del riciclo a cura di kappa, maglie assolutamente bocciate.

  • GIGIO

    Maglie stupende, quasi perfette (e meno male che i “kapponi” si vedono poco).
    Nostalgico il ritorno allo stemma sulla spalla sinistra.
    Comunque, la maglia della Samp è questa, si può giocare con la cerchiatura (quella dell’ultimo campionato, tanto per dire, non mi piaceva), ma da lì non si può e non si deve scappare. Punto.
    Chi vuole qualcos’altro ha dei seri problemi.

  • sergius

    Niente di nuovo su questi schermi si direbbe. Solita kapponata con logoni nei fianchi, colletti a bavagino e con il positivo ritorno dei cerchi centrali più larghi rispetto a quelli stretti vecchia maniera dell’ultima stagione. Non mi sento però di bocciarle perchè tutto sommato sono discrete nella loro semplicità.

  • pongolein

    il fantastici colori doriani mortificati da un template pessimo che ciclicamente ci viene riproposto ormai dai più di un anno.
    La samp a questo punto merita di meglio, molto di meglio

  • http://sampdoria.forumcommunity.net Blue-Ringed

    Questa foto rende molto meglio:

    [img]http://oi48.tinypic.com/34hb37s.jpg[/img]

    Resto della mia opinione sulla casalinga, è la migliore maglia realizzata da Kappa dal 2004. La prima parola che mi viene in mente è: essenziale, così come la vogliono i tifosi sampdoriani. E’ una maglia degli anni ’80 in chiave moderna, apprezzo l’idea di renderla ancora più pulita valorizzando il blucerchiato spostando il baciccia sulla manica, ricordando che in quella posizione ci abbiamo vinto tutto. L’impressione che la Kombat 2012 come rifinuture e cuciture sia fatta veramente bene, aspettero di toccarla con mano al Sampdoria Point 😉 Aggiungo che la fascia blucerchiata non è separata e poi successivamente cucita ma è diventata un “tutt’uno” con la maglia :). FINALMENTE dopo 8 anni cambiamo il font!!! Usando quello della Roma dell’anno scorso che onestamente mi piace e forse per i contorni blu è anche meglio.

    Capitolo seconda e terza, la mia critica stà nel fatto di mancanza di fantasia. Danno l’impressione di già viste ed è la verità. La Kappa aveva fatto un bel lavoro per quella di due anni fa con la diagonale blucerchiata, quest’anno invece si è limitata a farla uguale alle passate stagioni, non escludo che sia stata una richiesta della società. Una ottima idea, visto che c’è una chiara ispirazione ai modelli anni ’80, una riproposizione della bianca storica di quei anni:

    [img]http://oi48.tinypic.com/2bb81u.jpg[/img]

    Vabbè non parlo nemmeno della rossocerchiata come terza visto che è da anni che lo dico… Capitolo portiere, a me piace la maglia, non l’intero completo, il motivo che doveva esserci uno stacco con i pantaloncini usandoli neri (cosa che potrebbero fare visto che gli hanno a disposizione), se vogliamo fare i libidinosi pure i calzettoni blu. Sento critiche sull’assenza del blucerchiato, ma ragazzi la maglia da portiere della Samp non è quella degli ultimi anni dove sostituivano il blu a colori sgargianti, è cosi, a tinta unita 😉 Avrei preferito un trattamento come per il toro che comprendeva altre 2 maglie per il portiere ma hanno spiegato che in caso di cambio si utilizzerà come in questi anni una delle altre 3 a disposizione.

    [img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/thumb/8/8c/Samp81-82.jpg/300px-Samp81-82.jpg[/img]

    HOME: VOTO 9
    AWAY: VOTO 7
    THIRD: VOTO 7
    GOALKEEPER: VOTO 7,5

    • Gluko

      Concordo in toto…..

  • delfo

    home :6,5
    away:6,5
    3rd: 6,5

    senza logoni avrei dispensato un 7 a tutte e 3

    • delfo

      trovo le maglie molto semplici e lineari-e di conseguenza (per me) piacevoli

  • janek

    Magari un colletto tipo polo avrebbe dato un qualcosa in più, ma a me sta maglia piace, di gran lunga la migliore del campionato comunque.

  • Stavrogin

    Sono indeciso. Non mi entusiasma lo spostamento in alto della fascia, però il fatto che questo determini lo spostamento in basso dello sponsor è un plus. Anche l’essenzialità della maglia in generale, e il tradizionale vezzo del baciccia sulla manica depongono a favore.

  • Simone

    Senza considerare la riproposizione di un modello VECCHIO (non mi stancherò mai di ripeterlo) su maglie di blasone -senza offesa, più di blasone del Cagliari- devo riconoscere che è stata fatta molta più attenzione rispetto al lavoro per il Torino.
    Innanzitutto, la bavetta è stata confinata alla sola maglia da portiere, che pur essendo forse la più brutta mi sembra abbia una sua ricercatezza storica. Forse Blue-Ringed mi può smentire, ma ricordo divise da portiere grigie con la sola croce di San Giorgio nel passato doriano.

    L’insieme sembra elegante, ed i nomi applicati “alla tedesca” potrebbero essere un qualcosa di veramente innovativo e che non guasta.

    Per la terza si pone il problema fondamentale: farla rossa vorrebbe dire dover inserire altre due righe bianche per separare rosso e blu, il che potrebbe rovinare l’armonia della maglia. La soluzione della 4ª maglia 1997-98 sarebbe suggestiva, ma troppo simile alla seconda.

    • Simone

      Come mi aspettavo, Blue-Ringed ha confermato il mio ricordo. 😀

      Ne approfitto per una precisazione: loro sono bluCERCHIATI, e il cerchio non va interrotto sul retro! 😉

  • Torto #13

    Mi spiace dirlo ma Kappa ultimamente sta proponendo per lo più abomini.
    Manca qualcosa sul cuore… ah ecco, lo stemma societario; comunque ci può stare la scelta di spostarlo sulla spalla come negli anni ’80/’90; certo lascia un buco enorme sul cuore. Se ci fosse stato lo scudetto o la coccarda della coppa Italia ok, ma così mi sa di incompiuta come maglia. I “kapponi” lì sui fianchi sono troppo imbarazzanti sulla maglia della Samp (in particolare la home). E il template “Kombat 2012” proprio non mi va giù: il colletto con quella cucitura che crea quella specie di bavaglio è brutto da vedere; di positivo trovo l’aver eliminato le cuciture sotto i pettorali… almeno quello. La Samp avrei voluto vederla con il template “Kappa 1980”, almeno una delle tre maglie di quel modello. Mi sembra che Kappa badi molto “al risparmio”: anche per il Toro tre divise con lo stesso template cambiate solo di colore, con la Samp lo stesso. Si poteva fare molto meglio!

  • squaccio

    Niente di nuovo sotto il sole:
    solito lavoro mediocre e già vecchio della kappa.

    La kappa si sta avviando a fare la stessa fine di bran storici come la NR: da stupendi a sempre + mediocri fino a sparire.

  • AMOEMPOLI

    Come sempre la maglia della samp mantiene lo schema che l’ ha resa famosa, e che la rende unica….però un piccolo cambiamento nella seconda o nella terza si poteva fare….lo scudetto sulla manica è un bel richiamo al passato secondo me, anche perchè tanto sul davanti c’è il simbolo di Genova…cmq a me kappa piace tantissimo, soprattutto per il tessuto che utilizza, davvero superiori queste maglie elasticizzate, come anche quella della roma o della nazionale del 2002….essenziale ma bellissima! (anche se costano un pò troppo)

  • Roberto

    penso che cambiare la maglia della samp sia impossibile..e in quelche modo non giusto. A me queste piacciono, mettono ben in evidenza le caratteristiche “cromatiche” e “grafiche” di questa maglia unica.
    Poco importa che sia un modello dell’anno scorso…sappiamo bene che Kappa non cambia poi molto…quindi va bene cosi! 🙂

  • MEFISTO

    Molto Bella la home, belle away e third.

    X la Sampdoria cè poco da sbizzarrirsi, la maglia è quella, tutta blu con banda, punto. Niente bordomanica o colletti colorati, sarebbero un’eresia.

    La away a me piace più così che diagonale ma degustibus. Il kit sarebbe stato perfetto con la third rossa (o addirittura la away) ma sarebbe chiedere troppo.

    Bella anche la maglia del portiere che torna a tinta unita senza la banda.

    Voto senz’altro alto alla Kappa.

  • Cris

    Rimpiango le divise Kappa degli anni 90…Comunque la maglia della Samp ha sempre un fascino incredibile

  • AngelX

    Mi accodo anche io alle critiche. Non mi piace per niente questa maglia. Sempre la solita solfa, template già visto, dettagli inesistenti. . insomma, se non fosse per lo scudetto sulla manica potrei descriverla con le stesse parole che ho usato anche l’anno scorso quando furono presentate le maglie 2011/12.

    Mi rendo conto che innovare la maglia della sampdoria sia difficile, ma prendete per esempio il Napoli. E’ vero che deve avere rigorosamente la maglia azzurra, ma anno dopo anno la Macron crea tanti dettagli innovativi che rendono il lavoro sempre più apprezzabile e intrigante ( sponsor a parte, ma si sà che quelli non dipendono dal marchio tecnico ). I colletti, le maniche, gli inserti. . . innovare sarebbe possibile ma è Kappa che non sa farlo. Anche le secondo maglie, sempre, rigorosamente, identiche eppure lì si potrebbe osare un pò di più!!

    Le boccio, non per bruttezza, ma perché mi danno una sensazione di già visto che non riesco a mandar giù!

  • William

    Se non fosse che le maglie della Samp sono uniche al mondo e mi piacciono da morire, le boccerei per tutti quei kapponi!! Basta KAPPA!! 🙁

    P.S.: la divisa da portiere è molto bella e vintage (grazie Romero per il regalo che hai fatto ad Immobile il 20 maggio scorso… 😀 )

  • Walter

    Non è malaccio secondo me, anche se non mi esalta lo stemma sulla manica, lo preferisco sul cuore.
    I numeri mi sembrano altini, ci sara’ posto per il nome sopra?

  • rudiger

    Sono di quelli che preferiscono la fascia bassa, sotto il petto. Ma questa che gira anche dietro è bella lo stesso. Bello anche lo stemma che va sulla manica, lasciando libero il petto. Immagino l’invidia di un tifoso del napoli a questa vista.
    Sono anche di quelli che amano seconde e terze maglie come variazioni solo cromatiche della prima. Quindi promuovo tutto. Tranne quella del portiere: ho capito che è un colore tradizionale, ma lo è per tante squadre, semplicemente una volta i portieri avevano quasi sempre maglie nere o grigie. Non mi sembra una gran tradizione. Anche perché, per me, è un colore fiacco.
    Sui kapponi, che dire… sono come il morbillo: prima o poi toccano a tutti, ma poi passano.

  • valentino97

    quase uguale a quella della b e del precedente anno in a
    non mi piace preferivo quello dell’anno scorso

  • Matteo23

    Quanto mi pesa vedere Maxi Lopez con un’altra maglia..
    Cumunque nonostante sia un modello vecchio, credo che così renda alla perfezione, perchè sembra una maglia in lanetta che si usava tanto tempo fa. Peccato per lo sponsor che si avvicina sempre di più alla striscia blucerchiata.

  • ccc

    orribili, solita la home, avrei preferito la away con la fascia diagonale, troppo semplici.

    • ccc

      lo scudetto lo avrei preferito sul petto

  • nobbru

    Belle, però si sente odore di vecchio.. anche se ho tantissime maglie Kappa
    compresa Samp (solo 3 del Brescia e 2 dell’italia 2002 XD)

  • tanque silva

    Lo scudetto deve stare sul cuore!!!

  • Lkh

    Spettacolari , maglie pure , pulitissime senza inutili scrivette ” tipo 30 sul campo , la squadra piu antica del pianeta , i piu belli del quartiere” buone solo per squadrerette che si Autocompiacciono inutilmente. Queste sono maglie da calcio e visto l’obrobrio che ce in giro ben venga kappa , certo con i calZettoni bianchi blu a righe orizz e il colletto sulla maglia da portiere (mod. Monaco di kappa) sarebbe stato meglio ma poi sarebbe stata semplicemente perfezione

  • 7eleven

    col passare dei giorni sto apprezzando sempre più questa maglia. La pulizia e l’aver aumentato la larghezza del bianco la rende di una bellezza… internazionale. Solo peccato davvero per i Kapponi.

  • Simone

    a tutti quelli che la bocciano perchè poco “innovativa”: la maglia è un segno distintivo di una squadra, se la maglia della mia squadra storicamente è sempre stata in un modo, deve rimanere così, senza tanti cambiamenti! Se poi a voi va bene avere una maglia diversa ogni anno (un anno a strisce grandi…un anno a strisce piccole…un anno a quadretti ecc) decisione vostra, ma la maglia di una squadra, se ha una storicità, quella deve mantenere!

  • FDV

    Mi sembra assurdo che qualcuno preferirebbe il retro monocolore, una delle afflizioni delle maglie di questi anni.

    Parto dal discorso scudetto sulla manica: da ragazzino odiavo questa cosa sulla maglia della Samp. Giusto in caso di tricolore o coccarda sul petto, ma negli altri anni quel vuoto mi infastidiva molto.
    Negli ultimi anni invece, più volte mi sono chiesto se lo stemma sul petto aggiungesse realmente qualcosa alla ricchissima e splendida maglia della Samp. E la risposta era no, secondo me da di più sulla manica che sul cuore, aldilà del ricordo degli anni ’80-’90.

    Il lettering Kappa lo avrei preferito più in basso e in orizzontale, ma posizionato lì su è coerente con la volontà di creare l’effetto vuoto che esalta la fascia bianco rosso nera.

    Per quanto riguarda il posizionamento della fascia, alta o bassa come negli ’80-’90 io sono dell’idea che dal 2004-05 la Kappa abbia realizzato la maglia perfetta della Sampdoria e quindi dico alta, in barba anche agli sponsor altezza collo e non c’è sponsor tecnico che vedrei meglio sulle maglie della Samp, eccessiva monotonia a parte.
    Detto ciò però, non mi dispiacerebbe affatto rivedere per una stagione la fascia in basso con colletto a polo.

    Logoni irriguardosi ma almeno su questa maglia l’occhio ci cade di meno.

  • Swan

    Ennesimo lavoraccio della Kappa ma si sapeva. la fortuna del Doria e’ che ha una maglia particolare che riesce comunque a farsi apprezzare. Del template e dei logoni non dico niente, si commentano da se, ma per me e’ un sacrilegio spostare il crest del club sulla manica.
    La away e’ ritornata quella di due anni fa, la third e’ sempre la stessa da anni. Unica cosa che apprezzo e’ lo sponsor in una posizione piu’ consona e la fascia centrale piu’ ampia.

    • geeno_collezionista_34

      Beh però per il Doria non è sacrilego spostare il crest sulla manica sinistra, anzi… è storia…

  • misteresse

    1 colletto a polo blù, 4 kapponi in meno e avrei parlato dalla maglia più bella della serie A…OTTIMO il posizionamento e la sobrietà dello sponsor! cmq un 6,5 ci sta tutto…difficile rendere brutta la maglia della samp! ti devi impegnare davvero! 🙂

    • DY

      Se avessero usato il template ‘Kombat 1980’, utilizzato dal Siena la scorsa stagione, quelle della Samp sarebbero state tra le migliori maglie della Serie A, col colletto e senza ‘logoni’:
      [img]http://i.ebayimg.com/00/s/ODAwWDgwMA==/$%28KGrHqN,!isE69HkPinzBPgyw+t6dw~~60_1.JPG?set_id=8800005007[img]
      Non capisco davvero la politica della Kappa, che si ‘ostina’ ad utilizzare questi template attillati, quanto le ‘Kombat 1980’ hanno avuto un grande successo tra gli appassionati.

      • misteresse

        Bravissimo DY! è proprio come la intendevi io!

        • misteresse

          …intendevo…;-)

  • out of mind

    Neanche i logoni storti kappa riescono a infastidire l’unicità di questa maglia.

    Con l’alzamento della fascia verso il collo trovo giusto il posizionamento dello stemma societario sulla manica che ha pure riferimenti storici.
    Meglio lì che sulla clavicola. Poi lo spostamento è dovuto all'”ingombro” della fascia (cioè la cosa che rende la Sampdoria indistingubile nel mondo), non della toppa rossa dello sponsor…..

    • out of mind

      *”la cosa che rende la Sampdoria DISTINGUIBILE nel mondo.”

      scusate

  • Francesco

    è inutile, le maglie della samp sono sempre le più belle, bella l’idea del baciccia sulla manica.
    Non ci fossero quei loghi enormi sui fianchi sarebbero perfette.

  • kay1981

    senza lo sponsor sarebbe la maglia piu bella del mondo quella della samp!! gamenet stona troppo….

  • davide

    Per l’ennesimo anno la 1° e la 2° hanno banalmente i colori incrociati, sarà ora di osare qualcosina in +??

  • rudiger

    In questo caso non sono d’accordo con le “solite” critiche a kappa. Curare una maglia non vuol dire sempre “aggiungere”. Con la samp, per me, è proprio il caso di “togliere”: sgombrare il campo da inserti che per altre maglie possono servire a caratterizzare o aumentare l’aggressività, la riconoscibilità della squadra.
    La samp di questo non ha bisogno, anzi, più si aggiunge, più si rischia di perdersi il bulcerchiato.
    Quindi: cerchiatura completa anche sulla schiena, tanto blu sopra e sotto, baciccia presente ma discreto, niente bordi colorati. Anche questa è cura. Poi ci sono i particolari: la scritta (sul colletto e non sotto, come tanti fanno) e il lettering kappa che si fa da parte. Inspiegabili i kapponi, ma la posizione laterale in fondo rispetta questa filosofia.
    Insomma la kappa ha uno stile minimale: per loro “cura dei particolari” significa una paio di interventi al massimo. Peró ci sono, negarlo mi pare ingeneroso.

  • Costanza

    peccato che il template è reciclato dalla roma…..però non sono certo brutte 😉

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    come cambiano i giudizi a seconda del colore della maglia…

    • pongolein

      commento allusivo, nonostante lo stesso orribile template, è ovvio che i colori della samp piacciano di più in proporzione rispetto ad altre tonalità…non per niente un recente articolo ha eletto la maglia della samp come la più bella tra i club, quindi nonostante la tua malizia è sacrosanto che i giudizi cambino a seconda dei COLORI, ma nel senso stretto del termine. Meno della simpatia e del tifo per la squadra.

    • DY

      @AlessandroP, il fatto è che nonostante la Kappa abbia “rifilato” a Sampdoria e Torino lo stesso template Kombat, nelle maglie della Samp ci sono cmq tanti dettagli e caratterizzazioni pensati per il club doriano (la posizione del Baciccia, i il dettaglio sul retro del colletto, la riproposizione della storica maglia da portiere anni ’70…). Quelle realizzate per il Toro sono semplicemente 6 maglie, diverse tra loro solo nel colore, con cucito sopra lo stemma del Torino; avrebbero potuto tranquillamente cucirci sopra lo stemma della Reggiana o della Reggina, non ci sarebbe stata differenza. Ecco qual è il punto. Mi spiace, ma è così.

    • Simone

      Sulle nostre, anche le cuciture sembra che siano fatte male. Mi basta questo per rinunciare a comprarle.

      Queste qua, invece, sembrano più curate, a parità di modello.

      • Joey K.

        Quello che dici riguardo alle cuciture è semplicemente impossibile.
        Entrambe le maglie sono prodotte dalla stessa fabbrica in Piemonte.

  • geeno_collezionista_34

    Mi piacciono molto, non è che kappa abbia studiato chissà cosa, ma lo stemma sulla manica e i cerchi più larghi le rendono ancora più belle secondo me.
    Fortuna che l’orribile effetto bavaglino con i colletti monocolore sparisce!
    Avrei preferito una third rossa, ma non c’è verso di venire accontentati… brutti i kapponi sui fianchi, ma comunque meglio lì che sulle spalle.

    • geeno_collezionista_34

      Dimenticavo, molto belle le divise da portiere, mi son piaciute da subito.

    • DY

      Trovo bellissima la Sampdoria in maglia rossa:
      [img]http://desmond.imageshack.us/Himg682/scaled.php?server=682&filename=gullit.png&res=landing[/img]

      • Joey K.

        A quanto ne so è stata proposta dalla Kappa per il secondo anno di fila, e per il secondo anno di fila è stata bocciata dalla società… purtroppo

  • Vito76

    Maglia sempre anonima per la Samp che poi negli ultimi anni e’ sempre uguale.Rimpiango le maglie blucerchiate griffate Asics quelle si che erano maglie degne di questo club.

    • Lukiz1992

      La Samp maglia anonima? e quelle delle altre squadre come sono?

      • Vito76

        In questo caso si parla della maglia della Samp perche’ l’articolo riguarda le divise dei blucerchiati.Se poi le altre maglie sono piu’ o meno anonime di quelle della Sampdoria e’ un’altro paio di maniche.Rimaniamo sul tema per favore,cosa centrano le altre maglie ora.

        • matt

          concordo con te! e purtroppo l’asics sta mollando il calcio, perchè magari il prossimo anno con il contratto kappa che per fortuna scade sarebbe potuta tornare!

  • Vito76

    L’idea dello stemma sulla manicha e’ una pessima trovata come del resto lo fu nel passato.Perche’ inserire uno stemma societario sulla manica quando quest’ultimo dovrebbe sempre essere messo in evidenza e non relegato in un posto della maglia dove si nota poco e cosi’ facendo si mostra di avere poco rispetto del logo ufficiale coeh dovrebbe essere l’emblema di ogni club e deve rimanere rigorosamente sul petto o a limite al centro della maglia ma mai mai e poi mai messo sulla manica.Non capisco questa scelta della Samp rimettere lo stemma sulla manica come fece in passato e capisco l’idea di voler omaggiare i bei tempi ma non e’ mica detto che bisogna per forza rispolverare l’old stile ogni qual volta e come non e’ altresi mica detto che le maglie del passato siano belle.Era una cavolata nel passato ed e’ una cavolata ora lo stemma sulla manica.Gia’ la maglia della Samp non mi dice niente poi ti vanno a mettere il logo sulla manica diventa proprio insulsa.A me la Kappa un tempo mi piaceva facendo maglie semplici ma allo stesso tempo belle ricordando da tifoso del Milan le mitiche maglie Mediolanum griffate Kappa con colletto a polo e bordi a costina ma negli ultimi 12 anni e’ un po scemata insistendo troppo sulle maglie attillate.

    • DY

      Non sono d’accordo.
      La Samp ha una maglia ‘unica’ nel panorama mondiale. Più dello stemma ufficiale, il ‘vero’ logo identificativo del club è lo stemma di Genova sulla fascia blucerchiata.
      Ho sempre trovato che con lo stemma del Baciccia sul petto, la maglia della Samp diventasse troppo “piena” e “confusionaria”. Spostare il Baciccia sulla manica permette allo stesso di risaltare maggiormente, e contemporaneamente di lasciare la fascia blucerchiata ‘libera di esprimersi’ coi suoi splendidi colori.

  • ferro

    nell’insieme non male, le maglie della samp sono tanto particolari che il template usato passa in secondo piano, i kapponi pero’no, qui sono al limite del blasfemo, per quel che riguarda il “cerchio”, mi sa che tra un paio d’anni lo tatueranno direttamente sulla fronte dei giocatori….

  • M23

    L’unica pecca è il templeate dell’anno scorso ma per il resto sono soddisfatto

  • simone

    secondo me è molto bella…quella del cagliari come sarà? c’è qualche indiscrezione?

  • matt

    voglio vedere quanto durerà la scritta “UC Sampdoria” sul colletto visto che non pare ricamata, e conoscendo i “fantastici” tessuti kappa, dopo 2 volte che la indossi si staccherà!!!

  • Luca

    Gran bel lavoro della Kappa. Le maglie della Sampdoria mi hanno sempre affascinato, anche se devo fare due osservazioni:

    1) il cerchio sulla schiena si confonde con i numeri;
    2) la terza maglia sarebbe stata meglio rossa.

    Ad ogni modo, complimenti ancora!
    🙂

  • Aurelio Cirella

    …odio la Kappa, il modello Kombat degli ultimi anni così aderente ha stufato, anche perchè è bruttissimo….sono sempre le stesse (e non mi riferisco solo alla maglia della Samp) …meglio le maglie Kappa del passato, più larghe e con il logo, decisamente più bello del lettering…e poi basta con questi loghoni sulle spalle o sui fianchi…nessuna cura dei particolari, nessun dettaglio degno di nota…Kappa è un continuo decrescere, anche se le maglie della Samp sembrano meno peggio rispetto alle altre, anche se non per merito loro…la migliore maglia Kappa degli ultimi anni è stata la third del Siena, il resto solo oscenità…e comunque pessima la scelta dello scudetto sulla manica, è una cosa che non ho mai concepito…lo scudetto va sul cuore, massimo al centro ma sulla spalla non si può guardare…

  • JONATHAN

    La maglia della samp è bellissima così com’è senza bisogno di inventarsi niente di che (almeno secondo me) quindi si tratta solo di non far danni ma la Kappa non perde occasione per provarci, trovo quei kapponi a dir poco vergognosi

  • Mendo Shutaro

    Ciao a tutti!
    maglie stupende e pulite (parlo da collezionista)…ma purtoppo vi volevo segnalare che le prime maglie “grigie” in vendita in diversi negozi on line, verranno vendute con lo stemma GAMENET “sottolineato”…in quanto lo sponsor ha rivisto il logo sulle maglie solo a pochi giorni dalla presentazione ufficiale risultato: un primo stock di maglie “già consegnate a magazzino” (spero non tutte) sarà con la vecchia grafica.
    scusate l’off topic…. 🙂

  • M23

    ho notato che usano tre font per i nomi !!!!nella stessa partita !col siena maresca aveva il font nuovo ,quasi tutti i giocatori con quello degli ultimi anni squadrato mentre estigaribbia aveva quello più vecchio ancora con le lettere tonde!

  • geeno_collezionista_34

    Ho già espresso il mio gradimento per tutti i completi del Doria di questa stagione, e avendole viste anche in partita confermo del tutto i miei giudizi positivi.

    Ma…
    le maglie sono state presentate a Luglio…
    e sul sito ufficiale della Sampdoria ad oggi 3 settembre…
    si possono acquistare ancora solo le maglie della stagione passata, o quella nuova, ma del portiere!!!

    Sicuramente sono in vendita in diversi negozi, ma Genova o nei grossi centri.
    Chi le volesse acquistare dal canale ufficiale della Società su internet quanto dovrebbe aspettare secondo il marketing Kappa/uc Sampdoria?! Boh, non ho parole. Se pensano di vendere molte maglie mettendole in vendita così tardi… non dico che dovessero essere in vendita dal 20 luglio, ma dai, un mese e mezzo dopo…
    Spero vivamente che qualcuno della Kappa o dell’ufficio marketing del Doria mi legga, mi sembrava doveroso segnalarlo.

    • M23

      e non è tutto :se ci fai caso sul sito di sampdoriapoint la maglia grigia ha lo sponsor scritto con lo stile vecchio..attento 🙂

  • http://www.edizionisportmedia.com Luca

    Un appello: vorrei mettermi in contatto con Blue Ringed… grazie luca.ghiglione@fotosportmedia.com