SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Siete desiderosi di conoscere quali sono le dieci squadre che vendono più casacche in Europa?

Secondo uno studio condotto congiuntamente da Sport+Markt e PR Marketing, a comandare la classifica sono il Real Madrid e il Barcellona, seguite a ruota dal Liverpool. La ricerca ha preso in esame dieci campionati europei: Francia, Germania, Inghilterra, Italia, Olanda, Polonia, Russia, Spagna, Turchia e Ucraina. Il totale dei ricavi ammonta a circa 727 milioni di euro, di cui ben 631 arrivano dalla top 5 delle leghe.

In testa comanda la Liga, trainata da Real e Barcellona che coprono quasi l’80% dei guadagni. Segue la Premier League il cui ricavato è decisamente più omogeneo, segno che oltremanica il merchandising è molto diffuso. Medaglia di bronzo per la Bundesliga. Fuori dal podio, con oltre 50 milioni di ricavi in meno, c’è la nostra Serie A che rispetto al 2008 supera la Ligue 1.

Passiamo ai club, ecco la classifica completa:

  1. Real Madrid
  2. Barcellona
  3. Liverpool
  4. Bayern Monaco
  5. Olympique Marsiglia
  6. Manchester United
  7. Milan
  8. Inter
  9. Olympique Lione
  10. Fenerbahce

Curioso vedere che tra le prime dieci figurano i turchi del Fenerbahce, unica squadra a non far parte dei cinque campionati più ricchi. A rappresentare il nostro paese figurano le due compagini milanesi, Milan e Inter, rispettivamente al settimo e ottavo posto.

Concludiamo con l’analisi degli sponsor tecnici, dove dominano senza rivali Adidas e Nike. Su un totale di 13,7 milioni di maglie vendute, ben l’83% sono di questi due marchi, ossia 11,4 milioni. Le restanti aziende si spartiscono il 13% rimanente (2,3 milioni).

“La vendita delle maglie è il core business di molti club e rappresenta spesso il 50% del ricavato dal merchandising”, parole di Andreas Ullmann (Senior Consultant Sport+Markt). “Le differenze culturali influenzano le scelte dei prodotti venduti. I tifosi di Russia e Ucraina, per esempio, tendono a comprare più sciarpe, mentre agli inglesi piace acquistare le tazze con il logo societario.”

Il sorpasso della Liga sulla Premier League mi ha lasciato di stucco. Sarebbe interessante sapere quanto ha influito il passaggio di Cristiano Ronaldo al Real, autentico trascinatore del merchandising per i Blancos. Per quanto riguarda l’Italia devo ammettere che mi dispiace vederla così staccata dalle prime posizioni, ma questo rispecchia anche l’attuale condizione del calcio giocato. Chissà se una chiara lotta al mercato delle contraffazioni potrebbe migliorare la nostra situazione…

Quali sono le vostre considerazioni dopo aver letto queste classifiche?