SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning



Un altro po’ d’Italia nella Championship inglese, con le maglie del Blackpool che per le prossime due stagioni saranno prodotte dalla Fila.  In realtà  italiane sono solo le radici del brand, nato a Biella nel 1911, ma acquisito da un fondo statunitense nel 2003 e dal 2007 di base a Seul.

La prima maglia, tradizionalmente arancione, è molto semplice, in stile Tailored con colletto a polo. Sul cuore lo stemma e sul lato opposto la scritta Fila racchiusa in un rettangolino bianco.


Al centro il main sponsor Wonga.com con l’ormai celebre “toppa” a forma di fumetto, in questo caso di colore celeste. Calzoncini bianchi e calzettoni in tinta con la maglia. La divisa home del portiere è giallo fluo.

Molto semplice anche la divisa da trasferta, bianca con colletto a polo da look anni ’70 completamente arancione. Anche il main sponsor si adatta alla maglia, rinunciando al proprio colore istituzionale. Calzoncini arancioni e calzettoni bianchi. La divisa away del portiere è celeste.

Purtroppo su tutte le divise ricorre il quadratone con il celebre
F-Box logo sulle maniche in pieno stile Lotto. Nonostante il fascino e la tradizione sportiva che c’è dietro la F stilizzata creata nel 1973 dal designer Sergio Privitera, la dimensione delle toppe è a mio avviso il punto debole delle nuove maglie del Blackpool.

Che ne pensate di questa maglie prodotte dalla Fila?