SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Giornalisti, tifosi e curiosi hanno assistito alla presentazione delle nuove maglie del Torino 2012-2013, svoltasi a Sappada. Lo sponsor tecnico Kappa ha disegnato tre divise da gioco e tre da portiere.

Maglie Torino 2012-2013

Il modello è il Kombat 2012, utilizzato nella scorsa stagione da Cagliari e Roma, famoso per la pronunciata cucitura a V. A indossarle sono stati Meggiorini, Gazzi, D’Ambrosio, Gillet e i fratelli Gomis.

Divisa home composta da maglia granata, calzoncini bianchi e calzettoni neri con risvolto granata e toro rampante sullo stinco.

Prima maglia Torino 2012-2013

Casacca da trasferta bianca con colletto granata, pantaloncino granata (sostituibile con quello home) e calzettoni bianchi.

Torino seconda maglia 2012-2013

Terza divisa ancora azzurra con il simbolo del toro a sostituire lo stemma societario.

Torino terza maglia 2012-2013 Kappa

Come sponsor al momento ritroviamo solo Aruba che ha rinnovato per un altro anno con il club granata.

Per i portieri tre colorazioni: grigio, nero e giallo, tutte con modello Kombat 2012.

Maglie portiere Torino 2012-2013

Al di là dei gusti soggettivi è opinabile la scelta di utilizzare un unico template in sei diverse tonalità. Non solo il Torino è una squadra di grande tradizione, ma gioca anche in Serie A. Scelte di Kappa o volontà del club, non lo sappiamo, ma il risultato è deludente.

AGGIORNAMENTO – 7 Settembre 2012

Il Torino ha ufficializzato il main sponsor Beretta firmando un contratto annuale. Sulla maglia compariranno anche i marchi Wuber, Zero24 e Viva la Mamma.

A presentare l’accordo il presidente Urbano Cairo che ha dichiarato:Mi fa molto piacere essere qui, al fianco di un caro amico, il commendator Vittore Beretta. Il nostro rapporto è iniziato prima ancora che io prendessi il Toro, poi con gli anni si è rafforzato. Ci unisce la comune passione per i colori granata. Per me questa è una giornata speciale perchè finalmente, dopo un lungo periodo, Beretta è diventato il nostro top sponsor. E’ iniziato tutto nel 2005, quando è comparso sulle nostre maglie come second sponsor e ci ha poi seguito tutti gli anni come sponsor del settore giovanile. Ora questa nuova avventura. Da non dimenticare poi che, quando il logo Beretta è stato presente sulle nostre maglie, ha sempre portato fortuna.

Divise Torino 2012-2013 Beretta

E’ poi intervenuto il commendator Vittore Beretta:Quest’anno Beretta compie 200 anni. La salumeria italiana è tra le più importanti al mondo. Io mi innamorai del Toro da bambino; ricordo quando nei primi anni ’50 tifavo per questi colori quando ero in collegio e spesso mi scontravo con gli altri bambini, che dopo Superga tifavano in massa per la Juventus. Abbiamo deciso di entrare nel mondo dello sport perchè per noi sport non è solo sinonimo di attività agonistica ma soprattutto amore per la vita, amicizia fra i popoli, movimento, dinamismo e benessere psichico e fisico. Oltre al Toro abbiamo sponsorizzato, tra gli altri, la Nazionale di calcio, fino al Mondiale 2006, la Ferrari e il basket Napoli. Un aneddoto: quando il Presidente Cairo prese il Toro lo chiamai, dichiarandomi tifoso e simpatizzante, gli dissi che se aveva bisogno avrebbe potuto contare su di noi. Qualche giorno dopo ci incontrammo, ci parlammo e trovammo subito l’intesa, entrando come second sponsor sulle maglie della prima squadra e, in seguito, come sponsor del settore giovanile. Quest’anno è scoccata la nuova scintilla: parlando di Toro è nata questa idea che, in pochi minuti ad agosto, è sfociata nella sponsorizzazione“.

Maglia Torino sponsor Beretta in bianco

Il marchio Beretta era già comparso nelle prime partite stagionali con la semplice scritta in bianco. Al suo posto ora è arrivato il logo dell’azienda con il rosso in contrasto che probabilmente farà storcere il naso ai puristi della maglia.

Voi cosa ne pensate?

  • Parpa

    Ogni anno sempre uguali.. Mah

    • Albi27

      Vero peró……..lo sponsor messo li così è perfetto

    • elboev87

      kappa è una disgrazia,e lo dico da tifoso della roma ormai esaurito da quaesti scempi!!ora tocca al torino avere questo kit IMPRESENTABILE NON SO COME POSSA ANCORA LAVORARE QUESTO MARCHIO BHA I MISTERI E FORSE NON TROPPO DI QUESTO CAMPINATO SEMPRE PIU DECLASSATO!

      • GIGIO

        Eh, gia…
        Il campionato è declassato perchè c’è Robe di Kappa.
        MA VI RENDETE CONTO DELLE FESSERIE CHE SCRIVETE?

  • sandrino

    assurdo. spero solo che per il Cagliari venga riservato un trattamento migliore. Cellino in genere ha un minimo di attenzione verso le maglie ma non si sa mai…

    • sandrino

      e a proposito? Si sa qualcosa sul Cagliari???

      • Roberto

        Purtroppo no. Ho mandato anche una mail a Kappa per sapere qualcosa ma non rispondono.

        • sandrino

          Mi sa tanto che sarà una maglia da catalogo, e sta volta i Kapponi enormi toccheranno a noi.

    • pongolein

      condivido le tue stesse paure e perplessità…

    • Roberto

      … Cellino può farci poco, temo che anche per il Cagliari saranno praticamente le stesse dell’anno scorso.

  • Gieffe

    non hanno nulla di speciale e la maglia blu abbinata al granata è a dir poco orripilante

    • ferro

      ti do’ ragione solo per la tonalita’ di questo blu, quasi turchese, io ne ho una blu navy e le rifiniture granata si sposano molto bene

  • Sirio

    Riciclo su riciclo è ora di finirla via kappa al più presto

  • GianGio87

    kappa per il torino avrebbe dovuto secondo me avere un occhio di riguardo non solo per tradizione e blasone, ma anche a causa delle origini torinesi della kappa

  • terzamaglia

    non penso ci sia molto da poter dire su queste maglie…cioè, sono t-shirt colorate con lo stemma del Torino sopra e una scritta fatta da un bambino dell’asilo sul petto.

    provando a cercare qualcosa di buono o decente, diciamo la divisa azzurra col toro senza scudo intorno.

  • Andrea

    Mi chiedo se ci sia ancora qualche designer nell’organigramma della Kappa o se investano in ricerca e sviluppo. Il modello Kombat esiste dal 2002, quando lo aveva l’Italia, possibile che in DIECI anni non siano andati oltre ai ritocchi al colletto, all’orlo delle maniche e alla posizione di stemmi di squadre e marchio?

  • Matteo

    Immagino che pure alla sampdoria toccherà questa triste storia, vero?

    • passionemaglie.it

      Sì, anche la Sampdoria avrà il medesimo modello.

      • Matteo

        Che tristezza, speriamo che non si rinnovi il contratto tra Sampdoria e Kappa…

  • Musrot

    ripeto quello detto in precedenza, se la kappa valorizzasse il modello kombat1980 (la terza del siena dell’anno scorso) sarebbe molto meglio, in questo modo perde molti punti.

    Voto 6 per tutte

  • Crow93

    Spero che almeno finanzi adeguatamente le società che sponsorizza perché di certo non si concentra su modelli nuovi… Per non parlare dei prezzi!

  • jojo

    Template utilizzato dalla Roma la scorsa stagione, niente di nuovo cmq.

  • ferro

    bocciate l’anno scorso con roma e cagliari, non e’ che in un anno, cambiando i colori, ste divise acquistino qualcosa di piu’….e si che kappa fa la parte del leone in serie A con cinque sponsorizzazioni…

  • Nevskji

    a volte mi sfugge cosa si pretende da una maglia di calcio: queste sono maglie del torino, vale a dire prima granata e seconda bianca. il resto sono chiacchiere…per quanto io sia un estimatore di umbro e della serie “taylored by”, avesse avuto il diamante piuttosto che la scritta kappa questa maglia sarebbe stata osannata come meravigliosa

    • Sirio

      ti sfugge che il modello è uguale a quello del cagliari usato lo scorso anno, con tutto il rispetto per i rossoblù

      a me le maglie piacciono pure ma buttaci dentro un motivo grafico che le renda quasi esclusive, una banda, una riga quello che ti pare
      persino i portieri qui sono uguali

    • Matteo23

      Non proprio, perchè intanto la Umbro opera a standard qualitativi un po’ più alti di Kappa, e poi perchè è da molti anni che i tifosi torinesi scoprono la maglia di due stagioni avanti alla presentazione delle maglie di una tra Cagliari e Roma. Io da tifoso mi sentirei preso in giro sia perchè il Toro ha una grande storia (non recente, purtroppo), sia perchè è una squadra di Serie A. Belle son belle, però non puoi rifilare a una squadra template di dieci anni fa.

    • terzamaglia

      non credo proprio che una maglia con due diamanti abnormi sui fianchi, un bavaglio, una scritta oscena e asimmetrica sul petto e zero particolari sarebbe stata osannata…

      • terzamaglia

        cmq chiarisco un attimo, non voglio dire che la semplicità eccessiva non vada bene, non voglio neanche cominciare un discorso su dove finisce la semplicità e dove comincia la banalità, però il brutto di queste maglie sta nelle poche cose che la riempiono…i loghi kappa messi là e quella scritta aruba sono osceni, al netto di quelli si può anche parlare di maglia semplice/banale, e non è per questo che critico la kappa…ma una delle aziende italiane più importanti in questo campo non può rinnovare ZERO da un anno all’altro…per questo sì che kappa è criticabile, penso.

        • Nevskji

          sarà che sono molto legato al calcio dei tempi che furono (in particolare gli anni ’80), ma non capisco molte di queste discussioni legate ai dettagli delle maglie da calcio…è un discorso che avrebbe francamente più senso riguardo, che so, all’abbigliamento sportivo che lo sponsor tecnico dedica alla squadra che fornisce…ma la maglia è questa: nel caso del toro, una maglia granata senza robe che la sporchino (in questo caso, i logoni kappa sono francamente evitabili).

        • Sirio

          pardòn che ci fai su questo sito allora? 😀 😀 😀 😀 😀 😀

        • Nevskji

          sirio (non so perchè ma non mi fa commentare direttamente la tua risposta…), mi piace sapere quali saranno le maglie del prossimo campionato, curiosità, un minimo di tempo libero.

        • Nevskji

          di sicuro non mi sentirei offeso a morte se fossi un tifoso del torino solo perchè ho la stessa maglia del cagliari. ci sono cose un po’ più serie per sentirsi offesi 🙂

  • mimmo

    io fossi un tifoso del toro mi sentirei preso in giro. sono magliettine che ti fai con 5 euro su internet.

    peggior set di kit dell’anno, preferisco pure il perugia a sta tristezza.

    • ciobi1984

      Il perugia con Frankie Garage è impresentabile! Non esagerare, dai!

  • corry_32

    “RICICLO” il “che tristezza!!!”….visto che siamo in tema! 🙁

  • gigi il tifoso

    ma sempre a parlar male dei lavori degli altri,ma perchè voi sapreste fare di meglio?ok non saranno bellissime le maglie della serie a,ma quella del torino è fatta abbastanza bene,è poi cosa volevate.a mio parere è buona.

  • nerazzurro

    Le maglie del Toro sono sempre belle ma io la kappa non la sopporto,fa sempre gli stessi modelli di maglie ed hanno un tessuto brutto.

  • AD

    Incredibile il trattamento riservato da Kappa a una squadra gloriosa come il Toro. A maggior ragione se si pensa che stiamo parlando di un’azienda torinese. Zero originalità.

  • daniele

    “Scelte di Kappa o volontà del club, non lo sappiamo, ma il risultato è deludente.”

    Ormai Kappa non sa più che pesci prendere, è chiaro….

  • zagorakis

    lo scorso anno almeno alla bianca ci avevano messo una banda verticale all’altezza dello stemma, quest’anno tutte uguali…credo che toro e samp meritino lo stesso trattamento di roma e cagliari invece di riciclargli il template dell’anno prima

  • Torto #13

    A me sembrano davvero pessime, come buttate lì a caso. E poi i loghi Kappa ancora così grossi sui fianchi stanno davvero male. Unica nota positiva che trovo in queste maglie l’assenza delle cuciture al di sotto dei pettorali. Povero Toro…

  • http://www.7football.it Sergio

    Del font si sa qualcosa?

  • Simone21

    Pensavo di aver sbagliato sezione, credendo (e sperando) di aver cliccato su “maglie torino 2011/2012″…Purtroppo l’anno è cambiato, ma le maglie no.

    • http://fulgor2009.blogspot.it/ Diego

      io ero strasicuro fossero quelle vecchie!!!!!!!imbarazzante…

  • Barflai

    Non ho parole non cangino neanche la lega pro…

  • http://passionemaglie.it pizzettone

    il problema essenziale è uno! c’è chi difende la kappa dicendo che la maglia del toro è bella cmq! Io mi schiero con gl’altri che si lamentano, non per la qualità della maglia, ma bensì perchè ogni anno purtroppo la kappa ci profila la stessa medesima maglietta, senza cambiamenti di sorta!

    • hdthgfj

      giusto!!

  • sergius

    Solita minestra Kappa. Maglie uguali all’anno scorso con kapponi in ogni dove e colletto formato bavaglino che obiettivamente è proprio brutto. Diciamo che Kappa con indubbia coerenza continua a non entusiasmarmi.

  • Gabbo

    da tifoso del Toro sono deluso , la Kappa è monotona! sempre la solita minestra vedendo le maglie della Roma la stagione appena passata sapevo già che sarebbe finita così spero al più presto che scada il contratto e ad essere sincero spero nella Joma perchè le più belle della serie A fino ad adesso sono quelle della Fiorentina in particolare la 2°

  • Danys

    Che tristezza….

  • FERT

    PassioneMaglie con l’ultimo commento..penso dica tutto ciò che ci sia da dire……CHE PENA!
    Tutte e 6 le maglie maledettamente uguali, non solo tra di loro, ma anche alle divise della passata stagione.
    Beh e poi non ci meravigliamo se i tifosi non comprano le maglie, se siamo così indietro rispetto a Premier,Bundes e Liga….
    Peccato il cuore Toro non si merita la Kappa!
    Kappa 2

  • biancoscudo

    quanto costano?

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      credo 80€, ma è troppo se pensiamo che è uguale a Roma e Cagliari 2011 che ora sono scontate del 50%

  • DY

    Salvo solo l’utilizzo del Toro Rampante ricamato sulla terza maglia blu (immagino ispirata ai colori della città di Torino) e sui calzettoni. Per il resto, e lo dico da juventino, i cugini granata meriterebbero un trattamento ben migliore.

    P.S. – Ma che scarpe porta Meggiorini? Sono le stesse di Balzaretti all’Europeo… le trovo fantastiche! 😀

  • pongolein

    percorso a gambero di kappa…anzichè andare avanti si torna indietro!
    Ma che regressione è questa? La povertà di idee è sconcertante e la perseveranza con questo deludentissimo template è segno di una precisa volontà di non progredire.
    e dire che nel biennio 2009/10 e 10/11 probabilmente le maglie kappa erano le migliori di tutto il panorama della serie A.
    voto 4

  • Best

    Non mi piace l’idea di dare ad una squadra storica come il Torino (e lo stesso discorso verrà anche per la Sampdoria) modelli già visti l’anno prima, penso che alcune squadre meriterebbero un trattamento migliore, come Roma e Cagliari.
    Concordo con voi che è triste sapere un anno prima come saranno fatte le proprie maglie ma, come abbiamo visto con la Puma, non si butta via niente e tutte le maglie prima o poi vengono riciclate (vedi Buffon e il portiere del Bursaspor).
    Dunque la maglia 2013-2014 avrà il colletto a polo?

  • http://radiostorm10.blogspot.com Radio Storm

    lo sponsor aruba su questa bellezza rovina tutto. Sono un estimatore della Kappa ma è ora di cambiare

  • ANDREA

    Triste scelta…no non mi piacciono.
    Gli stemmi poi in quella posizione sono assolutamente anonimi e senza un senso logico.
    Forse nemmeno a livello di immagine di brand.
    Ad ogni modo la terza maglia è quella che merita attenzione, così come quella dello scorso anno.
    Il Toro rampante ha un valore simbolico molto bello e credo che sia quello che rende la maglia decisamente più appetibile rispetto alle altre.

  • matteo18

    Penso che il problema sia proprio quello scritto in fondo all’articolo, cioè l’utilizzo di un unico template, perchè di per se le prime 2 maglie sono classiche(la seconda mi piace parecchio). Sull’azzurro della terza rimango perplesso, ma magari c’è una tradizione dietro di cui non sono a conoscenza; io l’avrei invertito con la gialla(che su sky dicevano e sembrava color pistacchio, o comunque più verde)

  • http://sampdoria.forumcommunity.net Blue-Ringed

    Non capisco la sorpresa nell’aver visto i vecchi modelli utilizzati per il Toro, stesso discorso per il Fulham, e stesso discorso sarà per la Samp. Questa cari miei è la scelta della Kappa, di sperimentare sulla Roma (comunque venga accolta sarà promossa) e per gli altri gli scarti (il Cagliari è un caso a parte, probabilmente per via del contratto appena fatto, capite che sarebbe stata una
    figura di cioccolato riciclare delle vecchie maglie). La grande critica mia è quella di aver travasato le maglie della passata stagione nella Kombat 2012, scelta scellerata, un minimo di fantasia come per l’anno scorso con la riga stile River.

    Da sampdoriano spero che la mia Samp il prossimo anno cambi sponsor, magari con la Macron 😉

  • berixbux

    io sono del toro e a me piacciono, come mi piacciono ogni anno le maglie della kappa.
    semplici, ottima vestibilità, essenziali e senza ghirigori.
    fosse per me terrei kappa altri 10 anni.
    sono cmq d’accordo che la kombato1980 del siena 2011/12 fosse fenomenale, l’avrei usata per la seconda del toro. bianca con colletto granata

  • Simone

    Parlo da tifoso, una volta tanto.

    A noi basta una maglia semplice e con un granata “giusto”, non troppo chiaro e non troppo scuro. La Kappa in questo è riuscita senza dubbio, surclassando Asics.
    Il colletto passa in secondo piano: io stravedo per quelli a polo, alcuni per il girocollo ed altri per quelli a V, ma di sicuro non per la bavetta che, se non si nota nella home, è fin troppo evidente nelle altre.
    Per la seconda, invece, vorremmo una maglia come quella del River, come già tante volte in passato.

    Queste maglie sono, invece, anonime.
    Mi delude il riutilizzo dello stesso template senza un minimo di variazione.
    Mi delude che la società abbia imposto l’uso dello stemma societario sulla home al posto del torello che compariva sui bozzetti di febbraio.
    Mi delude che sia usato un modello esteticamente insignificante e riciclato dal Cagliari.

    Visto l’impegno della Kappa, il mio giudizio non può che essere gravemente insufficiente, in attesa di scoprire se i font peggioreranno ulteriormente la divisa.

    • passionemaglie.it

      I “bozzetti” di Febbraio non erano ufficiali Kappa, ma nostre elaborazioni al computer. Era doveroso precisarlo.

  • Flavio Maione

    Curioso come questo template stia molto meglio al Torino, al Derby County e al Fulham che alla Roma. Come al solito novità 0, kapponi sui fianchi osceni, inguardabili, bavero al posto del colletto indecente, i domando quando kappa si deciderà a comportarsi in modo “serio” con le squadre assistite.

    • Luca_R

      In realta’ il modella Kappa per il Fulham quest’anno vede l’aggiunta di righine sottili nere, x un buon effetto finale.

  • FDV

    La questione qui è l’assoluta prevedibilità della Kappa. Ci si sarebbe potuto scommettere dei soldoni sul fatto che le maglie del Torino sarebbero state queste.
    Che poi a mio avviso non sono neanche tato male: migliori di quelle dell’altr’anno, ad eccezione magari della bianca, e migliori rispetto a quelle della Roma 2011-12, e mi riferisco in particolare ai colletti e ai bordi granata delle maglie da trasferta e da portiere,dettagli questi che non risolvono il problema della noiosità della Kappa, ma che almeno dimostrano un minimo di cura.

    Resta ovviamente il fatto che i logoni, che siano sui fianchi, sulle spalle o sulle maniche non li digerirò mai.

    • nerazzurro

      pienamente d’accordo con te,la kappa a me non è mai piaciuta ne mai piacerà.

  • Asder

    Prima: 7
    Seconda: 6
    Terza: 9,5
    Portieri anonime..

  • Wario

    mi piace solo il toro invece dello stemma sulla azzurra per il resto sono orrende… ma scusate come fa una azienda a riproporre un modello cosi criticato la scorsa stagione?? @PaSSioneMaglie: ma le aziende tengono in cosniderazione i pareri dei tifosi o comunque degli addetti o degli appassionati come noi, oppure neanche lo sapevano che ad esempio questo modello non era piaciuto per niente… io apprezzo macron perchè cerca di impreziosire con dettagli personalizzati tutte (o quasi) le squadre… o sbaglio?

  • Francesco

    Ogni volta che entro su questo interessantissimo sito non posso fare a meno di pisciarmi sotto leggendo certi commenti. Vorrei dire: il grande Torino aveva per caso la maglia sporcata da schifezze varie come quelle degli ultimi decenni di calcio moderno? Le novita grafiche sono utili o costituiscono alla rovine di quella che è la piu importante immagine per un club? Le innovazioni vanno bene per i materiali,per la seconda o terza maglia, ma non per il design della Home che fanno felici solo certi “creatori” malati di mente senza nemmeno un briciolo di rispetto per la tradizione.Già è dura dover mandare giu l’innesto di sponsor ogni anno sempre piu numerosi e sempre piu grandi, tanto che finiremo come certe squallide maglie sudamericane o Francesi, vista la crisi che attanaglia il calcio in Italia, ma io sono per una prima maglia assolutamente sobria e priva di cianfrusaglie di cattivo gusto.Io tifo Cagliari ma questa maglia del Toro è fantastica.

    • ferro

      le “cianfrusaglie” le han messe sui fianchi…=D

  • KingLC

    Home 4
    Away 5
    Third 3

    il modello è fatto malissimo, sembra quasi che sia stato fatto di fretta, non c’è niente di nuovo, sopratutto nella prima, e lo sponsor aruba è ridicolo, visto che sulla spalla c’era già la scritta kappa avrebbero potuto metterlo al centro invece così rimane il petto completamente vuoto con la spalla piena, il colore della terza maglia poi è bruttissimo, le divise dei portieri sono ancora più agghiaccianti mah …

  • vuje

    Kappa più ridicola di Gillet.

    • elkunazzurro

      Che ti ha fatto il “povero” Gillet? 😀

  • marco

    Qui pero’ c’e’ molta colpa della societa’. Se decide di avere come marchio uno che ti rifila le maglie della roma dell’anno prima, un unico template, peraltro rifilato ad altre 20 squadre, per tutte e 6 le divise allora cerchi il suicidio nel settore immagine e merchandising.

    Il torino potrebbe essere una promettente piazza per la joma che mi pare un po’ la umbro di turno: cerca squadre blasonate con una bella storia alla spalle. Cmq per me kappa viene dietro anche alla lotto che almeno qualcosa di carino a volte riesce a tirarlo fuori.

    Una societa’ che tratta la propria commercializzazione della maglia a sti livelli e’ da calcio amatoriale.

  • 8gazza

    Queste le sapevo disegnare pure io!!!

  • Swan

    Senza dubbio i kit più brutti e tristi a livello europeo. Maglie del genere dovrebbero essere vendute a 5€ visto che sono, oltre che brutte, strariciclate. Kappa da censura.

  • riccardenburg

    Premettendo che il modello kombat 2012 non mi piace nemmeno un pochino e la maglia della roma ( che colleziono dal 1990) del campionato scorso l’ho comprata solo per non saltare l’anno, non capisco molte delle polemiche che si sono create. Quello che dice Nevskij secondo me è giustificato. Lo è perchè sulle maglie di toro e samp non è che si possa inventare chissacchè.. Si può aggiungere un colletto bianco, dei polsini bianchi, ma non so quanto verrebbero prese bene queste novità. Tante altre case rpropongono un template in tutte le salse 🙂 La cosa che, al contrario,mi sorprese l’anno scorso fu che al cagliari fu riservato il nuovo kit alla stregua della roma che, vuoi o non vuoi, è la squadra di punta della Kappa per quanto riguarda la serie a.
    Concordo con chi dice che queste maglie del toro si abbinino meglio al kombat 2012 che non quelle della roma.
    Nell’articolo ho letto che è opinabile la scelta di proporre lo stesso temlate per tutti i kit(home, away e third); secondo me ,invece, dovrebbe sempre essere così.

    • marco

      Io credo che questa sia una maniera di vedere nostalgica. Si e’ entrati in un tipo di sport professionistico differente, dove la maglia ha un ruolo commerciale e d’immagine e non solo un ruolo simbolico. Stimola la fantasia dei tifosi, crea attese, la presentazione puo’ essere un grande punto di partenza per la campagna abbonamenti (vedi firenze), magari attira l’interesse anche di quelli che magari seguono meno etc etc quindi reciclare la stessa maglia all’infinto e fare la presentazione triste in ritiro e’ un errore grossolano.E sui 6 template identici quello che e’ negativo e’ la mancanza pressoche’ totale di personalizzazione con qualche dettaglio qua e la.

      A firenze i tifosi compreranno la terza storica, a padova la seconda rossoscudata, a torino francamente un kit vale un altro e quindi non si e’ motivati a comprarne nessuno. Poi francamente la prima maglia pare la maglietta del mercato.

      Insomma e’ una maniera di interdere le cose vecchia e conservatrice che non crea nessun beneficio.

  • hooly67

    ….il meglio la kappa l’ha dato negli anni 80….adesso è una delusione continua….

  • Omar

    Il Toro merita ben di più

  • Alessio

    Andrò controcorrente dicendo che l’idea di usare lo stesso template per tutte le sei maglie a me piace. Detto questo che Kappa faccia praticamente solo la stessa solfa ogni anno è cosa risaputa.
    Il font per numeri e nomi sarà sempre lo stesso, inutile aspettare qualcosa di diverso o nuovo.

  • Vladimiro Clericetti

    Da tifoso del Toro la cosa che amareggia è il riciclo del template.

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    io sono sempre più perplesso, per fortuna è l’ultimo anno di contratto con Kappa.
    Credo che il rapporto Kappa-Toro si sia deteriorato nel corso degli anni, i primi due avevamo un trattamento di favore con il modello Kombat di punta riservato a noi, poi qualcosa si deve essere rotto, non fatico a immaginare da quale lato si sia rotto e a causa di chi.
    Comunque spero che dall’anno prossimo si abbia uno sponsor tecnico che sia degno del nome e della storia che ha il Toro, perchè a parte le maglie riciclate o vecchie, il discorso vale anche per la collezione di abbigliamento dove si ritrova sempre la solita felpa, dove cambia solo la posizione della scritta, la solita polo e la solita tuta.
    Per tornare alle maglie: prima senza voto, seconda e terza compitino, anche se rendono meglio di quelle della Roma dell’anno scorso.

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      giusto una precisazione sui calzettoni: i colori sociali prevedono i calzettoni neri con risvolto granata.

  • rudiger

    Che dire. Ribadisco il commento delle anteprime di febbraio per le prime due: in astratto belle, pulite, quasi pure a ricordare il grande torino. Certo poi con sponsor e kapponi l’effetto si perde.
    Non capisco il nero-granata dei calzettoni home. Granata e basta non andava bene?
    La bianca è una di quelle che sta bene con questo colletto: grazie al granata non si confonde con le decine di altre maglie bianche.
    Peccato per il toro sulla home, “nudo” sarebbe stato bellissimo. Invece lo hanno messo sulla divisa bluette che non mi piace proprio: che colore è?
    Quelle dei portieri un po’ anonime, la gialla quasi interessante.
    Considerazione sui kapponi: ma se non piacciono ai romanisti, non piaceranno neanche ai torinisti. Non ci vuole molto per capirlo.

    • Stavrogin

      Sui calzettoni home: semmai nero e basta, intendevi…?
      Magari mi sbaglio, ma credo che tradizionalmente i calzettoni del Toro siano neri (di sicuro lo erano quelli del Grande Torino).

      • http://www.forzatoro.net AlessandroP

        con risvolto granata

      • rudiger

        No, pensavo fossero granata in origine. Se è cosí ritiro l’obiezione, chissà perché pensavo fosse una scelta recente. Fermo restando che per me i calzettoni granata ci starebbero meglio 🙂

        • Stavrogin

          Conoscendo la tua fede calcistica, posso intuire i motivi 😉

        • rudiger

          No, per ragioni puramente cromatiche. E poi il granata è il colore del toro. Mi piace tantissimo ma non lo vorrei sulle maglie della Roma: ognuno ha i suoi colori.
          Tra l’altro succede una cosa simile per la Roma: i calzettoni tradizionali sarebbero quelli neri, come lo scorso anno, ma mi piacciono di più rossi, come quest’anno.

        • Stavrogin

          Ah, svista mia allora: pensavo che nella Roma i calzettoni fossero tradizionalmente rossi, e quindi che tu non vedessi di buon occhio la moda recente dei calzettoni neri (sia per la Roma che per il Torino).

  • rudiger

    Su kappa nadrebbe fatto un discorso. Piû o meno tutti apprezzano lo stile kombat. Poi ci si divide se vada innovato o no. Per kappa ovviamente no: ne ha fatto la sua firma da un decennio. Per tanti appassionati peró la ripetizione perpetua è un difetto grave.
    Io sono combattutto. Sapere che il taglio della maglia non cambia da una parte mi rassicura che non vedró porcate, dall’altra so che la bellezza della maglia dipenderà solo da un colore o un colletto giusto o sbagliato.
    Cerchiamo di vederla dalla parte del produttore: hanno imbroccato una maglia che è solo loro, perché dovrebbero rinunciarci? Azzarderei che il modello kombat è riconoscibile quasi quanto le tre strisce adidas. Non è facile farsi riconoscere a prima vista da un qualunque appassionato di calcio, non esperto di magliette. Fossi in loro ci penserei molto bene prima di cambiare, visto che le maglie, anche dopo 10 anni, sono ancora apprezzate e non certo passate di moda.

  • Math

    la kappa rifila a tutte le sue assistite le maglie della roma dell’anno precedente, ovviamente con i colori modificati….torino, fulham, siena hanno tutti gli anni le maglie della stagione prima della roma…allucinante..

  • peppe

    a me sinceramente le maglie del Toro piacciono semplici come la Kappa le propone hanno un fascino particolare però mi accodo alla maggioranza dei commenti la Kappa pecca di mancanza di fantasia basterebbe qualche piccolo ritocchino per far si che la Kombat possa essere tra le migliori divise proposte in assoluto…ma in Kappa non si impegnano…PECCATO

  • Francesco

    Non mi piace per niente…. Povero il mio toro…. Speravo in qualcosa di simile a quella nuova della Roma…. Invece delusione totale.

  • Fab

    I soliti Kapponi che rovinano il tutto, altrimenti sarebbero state più che discrete.

  • padremaronneee

    dove si trova il secchio del vomito. ??

    la seconda poi da tradizione dovrebbe onorare il river con una banda in diagonale…povero toro..

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      maronn padre mio…

  • ge

    mamma mia che tristezza. Insipide come la pasta senza sale!

  • dakobnb

    Ma….. sono le maglie che lo scorso anno avevano Roma e Cagliari!
    E io che aspettavo tanto le maglie del Toro.
    CHE TRISTEZZA

  • Cris

    Ma alla Kappa non hanno più inventiva e/o voglia di lavorare?

  • riccardo

    Che tristezza lo stesso template riproposto un anno dopo, e soprattutto uguale per tutte le maglie, senza parole.. roba da matti!

  • squaccio

    Al di là di kappetti e kapponi disposti sui fianchi (reputo la peggiore tra le variesoluzioni adottate), mi chiedo un paio di domande.

    A livello di strategie di marketing stanno messi maluccio:
    perchè se presenti anche le 3 maglie da portiere (non tutte lo fanno) uguali in tutto e per tutto alle maglia di gioco non fai altro che sminuire il lavoro già insufficiente fatto sulle maglie da gioco.

    Ieri mi sono connesso tardissimo ed ho visto solo la foto dell’articolo, rimandando ad oggi la lettura: ho fatto fatica a capire quali fossero le maglie da gioco e quali per i portieri !

    Sempre a livello di marketing, se hanno letto che la benedetta 3a maglia del Siena ha vuto successo, perchè non riproporla ?
    Vecchio per vecchio almeno avrebbero riproposto un template che ha avuto successo !

    In definitiva bocciate tutte come bocciai le maglie della Roma dell’anno scorso; in + queste sono anche vecchie di un anno.

  • riccardo

    Ma i direttori marketing delle società che ci stanno a fare?

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      il Toro non ha avuto un direttore marketing fino a 15 giorni fa.
      Il marketing del Toro era gestito direttamente dalla Cairo Communication

      • v

        peggio ancora!!

  • Giglio66

    FANTASIA davvero prossima allo zero…
    Un saluto ai Fratelli Granata !!

  • ciobi1984

    Manca la banda trasversale sulla away, in ricordo (o in onore) del River Plate. Una grossa pecca… per il resto, bella l’idea dello stemma col Toro sulla terza. Ma è evidente che Kappa fa sempre le stesse cose, e questo NON VA BENE… meglio cambiare, nè?…

  • elkunazzurro

    Non sono d’accordo con chi critica la somiglianza delle maglie rispetto a quelle degli anni passati, la maglia del Toro è questa.
    Però non so…ma mi danno tristezza.

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    più ci penso e più mi arrabbio.
    pagare 80€ una maglia dello scorso anno, quando la stessa viene venduta alla metà mi fa arrabbiare.

    • Roberto

      concordo pienamente…

    • biancoscudo

      80 euro per una maglia sono una follia

      • http://www.forzatoro.net AlessandroP

        si e per un modello vecchio sono anche una fregatura legalizzata

  • Biagio

    Mi aspettavo di meglio per il ritorno del Toro in A..
    Questo template lo odio per gli omoni kappa sui fianchi.
    Nei calzettoni il toro sarebbe stato meglio posizionarlo dietro.

  • v

    a mio avviso sarebbe da regolamentare lo spazio disponibile per il marchio: c’è scritto kappa sul petto, quindi i loghi giganti sui fianchi sono di troppo. mi va bene la politica della maglia “semplice”, se però c’è coerenza anche nel proporre lo sponsor tecnico.
    il modello è vecchio, le soluzioni anche, almeno un pò di discrezione!
    detto questo meglio così che azzardare soluzioni tipo perugia.

  • Luigi – TR

    sono tifoso granata…
    anche a me la maglia del Toro piace semplice e con la tonalità del granata giusta…per cui vi dico la mia…
    la prima sarebbe ok se non fosse per i loghi enormi sui fianchi e sui pantaloncini che trovo orribili…brutto anche il colletto…ok invece i calzettoni
    sulla seconda e la terza avrebbero potuto osare qualcosa di più…sempre rimanendo sul sobrio…una riga granata sui fianchi maglia e pantalonci invece dei soliti orribili logoni…
    inoltre avevamo già lo stesso colore per la terza maglia l’anno scorso…potevano cambiare tonalità…
    concordo sul fatto che non mi pare bello che rifilino a una squadra gloriosa come il Toro i template utilizzati l’anno precedente da altre squadre…soprattutto considerando che siamo tornati in serie A
    un saluto a tutti

  • heidevolker

    Lavoro deludente… mi sarei aspettato qualcosa di più classico da kappa.. e invece ecco la solita muta da sub riciclata… ma non potevano prendere ancora in considerazione la seconda divisa del siena dell’anno scorso?

  • marco

    “Kappa Morta in Kombat”, rip 2012.

    Io aggiornerei il titolo in “Le solite maglie del Torino”…

  • Luigi – TR

    ricordiamoci sempre che manca lo sponsor
    sperando che sia un brand con un bel logo il senso globale estetico delle maglie è destinato a cambiare…speriamo in meglio

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      guarda luigi, almeno questo posso spezzare una lancia a favore: pur avendo spesso e volentieri 2 sponsor negli ultimi 2 anni (trovata la stabilità) questi si sono piegati e adattati all’estetica della maglia. Cosa rara di questi tempi.

      • Simone

        A parte Valmora con il toppone granata l’anno scorso metà sul bianco e metà sulla banda.

        E pensare che era partita bene, con la scritta azzurra sul bianco e decentrata.

  • http://www.lucamoscariello.it mosca

    E’un template da 10 tuttavia oggi bisogna sottrarre 3 per la prevedibilità, tutti lo sapevamo, 5 per i kapponi, sui fianchi erano già orrendi l’anno scorso e 2 per lo sponsor ascellare.

    Resta poco, si salvano solo i colori del toro.

    Mortal kombat

    • rudiger

      Buona questa. Se fossi d’accordo mi rivenderei la battuta 🙂

  • Vito76

    Con che coraggio si fa a dire nuove divise se sono pressoche identiche a quelle della passata stagione.Ma la Kappa proprio che non ha fantasia nel realizzare nuove divise con un designe diverso,praticamente sembra fare da anni le stesse divise.Attillate come al solito,prive di colletto a polo e con gli stemmi enormi sui fianchi.E’ questo e’ tutto,capirai che sforzo.Kappa su un po piu’ d’impegno.

  • peppe

    A me piacciono, belle, come del resto quelle della passata stagione.

  • walter

    ormai si va avanti a ricicli , sara’ colpa della crisi economica ? i disegnatori costano troppo ?

  • http://passionemaglie.it Gianpaolo Dirienzo

    1º e 2º maglia sempre le stesse dal 2008 ma la terza è quella che mi ha sconvolto di più perché copiata direttamente da quella dell’anno scorso della Roma

  • Noba UG

    Sono un tifoso Granata. Premesso che ad “aruba.it” avrei preferito anche un “dahlia tv” anche se fallita, devo ammettere che mi aspettavo qualcosa di più… Non tanto per il fatto che questi template sono riciclati, ma per la posizione dello stemma (il quale nella home avrei voluto fosse il Toro rampante) praticamente sulla spalla, e anche la grandezza di quest’ ultimo, troppo piccolo rispetto allo scorso anno… Detto ciò mi piacciono i pantaloncini e adoro i calzettoni. Anche il “bavaglino” non mi piace per niente. La maglia grigia del portiere è anonima e senza senso, per non parlare di quella nera, che accostata a quell’ aruba.it bianco e (suppongo) il main sponsor bianco sembrerà la seconda maglia dei gobbi di quest’ anno come colori. Interessante quella giallo ocra, ma tutti sti colori fatti in questi anni da kappa (verde, giallo, azzurro, nero) non rispecchiano la nostra gloriosa storia. Aspettavo la Serie A per comprare la nuova maglia (che probabilmente prenderò, visto anche che non la prendo dal 2008/09) ma sono rimasto abbastanza deluso… Spero che per l’ anno prossimo avremo Puma!

  • Francesco

    Povero il mio toro…..

  • davide

    il simbolo del toro e lo sponsor messi così alti sono un pò indecenti.Il resto mi piace, molto sobria e elegante

  • Andy

    w la semplicità

  • Tux

    scusatemi se insisto sempre sullo stesso punto, ma io ogni volta che vedo una maglia da trasferta del Torino senza la banda trasversale in ONORE del River Plate penso che il design della maglia l’abbiano affidato a uno che non sa nulla di calcio.

    • passionemaglie.it

      Ho già espresso il mio pensiero nell’articolo, però la banda trasversale che io sappia non è un elemento fisso che il Toro ha utilizzato tutte le stagioni.
      Non è un’eresia la sua assenza insomma.

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      Per carità hai ragione, però come detto da matteo la banda obliqua non è una regola fissa, anzi se si vanno a vedere le stagioni dal 50 ad oggi credo la banda stile river sia comparsa non più di 5 volte.
      è una nostra bella suggestione, venuta fuori prepotentemente negli ultimi 10 anni, ma non è una regola fissa.

  • riccardo morgigno

    molto belli i calzettoni col toro rampante. quelli neri sono stupendi. avrei preferito la prima divisa tutta granata come nel 1976 o nella finale uefa 92 con l’ajax. lo stemma sul cuore è perfetto sulla maglia azzurra. a proposito perchè azzurra, che storia c’è dietro?

    • Simone

      Rispolvero un commento da quelle dell’anno scorso. 😉

      L’azzurro Savoia fu uno dei colori che furono proposti ai tempi del FC Torinese al Duca degli Abruzzi, allora presidente, che però rifiutò ritenendo di non legare i colori della Casa Reale d’Italia ad una singola squadra. La questione era nata dallo scolorimento delle maglie, che da arancio-nere erano diventate giallo-nere, che era il colore degli Asburgo, nemici dei Savoia.
      La seconda proposta che ricevette fu il colore granata della cravatta della Brigata Savoia, colore che avrebbe avuto origine durante la battaglia di Torino del 1706 – su questo, la leggenda vuole che sia il colore del sangue versato sul fazzoletto di un cavalleggero, ferito dai francesi mentre cavalcava verso l’accampamento del duca Vittorio Amedeo II e del principe Eugenio di Savoia per portare la notizia della vittoria austro-piemontese sui franco-spagnoli.
      La proposta piacque al Duca e il granata fu il colore del FC Torinese e poi del Torino, mentre l’azzurro fu poi adottato dalla Nazionale.
      Tra l’altro, si narra che il Duca degli Abruzzi, nonostante le imprese da alpinista, avesse conservato il tifo per il Torino.
      Inoltre l’azzurro era il colore utilizzato dalle giovanili del Torino, i famosi Balon Boys. Particolare: il Grande Torino, utilizzò parecchie volte l’azzurro come divisa da trasferta.

  • ccc

    ok la home, troppo semplice la away, va bene anche la third

  • Endriuvv

    Non mi dicono niente! -.-

  • parklife

    Senza parole, non solo ci propinano a 80 euro maglie dell’anno scorso come avete già giustamente detto in tanti, ma addirittura è lo stesso identico kit per tutte e tre le maglie comprese quelle del portiere.
    Massimo guadagno con il minimo sforzo.
    Un impiegato annoiato si sarà messo lì a pacioccare con i colori mezza giornata con il vecchio template, come un ragazzino davanti ad un videogioco, et voilà il tifoso granata è servito!

    Se poi uno va a vedere lo spettacolo che hanno messo su quelli della Joma in Piazza della Signoria per presentare le maglie della Fiorentina, la sensazione per il tifoso del Toro di essere solo un guadagno facile per Kappa aumenta a dismisura.

    PS: Il contratto con Kappa scade quest’anno.

    • DY

      Più che altro, la cosa che fa davvero cadere le braccia è il fatto che la Kappa sia proprio di Torino, quindi ci si aspetterebbe almeno uno sforzo “minimo” in più per la squadra ‘di casa’… invece niente! Se proprio volete riutilizzare i fondi di magazzino (perché questo hanno fatto!), almeno personalizzate un minimo le maglie cucendoci sopra qualche dettaglio legato al Torino, almeno scegliete un kit diverso per la maglia da portiere, perlomeno non proponete delle maglie che diano l’idea di essere state realizzate facendo ‘Ctrl C + Ctrl V’ dai template dell’anno scorso…

  • marco

    E’ una maglia che per me indica la scarsa voglia di entrambe le parti di proseguire il rapporto. Non so perche’, ma dopo padova e firenze scommetterei che torino potrebbe finire in mani spagnole.

    Diciamo che usare un modello con un collo a bavaglio per la prima maglia per poi farla tinta unita non e’ proprio una idea geniale. I loggoni kappa sui calzini sono veramente brutti.

    vediamo le altre kappa, o idea che ci sara’ un fuggi fuggi generale da kappa e lotto nei prossimi anni.

    • William

      Mani spagnole? Ho una bellissima maglia del Toro firmata Kelme! 🙂

      [img]http://www.acshirtcollection.it/italianclub/torino/torino1998.99%20black.jpg[/img]

      • marco

        questa me la ricordo benissimo! bella bella.

        • delfo

          erano belle le kelme del toro – mi piacevano molto piu’ di di quelle del eal sempre marchiate kelme

    • Simone

      Le maglie che faceva per noi la Kelme le ricordo con piacere, nonostante fossero i tempi dell’ascensore.

      Io ho ancora questa bianca (non la metto perché la foto è enorme) e, per quanto semplice e senza banda alla River, aveva quel tanto di granata che non faceva male.
      https://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-snc7/413825_3440898553411_188715645_o.jpg

    • Joey K.

      Se c’è una cosa di cui puoi stare sicuro è che la Kappa (marchio torinese) non perderà MAI il Torino 🙂

      a meno che la Kappa non torna a sponsorizzare la Juventus… 😀

      • http://www.forzatoro.net AlessandroP

        spero proprio che la perda invece visto il trattamento da pezzenti

  • out of mind

    Se il colletto invece cha a bavaglio fosse semplicemente a V e se i kapponi fossero quantomeno messi nel verso giusto non avrei niente da obiettare a queste maglie. Pochi particolari fanno la differenza.

  • Paul Lebeau

    Banali, dozzinali, senza un minimo di personalità o di identità.
    La seconda maglia del Toro DEVE avere la striscia trasversale granata, è una questione di rispetto per la nostra Storia. La terza mi sarebbe piaciuta nuovamente a strisce nere e giallo oro, ma temo che quei colori non li rivedremo più. Infine, è ora di piantarla con gli stemmi confinati sulle spalle per fare spazio agli sponsor: siamo il Toro, non una succursale di qualche azienda, il Torello deve stare sul petto.

  • William

    Sorvoliamo sul discutibile template ripetuto per tutte e 6 (!!!) le maglie!

    Parlando di maglie dico che di tutte mi piace solo la gialla da portiere ed avrei preferito il toro rampante magari su una seconda maglia fatta modello Siena di Coppa Italia 2011/12.
    Sarebbe stato il TOP!

    Ora come ora invece sono bocciate su tutta la linea! Spero che il Toro si liberi al più presto di questo scempio!

    • William

      Aggiungo: i calzettoni tutti spettacolari!*

      *Ma, cara kappa, ci deve essere SOLO il torello e basta!!! Così sono pacchiani!

  • Luigi – TR

    bene…mi sembra che siamo tutti dello stesso parere…il che è confortante per un verso e sconcertante dall’altro se si pensa che ci voleva poco per non “toppare”…
    la cosa più deprimente, a mio avviso, è che ci abbiano rifilato un template vecchio…andate a vedere il completo del Bassano con la complicità di Stefano Rosso e della Diesel…ovviamente per il Toro una cosa del genere sarebbe stata da urlo ma è da apprezzare lo studio e la novità apportata…
    concordo sulla totale anonimicità delle maglie da portiere…tolta la maglia granata che per noi è un simbolo anche se fosse sempre e solo a tinta unita…per le altre si poteva e si doveva fare di meglio
    i logono più li guardo e più non li sopporto…son belli piccoli…
    ribadisco invece che i calzettoni mi piacciono…

  • Gianluca

    La prima è bella e semplice, anche il bavaglino non stona, essendo tutto monocolore. Le altre maglie invece hanno un nonsochè di banale o kitch.

  • delfo

    Home: 6,5/7
    away: 6,5/7
    3rd : 6,5/7
    REGOLARI.

  • Luigi – TR

    si…ma il punto non è tanto il look più o meno discutibile ma il fatto che ci hanno rifilato maglie “vecchie”…con template dell’anno passato…e ci fanno anche la presentazione come fossero una novità…ma per favore…mi sà proprio di presa in giro e poi mi chiedo…ma in tutto questo la Società Torino dov’era ? possibile non ci sia un responsabile interno che curi anche questi aspetti ?

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      no non c’è è tutto in mano alla Cairo Communication del quale di marketing calcistico ne sanno quanto me.

  • Luigi – TR

    guardando meglio le foto dei giocatori con i disegni delle maglie sotto ho notato un paio di discordanze…la prima è che i pantaloncini bianchi della divisa home indossata da Meggiorini non hanno i logoni ai fianchi come riportato nel disegn sotto mentre quelli bianchi indossati da Gazzi si…la seconda è che i pantaloncini azzurri di D’Ambrosio non hanno i logoni come indicato nel disegno e i calzettoni non hanno i torelli granata frontali come riportato invece nel disegno sotto…inoltre sempre nei pantaloncini azzurri indossati compare il torello e non lo stemma societario come nei disegni…dov’è l’errore ? 🙂

  • hdthgfj

    spero che il toro , finito il contratto con kappa , ne firmi uno con adidas come già successo dall’ 84 al 90. adidas fa sempre maglie bellissime 🙂

    • polo

      si giusto

      • alex72

        sull’Adidas hai ragione, ma bisogna ricordare che proprio i tifosi fecero una guerra spietata alla fine degli anni ’80, e sul colore che non soddisfaceva e sulle tre strisce che nonostante per anni l’adidas non ha mai messo sulle maniche,fatto più unico che raro per il grande brand tedesco, quando sono state presentate intorno al 1987 scatenarono un putiferio.

        al di la di questo io spero da anni il ritorno della umbro per il Torino, e sarei felice riciclassero il template England 2011

        • hdthgfj

          non ho capito niente … ma i tifosi fecero una guerra perchè l’ adidas non aveva messo le righe sulle maniche ??

        • http://www.forzatoro.net AlessandroP

          no fecero guerra perchè le avevano messe ed oltre a quelle la maglia aveva un template a righe tono su tono

        • GIGIO

          Fa troppo ridere: i tifosi del Torino che fanno una “guerra” all’Adidas perchè non mette le mitiche 3 righe.
          Ripeto: fa troppo ridere.

        • http://www.forzatoro.net AlessandroP

          per le ha messe non perchè non le ha messe!

      • alex72

        no, mi sono espresso male,al contrario! Le 3 strisce non sono mai state digerite

        • hdthgfj

          a va bene grazie ma perchè non sono state digerite ?

        • alex72

          il tifoso granata è molto attaccato alla tradizione, tutto quello che è diverso dalla maglia del grande torino o del torino 76 non viene accettato, le tre strisce bianche erano un’insulto alla maglia granata
          stessa cosa vale per il colore, solo i primi 3 anni adidas lo azzeccò, poi vuoi l’ammodernamento delle maglie incominciato proprio all’epoca, le prove di colore, le texture tipiche dell’epoca, il triacetato ecc… fecero si che a parere mio tirarono fuori dei bei prodotti, ma assolutamente contrastati dalla tifoseria.

          probabilmente i tempi adesso sono anche un pò cambiati, ormai le generazione che ha visto pulici si è defilata, poi il torino non è certo più quello degli anni ’80, ma l’attccamento alla tradizione resta radicale,
          vuoi vedere i tifosi granata felici e un balzo incontrollato delle entrate del merchandising?
          maglia warrior tipo liverpool, granata con logo tecnico, torello bianco (non scudetto) e niente sponsor

          DA IMPAZZIRE!!!!

    • GIGIO

      Sì, se vuoi vedere il Toro giocare in maglia rossa, invece che in granata, va benissimo Adidas.
      Come nel periodo tra l’88 e il ’90 che citi tanto con nostalgia…

      • alex72

        dici a me?
        non credo di citarlo con nostalgia, anzi…
        ho parlato di maglia warrior granata se non erro

        me la ricordo la maglia a righe oblique che dici tu…fantastica XD

        • hdthgfj

          ma il grande torino almeno aveva il colletto e l’ orlo delle maniche bianco

      • GIGIO

        No, ovviamente mi riferivo a hdthgfj.
        Ah, la maglia a righe oblique, con sponsor Indesit, stagione 1988-89: più amaranto che granata.
        Ma tanto era Adidas…

  • AMO EMPOLI

    O.O sono davvero orrende…..

    da tifoso dell’ empoli, mi dico contento di non avere un marchio noto come kappa, lotto o puma, che utilizzano sempre lo stesso benedetto template per ogni maglia…..avremo anche royal, ma abbiamo uno staff apposta per la realizzazione delle divise, che ogni anno sono sempre differenti….vedremo ora che faranno quelli di royal, aspetto con ansia la presentazione del 23!

    tornando a quelle del torino, sono anonime e noiose, l’ unico sponsor che c’è per ora fa già schifo e non c’è proprio fantasia…le peggiori della serie A!!!!

  • alex72

    Comunque è molto bella la maglia del Torino 2013-2014
    finalmente senza mega loghi, prima maglia tutta di un bel granata sobrio, seconda bianca con colletto a polo bianco che ricorda gli anni 60 e perchè no, il grande Torino…

    stavo guardando quelle della Roma 2013….

  • MVMX

    che tristezza…

  • MVMX

    scusa,alex72,come fai a sapere come sarà la maglia 2013-2014?

    • alex72

      è una battuta…guardando quelle della Roma capisci come saranno dato che al Torino reciclano quelle della Roma dell’anno prima

  • Danilo

    Qui la colpa oltre ad essere della Kappa (che ricicla le maglie come meglio può) è anche della presidenza che se ne lava le mani. Non hanno per niente rinnovato la maglia. È vero che non va stravolta ma almeno per rinfrescarla e per essere un po’ diversa dall’anno scorso non potevano mettere il simbolo del Toro tono su tono un po’ come ha fatto Erreà per il Rayo Valleciano o per il lupo con il Wolfsburg quest’anno? Non certo ci voleva la mente di un gran designer per mettere a frutto un’idea cosi semplice come la mia, ma almeno un suo effetto lo dava sulla maglia! Mamma mia Kappa un po’ di innovazione!! 🙁

    1′- 5 (poco innovativa)
    2′- 5 (-2 per il riciclaggio)
    3′- 6,5 (almeno hanno cambiato lo stemma con quello del Gran Torino che ha portato una leggera aria di novità)

  • Marcello

    è anonima…

  • Giovanni

    Molto bella a mio avviso la third, il toro in rilievo a un che di vintage, dettaglio che non stona quasi mai.

  • luigi c.

    Ma sono maglie o pubblicità per salsicciotti?

  • pongolein

    peccato, sarebbe stato bello vederle pulite…al massimo col solo co-partner sul petto…però è il marketing, e il toro non può sottrarsi.
    Odio gli sponsor che hanno più di un colore, figuriamoci quelli che ne hanno 3 o 4. Se la scritta era ancora sopportabile, lo stemma dell’azienda fa tanto sponsor da torneo estivo.
    Anche se sto rivalutando il lavoro fatto da kappa per il toro, la maglia pulita è davvero evocativa, e la away è molto elegante e anche la third ha il suo perchè.

  • Riky

    Mamma mia…. La Kappa ha una fantasia pari a zero!
    Giusto settimana scorsa guardando una partita del Toro mi ero detto: “La maglia è davvero orrenda ma quantomeno hanno avuta la decenza di mettere lo sponsor in tinta…” ed invece arriva lo scempio definitivo!

    Voto : 4 x tutti i kit.
    La 3rd potrebbe meritare un 5 ma l’accostamento azzurro-granata con queste tinte è indecente! West Ham e Aston Villa insegnano a mio avviso…

  • Ankara

    Il prossimo anno vorrei una bella umbro, stile minimal come quella del man city

  • DY

    Il semplice nome dello sponsor scritto col lettering bianco era perfetto… così col pataccone rosso diventa davvero una cosa oscena!
    Se poi ci aggiungiamo il terribile secondo-sponsor… una maglia storica completamente rovinata.
    Poveri cugini, neanche una maglia ‘decente’ possono avere! 😀

  • Simone

    Sarebbe stato molto, molto meglio con la scritta in tinta. Sigh.

  • Marco

    Ma cribbio, poveri cugini!
    La scritta in bianco era ottima, appena l’ho vista ho ovviamente pensato ai salami, il marchio era riconoscibilissimo senza il logo a colori, nel quale tra l’altro la scritta “Beretta” è pure più piccola e quindi meno leggbile.

    • ellepix

      Quoto al 100% solo con la scritta era veramente bella. Ma questi disegnatori fanno apposta di rovinare il bello che (magari casualmente) hanno prodotto?

  • MEFISTO

    La semplice scritta sulla maglia Home per me formavano una casacca splendita, semplice, pulita…. ora è inguardabile.

    Ma io mi chiedo…le toppe funzionano solo in Italia? solo qui gli sponsor privi di pataccone sono invisibili?

    • DY

      Beh, si sa che in Italia la to(p)pa tira… 😀

  • zagorakis

    mah…secondo me c’era più visibilità con la semplice scritta bianca che con la toppa rossa…

  • ciobi1984

    Che schifo quella patacca rossa… una maglia accettabile ROVINATA villanamente…!

  • Torto #13

    La sola scritta Beretta sarebbe stata meglio e molto più visibile. Perché quella “patacca” rosso-bianco-verde, tra l’altro poco leggibile?

  • FDV

    Insomma era troppo sobria per esser vera la semplice scritta Beretta in bianco. Irritante la patacca nuova.

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    Complimenti a Cairo e Beretta.
    Due imprenditori che sanno perfettamente cosa sia il marketing e come fare a promuovere un prodotto, partoriscono una c****a simile.

  • Pingback: Maglie Torino 2013-2014 Kappa con i colori granata, bianco e celeste()