SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Presentati i tre Premier League kits degli Spurs, squadra che sarà impegnata in Champions League nella prossima stagione. Proprio la definizione con la quale sono state presentate le divise lasciano pensare alla possibilità di un’ulteriore maglia per le competizioni europee. Staremo a vedere.

Divise Tottenham 2010-2011

Intanto vediamo i tre kits presentati fino ad ora.
La prima maglia non si discosta dall’anticipazione che vi avevamo dato nel mese di Giugno.
Maglia come da tradizione bianca, con inserto blu navy nella parte superiore del petto, che scende diagonalmente da spalla sinistra a spalla destra, interrotto dal bianco del colletto.

Ad accentuare l’asimmetricità del design, la presenza di una striscia bianca in più sul lato destro, che parte dal colletto. Stemma sul cuore, logo Puma in bianco sulla spalla destra. Un design che mi ricorda molto la maglia della nazionale inglese dei mondiali dell’82, firmata Admiral.

Maglia Tottenham home 2010-2011

Rispetto allo scorso anno eliminato il giallo, che predominava sul blu, e soprattutto nuovo main sponsor: Autonomy, presente con un logo piuttosto grande, ma di sicuro meno invadente della toppa rossa di Mansion. Finalmente viene ridotta la presenza del rosso sulla maglia, che per i tifosi degli Spurs rimanda ai rivali dell’Arsenal, e che da 7 stagioni compariva a causa dei colori aziendali degli sponsor Thompson e Mansion.


Per i calzoncini richiamato sulla gamba destra l’inserto della maglia a colori invertiti. Calzettoni bianchi con risvolti e due righe blu navy. Da segnalare anche il giacchetto della tuta di rappresentanza, che ripropone fedelmente il design della maglia, scelta che apprezzo moltissimo.

Per la maglia away, rimando alla descrizione della prima maglia della Lazio, segnalando che le uniche differenze sono nel colore della profilatura della manica e del bordino del colletto sul lato destro: non bianchi ma blu navy. Anche la tonalità del celeste è leggermente più scura, ma la sostanza non cambia.

Maglia away Tottenham 2010-2011

Calzoncini in tinta, con logo Puma in bella evidenza al centro del cinturone. Calzettoni celesti con inserti blu navy e la scritta Spurs nella parte frontale.

Per la terza divisa confermata la scelta del blu navy, ma con inserti verde limone e bianchi. Il template è quello della maglia di riserva dell’Italia, immancabile per tutte le squadre Puma, con la particolarità dell’aggiunta di 6 pinstripes orizzontali sui fianchi, a colori alternati: una bianca, una verde limone.  Maglia che definirei senz’anima, degna di al massimo di un training kit.

Terza maglia Tottenham 2010-2011

Calzoncini e calzettoni in tinta, e con lo stesso design di quelli della seconda divisa.

Ricapitolando, promuovo la prima divisa, rimando la seconda e boccio la terza.

E voi? Come giudicate le tre nuove divise del Tottenham Hotspur?

  • Gianluca

    La prima maglia è molto bella, elegante e originale. Rende la maglia degli Spurs sicuramente più distinguibile dalla miriade di maglie bianche in circolazione, senza renderla risicola né fare arlecchinate. Brava Puma che spesso fa dei lavori interessantissimi. Non sempre, ma spesso.

  • Walter

    Perchè lo sponsor e la maglia hanno due colori blu diversi? Cosi’ con lo spondor perde un sacco di fascino…

  • Carmine

    La prima è stupenda!!

  • Kevin

    Prima maglia e tuta da favola!

  • pongolein

    che dire, solito template puma, che si adatta bene agli spurs, benissimo direi…
    Mi piace questa soluzione, ma resto sempre sconcertato dal fatto che la puma per il 2010 ha progettato questi 2-3 template da applicare incondizionatamente a TUTTE le squadre che hanno come sponsor tecnico la griffe tedesca…
    Originalità zero! Almeno la Adidas e la Nike cercano un attimino di svariare, di arricchire le maglie con dettagli, anche orrendi (strisce a zig zag, pasticci sulle maglie del Lione più o meno giustificabili) ma che le rendono uniche!
    VOTO 7 alle maglie Del tottenham, voto 2 alla Puma che anzichè andare avanti, torna indietro.

    • Gianluca

      Ma davvero la Adidas è più innovativa di Puma? A me sembra che, salvo rare eccezioni, usino la stessa intelaiatura per tutte le maglie, condite dalle solite tre strisce. Magari è un punto di forza, ma di sicuro quelli di Adidas non sono dei camaleonti.

      • pongolein

        ti do ragione in pieno, ma io penso che adidas sia in questo momento “meno peggio” della puma, ho visto (anche ai mondiali, ma senza esagerare) un minimo di variabilità, cosa che non ho visto nei modelli puma, che sono fondamentalmente molto belli, ma sono 3! Insomma Le grandi multinazionali non si adattano alle esigenze delle squadre, ma è il contrario, e puma e adidas non fanno differenza!

  • mario.ults.

    bellissima la novità della prima maglia voto 8 2’3 voto 6 tamplate già visti è rivisti.

  • Ivan

    Gran prima maglia, non originale ma gradevole la away, terza da dimenticare.

    • algonauta

      Concordo pienamente, la prima è ottima e non è male nemmeno la seconda anche se il colletto a stella non mi entusiasma. La terza non va, molto meglio quella nera ed arancio del Chelsea. Splendida la giacchetta da rappresentanza. Rimango ancora perplesso dai calzoncini stile boxe che non li ritengo adatti al calcio.

  • io

    voto 10 a tutte e tre le maglie
    la prima con un tocco di originalita’ e non la solita maglia tutta bianca…per la seconda non sono dacordo sul colore degli inserti…o blu o bianco mentre la terza e’ un capolavoro…maglia semplice com qualche inserto fantastiche

    p.s. anke adidas us i template ma quelli puma sono piu’ belli!!!

  • Alvise

    belle tutte e tre, anche se preferisco quelle della lazio. a questo punto puma, senza strafare, sta battendo adidas e nike per le maglie della stagione imminente

  • Torto #13

    La maglia home è bellissima, dal design vintage anni ’70/’80, e dal template unico. Le divise da trasferta invece lasciano un po’ a desiderare perché i template utilizzati sono già visti e rivisti. Sui pantaloncini buona la soluzione di mettere il logo Puma al centro del “cinturone”.
    Questo dimostra che Puma sa realizzare anche kit di un certo livello, peccato che non lo faccia con la nazionale italiana…

  • miguel

    si critica tanto le aziende ITALIANE come legea o macron ecc..
    ma poi la puma che fà per tutte le squadre (tranne la prima bianca del tottenham)tutte le maglie uguali non si critica solo perche è la puma.
    VIVA IL MADE IN ITALY

    • Gianluca

      Scusa ma paragonare Puma e Legea mi sembra come paragonare Fiat e BMW… Anche io difendo in generale il prodotto italiano, ma a questo punto farei scendere in campo la Kappa come rappresentante nostrana (per continuare con la similitudine direi che è la nostra Alfa Romeo) e allora sì che la preferisco alle marche estere…

      • miguel

        si vabè però la puma fà tutte le maglie uguali
        se per esempio il napoli e la lazio avrebbero entrambi come sponsor la puma si ritroverebbero con gli stessi identici kit, cambierebbe solo lo scudetto sulla maglia per il resto sarebbero identiche
        la puma per la maglia dei mondiali dell’italia hanno detto che il colletto a stella era per la vittoria mondiale poi lo ritroviamo su tutte le maglie sponsorizzate dalla puma, tutte identiche almeno nike ed adidas in qualcosa differenziano le maglie da una squadra ad un altra

  • out of mind

    Bellissima la prima, ok la seconda, così così la terza con quel verde limone.
    Mi piace il fatto che puma per ogni squadra proponga tre modelli diversi per ogni maglia (come per Lazio e Rennes).

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    Ragazzi la prima maglia è S-T-U-P-E-N-D-A!!! Il template è perfetto per questi 2 colori, e aggiungo, finalmente si fa un lavoro elaborato per i calzoncini! Visto che sono sempre trascurati. Se ci fosse la possibilità, la prenderei assolutamente senza sponsor (rovina la maglia, ma ci voleva tanto a farlo con lo stesso blu?), mentre la felpa la cercherò in capo al mondo. Eleganza assoluta. Le altre 2 invece le trovo abbastanza normali, nulla di chè!

    Per finire il discorso sulla prima, segnalo che oltre al Rennes, anche gli svizzeri dello Young Boys Berna usano questo template (ma come rende al Tottenham non rende a nessuno):

    [img]http://webshop.bscyb.ch/catalog/images/trikot_away.jpg[/img]

    • Al-Bar

      Ciao.
      Ti chiedevo se mi sai indicare dove si possono trovare le maglie “replica” ( NON ufficiali ) degli Young Boys di Berna.

      Grazie

      • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

        cioè? taroccate?

  • Davs

    Stupende!!!

  • Davs

    però forse la seconda la potevano fare completamente rossa invece che celeste, cosi richiamava il primo pallino dello sponsor e era bellissima

    • gabbo_ASR

      rossa??? i tifosi del tottenham ti avrebbero linciato.. avere una maglia con quella dell’arsenal è una bestemmia!!

  • giorgio

    mi piace solo la 2 maglia

  • mosca

    Seconda e terza mi sembrano anonime, ma le apprezzo per la sobrietà.

    La prima mi piace diventa un capo vintage, mi disturba però parecchio il fatto che a sinistra del coletto ci sia il motivo a due righe, che diventa ad una sola alla sinistra del colletto. Non capisco.

    Comunque, di questi tempi è sicuramente una bella maglia.

  • out of mind

    La maglia di Champions League dovrebbe essere la stessa mentre i pantalonicini saranno bianchi con inserto blu.

  • passionemaglie.it

    L’intero completo, maglia + calzoncini + calzettoni, è per me uno dei più belli del 2010-2011.

    • giglio66

      Concordo, e lo metto in aperta sfida questo abbinamento con uno della linea “tailored” della Umbro !!!
      Il jacket è a dir poco fantastico !!!

  • 90dasilva

    complimenti la prima maglia è STUPENDA! peccato per lo sponsor che la rovina un po..
    seconda insignificante sembra la lazio
    la terza non dispiace, non male per una terza maglia

    il giacchetto è DIVINO

  • marco_95_

    allora la prima è fantastica… la voglio!!! la seconda sembra una via di mezzo tra quella attuale della lazio e quella del man city di un paio di anni fa. la terza non saprei descriverla, non è male, ma come è detto nell’articolo non ha un anima. la felpa della tuta sociale è meravigliosa.
    VOTI
    1^ 7,5
    2^ 5,5
    3^ 6
    felpa 8

  • dani

    il template di 2a e 3a e kuello della lazio cn 1a e 2a vero?

  • passionemaglie.it

    @dani
    Sì, è il template della Lazio.

    Cortesemente puoi evitare in futuro di utilizzare il linguaggio abbreviato che non fa parte della lingua italiana? 😉

  • liarone

    SE POSSO DIRE LA MIA PENSO CHE LA HOME SIA DAVVERO BELLA MA CREDO IN GENERALE CHE IL BIANCO ED IL BLU NAVY RAPPRESENTINO UN ACCOSTAMENTO VINCENTE!!!
    VOI CHE NE PENSATE?

    • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

      Concordo, tant’è che mi piacerebbe un ritorno per la mia Samp di una maglia stile Andrea Doria (bianca e blue navy), cosa già fatta nel 1997

  • passionemaglie.it

    Penso che se scrivi in minuscolo ti ringrazieremo in tanti 😀

  • liarone

    ok capo!!!

  • cris

    Un ottimo lavoro direi. Prima maglia molto elegante e orginale.
    Seconda e terza non originali ma sicuramente piacevoli. Molto belli i pantaloncini.

  • Andy

    La prima è l’unica decente, anche perché ricorda la giacchetta Admiral che nel 1978 gli Spurs indossavano nel prepartita (http://admiral.com.hk/category/history/ è il link alla sezione retrò dell’Admiral). Ma la maglia più bella di sempre nella storia del Tottenham è quella, bianca, elegantissima, indossata da Danny Blanchflower nei primi anni sessanta. Erano gli anni del Double, di Jimmy Greaves, di Dave Mackay. Più recentemente la migliore è quella che Klinsmann indossava nella stagione 1994-95 (colletto blu e sponsor Holsten). Quella di quest’anno è meglio di quella pessima dell’anno scorso ma non è certo memorabile. In generale mi sembra che tranne poche eccezioni ci sia uno scadimento generale (opinione che ho trovato ben espressa in questo articolo: http://www.lechampions.it/index.php?option=com_content&view=article&id=885:la-banda-della-maglietta&catid=8:legend&Itemid=28).

    • Gianluca

      Articolo interessante, ma non mi sembra che le squadre inglesi indossino i completi per due stagioni consecutive, forse qualcuno, ma sarà una minoranza.

      • Sandro

        Infatti ormai quasi tutte le squadre cambiano tutte le maglie ogni anno (o usano il trucchetto di trasformare la vecchia divisa da trasferta nella nuova terza). Qualcuno ne sa qualcosa in più su questa (ex) regola?

        • Andy

          Effettivamente la regola c’è ma è aggirata perché con la scusa del cambio di sponsor tecnico o commerciale possono cambiare maglia. Poi basta tenere ferma per due anni la seconda o la terza e cambi la prima… insomma la regola non viene rispetta e gli unici due club che negli ultimi anni si sono attenuti sono Liverpool e Arsenal, anche loro però hanno cambiato le altre divise… Il record però è del Tottenham che l’anno scorso aveva nello store sei tenute da gioco diverse per la stagione 2009-10!!!!

  • giglio66

    nell’amichevole giocata contro lo sporting lisbona, a NY, domenica scorsa, gli Spurs hanno indossato i pantaloncini bianchi con la prima maglia. Abbinamento non male, direi.
    Ecco la foto:

    [img]http://img23.imageshack.us/img23/7374/spurskit.jpg[/img]

    • miguel

      bella anche quella dello sporting, il loro kit mi è sempre piaciuto, se non fosse per quello sponsor col quadrato sarebbe perfetta

    • John Sivebaek

      Io preferisco i calzoncini blu, del resto a 15 anni presi in simpatia il Tottenham proprio per la bellezza, l’eleganza e la particolarità della sua divisa bianca-blu-bianca. L’accostamento con i calzoncini bianchi è gradevole, ma più normale.

  • sofaraway

    Comunque è molto bello il kit casalingo dell’Everton, bellissima tonalità di blu e molto elegante. Osceno quella da trasferta… (rimpiango il giallo)

  • El Loco

    prima maglia fantastica, peccato che la rovina lo sponsor…

  • Pingback: Tweets that mention Le nuove maglie del Tottenham 2010-2011 griffate Puma -- Topsy.com()

  • Paco Lanciano

    Bello anche il colletto della prima maglia

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    Anche l’Hoffenheim per la terza maglia, usa il template del Tottenham:

    [img]http://farm5.static.flickr.com/4107/4840837898_0d3a6821c7_b.jpg[/img]

  • Lorenzo

    Sempre belle le maglie del Tottenham perchè pulite ed eleganti: buona la prima, avrei preferito solo finiture bianche nella seconda invece di blu e bianco, mentre non mi piace il verde/giallo della terza

  • FDV

    Nuovo sponsor per il Tottenham per le partite di coppa, sia europee che nazionali.
    [img]http://img718.imageshack.us/img718/2426/thfc.jpg[/img]
    Sembra confermato anche l’utilizzo di calzoncini bianchi in europa.

  • Torto #13

    Direi che con lo sponsor “Investec” (che è meno invasivo di “Autonomy”) la maglia è ancora più bella. Riguardo allo sponsor “Autonomy” però ho notato che è scritto molto più piccolo ora, cioè durante le partite di inizio stagione, rispetto a quando la maglia era stata presentata.
    Preferisco i calzoncini blu abbinati alla maglia bianca.
    Io però prima di tutto voglio acquistare il “track-top”, o giacchetta della tuta che dir si voglia… è stupendo!

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    Ecco la terza maglia dell’Olympiakos, con l’ormai famoso template del Tottenham:

    [img]http://img816.imageshack.us/img816/5808/73779901rie77bs.jpg[/img]

  • Pingback: VeneziaUnited svela in anteprima i segreti della nuova maglia()