SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



Completiamo il quadro della Serie A con le nuove maglie del ChievoVerona proposte da Givova.

 

La presentazione ufficiale delle nuove divise sarebbe dovuta avvenire in occasione del raduno della squadra a Luglio, ma un problema con i tempi della fornitura non l’ha resa possibile.

Praticamente nessuna novità per la prima maglia, se non per il colletto a girocollo e non più a polo. Busto giallo con l’immancabile rappresentazione di Cangrande della Scala. Sulle maniche blu troviamo il logo di Givova che firma la maglia anche con il lettering centrale sotto il colletto. Questo è affiancato sul lato sinistro dallo stemma della società e sul lato destro dal co-sponsor, Midac Batteries. Gli sponsor principali invece sono Banca Popolare di Verona (in casa) e Paluani (in trasferta).

La seconda divisa presenta la novità più evidente: l’introduzione di una banda verticale gialla al centro e blu ai lati che parte dalla spalla sinistra e arriva all’orlo inferiore della maglietta. Completamente bianca presenta, come lo scorso anno, una serigrafia di una variante dello stemma scaligero e la Scala di Verona prende il posto dello scudetto societario.

La terza divisa invece si rifà ai colori originali del Chievo: azzurro per la maglia e bianco per i pantaloncini. Sul fronte ancora una serigrafia che riporta il disegno del cancello delle Arche Scaligere, il mausoleo della famiglia della Scala.

Vi piacciono le nuove maglie dei “Mussi Volanti” con i simboli della città di Verona?

  • Torto #13

    Non mi dispiacciono proprio, sono tra le poche maglie Givova a piacermi.

  • Lorenzo

    La partita con il Cesena era un’amichevole esitva?

    • Matteo23

      No, si è disputata alla sesta giornata (2 ottobre)

  • Matteo23

    Piuttosto banali i simboli di Verona, talmente evidenti che mi danno un po’ fastidio. Bella la terza maglia. Vorrei segnalare che la scala, riportata sulla seconda e sulla terza maglia, dovrebbe essere presente anche sulla nuca nella prima. Infine, proprio questo simbolo lo trovo molto più originale e bello di quello ufficiale. Perchè non lo cambiano?

  • Blackandblue

    il simbolo dell giviva rovina delle maglie molto belle
    prima: 7
    seconda: 8
    terza: 7

  • rudiger

    La maglia gialla non mi dispiace ma ci sono due elementi criticabili, secondo me:
    1) il profilo di cangrande della scala è bello ma troppo ripetuto: nello stemma, in grande sul fianco, sui pantaloncini, sui due calzettoni, e se non erro anche dietro. Sei volte. Nella foto con 9 giocatori postata nell’articolo se ne contano 45! Più che un simbolo è uno squadrone di cavalleria!
    2) discorso simile per le 4 ripetizioni del logo givova (su braccia e gambe) che fa sembrare il kit un modulo del censimento.

  • Mamo

    Tutte molto belle. Uno dei migliori lavori fatti da Givova.

    La prima la preferivo con il colletto a polo dell’anno scorso, ma anche questa variante è valida.

    la away mi piace molto. La banda colorata tripartita rende molto bene.

    Buona anche la third, sebbene la reputi la meno riuscita delle tre.

    L’unico appunto che si può muovere è che, sebbene tutti e tre i kit siano buoni, almeno uno con tonalità scure ci stava. Si poteva lasciare la blu dell’anno scorso che a mio avviso era molto bella.

  • AxxA

    Molto belle tutte e 3

    Ma i pantaloncini bianchi della seconda divisa sono uguali a quelli della terza?

  • Tomm

    Se non sbaglio ho visto delle immagini in cui quelli della seconda avevano i lacci blu, mentre nelle terza erano azzurri.
    La maglia in s’è e’ molto buona, tranne per il colletto, non mi piace perché ha un certo punto la parte blu si interrompe e si restringe, secondo me il colletto dev’ essere tutt’ intero e di un unico colore.
    La seconda veramente bella, anche se semplice, ma questo dimostra che basta inserire ogni anno un Tipo di banda diversa per rendere bella una maglia. La terza e’ abbastanza buona, carino il simbolo chiaro nella parte bassa della maglia. Tutto e’ pero’ rovinato dai logoni givova.

  • Giuseppe vr

    Senza nulla togliere alle maglie, trovo abbastanza assurdo il fatto che il chievo continui a proporre nelle proprie divise un simbolo che non gli appartiene. La scala fa parte della storia dell’Hellas Verona e con il chievo non ha nulla a che vedere, quindi eviterei ogni anno di riproporre questo stemma evitando cosi le solite polemiche qui a Verona. La scala appartiene all’Hellas, che il chievo si tenga Cangrande. Detto questo le maglie sono molto piu belle di quelle di qualche anno fa.

    • Fox

      se ti informassi prima di parlare sapresti che il Chievo utilizza dalla fondazione come logo la scala e che comunque non è il simbolo dell’ altra squadra ma quello della città ed è per questo che l hanno tutte e due

    • Pass91

      Diciamo le cose come stanno: la terza maglia si rifà alla divisa originale del Chievo (anni 30) che è appunto maglia azzura e pantaloncini bianchi. Il simbolo allora era identico a quello attualmente utilizzato su seconda e terza: scala a 4 pioli bianca su sfondo granata.
      La scala si è però evoluta come simbolo dei tifosi dell’Hellas (esempio l’anno dello scudetto o giù di li), che la utilizzano spesso: scala giallo-blu a 3 pioli.
      Dal punto di vista degli helladini, il n° di pioli non conta: la scala è solo loro perchè sono stati i primi a usarla.
      Dal punto di vista dei clivensi, la scala la usavano già nel 1929 (anche se era una banale squadra di quartiere) ed è il simbolo “storico”.

      Mio parere sulle divise: la prima è bella come l’anno scorso, il colletto non cambia molto il giudizio.. anche se prima o poi vorrei rivederne una gialla con semplici cuciture azzurre stile 2001/02.
      Seconda maglia molto bella e originale, bianca con queste bande gialloblu. Molto migliore della avorio utilizzata negli ultimi due anni (che senso ha l’avorio?).
      La terza maglia secondo me è bellissima, sia perchè bianco-celeste-granata sono un abbinamento ottimo, sia perchè giustamente richiama la storia del Chievo. Mi piacerebbe rivederla come prima maglia quando Chievo e Hellas rifaranno un derby.
      Certo la terza dell’anno scorso (blu con maniche gialle e pantaloni neri) non aveva molto tempo, così come quella dell’altranno (corpo nero e maniche bianche) in onore del club di spadaccini del presidente Campedelli.
      Voto 10!
      (sono del Chievo, ma quest’anno sono proprio belle)

  • mosca

    Io ho imparato a conoscere il Chievo solo da quando è in seriaA e devo dire che le divise di quella stagione per me restano le più belle, anche e soprattutto per l’assenza del doppio sponsor…

  • Fox

    Finalmente anche le maglie del Chievo …peccato che devono ancora essere messe in produzione

  • salvatore

    la terza divisa più che azzurra la definirei celeste…

  • lachinamber

    molto belle queste maglie. ottimo lavoro di givova. semplicità ed eleganza.

  • salvatore

    Chievo che venne in serie A nel 2001 aveva la maglia tutta gialla… adesso e quasi tutta blu,o cmq sui bracci ce il blu.Preferivo di gran lunga quella ad questa.. sulle altre 2 poco da dire,celeste tradizionale del chievo,quella bianca gialloblu e molto ben fatta !! .Ripeto stona il troppo blu sulla prima secondo me.

  • William

    Come al solito Givova si fa riconoscere. L’unico buon lavoro che fa, lo fa in ritardo e con tempi biblici!
    Le maglie sono molto valide e come al solito trovano il mio parere positivo. Non ce n’è una che mi piace in particolare, forse la bianca, ma mi piacciono tutte alla fine.
    Domanda: come mai la Givova tratta male tutte le altre squadre (magari anche con maglie di catalogo) e per il chievo fa sempre delle divise particolari?

    • Matteo23

      Anche il Catania ha delle divise uniche, non da catalogo. Forse rivolge più attenzioni alle squadre di Serie A.

  • squaccio

    Ripropongo qua il mio commento dal pagellone della serie A.

    CHIEVO: 7 6 6 bella e classica la prima maglia, le altre pur essendo belle perdono un voto per l’annosa questione della scala, simbolo da sempre dei cugini. Gli sponsor si integrano bene con la maglia.

  • FDV

    La prima maglia è più che sufficiente nella sua semplicità. Belli i bordomanica gialli. Però la trovo peggiorata rispetto alla scorsa stagione a cusa del colletto. Lo preferivo a polo giallo, questo nuovo mi sembra troppo largo e con poca personalità. Mi fa l’effetto di un colletto da maglia da catalogo. Sul retro è apprezzabile il particolare dello scudettino scaligero, ma è troppo ampio l’inserto blu.
    [img]http://img715.imageshack.us/img715/2516/ceoec.jpg[/img]

    La maglia bianca è indubbiamente carina, magari la avesse la Roma un’away del genere. Però non la vedo molto da Chievo, che dal 2001 a meno che non ricordi male, non aveva mai avuto una maglia da trasferta “all’italiana”, bianca con inserti gialloblu. Preferivo il completo avorio come nelle ultime due stagioni, o magari la maglia a scacconi bianco-blu navy o ancora qualcosa sul granata che riprendesse lo stemma scaligero come fecero nel 2006-07.

    Molto carina la maglia celeste in cui l’effetto del tipo del colletto viene minimizzato rispetto alle altre due maglie. Peccato per i numeri azzurro su celeste francamente illeggibili.

  • Cippostyle1893

    La prima è molto bella, bello il “tizio sul cavallo” nella parte bassa della maglia, mi piacerebbe molto rivedere 1 cosa simile sulla maglia del genoa usando il grifone. la seconda non mi piace la terza è bellissima…
    Ricapitolando:
    Home: 7
    Away: 5,5
    Third: 8

  • Ninho in Champons League

    ..si, ma siamo a metà del girone di andata…grande famiglia acanfora che tra legea e givova, ci sa proprio fare 😉
    A parte tutto, a me piacciono queste maglie con tutti i riferimenti che da quando seguo il chievo sono sempre stati presenti…tra l’altro mi pare che ci sia una differenza tra la scala “simbolo del chievo” e quella “simbolo dell’hellas”: 5 pioli contro 4, ma non vorrei sbagliarmi…sicuramente qualche veronese potrà chiarire meglio!

  • Matt3

    Quest’anno molto bene il chievo..se non fosse x tutti quegli sponsor..

  • iberia

    scusate ma sono per il campionato 2012 2013 assurdo che un club di serie A si affida ad una produttore che gli consegna il tutto a novembre .

  • http://www.averonasolohellas.jimdo.com BERTOHELLASVERONA

    la scala appartiene all’HELLAS VERONA

    • Fox

      casomai la scala appartiene a Verona

  • Giuseppe

    Vecchia e tradizionale quindi buona la prima. Carina la seconda,ma brutta la terza:colori che proprio non c’entrano col ChievoVerona.

    • Pass91

      il biancoceleste è stato il primo colore del chievo (anni 30).
      Quindi c’entra è come, bene o male è stato sempre presente nelle seconde o terze maglie (tranne negli ultimi due anni..)

  • Andre

    Secondo me sarebbe stata utile una maglia scura, visto che tutte e 3 sono nettamente chiare…

  • biancoceleste1929

    molto bene per il ritorno ai nostri colori spero solo che siano in molti gli amici Clivensi ad acquistare la terza maglia