SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Dopo una stagione trascorsa a spasso per l’Italia per raccontarvi le novità sul fronte maglie dei campionati di Lega Pro, è giunto il momento di tirare le somme in vista del finale di stagione che culminerà con i playoff, e completare la panoramica analizzando tutte le divise che si sono viste in campo nel corso dell’annata calcistica.

Maglie Lega Pro 1a Divisione A 2013-14

Prima di iniziare con il Girone A di Prima Divisione spendiamo due parole veloci per spiegare che questo è l’ultimo campionato prima della riforma che ristabilirà il campionato unico di Serie C, con la formula a tre gironi già in essere negli anni sessanta e settanta. Per consentire questo cambiamento non vi saranno retrocessioni e dalla prossima stagione scomparirà la Seconda Divisione.

Ad imporsi in questo girone è stata la Virtus Entella, promossa in Serie B, mentre a dover disputare i playoff che inizieranno domenica 11 maggio saranno Pro Vercelli, Südtirol, Cremonese, Vicenza, Savona, Albinoleffe, FeralpiSalò e Como.

ALBINOLEFFE

Maglie Albinoleffe 2013-2014

Nessuna novità rispetto alla stagione passata in casa dei bergamaschi forniti dal partner tecnico Acerbis. La prima divisa, celeste con inserti blu, riprende i classici colori sociali. Da notare la fitta trama a righe verticali presente su metà della divisa che a molti lettori ha ricordato le storiche maglie della Danimarca firmate Hummel del 1986. Il completo da trasferta riprende invece i colori del comune di Bergamo, ovvero  il rosso e il giallo; mentre un kit total black costituisce la terza divisa.

CARRARESE

Maglie Carrarese 2013-14

Piuttosto movimentata la situazione maglie in casa Carrarese. I toscani, che vestono Givova, hanno iniziato il campionato con la divisa casalinga dello scorso anno, rappresentata da un completo blu navy con inserti gialli, salvo presentarne una nuova nel corso della stagione. Questo nuovo completo mantiene  il blu navy come colore principale abbinato ad un ampio collare a punta giallo e ad una doppia striscia verticale bianca e gialla. Le divise da trasferta consistono in un completo bianco con inserti giallo e blu, mentre il granata è il colore scelto per la terza divisa.

COMO

Maglie Como 2013-14 Legea

In salsa vintage i lavori proposti da Legea per le maglie dei lariani. La prima divisa consiste in una classica divisa azzurra con ampio colletto a polo bianco abbinata a pantaloncini bianchi o blu a seconda dell’avversario. Da notare il disegno sul fianco, scelto dai tifosi attraverso un sondaggio, che riproduce il profilo del lago di Como. Ad impreziosire ulteriormente il lavoro di Legea uno stile retrò per le numerazioni che ben si sposa con il disegno classico delle maglie. Speculare ma virata in rosso la maglia da trasferta, mentre un completo total white rappresenta la terza divisa, in quest’ultimo caso il modello differisce dai precedenti.

CREMONESE

Divise Cremonese 2013-14

Molto particolare e discusso il lavoro proposto da Acerbis per le maglie della Cremonese. La storica ed iconica casacca palata rosso-grigia è “contaminata” da un massiccio utilizzo del blu, che troviamo sul colletto e nel bordo manica. A rendere ancor più bizzarra la realizzazione è la forma delle strisce grigie inserite su campo rosso che si aprono verso le spalle. Lo stesso modello è riproposto come divisa da trasferta, in un’insolita versione palata grigio-blu. Un completo grigio con inserti rossi chiude il terzetto di maglie della compagine lombarda.

FERALPISALO’

Maglie FeralpiSalò 2013-14

Il solito curioso abbinamento tra verde e azzurro dà vita alle divise del FeralpiSalò, vestita dal partner tecnico Erreà. La maglia casalinga è a quarti arricchita da profili dorati che ne separano le sezioni e dal disegno dei due leoni, simbolo del club lombardo, posti in tono su tono sulle due sezioni opposte del pannello frontale. La divisa si completa con pantaloncini e calzettoni bianchi. Un completo nero con banda verticale verde e azzurra rappresenta la divisa da trasferta, arricchita dalla serigrafia dei due leoni e delle iniziali del club sul fianco destro. Un appariscente arancione è invece il colore della terza divisa.

LUMEZZANE

Maglie Lumezzane 2013-14

Rosso e blu sono i colori sociali del Lumezzane, squadra vestita in questa stagione da Acerbis. La prima casacca dei lombardi consiste in una maglia divisa verticalmente in due sezioni, una blu arricchita da una trama a sottili strisce verticali tono su tono, e una rossa. Pantaloncini e calzettoni sono blu con inserti rossi. Come kit da trasferta è stato proposto un completo bianco con una doppia fascia rossoblù posta all’altezza del petto sulla quale si inserisce il main sponsor.

PAVIA

Maglie Pavia Calcio 2013-2014

Uno dei lavori più particolari e personalizzati visti in questo girone di Prima Divisione è senza dubbio quello riservato da Garman al Pavia. La divisa dei lombardi, infatti, è stata rivoluzionata dal partner tecnico veneto che ha proposto una maglia a quarti biancoazzurra arricchita sul pannello frontale dalla croce bianca su campo rosso. Un dettaglio che richiama lo stemma cittadino e della squadra. Le numerazioni rosse completano questo particolarissimo lavoro. Molto meno elaborate le divise da trasferta, che consistono in un completo nero senza inserti e personalizzazioni.

PRO PATRIA

Maglie Pro Patria 2013-14

Una delle divise più iconiche del nostro calcio è senza dubbio la maglia rigata biancoblu della Pro Patria, che in questa stagione è stata disegnata dal brand emiliano Erreà. Nella prima divisa le righe sono di medio spessore e sono presenti anche sulle maniche e sui calzettoni; si interrompono soltanto sul pannello posteriore dove lasciano spazio alle numerazioni rosse. La seconda divisa è invece rappresentata da un completo arancione con inserti blu.

PRO VERCELLI

Maglie Pro Vercelli 2013-14

Molto attiva sul fronte maglie la Pro Vercelli che assieme al partner tecnico Erreà ha proposto numerose iniziative ai propri tifosi. La prima maglia mantiene la secolare tradizione del club, ed è costituita da un completo bianco, abbinato all’occorrenza a pantaloncini neri. Il kit da trasferta è invece completamente rosso con inserti bianchi. Se queste due divise le avevamo già viste nella precedente stagione in Serie B, del tutto inedita e molto particolare è invece  la terza casacca, scelta direttamente dai tifosi attraverso un sondaggio. La maglia nera, presenta una grossa croce rossa bordata di bianco, un riferimento allo stemma della società e della città di Vercelli.

Da pelle d’oca, infine, la divisa celebrativa prodotta ed utilizzata per omaggiare il centenario della nascita di Silvio Piola. Una casacca bianca arricchita da un colletto a polo chiuso da laccetti, disegnata sullo stile delle divise dei lontani anni ’30.

REGGIANA

Maglie Reggiana 2013-14

Continua il prolifico binomio tra Reggiana ed Erreà con un terzetto di divise curate e ricche di riferimenti storici. Abbandonati i pantaloncini blu, la prima divisa riprende integralmente il completo granata utilizzato dalla Regia nel corso degli anni Ottanta e Novanta. Molto riuscita la divisa da trasferta, creata su un modello spaccato bianco e granata. La divisa rappresenta un fedele remake del modello sfoggiato dagli emiliani nella stagione 1979-80. Infine la terza maglia, completamente nera con colletto a polo bianco, che richiama le prime storiche divise adottate dalla Reggiana nel lontano 1919.

SAN MARINO

Maglie San Marino Lega Pro 2013-14

L’unica formazione “straniera” dei campionati italiani ha utilizato numerose divise nel corso della stagione, tutte firmate Lotto. La prima divisa del San Marino è costituita da una maglia palata biancoceleste con pantaloncini e calzettoni bianchi. Questa divisa, arricchita da numerazioni blu navy è disegnata su uno dei modelli della nuova linea Lotto e presentano quindi le losanghe dello sponsor tecnico prive del riquadro. Situazione diversa per le divise da trasferta che presentano il vecchio layout del brand trevigiano. La seconda divisa è rappresentata da un completo blu con inserti bianchi. Previste altre due divise da trasferta, si tratta di un completo bianco e di un completo rosso.

SAVONA

Maglie Savona 2013-14

Le divise del club ligure nell’attuale stagione sono firmate da Legea. La prima maglia riprende i colori sociali del club e consiste in una casacca a strisce verticali biancoblu con pantaloncini e calzettoni bianchi. La seconda riprende i colori comunali ed è rappresentata da un completo rosso con inserti bianchi. Infine la terza divisa composta da maglia gialla sbarrata con pantaloncini e calzettoni blu.

SÜDTIROL

Maglie Sudtirol 2013-2014

Sicuramente tra le più particolari dell’intera stagione calcistica italiana, le divise dell’FC Südtirol firmate dal partner tecnico Garman. La prima maglia, scelta dai tifosi attraverso un sondaggio, richiama lo stemma societario e presenta un disegno a rombi rossi che si inserisce sulla divisa bianca. Un dettaglio apprezzabile è rappresentato dalle numerazioni che riprendono il disegno a rombi della maglia. Il rosso è il colore scelto per le divise da trasferta e non manca nemmeno in questo caso la fantasia. Un disegno a spirale infatti si sviluppa su tutto il pannello frontale della maglia giocando in questo modo con i colori societari. Previsto infine un terzo completo nero per potersi distinguere cromaticamente su tutti i campi del girone.

UNIONE VENEZIA

Kit Unione Venezia 2013-2014

Un lavoro molto accurato e completo è stato dedicato dal giovane sponsor tecnico HS football alle divise dell’Unione Venezia, club nato dalla fusione tra Venezia e Mestre e che presenta uno degli abbinamenti cromatici più particolari del calcio italiano. La divisa casalinga è rappresentata da un completo nero con colletto bianco e triplice fasciatura orizzontale che riprende i tre colori societari. Stesso modello per la divisa da trasferta costituita da un completo bianco con fascia arancione nera e verde. Molto particolare infine il terzo kit, creato su un singolare modello a strisce verticali che gioca con i tre colori societari. Il lavoro dello sponsor tecnico comprende il restyling dello stemma societario.

VICENZA

Maglie Vicenza Calcio 2013-14

L’intrusa del girone A di Prima Divisione può essere considerata il Vicenza, squadra abituata a ben altri palcoscenici del nostro calcio che ha inseguito la promozione vestendo tre nuove divise Macron. La prima maglia è la storica casacca biancorossa a strisce verticali piuttosto larghe in questa versione. Molto curati i dettagli, tra i quali spiccano la celebre R, cucita sul petto, e la V dello stemma societario posta sul retro del colletto e sui calzettoni. La divisa da trasferta consiste in un completo blu navy  con un elegante colletto a punta e dettagli bianchi. Completa il terzetto una divisa bianca con inserti rossi. Curiosa la posizione del co-sponsor applicato sopra le numerazioni come avviene in alcuni campionati stranieri.

VIRTUS ENTELLA

Maglie Virtus Entella 2013-14

Nella stagione del suo centenario la Virtus Entella è stata oggetto di un lavoro certosino da parte dello sponsor tecnico Erreà che ha realizzato delle maglie davvero speciali per celebrare la prestigiosa ricorrenza. La divisa casalinga, con le sue strisce verticali molto larghe richiama le prime maglie utilizzate agli albori della sua storia dalla formazione di Chiavari, e racchiude la chicca dei nomi di tutti i 1082 calciatori che hanno vestito in questi cento anni i colori dell’Entella stampati in tono su tono. La divisa biancoceleste, con numerazioni nere, si completa con pantaloncini e calzettoni bianchi. Molto curata anche la divisa da trasferta, rappresentata da un completo nero con doppia striscia verticale biancoceleste che sfuma verso la parte inferiore e si riaccende sui pantaloncini. Presente anche in questo caso il dettaglio celebrativo dei nomi stampati su tutta la superficie della maglia. Infine la terza divisa consistente in un completo granata con linee parallele diagonali biancocelesti.

Osservando nell’insieme le divise delle sedici squadre possiamo notare che tutti gli sponsor tecnici rappresentati sono italiani. Dal punto di vista delle sponsorizzazioni registriamo la prevalenza di Erreà che con cinque partnership è il brand più presente. Seguono a ruota Acerbis con tre squadre, Garman e Legea con due squadre ciascuno ed infine Givova, HS Football, Lotto e Macron con una sponsorizzazione a testa.

Questa è la situazione maglie per quel che riguarda il girone A di Prima Divisione, e a questo punto la palla passa a voi: quali divise mettete nella vostra personale top 3 e quali nella flop 3? 

  • Luca

    Albinoleffe: 5 4 3
    Carrarese: 6 5 6
    Como: 5 5 5
    Cremonese: 2 4 5
    Feralpi Salò: 3 6 5
    Lumezzane: 6 7
    Pavia: 6 2
    Pro Vercelli: 5 5 7 5
    Reggiana: 5 7 4
    San Marino: 7 5 5 6
    Savona: 3 4 6
    Sud Tirol: 7 6 4
    Venezia: 7 9 6
    Vicenza: 6 5 4
    Virtus Entella: 7 7 5

    • Geeno Lateeno

      Ho preso nota, me li gioco al lotto
      🙂

    • Bwara

      5 alla maglia celebrativa della Pro Vercelli significa che stai male ragazzo…

      • adb95

        o magarisignifica semplicemente che vintage senza un maledetto niente sopra non significa sempre bello. La bellezza è una questione di gusti ragazzo mio.

        Comunque:
        Top:
        1 Pavia home
        2 FeralpiSalò Home & away
        3 Entella (obiettivamente tutte e tre escluso il pataccone sulla terza)

        Flop:
        1 Cremonese Home (orrida, il blu della away è già più guardabile)
        2 Carrarese tutte e 4 (dati i soliti ritardi Givova)
        3 QUASI tutte le third, ma d’altronde in prima divisione non dovremmo aspettarci grandi fuoriuscite dai cataloghi

        • adb95

          degna di nota anche la home del Como, ho un debole per il tono su tono sui fianchi

  • gabriele9

    top

    1) HOME VIRTUS ENTELLA
    2) HOME COMO
    3) SPECIALE PRO VERCELLI

    Flop
    1) HOME PAVIA
    2) AWAY PROPATRIA
    3) HOME CREMONESE

    • Luca

      Quelle del Venezia sono spettacolari 🙂

      • Andrea

        sono una nefandezza come l’Unione in generale. Una vergogna!!!

  • squaccio

    E’ incredibile come si possa passare da maglie estremamente curate a maglie non solo da catalogo (e non ci sarebbe nulla di male visto che siamo nella 3a serie italiana), ma anche vecchie di 2 o 3 campionati fa.

    Stra promosse:
    Como (1a), Reggiana (2a) e Pro Patria (1a)
    Belle anche Vicenza (1a), Entella (tutte), Reggiana (1a) e Venezia (tutte).

    Stra stra bocciate:
    Cremonese (tutte) per l’eccessivo stravolgimenti di forme e colori;
    Carrarese, San Marino e Savona tutte per i template vecchi (e brutti) addirittura con loghi dello sponsor tecnico diversi.

    Bell’articolo.

  • MEFISTO

    Di ERREA i lavori migliori;
    Pro Vercelli speciale (da 10)
    home Entella
    away e third Reggiana.

    Belli anche i kit del Sud Tirol e la away dell’Unione Venezia.

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Avete dimenticato la maglia del centenario vero e proprio dell’Entella, utilizzata in una sola partita contro la Reggiana: http://www.entella.it/store/wp-content/uploads/2014/03/maglia_centenario_laccetti.jpg

    • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

      Detto questo risulta difficile fare una top 3 e una flop 3.

      Direi che le migliori sono quella della Pro Vercelli per il centenario della nascita di Silvio Piola e quella del centenario con laccetti dell’Entella.
      Molto bene poi Reggiana away, Venezia away, SüdTirol home e Pavia home (particolare ma azzeccata -font a parte-).
      Non male poi Entella home ed away, FeralpiSalò home ed away, le nere del Venezia, Lumezzane home ed away, Pro Vercelli third, AlbinoLeffe home, Como home ed away, Reggiana third, SüdTirol away.
      Senza infamia e senza lode Vicenza home ed away, Savona third e Pro Patria home.
      Male invece AlbinoLeffe away e third, Carrarese tutte e tre le divise, Como third, FeralpiSalò third, Pro Vercelli away, Reggiana home, Entella third, Vicenza third.
      Malissimo le tre divise della Cremonese, Savona home ed away, le quattro del San Marino (per nulla caratterizzate), la away del Pavia e la third del SüdTirol.

  • FERT

    Male la Cremonese. Anonime Carrarese Savona e S.Marino

    Ok Pro Patria e Como

    Ottimi lavori per Albinoleffe, Feralpi Salò,Lumezzane,Pavia,Pro Vercelli,Sudtirol , Venezia e Entella.

    La miglior “squadra” di maglie è secondo me della Reggiana, mentre la miglior maglia in assoluto è la divisa celebrativa della ProVercelli.

    PREDOMINIO ERREA’, OTTIMI LAVORI PER GARMAN,ACERBIS E HS.

  • Swan

    Maglie purtroppo scadenti nel loro insieme, pochi i lavori apprezzabili, ma questo è il livello delle maglie nei campionati italiani. Potenzialmente ci sarebbero i presupposti per creare maglie interessanti, visti i colori sociali particolari di alcuni club, ma c’è molta poca attenzione a riguardo.
    Away e third sono spesso maglie molto poco curate.
    La maglia migliore per distacco è quella della Pro Patria, discreti lavori per Pro Vercelli third, Reggiana away, Südtirol home, Venezia a righe verticali e Vicenza home.
    Passabili Entella home, Pavia home, Feralpi Salò home, tutto il resto è da dimenticare.

  • stefano11

    TOP:
    1° home Venezia
    2° haway Venezia
    3° provercelli centanario
    FLOP:
    tante.

  • Eugenio

    ALBINOLEFFE 7,5 – 7 – 6,5 : L’ Albinoleffe passa, con una prima maglia abbastanza gradevole, fa un bell’effetto, la seconda è tutto sommato carina ma la terza è inutile.

    CARRARESE 7,5 – 7 – 6,5 : Stessa cosa dell’ Albinoleffe: la prima ( ho considerato la più recente ) carina e dà una bella impressione, la seconda è un po’ banale e la terza ha un colore piuttosto discutibile.

    COMO 8 – 8 – 7 : Le prime due maglie molto belle, classiche ed eleganti anche, mentre per la terza avrei mantenuto il modello delle prime due, si distacca troppo dalle altre.

    CREMONESE 5 – 5 – 6 : Non ci siamo proprio. Un disegno bruttissimo, seguito da una combinazione di colori che non tanto mi piace. La terza è più semplice.

    FERALPISALO 8 – 7,5 – 6,5 : La prima molto elegante, anche modernizzata dalle separazioni circolari, nella away avrei tolto lo sponsor. Terza evitabile.

    LUMEZZANE 8 – 7 : Bella la prima, mi piace. La seconda un po’povera.

    PAVIA 7 – 5,5 : Simpatica la prima, ma non riuscita molto. La seconda è un pianto.

    PRO PATRIA 8 – 6 : Mi piace la costruzione della prima, molto bella. Quest’arancione non lo capisco.

    PRO VERCELLI 7(8,5) – 7 – 8 : Uno dei migliori lavori. Le prime due piuttosto semplici, bellissime invece la terza e la maglia celebrativa.

    REGGIANA 8,5 – 8,5 – 8 : Lavoro splendido. Prima maglia più elegante che bella. Bellissima la seconda. Si mantiene bene la terza.

    SAN MARINO 7,5-6-6-6 : Bene la prima, col nuovo modello di Lotto. Le altre tutte anonime.

    SAVONA 7 -6,5 – 7 : Non bellissimi completi.. La prima apprezzabile, la seconda discutibile e la terza apprezzabile.

    SUDTRIOL 8,5 – 8,5 – 7 : Molto elaborate e belle le prime due maglie, una terza molto meno curata.

    VENEZIA 8,5 – 8,5 – 8,5 : Tre lavori bellissimi. Complimenti ad HS.

    VICENZA 8 – 7,5 – 7,5 : Non male il lavoro del Vicenza, ma lo sponsor ha condizionato molto la resa delle maglie.

    V.ENTELLA 8 – 7 – 7 : Belle , ma troppi sponsor.

    Alla fine, dico che non riesco a fare una top e flop. Ci sono tante belle maglie, sarebbe difficile classificarle, quindi ho preferito giudicare.

  • Davide

    1.Como Home 2.Reggiana bianca 3. Savona home
    Bene anche home e away sia della Feralpisalo’ e del Venezia: adoro il verde nei kit. Nota negativa per tutti i kit Acerbis: logo troppo appariscente e design troppo “sudamericano”.

  • Roberto 85

    Top 3:
    1) Venezia palata
    2) Sudtirol Home
    3) Como Away (la rossa)
    Ci metto anche la 4), appena appena sotto: Reggiana Away (bianco-granata)

    Flop 3:
    1) Cremonese Away (la grigio-blu)
    2) Cremonese Home (orribile)
    3) Como Third (bianca)

  • sergius

    Non mi perdo in graduatorie, ma mi complimento per un articolo interessante che merita solo applausi. Dico solo che le home di Reggiana, Virtus Entella, Pro Vercelli, Venezia e Vicenza sono a mio avviso le migliori, mentre Acerbis ha colpevolmente ridicolizzato la unicità della storica maglia grigiorossa della Cremonese con una home che mi limito a definire strampalata. Bella anche la celebrativa della Pro Vercelli, la home del Pavia e tutto sommato originale nel suo abbinamento di colori anche quella della FeralpiSalò. Quella del Como targata Legea sarebbe bella se non fosse per l’improbabile collettone. In verità si poteva fare di più, il panorama non è eccelso ma alcuni buoni lavori comunque ci sono.

  • Luka97

    Top 3
    Pro Vercelli maglia dedicata a Silvio Piola
    Sudtirol Home
    Reggiana Away & Venezia Away

    Flop 3
    Cremonese Home
    Savona Home (modello vecchissimo ed usato da tutte le squadre bianconere Legea)
    Pro Patria Away & Feralpisalò Third

  • Niccolò Nottingham Forest

    TOP HOME:
    1- Como 2- Sudtirol 3- Virtus Entella

    TOP AWAY:
    1- Reggiana 2- Feralpi Salò 3- Vicenza

    TOP THIRD:
    1- Venezia 2- Reggiana 3- Pro Vercelli

    FLOP:
    Home Cremonese (ma apprezzo che sia un lavoro audace e personalizzato). Poi boccio le varie soluzioni improvvisate per le terze maglie con modelli vecchi che differiscono dalle maglie innovative utilizzate per prima e seconda maglia (vedi Como, Entella e Cremnese.
    Francamente confuso e strampalato il lavoro proposto per il San Marino, tante maglie e tutte vecchie, molto bello il modello palato della Home. Errea la fa da padrone ma è giusto sottolineare l’ottimo lavoro di Grman, sono sue infatti le proposte più innovative.

  • Lord Balod

    Belle la home del Vicenza,le prime due di Venezia e FeralpiSalò e la celebrativa della Pro Vercelli.
    Boccio solo la home del Pavia,troppi dettagli messi insieme che rendono caotica la maglia.

  • Maci

    ragazzi non fatevi ingannare dalla “bellezza” delle maglie dell’unione venezia! il tessuto è peggio di quello delle bancarelle! lo sponsor non è termoapplicato ma è parte della maglietta proprio come quelle da 10 euro al mercato (scusate se non ho trovato termini migliori), stessa cosa per il logo HS e addirittura per il logo societario!!!! forse la società si è resa conto che faceva abbastanza pena e ha fatto applicare il logo della società ricamato sopra il logo disegnato, un po come fosse una figurina. a mio parere è un lavoro da 4 in pagella quello svolto da hs, mai visto maglie peggiori. A livello estetico la terza è molto carina, con un po di cura per i materiali sarebbe stato un ottimo lavoro.

    • Niccolò Nottingham Forest

      Da come scrivi capisco che sei di Venezia o comunque vicino alla squadra arancio-nero-verde quindi ti chiedo una cosa: ma sbaglio o la terza maglia ha soppiantato le prime due? Viene utilizzata molto più delle altre. Sia in casa che fuori.

      • Maci

        si da molto tempo le partite in casa venivano accompagnate dalla terza maglia che ovviamente più rappresenta l’unione. le prime 2 erano le solite patacche nere o bianche con striscetta arancioverde

  • Junglefever

    Top: Home SudTirol(bella personalizzazione), third Venezia(vuoi vedere che la HS ha trovato la soluzione per i tifosi dell’Unione?), away Reggiana( un graditissimo salto nel passato) applausi da spellarsi le mani per la celebrativa della Pro Vercelli

    Flop: Home Savona(il problema non è che sia da catalogo ma che è del catalogo 2007), il template della Cremonese sia di home che away (hai una maglia unica e me la massacri così? mannaggia ad Acerbis…) e away Albinoleffe (colori maldistribuiti).

    In ogni caso c’è da notare una maggiore attenzione alla terza serie (vedi le diverse e riuscite maglie celebrative) e la cosa non può che fare piacere a chi, come me tifa per una società di lega Pro e a tutti gli amanti delle maglie. E di conseguenza grazie di cuore per l’articolo, aspetto con ansia il girone B, che mi interessa maggiormente.

  • rudiger

    Mi rubano l’occhio solo la strisciata biancoblu della Pro Patria, le biancorosse con disegno originale del Sudtirol e la classica rossoblu del Lumezzane.
    Le altre mi sembrano, nei migliori dei casi, già viste; nei peggiori, un’accozzaglia di inserti.

  • LM

    Albinoleffe: buona la prima, bruttissime, e pure riciclate e vecchie le altre due;
    Carrarese: meglio la vecchia, semplice e pulita, che quella nuova, riciclata da quella della Reggina di uno/due anni fa, e pure troppo complessa. Meglio la seconda, con inserti ben definiti, indefinibile la terza, che reputo un obbrobrio;
    Lecco:modello stile Avellino per prima e seconda, in stile vintage come diceva l’articolo, anche per il font, e quindi due divise che mi piacciono, forse rovinate anche dal doppio sponsor. Come per la Carrarese, terza divisa penosa e da catalogo, in puro stile calcetto;
    Cremonese:come nell’articolo, avevo esposto tutte le mie critiche verso una maglia ormai rivoluzionata e stravolta rispetto alle sue origini. Pessime prima e seconda, terza apprezzabile.
    Feralpisalò: bellissime prima e seconda, con quei colori le maglie sono un capolavoro, inguardabile la terza, presa chiaramente dal catalogo senza un minimo di cura come fatto per le prime due;
    Lumezzane: bellissima la prima, col modello simile a quello dell’Albinoleffe, mentre la seconda non mi piace;
    Pavia: perfetta la prima, un lavoro originale e di grande cura, ed estremamente riuscito, complimenti a Garman, che tuttavia si rovina il lavoro generale con la seconda, buia e totalmente anonima;
    Pro Patria: bene la prima, così così la seconda, che mi piace per i colori vivaci, ma il modello in sè non mi fa impazzire;
    Pro Vercelli: perfetta la prima, semplice e pulita come dovrebbe essere, belle anche seconda, e sopratutto terza, dato che ha un valore maggiore, essendo stata scelta dai tifosi. Complimenti ad Erreà;
    Reggiana: belle tutte e tre, in particolare la terza nera e classica;
    San Marino: bella la prima, unica fatta con cura, disastrose tutte le altre, a mio parere già viste e dunque riciclate,
    Savona: modelli non inediti, ma non male, in particolare la prima, che richiama la forma dello stemma con le strisce, e la terza, bella per i colori e la banda trasversale. Male la seconda, che non mi piace proprio;
    Sudtirol: bellissima e perfetta la prima, con una trama degna di nota, bella anche la seconda rossa, ma imparagonabile a quella bianca. Terza anonima, nera e buia come quella che usa anche il Pavia, “stranamente” Garman;
    Unione Venezia: belle tutte e tre, poco da dire. Ma va detto che quella più affascinante rimane la terza, a mio parere erroneamente usata come terza, dato che l’avrei usata per tutte le partite in casa;
    Vicenza: ottime divise anche per la nobile decaduta, con la nera che mi delude un pò, mentre quella biancorossa e quella bianca rispettano le attese, essendo davvero belle;
    Virtus Entella: perfette prima e seconda, peccato per l’odioso numero davanti. poco da dire sulla terza, devastata dallo sponsor a toppa bianco, e se non ci fosse stato, sarebbe stata decisamente migliore;
    In generale tutte le maglie hanno delle belle divise, con alcune fatte con cura e in maniera personalizzata. Dunque, sono soddisfatto.

    • LM

      Top 3: Pavia home, Unione Venezia third e Feralpisalò home;
      Flop 3: Carrarese third, Cremonese home, Sudtirol third;
      Spettacolare la maglia vintage della Pro Vercelli, da brividi, un modello davvero fantastico.

  • Mr. Simpatia

    Top third Sudtirol
    Flop home Pavia

  • ki

    da arresto la prima della cremonese

  • upuntou

    Albinoleffe: 6.5/5/5
    Carrarese: 4/4/5=
    Como: 6.5/6/5
    Cremonese: 7/5+/6+
    FeralpiSalò: 6/6+/5
    Lumezzane: 5.5/5
    Pavia: 8/N.G.
    Pro Patria: 6.5/5+
    Pro Vercelli: 7/6/5.5/∞
    Reggiana: 7/7.5/7
    San Marino: 5.5/5-/5/4
    Savona: 3/5+/5
    Sudtirol: 7.5/7+/N.G.
    Unione Venezia: 7/7+/6.5
    Vicenza: 6+/7/6
    Entella: 8+/8.5/7+

    • Niccolò Nottingham Forest

      Notato il simbolo dell’infinito! 🙂

  • Daniele Costantini

    Senza fare classifiche, dico che il Sudtirol vince a mani basse tra le home, con una divisa moderna, unica, originale e soprattutto molto accattivante; risultato non facile da ottenere sulla carta, in un’epoca in cui – in fatto di maglie da calcio – regna invece una decisa riscoperta del passato. Tra le away, anche qui una vittoria facile, quella della Reggiana e della sua muta spaccata, un fedele omaggio alla tenuta da trasferta del ’79-80. Entrambe, due maglie che non sfigurerebbero affatto in categorie maggiori.

    Inversamente, ahimé per loro, la Cremonese si aggiudica invece entrambe le palme per le peggiori divise del girone… troppa innovazione e inevitabile confusione per due uniformi che, senza se e senza ma, non mostrano nulla della storica idendità grigiorossa. E questa, per una casacca da gioco, è la cosa peggiore che possa capitare…

  • Dukla

    Di questa stagione, tra tanti lavori sullo stesso livello, ricorderò:
    1) la sobrietà della 1^ della gloriosa Pro Vercelli;
    2) la linearità del QPR italiano: la Pro Patria!;
    3) la coerenza dell’Albinoleffe;
    4) come sempre, la particolarità cromatica della 1^ del Feralpi.
    Dimenticherò (in realtà ricorderò per sempre):
    1) la deturpazione della maglia del Pavia
    e, soprattutto,
    2) la violenza materiale fatta alla grande, unica, particolarissima maglia della Cremonese: come si fa a sbagliare una maglia del genere? Incredibile!

  • saverio

    Tutte brutte,non salvo nessuna maglia.Forse salverei solo union venezia.

  • franco

    personalmente impazzisco per la maglia blu away del mio vicenza… fin dal primo giorno in cui l’ho vista, mi è piaciuta tantissimo. quella bianca secondo me è pessima, mentre la prima ha finalmente “inglobato” il logo dello sponsor (mentre negli anni precedenti veniva semplicemente applicato un adesivone sopra le strisce biancorosse).

  • kesu

    Le migliori sono le maglie da trasferta di Venezia e Reggiana.

  • Pingback: Tutte le maglie della Lega Pro 1a Divisione Girone B 2013-2014()

  • Matteo

    Oltre alla home del SudTirol (bellissima e originale) le migliori sono quelle di Reggiana e Vicenza (gran bel lavoro di Macron). Sotto il podio cito anche Virtus Entella (home) e Pro Vercelli (tutte, principalmente quella celebrativa).

    Tra i flop menzione speciale per le maglie della Cremonese, assolutamente inguardabili, home Pavia e away Albinoleffe

  • Claudia

    Mi piace quella della Carrarese: blu e gialla, colori familiari….. 🙂
    poi quella della Feralpisalò da trasferta nera (bellissima, la mia preferita forse).
    Pro Patria, la maglia e i calzettoni a righe.
    Quelle del Venezia sono piacevoli 🙂

  • Enrico

    stupenda la 1^ maglia della pro vercelli, secondo me la migliore di questo girone.
    si difendono bene anche la 1^ maglia tutta granata della reggiana, la classica maglia a striscie bianco-rosse del vicenza e l’estrosa 1^maglia del sud – tirol