SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Si è tenuta la scorsa settimana, presso i locali del vivaio Vannucci, la presentazione ufficiale delle nuove maglie della Pistoiese 2014-2015.

Dopo aver annunciato il nuovo contratto con il partner tecnico Legea, che vestirà la formazione arancione per i prossimi due anni, la società ha svelato le divise che accompagneranno l’US Pistoiese 1921 nel prossimo campionato di Lega Pro, in quella che sarà la stagione del ritorno al calcio professionistico dopo la promozione dalla Serie D conquistata lo scorso anno.

Formazione Pistoiese 2014-2015

Nel corso della conferenza stampa di presentazione, tre modelle hanno indossato le nuove maglie: due per i giocatori di movimento e una per i portieri. L’accordo con Legea ha destato grande entusiasmo nella società toscana, come si evince dalle parole del padrone di casa Vannino Vannucci: Questo accordo con uno sponsor così prestigioso è la testimonianza di quanto la società stia lavorando bene. Tutto sta andando nel migliore dei modi, sia nella formazione della nuova squadra sia per questi accordi che tengono alto il nome della Pistoiese”.

Molto entusiasta della partnership anche il presidente della Pistoiese Orazio Ferrari che prospetta novità per i tifosi per quel che riguarda il materiale ufficiale: “Con Legea abbiamo messo a punto un accordo significativo. Credo che sia lo sponsor tecnico migliore che potevamo scegliere e ne siamo stati ancora più convinti quando, dopo solo due giorni dalla decisione, è arrivato subito tutto il materiale utile per la squadra che partiva per il ritiro. Stiamo organizzandoci per trovare alcuni modi per dare più spessore a questa nuova Pistoiese, pensando anche di aprire un punto vendita di tutti i prodotti ufficiali arancioni allo stadio e, perché no, anche un negozio nel centro della città”.

Presentazione maglie Pistoiese 2014-2015

Anche Legea, attraverso le parole del suo referente commerciale Matteo Barsotti, si è detta soddisfatta della collaborazione con i toscani: “Per noi è una grande soddisfazione stare a fianco, cioè sulle maglie, della Pistoiese. Siamo sicuri che questa squadra riuscirà a raggiungere grandi obiettivi e a mettersi in mostra nelle più alte categorie. Questo è anche l’augurio che mi sento di fare e speriamo di poter condividere con questa società alti traguardi”.

Le nuove maglie, che prenderanno il posto dei completi Asics utilizzati la stagione scorsa, hanno esordito in campo poche ore dopo la conferenza stampa di presentazione, nell’amichevole disputata contro il Cerbaia Calcio, vinta dai ragazzi di Lucarelli per 5-1.

Maglie Pistoiese 2014-2015 Legea

La prima maglia ha già suscitato perplessità tra i tifosi toscani sui social network per il suo aspetto innovativo e di profonda rottura con la tradizione della squadra. La divisa, interamente arancione, è stata infatti reinterpretata da Legea con l’inserimento di una grossa V blu che attraversa orizzontalmente l’intera casacca, ricreando il modello reso celebre dal Brescia. Non è invece una novità l’abbinamento tra blu scuro e arancione, proposto più volte nel corso degli anni anche con l’utilizzo di completi “spezzati” con pantaloncini blu.

Il colore dell’insolita V è ripreso dagli inserti a spina che si sviluppano verticalmente dalle maniche e dal sottilissimo bordo che decora il colletto. Il particolare stemma societario è inserito centralmente poco sopra alla grossa V ed è sormontato a sua volta dal lettering dello sponsor tecnico, cucito in blu scuro.

Maglia Pistoiese 2014-2015

Il main sponsor “Vannucci piante” è inserito sotto la V in bianco, senza riquadri a contrasto mentre le numerazioni sono blu. Nel pannello posteriore della maglia, poco sotto il colletto, è cucito in blu scuro l’orso, simbolo della città di Pistoia che appariva anche nel vecchio stemma societario.

Dettaglio Orso maglia Pistoiese

I pantaloncini sono interamente arancioni con un inserto laterale blu mentre i calzettoni sono arancioni con il lettering Legea in blu ricamato al centro. L’utilizzo del blu nella prima divisa, reso più massiccio rispetto alle ultime stagioni dall’introduzione della V al centro della maglia, rappresenta a mio avviso una buona scelta; va detto però che avrei preferito il suo utilizzo per le rifiniture come il colletto o i bordo-manica, magari utilizzando il bel modello delle divise di Avellino e Livorno della passata stagione con colletto a polo e bordo-manica blu su maglia arancione.

Un’altra idea, vista la volontà di rivoluzionare la maglia rispetto alle ultime stagioni, poteva essere l’introduzione dei pantaloncini blu, senza rischiare l’inserimento di un elemento così iconico nel calcio italiano come la V. Questa soluzione, comunque, per quanto inedita, richiama per la sua particolarità la maglia della stagione 2000-01, quando fu utilizzata una casacca a strisce orizzontali arancioni-blu.

Divisa Pistoiese casa 2014-2015

La divisa da trasferta è rappresentata da un completo bianco in cui non sono presenti né il blu scuro né l’arancione della prima divisa, una pecca a mio avviso grave che poteva essere facilmente elusa dall’utilizzo del blu navy per le rifiniture. Le maniche e il colletto sono contornate da un sottile bordo nero; colore utilizzato anche per i loghi Legea. Il main sponsor, a differenza della versione home è applicato su un infelice riquadro, o meglio “toppone” per voler utilizzare un termine entrato a far parte del vocabolario del nostro sito, questo sì, arancione.

Pistoiese maglia away e portiere 2014-15

Presentata anche la divisa per i portieri, verde con colletto e bordo-manica blu navy.

Da appassionati di maglie continuiamo a non comprendere la necessità di far sfilare, in sede di presentazione, modelle che navigano letteralmente dentro le divise. Questa scelta, come ribadito più volte,  non consente di esprimere un giudizio completo e ponderato sulle nuove maglie non potendo valutare alcuni elementi essenziali come la vestibilità o il taglio della casacca finendo così per mortificare, in definitiva, il lavoro svolto da società e sponsor tecnico.

Al di la di queste considerazioni come giudicate le nuove divise della Pistoiese? Siete favorevoli o contrari all’introduzione della V?