SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Si è tenuta la scorsa settimana, presso i locali del vivaio Vannucci, la presentazione ufficiale delle nuove maglie della Pistoiese 2014-2015.

Dopo aver annunciato il nuovo contratto con il partner tecnico Legea, che vestirà la formazione arancione per i prossimi due anni, la società ha svelato le divise che accompagneranno l’US Pistoiese 1921 nel prossimo campionato di Lega Pro, in quella che sarà la stagione del ritorno al calcio professionistico dopo la promozione dalla Serie D conquistata lo scorso anno.

Formazione Pistoiese 2014-2015

Nel corso della conferenza stampa di presentazione, tre modelle hanno indossato le nuove maglie: due per i giocatori di movimento e una per i portieri. L’accordo con Legea ha destato grande entusiasmo nella società toscana, come si evince dalle parole del padrone di casa Vannino Vannucci: Questo accordo con uno sponsor così prestigioso è la testimonianza di quanto la società stia lavorando bene. Tutto sta andando nel migliore dei modi, sia nella formazione della nuova squadra sia per questi accordi che tengono alto il nome della Pistoiese”.

Molto entusiasta della partnership anche il presidente della Pistoiese Orazio Ferrari che prospetta novità per i tifosi per quel che riguarda il materiale ufficiale: “Con Legea abbiamo messo a punto un accordo significativo. Credo che sia lo sponsor tecnico migliore che potevamo scegliere e ne siamo stati ancora più convinti quando, dopo solo due giorni dalla decisione, è arrivato subito tutto il materiale utile per la squadra che partiva per il ritiro. Stiamo organizzandoci per trovare alcuni modi per dare più spessore a questa nuova Pistoiese, pensando anche di aprire un punto vendita di tutti i prodotti ufficiali arancioni allo stadio e, perché no, anche un negozio nel centro della città”.

Presentazione maglie Pistoiese 2014-2015

Anche Legea, attraverso le parole del suo referente commerciale Matteo Barsotti, si è detta soddisfatta della collaborazione con i toscani: “Per noi è una grande soddisfazione stare a fianco, cioè sulle maglie, della Pistoiese. Siamo sicuri che questa squadra riuscirà a raggiungere grandi obiettivi e a mettersi in mostra nelle più alte categorie. Questo è anche l’augurio che mi sento di fare e speriamo di poter condividere con questa società alti traguardi”.

Le nuove maglie, che prenderanno il posto dei completi Asics utilizzati la stagione scorsa, hanno esordito in campo poche ore dopo la conferenza stampa di presentazione, nell’amichevole disputata contro il Cerbaia Calcio, vinta dai ragazzi di Lucarelli per 5-1.

Maglie Pistoiese 2014-2015 Legea

La prima maglia ha già suscitato perplessità tra i tifosi toscani sui social network per il suo aspetto innovativo e di profonda rottura con la tradizione della squadra. La divisa, interamente arancione, è stata infatti reinterpretata da Legea con l’inserimento di una grossa V blu che attraversa orizzontalmente l’intera casacca, ricreando il modello reso celebre dal Brescia. Non è invece una novità l’abbinamento tra blu scuro e arancione, proposto più volte nel corso degli anni anche con l’utilizzo di completi “spezzati” con pantaloncini blu.

Il colore dell’insolita V è ripreso dagli inserti a spina che si sviluppano verticalmente dalle maniche e dal sottilissimo bordo che decora il colletto. Il particolare stemma societario è inserito centralmente poco sopra alla grossa V ed è sormontato a sua volta dal lettering dello sponsor tecnico, cucito in blu scuro.

Maglia Pistoiese 2014-2015

Il main sponsor “Vannucci piante” è inserito sotto la V in bianco, senza riquadri a contrasto mentre le numerazioni sono blu. Nel pannello posteriore della maglia, poco sotto il colletto, è cucito in blu scuro l’orso, simbolo della città di Pistoia che appariva anche nel vecchio stemma societario.

Dettaglio Orso maglia Pistoiese

I pantaloncini sono interamente arancioni con un inserto laterale blu mentre i calzettoni sono arancioni con il lettering Legea in blu ricamato al centro. L’utilizzo del blu nella prima divisa, reso più massiccio rispetto alle ultime stagioni dall’introduzione della V al centro della maglia, rappresenta a mio avviso una buona scelta; va detto però che avrei preferito il suo utilizzo per le rifiniture come il colletto o i bordo-manica, magari utilizzando il bel modello delle divise di Avellino e Livorno della passata stagione con colletto a polo e bordo-manica blu su maglia arancione.

Un’altra idea, vista la volontà di rivoluzionare la maglia rispetto alle ultime stagioni, poteva essere l’introduzione dei pantaloncini blu, senza rischiare l’inserimento di un elemento così iconico nel calcio italiano come la V. Questa soluzione, comunque, per quanto inedita, richiama per la sua particolarità la maglia della stagione 2000-01, quando fu utilizzata una casacca a strisce orizzontali arancioni-blu.

Divisa Pistoiese casa 2014-2015

La divisa da trasferta è rappresentata da un completo bianco in cui non sono presenti né il blu scuro né l’arancione della prima divisa, una pecca a mio avviso grave che poteva essere facilmente elusa dall’utilizzo del blu navy per le rifiniture. Le maniche e il colletto sono contornate da un sottile bordo nero; colore utilizzato anche per i loghi Legea. Il main sponsor, a differenza della versione home è applicato su un infelice riquadro, o meglio “toppone” per voler utilizzare un termine entrato a far parte del vocabolario del nostro sito, questo sì, arancione.

Pistoiese maglia away e portiere 2014-15

Presentata anche la divisa per i portieri, verde con colletto e bordo-manica blu navy.

Da appassionati di maglie continuiamo a non comprendere la necessità di far sfilare, in sede di presentazione, modelle che navigano letteralmente dentro le divise. Questa scelta, come ribadito più volte,  non consente di esprimere un giudizio completo e ponderato sulle nuove maglie non potendo valutare alcuni elementi essenziali come la vestibilità o il taglio della casacca finendo così per mortificare, in definitiva, il lavoro svolto da società e sponsor tecnico.

Al di la di queste considerazioni come giudicate le nuove divise della Pistoiese? Siete favorevoli o contrari all’introduzione della V?

  • WhiteBlue

    Ma quella maglia dell’adidas rossa e bianca? Wow e senza le 3 righe!!!

    • rudiger

      Vero

    • salvopassa

      Tutti a pensa’ la stessa cosa!!

    • marcomanno

      io ce l’ho! in realtà le tre strisce ci sono… la parte inferiore della manica è rossa con 3 righe bianche…

    • marcomanno
  • Walter

    Complimenti alla Pistoiese per uno stemma che sembra un toppone rettangolare di uno sponsor, davvero non c’era niente di meglio?
    Maglia non originale ma nemmeno malaccio.

    • Erry

      Senza dubbio lo stemma più brutto del calcio professionistico italiano!

      • Mr. Simpatia

        Quello del Foggia dove lo lasci

        • NelloStileLaForza

          Clama, signori! Non state dimenticando Bari e Sassuolo?

        • NelloStileLaForza

          *Calma

  • Tux

    Allucinanti.
    Allucinante la V che si perde tra stemma e sponsor, allucinante lo sponsor, allucinante lo stemma.
    Il riquadro arancione della seconda è allucinante.
    Fanno venire la febbre.

    • iac88

      Inizialmente pensavo che quel riquadro fosse il toppone dello sponsor 😀 Allucinanti devo dire che descrive bene queste maglie

      • iac88

        Oddio non avevo letto bene tutto l’articolo, in effetti a quanto pare è il toppone dello sponsor!!

  • Maver

    La prima è un chiaro riferimento alla tradizione (del Manchester United) mentre la seconda è un chiaro omaggio allo sponsor.

  • squaccio

    Non mi piace per nulla lo stemma societario; la maglia è “aiutata” dal bell’arancione carico.
    Away troppo scarna.

  • mb–

    “legea osa”, accostato a template vecchi di almeno due anni stride un po’
    Quello della maglia bianca, trae altre cose, scimmiotta il template puma dei mondiali….di quattro anni fa

    • Niccolò Mailli

      @ mb

      Ciao, il titolo scelto si riferisce all’introduzione di un elemento nuovo nelle divise della Pistoiese, e non certamente al lancio di nuovi modelli o alla sperimentazione di innovazioni stilistiche. Come hai fatto notare tu i modelli non sono nuovissimi ma bisogna considerare la categoria e il poco tempo avuto a disposizione da Legea.

  • Mr74

    La v non mi fa impazzire in questo caso, sebbene spesso la Pistoiese ha arricchito lo storico arancione con dettagli blue, ecco io avrei optato per dettagli meno vistosi. Ad ogni buon conto sufficienza abbondante per entrambi i kit

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    non commentabile

  • Alessio

    qualcuno ha il numero di telefono della modella bionda? 🙂

    • Nonno Festa

      Della serie: le maglie fanno schifo ma almeno c’è un po’ di…

  • Alberto

    Pessima Legea.. Come sempre..

  • Roberto 85

    Senza alcun preconcetto verso Legea (che secondo me sarebbe ingiusto avere), posso dire che sicuramente queste maglie sono meglio degli obbrobri pensati per alcune squadre di serie A e B (vedi Hellas, Fiorentina e Spezia). In particolare, la Home non mi dispiace così tanto! Voti:
    Home 6
    Away 5,5
    Portieri 5,5

  • FERT

    Il ritorno al blu scuro mi piace, ma la “V” nel petto stona un pò….

    Nella seconda divisa, come da tradizione ultimamente, lo storico sponsor Vannucci contribuisce a colorare la maglia di arancione. Credo che il “toppone arancione” si poteva camuffare un pò meglio, magari con una vera e propria banda orizzontale. Maglia delle storiche stagioni in serie A tra l’altro http://carmelopalilla.altervista.org/palilla%20nella%20pistoiese%201977foto.jpg

    Lo stemma rettangolare (una vera e propria rarità) non è bellissimo, tuttavia la maglia era molto più piacevole quando a destra campeggiava l’orso, simbolo storico, e a sinistra il suddetto logo.http://3.bp.blogspot.com/__DqlSUN2GOs/TUHGDwXsC6I/AAAAAAAACVQ/2Jh7GYS3Yqo/s1600/DSC04304.JPG Una soluzione adottata per due anni credo ( L’anno della vittoria del campionato di eccellenza, e quello successivo).

  • Riccardo

    Maglie semplici e brutte….
    La prima è l’unica che un po’ si salva..ma non tanto…
    La seconda è brutta sia per il modello che perché è piena di sponsor…
    Portiere sempliciotta e bruttina….

    Home: 5,5
    Away: 4
    Portiere: 4

  • Erry

    le tonalità dei colori, la “V” blu e il dettaglio della stemma dietro al colletto della prima maglia mi sembrano azzeccati. Inutile lamentarsi dello sponsor invadente: abbiamo visto che piegano il capo squadre come Napoli e Manchester United, figuriamoci una realtà che è appena tornata tra i professionisti (“Si è tenuta la scorsa settimana, presso i locali del vivaio Vannucci, la presentazione ufficiale… !!!).
    Gli aspetti veramente negativi sono il colletto (template superatissimo: era meglio una soluzione semplice a girocollo oppure a V come la 2a maglia), la lunghezza “anni ’90” delle maniche (tutti i giocatori nelle foto le hanno arrotolate!) e lo stemma della società che è TERRIBILE!
    Sarebbe bastato poco per fare di meglio, ma non bisogna dimenticare che – nonostante la tradizione della società – stiamo parlando di una neopromossa in Seconda Divisione.

    • Roberto 85

      Di una promossa in Lega Pro unica, a dire il vero…

  • Pietro

    Carina la prima bruttissime seconda e terza
    Voti
    Prima-6,5
    Seconda-5
    Terza-4
    LEGEA-5,5

  • rudiger

    La divisa non è male a patto di indossarla molto aderente, altrimenti, come si vede nelle foto, il colletto si allarga troppo e sembra slabbrato.
    La V blu non ci sta male. Piuttosto il tono di arancione scelto mi pare troppo vicino al rosso.
    Lo stemma rettangolare non mi dispiace, ma è messo troppo grande e nel punto peggiore che potessero scegliere.
    Urgono notizie sulla bella maglia Adidas della squadra avversaria che si vede in alcune foto: fronte molto bello e font del numero eccezionale.

    • rudiger
    • http://www.irelandshirts.com/assets/image/Crest%202.JPG out of mind

      Possiamo dire che adidas ha riservato un trattamento di favore al Cerbaia rispetto alla nazionale spagnola. 🙂

      • Alessio

        Bah insomma, il portiere veste Nike…

  • Peter

    Mah, la Legea sempre più in basso. Ricordo le pessime maglie fatte per il Palermo,
    rifiniture, colletto e dettagli che sono alla stregua dei kit base per le squadre anonime di calcio.
    Come se non sapessero distinguere un kit professionistico da gara da uno dilettantistico.
    Tra le bruttezze di questa maglia, il colletto della principale proprio non mi va giù.
    Garantisco che è anche fastidioso da indossare.

    Mah, peccato per la Pistoiese, gloriosa squadra che un tempo indossava Puma

  • Eugenio

    Non mi fanno impazzire..

    1) Interessante, ma il colore doveva essere più arancione e meno rosso. Brutto colletto … E sponsor … 7

    2) Maglia anonima e costruita male, con l’archetto e la toppa dello sponsor. 5

    3) Non molto meglio della seconda .. 6

  • Swan

    In generale la V sulla maglia per me ci sta bene, è qualcosa che spezza dalla monotonia di una maglia monocolore, buona anche la tonalità dell’arancione.
    Per il resto mi sembrano maglie da fondo di magazzino con colletto largo, maniche lunghe e calze di un tono più chiaro rispetto alla maglia.
    La away non si può vedere, roba da torneo del dopolavoro.
    Se il presidente della Pistoiese dice che Legea era lo sponsor migliore che potessero sciegliere dev’essere in una situazione davvero disperata.

  • http://www.sportbloggers.it FZ

    Arancione con V azzurro/blu…ottima away per il Brescia, direi. 😀

  • Riky-Nova

    Savignanese, squadra del campionato di Eccellenza romagnolo 😀

    http://www.altarimini.it/immagini/news_image/savignanese-calcio-maglia-arancio-blu.jpg

    • Niccolò Mailli

      Meglio con il pantaloncino blu.

    • Roberto 85

      Ma la Savignanese non era giallo-blu, una volta? Che c’entra l’arancione?

      • Riky-Nova

        E’ una delle maglie di riserva 🙂

  • Alberto

    Legea osa?
    Si, da anni OSA continuamente a proporre maglie assolutamente anonime.. Strisce buttate a caso o in generale cose messe qua e la..
    Sono sempre le solite maglie da catalogo!
    Non è che ci vogliono x forza delle super maglie con tanti dettagli, magari riproporre le maglie come magari i club avevano anni fa sarebbe già un bel passo in avanti..
    E poi si vedono le maglie della Legea in vendita, e mi è capitato di vederlo, addirittura a 70€.. Quasi come Nike e Adidas.. Inconcepibile!!

  • Andrea Rovelli

    Una maglia con la V ci può stare anche se non è nella tradizione della squadra. Basti pensare alla maglia nike per il ManU di qualche anno fa.

    La maglia bianca penso abbia la toppa più grande mai vista su una casacca. Altro che Napoli con acqua Lete 🙂

    • Niccolò Mailli

      Se vuole (le do del lei se è il signore della foto) vedere il record di dimensioni del toppone entri nell’articolo dell’Ajaccio… verso la fine!

      • Andrea Rovelli

        OT: Ah ah Niccolò di solito mi chiedono i documenti quando vado a comprare la birra, questo è un bel complimento, grazie! Puoi darmi del tu, ho 32 anni e tra l’altro siamo colleghi ;-). Mi sa che per il sito devo scegliere una foto meno seria, avviso subito Matteo 😀

        Avevo visto la maglia dell’Ajaccio, é una bella lotta tra topponi 🙂

  • forzataranto98

    A mio parere pessime,senza senso..

  • sergius

    Di maglie peggiori di queste se ne vedono numerose anche in categorie maggiori, ma sinceramente mi piacciono poco o nulla. Lo stemma è di un brutto da fare arrossire, la V blu nel contesto è un’ingerenza fuori luogo. Pessima la away. Auguri comunque alla Pistoiese che è tornata nel calcio che conta.

  • dex

    un apprezzamento alla modella rossa è considerato off-topic?

  • Lord Balod

    La prima maglia fa molto Montpellier 2012-2013…per il resto,senza infamia e senza lode

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    La home arancione con la “V” ci può stare, ma non so cosa c’entri questo elemento grafico con la Pistoiese. Il colletto mi pare abbastanza largo e non mi entusiasma per la conformazione. Potrebbe essere una potenziale terza maglia o da portiere per il Brescia.
    La away lasciamola perdere, bianca con quella enorme patacca arancione.
    Lo stemma del club è davvero brutto per i miei gusti, sembra un biglietto da visita o carta di credito.

  • Homeaway

    Imbarazzante il Presidente della societa’!
    “Legea il migliore sponsor che potessimo trovare….” ….l’unico aggiungerei……..!
    Apriremo due negozi per il mechandising….. bhe’, e’ risaputo che un negozio solo per vendere prodotto Pistoiese non basta.
    Sono pronti aerei charter dalla Cina per venire a comprare la roba Pistoiese……
    Due giorni soli per avere il materiale…. ‘Ah Preside’…..sei l’unico nel mondo. Tutti gli altri si vedono chiudere le forniture mediamente dopo 18 mesi…..che culo che hai avuto!
    Tuto ridicolo.
    Mi sa che questa dichiarazione glie l’ha imposta Legea.
    Dimenticavo: bello il colletto, di taglio perfetto. Non lascia intravvedere per niente la t-shirt sotto.
    Quest’inverno sara’ un bel vedere con le maglie intime.
    Solidarieta’ assoluta ai tifosi pistoiesi!

  • NelloStileLaForza

    D’accordo, siamo nella categoria dell’orribile. Ma consentitemi una domanda a fin di bene ai signori della Legea e della Pistoiese: se hai una iconica banda a scacchi nello stemma, perché non sfruttarla per dettagli del kit, anziché affidarsi a una “V” che nessuno al mondo ricollega alla Pistoiese?

  • Renzo

    un pasticcio dietro l’altro…

  • Andrew

    Forse sarebbe giusto dare un pò di tempo al tempo, nel senso che piano piano sicuramente ci faremo l’occhio. Detto ciò penso che come sponsor tecnico potevano optare per asics, poichè ha fornito sempre materiale di ottima qualità, e poi anche per tradizione visto che sono innumerevoli anni che sulla maglia in questione campeggiava la scritta asics.Su stemma societario non ho molto da dire se non il fatto che come luogo in cui applicarlo, potevano scegliere o sul cuore oppure all’opposto sulla destra. Queste sono le maglie per quest’anno, magari il prossimo cambieranno ancora sponsor tecnico.

  • cuorearancione

    Abbiamo sempre avuto delle bellissime maglie,mai come quest’anno abbiamo le più brutte della nostra storia,complimenti presidente,2 anni di contratto con la legea per cancellare completamente il ricordo delle belle magllie sempre avute un consiglio di cuore tornate con un’azienda seria come asics e non con maglie da tre euro come legea….