SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Da domani i tifosi della Lazio troveranno una gradita sorpresa in edicola.

Insieme al Corriere dello Sport ci sarà il libro “L’Aquila sul petto”, un’opera concepita per dar vita ai ricordi che ancora oggi legano intere generazioni all’indimenticato marchio dell’aquila stilizzata degli anni ’80.

Libro L'aquila sul petto copertina

L’autore è Emanuele Foglia, già protagonista con “Il Cielo come Maglia”, il libro che racchiude tutte le maglie utilizzate dalla Lazio in 113 anni.

L’ultima fatica ricostruisce con grande passione la storia di un simbolo sportivo divenuto leggenda, attraverso la cronaca, le illustrazioni, i cataloghi e tante fotografie. Sono state ripercorse le cinque stagioni in cui l’aquila ha accompagnato la Lazio in un frammento di vita drammatico e leggendario al tempo stesso.

Si parte dell’ideazione del marchio nel 1982, continuando con il passaggio di presidenza da Casoni a Chinaglia nel 1983 e il ritorno in Serie A indossando la maglia bandiera. Il viaggio prosegue con il periodo buio rappresentato dalla maglia Castor nelle stagioni 1984-85 e 1985-86, fino alla rinascita nella stagione leggendaria dei -9 e il ritorno sulle maglie dell’aquila sul petto nel 1987. Chiunque abbia vissuto quel periodo storico ritroverà qui tutti gli avvenimenti che lo hanno fatto commuovere, esaltare, sorridere e rattristare.

Pagine del libro "L'aquila sul petto"

Una ricostruzione completa di un decennio che, pur non privo di drammi sportivi e sconfitte, ha portato con sé una inimitabile ventata di rinascita, appartenenza ed amore sconfinato a quella Lazio così bistrattata dagli eventi. Un perfetto antipasto in attesa di rivedere l’aquila sulle maglie come annunciato dal presidente Lotito nei mesi scorsi.