SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Davanti ad un migliaio di tifosi Warrior ha presentato la nuova maglia del Liverpool 2014-2015, anticipata sul web dalla campagna #Demand.

Liverpool kit home 2014-15 Warrior

I Reds hanno arruolato per l’evento i giocatori Philippe Coutinho, Jordan Henderson, Kolo Toure e Simon Mignolet, i quali sono usciti fuori da un container rosso che Warrior aveva posizionato nel centro della città qualche giorno prima.

Presentazione Liverpool kit 2014-15

Coutinho, Toure, Mignolet, Henderson Liverpool kit

La nuova divisa per l’attuale capolista della Premier League è sempre rossa, con un colletto a girocollo sottolineato da due righe bianche che terminano a punta verso il petto. Altre due sottili code di topo mettono in risalto le maniche orlate di bianco ed i fianchi.

Sul petto sono apposti il logo di Warrior, il main sponsor e la figura mitologica del Liver Bird con l’acronimo L.F.C., quest’ultima colorata di giallo.

Divisa Liverpool home 2014-15

Il brand americano ha inoltre decorato tutta la parte frontale con una grafica unica costituita dalle lettere LFC in versione tridimensionale. Sul retro del colletto c’è invece l’immancabile ricamo con le due fiammelle e il numero 96, in ricordo della strage di Hillsborough avvenuta il 15 aprile del 1989.

Nel comunicato è citata l’ispirazione ai kit degli anni ’60, quando il Liverpool virò verso il completo interamente rosso, ma a parte il colore non riusciamo a trovare nessun riferimento al passato.

Dettaglio sfondo maglia Liverpool 2014-15

I nomi ed i numeri svelati non presentano novità e rimangono bianchi con il classico font unico della Premier League. I pantaloncini ed i calzettoni sono completamente rossi e decorati dal piping bianco che fa da leitmotiv per la collezione home dei Reds 2014-2015.

Per quanto riguarda il tessuto esso incorpora la tecnologia War-Tech che assicura un’ottima traspirabilità e promette di mantenere asciutta la pelle.

Gerrard Mignolet Sturridge Liverpool Warrior 2014-15

Passiamo al completo da portiere, prodotto sullo stesso modello usato da Gerrard e compagni, ma colorato di viola con un inserto nero ai lati del petto che si aggiunge alle sottili righe che decorano la maglia. I calzoncini sono neri, i calzettoni riprendono il viola.

Di seguito trovate il video dell’evento live con le parole dei protagonisti e il lancio ai tifosi di palloni autografati e gadget vari.

Sul web sono comparse anche le prime indiscrezioni sulle maglie da trasferta, da sempre oggetto di Warrior per proposte al limite del bizzarro. Questa volta la seconda casacca sembra conservare una certa sobrietà, ma l’estro del marchio americano si rivela nella terza con una banda diagonale in contrasto.

Anteprima maglie Liverpool away 2014-15

Carrellata di foto della presentazione avvenuta al Liverpool, occhio ai calciatori che non mancano di scattare un selfie prima di uscire dal container. In campo vedremo la nuova divisa l’11 Maggio nell’ultima giornata di campionato, quando i Reds sfideranno il Newcastle.

Selfie giocatori Liverpool

Container Demand Warrior Liverpool

Lancio palloni ai tifosi del Liverpool

Intervista giocatori Liverpool kit launch

Ora tocca a voi, come giudicate il terzo lavoro di Warrior per il Liverpool formato 2014-2015?

  • fff

    Avrei fatto la fenice bianca a questo punto… bellina dai.

    • Flavio

      ti prego “fenice” proprio no, il suo nome è Liverbird, non ci sono traduzioni, al massimo può essere chiamato cormorano, che è l’uccello che ha le fattezze più simili al suddetto Liverbird.

      • Antonio

        Il liverbird e’ una figura mitologica, non e’ un animale esistente.

        • Flavio

          eh si, quindi? chi ha detto che esiste?

      • fff

        Grazie di avermi corretto, a prima vista mi sembrava molto simile ad una fenice però 😉

  • squaccio

    Mi sembra troppo elaborata…cioè le righine bianche a caso per me la fanno troppo futurista…

    • Filiberto

      Righine bianche a caso?

  • giopé

    se lo stemma fosse bianco e il colletto a V sarebbe magnifica!

  • squaccio

    Migliori 2a e 3a anche se la 3a è stata vista già all’Atletico, al celtic, all’Inter e qualche altra squadra…

  • Stefano. P

    La prima può andare, pure quella del portiere visti gli standard attuali per gli estremi difensori. La seconda e la terza non mi convincono.

  • iac88

    passo indietro secondo me rispetto alle home precedenti, quelle righine non mi convincono; anche la gialla niente di che, bella invece la grigio-nera

  • jojo

    rispetto a quelle di questa stagione, le maglie del Liverpool 14/15 hanno delle particolarità che le differenziano dalle altre, nella home da apprezzare gli inserti in bianco non male, la pecca è rappresentata dalla maglia gialla, io avrei scelto il bianco, quella grigio-nera non mi entusiasma più di tanto se non fosse per il colletto a polo.

    • Antonio

      “rispetto a quelle di questa stagione, le maglie del Liverpool 14/15 hanno delle particolarità che le differenziano dalle altre”
      Ma l’hai vista la seconda e terza maglia di quest’anno?

  • Marco

    Brutta brutta la home.
    Se c’è una cosa che non posso soffrire nelle divise sono gli inserti casuali a contrasto; la home ne è piena, quindi la boccio pesantemente; sembra bellina la trama sul petto e la vestibilità aderente.
    Avrei ricamato il Liverbird in bianco dal momento che, tralasciando il fatto che non mi piaccia granché in giallo, si sarebbe armonizzato meglio con sponsor e fornitore.
    Si torna dopo due stagioni di calvario a delle divise da trasferta più “normali”, bella la gialla ma anche qui gli inserti mi sembrano forzosi, soprattutto “quell’onda” sulle clavicole.
    La migliore del lotto mi sembra la terza, apprezzo sia il templare che la grafica, spinta ma non eccessiva come ci aveva abituato Warrior.
    L’unica cosa che non digerisco è il bottoncino…giallo no, dai.

    Mi riservo di completare il mio post ad articolo completo 😉

  • frenz

    La home non è male. Avrei preferito uno scollo a v e simbolo bianco. Rimane inferiore a quella della passata stagione. Away gialla è carina e il Liverpool ha usato spesso in passato questo colore. Third fa troppo effetto “pigiama”

  • fiabbo

    pare bella

  • matteo18

    Per la home preferivo quelle delle ultime 2 stagioni, queste non sono male ma quelle due righe centrali vicino al colletto non mi piacciono molto.
    Bella la seconda gialla e anche la terza, che è particolare senza esagerare(vedi quelle di quest’anno) e non mi dispiace.

  • Lord Balod

    Col Liverbird in bianco sarebbe stata un autentico capolavoro!
    Seconda piacevole,la terza non mi convince appieno.Peccato,i lavori di Warrior per il Liverpool mi hanno sempre entusiasmato tutti

  • sergius

    Giudizio giocoforza contrastante perchè se è vero che away e third pur senza incantare riscattano le baggianate pasticciate di quest’anno, la home, che è la più importante, rispetto a quelle delle ultime stagioni è decisamente peggiore causa quegli inserti bianchi che ci azzeccano poco o nulla.

  • Mr.74

    Trovo molto più interessante ed innovativa under armor, worrior forse faceva meglio a rimanere confinata nel football americano, tra Siviglia e Liverpool, per il momento le note più rilevanti sono le divise away….che richiamano il peggio di certi azzardi anni 90….che sembravano definitivamente e per fortuna…tramontati.

  • Daniele Costantini

    Diciamo che Warrior conferma anche per il 2014-15 la “filosofia” che sembra seguire per i Reds: maglia casalinga tutto sommato sobria ed elegante, abbinata a due mute da trasferta dove appare molto labile il confine tra fantasia e schizofrenia 🙂

    La home non mi prende appieno, ma apprezzo questa piccola svolta verso la modernità rispetto alla classicità dell’attuale. Per i miei gusti, vedo troppe code di topo – o simil tali -, e avrei assolutamente evitato quelle presenti sulle spalle; mi piace pero davvero trooooppo quel colletto!

    Circa la away, di base sono influenzato dal fatto che non gradisco l’accostamento tra giallo e rosso. In questo caso, trovo di troppo la bordatura rossa (a mo’ di gorgiera) che attraversa la parte alta del petto; senza di essa, trovo che la maglia avrebbe guadagnato non poco. Inoltre, avrei spostato più in basso lo sponsor; essendo questo dello stesso colore di stemma e logo Warrior, va a “fondersi” con loro generando un tutt’uno poco chiaro cromaticamente.

    Concludendo con la third… ehm…. beh, ecco… sinceramente, dirò solo che sembra il parto di una serata in un coffee-shop 😀

  • Mr.74

    Comunque opinione personale, la home per me e’ la peggiore delle tre proposte finora, bella quella dell’esordio di warrior, passabile quella di questa stagione, molto ma molto mediocre questa, le
    righine non hanno nessun senso e interesse estetico, e il colletto e’ del tutto scialbo e anonimo, sulle divise away di warrior, nulla in più da aggiungere rispetto a quanto detto prima.

  • Wasshasshu

    Un deciso passo indietro rispetto alla passata stagione e soprattutto rispetto a quella attuale, per quanto riguarda la home. Ha uno stile che non apprezzo, al di là dei commenti sulle finiture o sulla forma del colletto, è proprio l’impressione generale il grande problema di questa maglia, mentre le due precedenti home dell’era Warrior erano di grande impatto, questa qui la trovo un po’ tiepida, per niente maestosa. Ha un colletto decisamente bello, i dettagli sulle maniche e sui fianchi sono decisamente di troppo.

    Away e terza maglia sono… dai, almeno sono meglio di quelle di quest’anno (la terza se sviluppata meglio avrebbe potuto decisamente avere un suo perché, la seconda invece non mi piace per niente). Di certo questo periodo Warrior sarà ricordato per le maglie da trasferta, malgrado gli ottimi lavori fatti per le maglie casalinghe, e questo un po’ mi dispiace.

  • rudiger

    Prima mediocre. Seconda bruttina. Terza inguardabile.

  • Dukla

    Temendo una reiterazione degli ultimi orrori Warrior soprattutto in chiave away e third, ho tremato un attimo … ma devo ammettere che (rispetto al recente passato, almeno) la home non è male (anche se non mi convince il giro delle righine bianche); la away vede il per me graditissimo ritorno al giallo (e anche qui non mi convince la linea rossa che le percorre); la third è orribile, in ossequio alla coerenza Warrior nello sfornare maglie improbabili per i poveri Scousers.

  • Swan

    Un set di maglie che non mi convince. Interessante la bordatura a V ad altezza del girocollo ma per il resto troppe linee superflue caratterizzano una maglia home senza personalità.
    Della away trovo brutta la linea ondulata frontal ed un girocollo anonimo, bello il tono di giallo.
    Della third bello il concept della maglia, hoops con colletto a polo, ma la realizzazione lascia a desiderare.
    In generale direi che per la home sia stato fatto un passo indietro rispetto alle precedenti, mentre away e third per quanto non trascendentali, sono un passo avanti rispetto alle attuali.

  • nicored

    Ma siete dei tifosi reds?
    Io sì e vi posso assicurare che il liverbird è dorato!

  • 8gazza

    1^ SPETTACOLARE, CON LIVEBIRD BIANCO SAREBBE DA EI@CUL@ZIO
    2^ SENZA INFAMIA, SENZA LODE
    3^ TROPPO ELABORATA, MA PARTICOLARE

  • Classick

    Perché si sono fissati con Liverbird in giallo?
    Pensavo fosse giallo oro per abbinarsi con lo sponsor giallo, ma evidentemente mi sbagliavo, è proprio una scelta!
    A parte che lo preferirei bianco, in questa maglia starebbe pure più abbinato.

  • ste2479

    non ci siamo neanche quest’anno..

    c’e’ poi la 3° maglia (grigio-nera) che sembra come al solito disegnata da un pazzo..

    PS: curiosità mia…qualcuno sa cos’è la standard chartered??

    • Lord Balod

      Una compagnia bancaria nata dalla fusione di Standard Bank e Chartered Bank

  • FDV

    Le linee sinuose della home non mi piacciono molto, in particolare quelle intorno al girocollo. Anche in pantaloncini con quelle righine sembrano usciti dal 2003 o giù di lì. Dunque lo stile generale non mi fa impazzire.

    Nel complesso però la maglia riesce a mantenere un certo fascino. Gli sponsor bianchi esaltano ancora di più il Liverbird giallo.
    Carini gli LFC solidi di sfondo, un po’ Umbro primi anni ’90.

    La seconda mi piace perché ho sempre considerato il giallo con inserti rossi il top per le away del Liverpool. Anche qui però la forma tondeggiante degli inserti non mi piace, in particolare quella sul petto.

    Della terza non so se riuscirò a metabolizzare il contrasto tra lo stile classico e l’estrosità della banda diagonale vedo/non vedo. Bello però il colletto a polo rosso.

  • ale 85

    secondo me la prima ha troppe righette bianche. il livebird è sempre stato giallo. la seconda gialla è uguale a quella che componevo io con PES 2008 e la terza ci fà tornare agli anni 90, a me piacciono tutte, un po’ eccessive le linee sulla prima come dicevo ma una buona muta. PS: la terza con qualche ritocco la vedrei bene come maglia del Venezia per quando tornerà in serie A

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Molti passi indietro rispetto alla maglia home di questa stagione e della scorsa. Questa divisa “casalinga” secondo me è la peggiore prodotta da Warrior per il Liverpool; mi pare un template da allenamento Legea. Non sono un amante delle linee tondeggianti sulle maglie da calcio e l’inserto quasi tondo a punte in prossimità del colletto non mi piace proprio.
    Stesso discorso per la away (di cui salvo solo il colore). Anche se fondamentalmente a me della seconda maglia da fastidio l’inserto ondulato in alto. Non ci fosse stato e il colletto fosse stato rosso a giro sarebbe stata un a buona maglia.
    La third è la migliore delle tre maglie, ma quella banda con inserti rossi rende tutto troppo asimmetrico. Non ci fosse stata sarebbe stata uno spettacolo.

  • England1978

    Il simbolo sulla maglia è giallo perchè è il Liverpool che lo ha cambiato come crest ufficiale qualche anno fa…

    http://www.lfctour.com/history/lfc-crest

    • England1978

      Il crest sulle maglie non il simbolo\logo ufficiale del club…

  • Roberto 85

    La Away gialla la trovo molto bella, ed è carina anche la Third nera… Non male pure la Home, apprezzo le rifiniture in bianco! Voti:
    Home 6,5
    Away gialla 7,5
    Third nera 6,5

  • Gianluca

    belle e semplici

  • MARCO0890

    la warrior mi convince sempre di più.
    HOME: elegante, avrei evitato le righe bianche ma sarebbe stata troppo uguale a quella della stagione in corso. 7
    AWAY: non mi piace molto l’avrei preferita bianca 5.5
    THIRD: secondo me è fantastica 8

  • Maurizio

    Bellissima la prima.
    Bella la seconda gialla.
    Bella quella da portiere.
    La terza non mi piace… ma pazienza.
    Nel complesso un bel lavoro! W

  • Filiberto

    Mettiamo subito le cose in chiaro: sono di parte, tifo Reds.
    Home: 7, davvero bella, le righe bianche laterali potevano essere oro, quasi come la stagione attuale;
    Away: 5, la peggio riuscita, poteva essere bella ma quel giallo così acceso e le rifinuture rosse rovinano tutto ( ad esempio mi sarebbe piaciuta dorata o bianca con inserti rosso-dorati) ;
    Third: 7, lavoro ben riuscito, mi piace il fatto che la terza sia molto originale – e criticabile.

    • Filiberto

      Ah, i portieri.
      Portiere: 6, anonima, adatta agli standart attuali di maglia dei portieri ma criticabile, giustamente, per quel rosa-fucsia. Sono sempre di parte.

  • Code

    Di sicuro non è da buttare via, e non è neanche tra le peggio che abbia visto, però secondo me con quel font è una maglia che sarebbe stata meglio su un Castrogiovanni o su un Parisse, mi fa pensare troppo a d una maglia da rugby.
    Per quanto riguarda quelle away, la gialla mi sa più di una divisa da allenamento, mentre la nera sarebbe perfetta senza la banda diagonale.

  • Cesc Lampo

    Sulle home ci siamo, tutti gli anni ottimi lavori… ma sulle away ragazzi, che paura!!! Sono favorevole agli esperimenti e alle novità, ma che siano guardabili!!!

    • Roberto 85

      Sono gusti… Secondo me invece la tonalità di giallo di questa Away è semplicemente perfetta, una cosa del genere con dettagli rossoblù la sto sognando da anni come Third del Bologna! 😀

  • http://www.soccerstyle24.it LM

    Bella la prima, con il bianco che torna finalmente a farsi notare, peccato per il Liverbird, che avrei preferito bianco come il resto. I dettagli mi piacciono, a parte le righine vicino al colletto, evitabili. Spero in un font semplice nelle competizioni europee. Bella anche la seconda, mi piace, allegra e sgargiante, ma voglio un ritorno al grigio chiaro. La terza è elegante, ma troppo stravagante con quella banda, per cui non mi convince molto. Sponsor ottimo, senza rovinare la maglia ma io voglio un ritorno alla mitica Carlsberg. Vintage lo stemma, mentre la divisa da portiere non mi piace, sopratutto per il colore. In ogni caso, a parte la terza, mi sta iniziando a piacere lo stile di Warrior, moderno e spregiudicato ma anche riuscito per il più delle volte. Quindi promuovo questi lavori di quest’anno,dopo lo sfracello delle divise da trasferta, che erano un disastro totale, quindi complimenti a Warrior, marchio in espansione in tutto il mondo, al pari di Under Armour, e che si sta iniziando a fare apprezzare anche in una piazza importante come Liverpool.

  • FERT

    Americanata.

    Come si fa a dire che il colletto della prima divisa è bello è un mistero. Troppo bianco e messo male.

    Sono tante colorazioni away del Liverpool da cui poter prendere spunto (grigio,giallo,nero,verde,bianco), tutte belle per me. Bello anche il ritorno al giallo mancava da molto tempo, dagli anni novanta (direi 95′ !?) se non sbaglio. Maglia rovinata dall’inutile riga rossa sul petto.

    La terza inverosimilmente, io amante della classicità !!!!!, è quella che gradisco di più. Molto bello il colletto.

    Come si dice qui in toscana : “Warrior ancora chai da mangialla di ciccia” !!!!!!! 🙂

  • Pingback: Warrior apresenta as novas camisas do Liverpool para 2014-15 #Demand()

  • Fakkio

    Maglia da squadra di serie B,sembra presa dal catalogo Dechatlon. Mi sbatterei un pò di più se fossi warrior.

  • Stavrogin

    Lo devo dire, mi mancano già la 2a e la 3a di questa stagione. Al confronto questo set sfigura.

  • salvatore

    Molto semplice e bella la Home,la Away non tanto ma per il colore,mentre la Third molto bella :3

  • MattBVB

    Per i “probabili” futuri campioni d’Inghilterra, Warrior poteva sicuramente fare di più. La casacca Home di quest’anno merita davvero, ma a questa nuova più di un 6.5 non riesca a dargli. Gli inserti bianchi hanno davvero poco senso.
    Inoltre a mio parere il liverbird forse è ora di metterlo da parte, manca tanto il logo ufficiale del club con tanto di You’ll Never Walk Alone.
    Tristezza infinta per la maglia da portiere e quelle da trasferta. La terza maglia da Champions, se è davvero quella, spero vivamente che il Liverpool non incroci avversari con colori rossi. Mi si rompe il televisore!

  • Marcomanno

    il motivo bianco mi ricorda vagamente un modello puma di forse un paio d’anni fa. Non male comunque, anche se scritte e stemma li avrei preferiti in bianco. Mi piace che la seconda sia gialla, la terza non mi sembra peggiore della terza attuale, (anche se sarebbe stata una sfida far peggio).

  • Vittorio

    La warrior aveva fatto il botto col bellissimo completo rosso del primo anno. Comodo ed elegante il colletto e tutta la divisa in generale era splendida. L’anno dopo era un semi omaggio alle divise umbro ma non mi convinse per niente…piuttosto goffe. La prima di quest’anno ha nel colletto il pezzo forte, il resto come sulle spalle e ai fianchi mi sembra banale e pesante. La gialla si accetta ma la nera non si può guardare….orrenda

  • SuperFity

    Sto leggendo tanti commenti positivi…Ragazzi sarò miope, ma a me ste divise sembrano quantomeno mediocri…davvero poca roba…
    la prima è bruttarella..le altre davvero di cattivo gusto…
    cmq…de gustibus…

    • Roberto 85

      Se la gialla è “di cattivo gusto”, ebbene sono felice di avere un pessimo gusto! 😀 Cmq è davvero incredibile vedere come una maglia che qualcuno può trovare stupenda non piaccia per niente ad altri, e viceversa…

  • stefano11

    Della Home voto 6,5, le code di tipo non mi piacciono, e quelle che orlano il collo sono orribili.
    la seconda gialla , ci puo’ stare, ma le righe rosse sono da mal di mare. la terza , attendo il completo, e tutto sommato come terza mi sembra la meglio riuscita….ma aspettiamo di vedere il completo.

  • alexrn

    Brutta e non in linea con lo stile Liverpool (o almeno quello che io ho in testa per i Reds).A me la Warrior non piace ogni anno di più.

  • Eugenio

    Belle maglie, finalmente Warrior si rifà con il Liverpool.

    HOME : Anche se non elegantissima come negli altri anni, mi piace abbastanza : molto moderna.. Righe non male, forse sarebbero state più belle se fossero state più vicine al colletto e alle maniche. 8,5

    AWAY : Sarebbe da fare un discorso a parte per le maglie da trasferta, molto più belle delle ultime. Questa mi piace : il giallo è un colore abbastanza abbinabile al Liverpool, anche se l’avrei vista meglio bianca. 8

    THIRD : Un po’ più particolare delle altre due, ma comunque piuttosto bella. Sarebbe stata migliore con la banda tutta rossa. 8

  • gas27

    Non male la home, a prima vista mi sembrava un template fatto a ca..o da una legea qualsiasi, ma invece guarandola meglio mi piace, non mi esalta ma è senz’altro una buona maglia, in fondo gli inserti bianchi ci stanno per i reds e questi non mi dispiacciono perchè li slanciano la maglia ma sottili come sono non la appesantiscono… Bella la trama nel davanti, un dettaglio “invisibile” ma ben realizzato… Voto 7 più!
    La away invece è proprio bruttina, potrebbe essere perfetta al massimo per l’allenamento… del Lecce!!! Voto 4,5!
    La terza è particolare e sicuramente interessante ma va vista in partita per un giudizio più approfondito… Per ora il mio voto oscilla tra il 6 e il 7!
    La maglia del portiere ha un design gradevole, ma questo viola/lilla nun se pò vedè come dicono a Roma!!! Voto 5, spero siano previste anche versioni con un colore più normale, tipo verde (perfetto), bianco o blu, allora la sufficienza sarebbe piena…

  • pongolein

    Belle magli!!! Io sono un sostenitore della prima ora delle acrobazie stilistiche della warrior, eccezion fatta per gli obbrobri per le maglie away e third di questa stagione, che sembrano uscite dall’incrocio di un film di tarantino di inizio anni 90 e un horror di sam raimi. La home non propone granchè di nuovo, diciamo che le linee ondulate a sagomare le forme degli atleti hanno già fatto capolino svariate volte nei modelli del passato, ad iniziare dai modelli del 2006, ma non solo. Ma in questa home vedo soluzioni davvero curiose ma che al tempo stesso mantengono un identità reds intatta. Questo “nuovo” vecchio stemma pensavo fosse una riproposizione per una stagione, invece sembra una scelta definitiva, e non vi nascondo che a me manca il “vecchio” nuovo stemma, uno dei più iconici ed eleganti fra le nuove generazioni di stemmi societari british. In questa maglia, con i vari richiami bianchi, starebbe benissimo.
    Bene anche la away e la third, sobria una, più strana l’altra, veramente anche difficile da guardare, ma che incarna lo stile ambizioso di questa azienda che in pochi anni ha stupito tutti per alcuni azzardi al limite (o forse ben oltre) del clamoroso.
    Promuovo questi kit =)

  • sottocolle82

    finalmente oggi mi è arivata la maglia di suarez dallo shop online… era da tempo che non vedevo una maglia cosi bella e piena di particolari.
    Warriors bene bene