SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Dopo il “gustoso” antipasto servito con un ampio articolo dedicato alle divise delle Olimpiadi di Pechino 2008, presentiamo i kit utilizzati nel torneo calcistico delle Olimpiadi di Londra 2012.

Bambini supporter Team GB

Come avevamo riportato nel nostro precedente servizio, le casacche olimpiche devono sottostare ad alcune regole, tra cui quella che prevede la presenza di un solo logo dello sponsor tecnico sui capi. Un’altra peculiarità dell’abbigliamento “a cinque cerchi” riguarda lo stemma cucito all’altezza del cuore, che quasi sempre è la bandiera nazionale e non lo scudetto federale.

Le maglie da calcio indossate durante i giochi olimpici londinesi si sono distinte per essere, nella maggior parte dei casi, quelle che verranno impiegate durante il cammino di avvicinamento ai mondiali brasiliani del 2014. Ma analizziamole nel dettaglio, partendo da quelle delle 16 nazioni partecipanti al torneo maschile.

Bielorussia
È la prima novità del torneo. Il kit olimpico è stato disegnato da Umbro e non da Puma, come avviene invece per la nazionale maggiore. La maglia è rossa con colletto a polo. Rossi sono anche i calzoncini e i calzettoni. Non compare invece l’altro colore della bandiera: il verde. Lo stesso template è stato usato per la divisa away, bianca con inserti rossi.

Maglie Bielorussia Olimpiadi 2012

Brasile
Nessuna sorpresa in casa del Brasile, dove Nike ha utilizzato l’identico modello della nuova casacca amarelinha: maglia giallo-oro, con ampi risvolti verdi, pantaloncini blu e calze bianche. La differenza sta nello stemma, che non è quello della federazione brasileira ma è la bandiera del Brasile, sotto la quale sono stati posti i cinque cerchi olimpici.

Brasile maglia Olimpiadi 2012

Corea del Sud
Spicca e si integra perfettamente con il resto della divisa home la bandiera coreana che Nike ha posizionato all’altezza del cuore sulla maglia rossa della Corea del Sud. Il kit è completato dai pantaloncini blu e dai calzettoni rossi. Gli asiatici hanno vestito anche la divisa away con banda trasversale ondulata rossa e blu, ispirata al simbolo nazionale Taegeuk.

Maglie Corea del Sud a Londra 2012

Egitto
Divisa sobria ma di impatto per i faraoni d’Egitto, che alle Olimpiadi hanno sfoggiato una maglia rossa con colletto giro-collo nero e inserti laterali bianchi. Completano il kit – firmato adidas – pantaloncini e calzettoni neri. Anche in questo caso lo stemma federale ha lasciato il posto alla bandiera e le stelle che rappresentano le vittorie ottenute nella Coppa d’Africa non sono presenti.

Egitto kit Olimpiadi 2012

Emirati Arabi Uniti
C’è anche un pizzico d’Italia nel torneo calcistico di Londra 2012, grazie a Erreà che ha realizzato le divise degli Emirati Arabi Uniti. La maglia è rossa con bordini bianchi e motivi arabeggianti ai lati.

Emirati Arabi Uniti maglia Londra 2012

Gabon
Sono presenti tutti i colori nazionali locali nella divisa realizzata per il Gabon da Puma, che ha scelto il modello della Coppa d’Africa: maglia a vestibilità ridotta gialla con girocollo circondato da inserti blu e verdi, numeri verdi, pantaloncini e calzettoni blu con decorazione posteriore a V gialla. Sul petto compare, in filigrana, una pantera, poco visibile però dalle tribune e dalle immagini televisive. Bianca con inserti blu la divisa away.

Maglie Gabon Olimpiadi 2012

Giappone
La divisa scelta da adidas per i nipponici è la stessa di quella, aspramente criticata, della nazionale maggiore, con una differenza all’altezza del cuore, dove non compare lo stemma con il corvo a tre zampe ma la bandiera del Sol Levante. I samurai hanno anche indossato una divisa rossa con il disegno di uno Yatagarasu sul petto, pantaloncini e calzettoni bianchi.

Maglie Giappone Olimpiadi 2012

Gran Bretagna
Non ci soffermeremo troppo sulla divisa adidas dei padroni di casa, della quale abbiamo già parlato nei mesi scorsi. Vale la pena invece soffermarsi sulla seconda divisa, che si presenta bianca con motivi grigi con richiamo alla bandiera britannica. Rossi il logo adidas e il colletto a girocollo. Lo stemma, in entrambe le divise, presenta un leone, la scritta Team GB, i cinque cerchi e la dicitura London 2012.

Divise Gran Bretagna Olimpiadi 2012

Honduras
La nazionale dell’Honduras è scesa in campo con la divisa Joma completamente bianca, caratterizzata da pinstripes verticali blu e colletto a polo. La seconda maglia presenta una fascia alta blu con colletto girocollo bianco, fascia stellata centrale da cui partono bande larghe verticali bianche e blu. Il motivo di strisce verticali della maglia contrasta con quello creato dalle linee orizzontali dei calzettoni.

Honduras maglie Olimpiadi 2012

Marocco
Discutibile la scelta di adidas che ha utilizzato lo stesso modello di maglia sia per l’Egitto che per il Marocco. Gli elementi che distinguono le casacche delle due nazionali africane sono le bandiere nazionali e il colore di pantaloncini e calzettoni, verdi nel caso del Marocco. Completamente bianca, con finiture rosse, la divisa olimpica da trasferta.

Maglie Marocco Olimpiadi 2012

Messico
Atletica ha lanciato la sfida ad adidas, che veste la nazionale messicana maggiore, realizzando una divisa olimpica curata nei dettagli. Il brand nordamericano ha disegnato una maglia verde scuro con colletto girocollo aperto a V, decorazione filigranata al centro e banda rossa nella parte alta della schiena. Verdi anche gli shorts e i calzettoni. Atletica ha anche ideato una divisa rossa con banda orizzontale posteriore verde.

Messico kit Olimpiadi 2012

Nuova Zelanda
Gli All Whites neozelandesi, alle Olimpiadi, si sono visti con una casacca Nike completamente bianca e piuttosto anonima, vista l’assenza di particolari originali o curiosi.

Nuova Zelanda olimpiadi 2012

Senegal
Due le divise olimpiche, firmate Puma, per il Senegal che, eccezion fatta per lo stemma federale, si è presentato in Gran Bretagna con le casacche già viste nell’ultima Coppa d’Africa.

Senegal maglie Olimpiadi 2012 Puma

Spagna
Adidas non ha innovato la maglia della Spagna indossata dalle furie rosse agli Europei, eliminando le three stripes gialle dalle spalle e sostituendo lo stemma della federazione con la bandiera spagnola. Nella maglia away celeste con banda trasversale blu navy il logo adidas è stato sistemato a destra e non al centro.

Maglie Spagna Olimpiadi 2012

Svizzera
Puma ha ridotto all’essenziale la maglia olimpica della Svizzera, che, rispetto a quella della nazionale A, non presenta né la bandiera elvetica né il logo della federazione nella versione home. La bandiera della Svizzera compare invece nella divisa bianca away.

Divise Svizzera Londra 2012

Uruguay
Non perde fascino nemmeno alle Olimpiadi la divisa celeste dell’Uruguay che a Londra ha vestito i kit realizzati da Puma pressoché identici a quelli usati nelle partite di qualificazione ai Mondiali. La differenza più evidente è quella dello scudo della federazione, che è stato sostituito con uno stemma bianco, forse un po’ troppo evidente, all’interno del quale campeggiano i cerchi olimpici e la bandiera uruguaiana. Bianca, invece, la divisa away, caratterizzata da una breve banda celeste sotto lo stemma, all’altezza della spalla sinistra.

Maglie Uruguay Puma Olimpiadi 2012

Nei prossimi giorni presenteremo anche le divise del torneo femminile.

Nel frattempo, diteci cosa ne pensate di queste divise olimpiche. Quali vi piacciono di più?

Enrico Fonte per Passione Maglie