Dopo aver sponsorizzato la nazionale dell’Albania agli Europei 2016 in Francia, Macron ha messo a segno un altro importante colpo su scala internazionale. È ufficiale la sottoscrizione di un prestigioso accordo con la Uefa per diventare partner ufficiale del progetto Top Executive Programme Kit Assistance Scheme.

Il programma, lanciato nel 2007, mira all’assistenza delle Federazioni minori per quel che riguarda la realizzazione e la fornitura del materiale tecnico per permettere a queste realtà, considerate dalla Uefa un valore importante nell’ambito del calcio europeo, di esprimere al meglio la loro storia e tradizione.

Macron partner UEFA

L’accordo sottoscritto prevede l’impegno dell’azienda bolognese per i due cicli 2018-2020 e 2020-2022 nella progettazione e nella produzione di collezioni uniche e studiate in stretta collaborazione con gli staff di ogni Federazione.

Il primo ciclo del programma, che si aprirà nel 2018 e avrà durata biennale, vedrà la partecipazione di otto Federazioni, le cui nazionali maggiori e Under 21 vestiranno Macron a partire da aprile: Andorra, Armenia, Bielorussia, Cipro, Isole Faroer, Liechtenstein, Lussemburgo e San Marino.

Attualmente le divise con le quali queste nazionali stanno affrontando le qualificazioni a Russia 2018 sono prodotte da adidas.