La collezione di adidas che mischia vintage e tecnologie moderne include anche la nuova maglia dell’Argentina per i Mondiali 2018.

Prima maglia Argentina Mondiali 2018

La nuova casacca di Messi e compagni celebra i 125 anni dell’Asociación del Fútbol Argentino (AFA) e come da tradizione è a righe verticali biancocelesti. Un tocco d’innovazione è l’effetto pixel delle righe celesti che in più punti sono anche schiarite.

Il colletto è a V e le tre strisce adidas coprono solo le spalle, le maniche invece sono interamente bianche. Spicca lato cuore lo stemma in oro dell’AFA con le due stelle dei titoli mondiali vinti nel 1978 e nel 1986.

Sul fianco destro c’è un marchio in rilievo composto da una corona d’allora e dal numero 125, a sancire la celebrazione della federazione calcistica argentina nata nel 1893.

Effetto pixel maglia Argentina 2018-2020

L’effetto pixel sulle strisce celesti

La parte posteriore non presenta sorprese e si caratterizza per la stampa di nomi e numeri con il font squadrato visto già sulla maglia della Germania per Russia 2018.

I pantaloncini sono neri con lo stemma dell’AFA sulla gamba destra e le tre strisce adidas sui lati che riprendono i colori della bandiera. Bianchi i calzettoni personalizzati con l’acronimo “AFA” frontale e il logo adidas sul retro.

Le maglie dei Mondiali 2018 segnano l’esordio della tecnologia Climachill al posto della Adizero sulle maglie Authentic riservate ai calciatori, il tessuto è interamente microforato per ottimizzare al massimo le prestazioni in campo. La Replica è invece in tessuto traspirante Climalite.

Di Maria con la maglia dell'Argentina per i Mondiali 2018

Come giudicate il look dell’Argentina per i Mondiali 2018?