SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Lo scatto della foto ufficiale dei Mondiali 2010 è stata l’occasione di vedere il colore delle altre due divise da portiere della nazionale italiana.

Oltre alla prima di colore grigio scuro, con sfumature tricolori sul petto (presentata insieme alle maglie da gioco nel mese di marzo) ci saranno la bianca e la rossa.

La bianca differisce da quella grigio scura unicamente per il colore di base, le sfumature tricolori sul petto sono le stesse in entrambe le maglie. Non ricordo di aver visto prima di questa, una maglia bianca per il portiere della nazionale.

Per la rossa, stesso template delle altre due divise, ma in questo caso, le sfumature sono di un più sobrio grigio scuro come la parte posteriore della manica destra. Questo elemento asimmetrico del retro della maglia non è presente nella versione bianca.

Entrambe le nuove maglie si completano con calzoncini e calzettoni in tinta.

Quale delle tre divise vi piace di più?

Colgo l’occasione per esprimere la mia personale nostalgia per le vecchie divise da portiere che hanno caratterizzato gran parte della storia della nazionale italiana.

Maglia grigio chiaro, calzoncini neri, calzettoni azzurri o bianchi o neri.

La maglia grigia per un portiere italiano, aveva lo stesso significato di quella azzurra per un giocatore di movimento.

E’ stata una costante, tutti i grandi portieri della storia del calcio italiano l’hanno indossata: L.Buffon, Albertosi, Zoff, Galli, Zenga, Tacconi, Pagliuca, Peruzzi, Toldo, G.Buffon..

Una tradizione che distingueva la nazionale italiana dalle altre, così come l’assenza fino al 1999 del logo dello sponsor tecnico sulle maglie.

Passavano gli anni e i giocatori, ma così come la maglia azzurra restava costante, anche la grigia del portiere era sempre presente.

Fino al 2002, quando la Kappa per i mondiali di Corea e Giappone, propose una divisa completamente nera al posto della storica grigia.
Dal 2003 la tedesca Puma ha prodotto modelli di tanti colori: antracite, giallo, rosso, celeste, blu notte, granata, oro, verde, marrone e ora bianco.
Nessuna traccia del tradizionale grigio chiaro.

Sono curioso di sapere se solo io ne sento la mancanza.

Sareste favorevoli, contrari o indifferenti al ritorno del grigio chiaro per le maglie del portiere dell’Italia ?