SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



Nel giorno del gabbiano posato sul comignolo del Conclave, con gli occhi di tutto il mondo puntati in attesa della fumata bianca, i Gabbiani” del Brighton & Hove Albion hanno presentato la maglia per la stagione 2013-2014, prodotta ancora dall’italiana Erreà.

Stemma Albion

Le strisce verticali sono più larghe rispetto alla maglia attualmente in uso, mentre il colletto dopo tre stagioni torna a girocollo bianco con una parte azzurra al centro.

divisa-2013-3014-brighton-&-hove-albion

Le finiture, i bordi delle maniche e l’orlo in basso della maglia sono gialli. Il tessuto Ti-energy, grazie all’impiego di nano-particelle di argento e titanio, è dotato di proprietà idro e oleorepellenti, antimacchia, antistatiche, antibatteriche e traspiranti.

dettagli-maglia-brighton-&-hove-albion

Il retro della maglia presenta la disposizione dei colori delle strisce invertita rispetto alla parte frontale. I pantaloncini come nella stagione in corso dovrebbero essere azzurri.

La divisa del Brighton & Hove Albion 2013-2014

Sul petto dal 2013-2014 ci sarà un nuovo main sponsor: American Express, presente anche sul retro con il logo, poco al di sotto del colletto.

american-express-brighton-&-hove-albion

Vi piace la nuova maglia del Brighton & Hove Albion?

  • giopé

    i n° di che colore sono?

    • adb95

      condivido con i commenti sottostanti, i numeri meglio gialli.

      comunque hanno un non so che di troppo bianco e troppo poco blu, ma non saprei spiegarlo. magari un qualcosina di blu sulle maniche…

  • DY

    “Spero” che i numeri siano gialli, in modo da giustificare le bordature gialle della maglia, che altrimenti non avrebbero molto senso…

    Le righe così larghe mi piacciono, ben si amalgamano al font dello sponsor.

    L’unica cosa che mi lascia un po’ perplesso è il colletto: davanti, trovo che si raccordi male con la rigatura (mi ricorda “vagamente” il colletto delle maglie Macron del Bologna di quest’anno: http://bit.ly/12Uddyw ), menre nella parte posteriore, trovo inutile quella “mezzaluna” bianca per far posto allo sponsor, in questo modo quasi invisibile (è una soluzione che quest’anno in Lega Pro utilizza anche FG Sport per il Perugia: http://www.umbria24.it/notizie/wp-content/uploads/2012/12/9087Esultanza-Moscati-2-a-13.jpg )

  • pongolein

    maglietta che scimmiotta in maniera più o meno approssimata soluzioni stilistiche altrui. Solita erreà dozzinale e poco attenta ai dettagli anche quando cerca di esserlo.

    • GIGIO

      Per la serie “non essere prevenuti”…

      • pongolein

        leggendo anche molti altri commenti mi accorgo di non essere il solo a non trovare questa maglia un capolavoro. I gusti alla fine sono gusti, se erreà non cambia mai, continuerà a non piacermi.
        Oltre la home dell’atalanta e qualcosina per il norwich, il resto è buio pesto.

  • vigne

    Una maglia insipida…
    Non mi piace per nulla il design errea, il tessuto poi…

    • ferro

      la maglia puo´non piacere,neanche a me fa impazzire, ma sui tessuti ti sbagli alla grande, sono tra i migliori in commercio attualmente, mi sa che tu non ne possiedi nessuna delle recenti errea per parlare cosi´…..

    • pongolein

      concordo col cugino, maglietta francamente brutta…anche se per quanto riguarda i materiali non mi pronuncio e trovo valido l’appunto di ferro.

  • Maurizio

    Non è male. Interessante l’inversione delle strisce sul retro. Scelta che però dà il peggio di sè per via della mezzaluna bianca. Con una striscia centrale bianca avrebbe dato meno fastidio. Il retro non mi piace anche perché la striscia azzurra in alto si interrompe in maniera insensata sotto alla mezzaluna. Sarebbe stato molto meglio se l’azzurro avesse abbracciato quell’inserto. Questo dettaglio è molto fastidioso all’occhio e rovina una maglia altrimenti bella

  • Niccolò Nottingham Forest

    La maglia mi piace, errea sta sbancando in Inghilterra… però magari già che ci siamo presentare anche le maglie per la stagione 2051/52.. così, per portarci un pò avanti…

  • Minollo97

    Simboli stampati e non cuciti, colori messi lì un po’ a casaccio… Erreà poteva fare molto meglio!

    • gravatar

      un altro commento un filino prevenuto,(probabilmente minollo lavora per la macron)il logo dello sponsor e sublimato nel foglio, lo scudetto è applicato a caldo, i colori sono quelli della squadra, a casaccio è il tuo commento,in un sito che invece normalmente riporta pareri di appassionati seri.

      • elkunazzurro

        Non vedo cosa ci sia di “a casaccio” nel commento di minollo.
        Non ha offeso nessuno o tanto meno ha accusato la Erreà di poco impegno ecc.
        Non sono l’avvocato di nessuno, ma se lui è prevenuto direi che sei tu ad essere troppo di parte 😉

        • gravatar

          io mi riferivo alla frase “colori a casaccio”, non capisco come su una maglia a strisce si possa dire colori a casaccio, inter, milan, juve hanno i colori a casaccio?

      • adb95

        forse con colori a casaccio si riferiva al giallo e ai colori invertiti sul retro FORSE! Non dico che hai torto, ma evita di dire che un commento di un altro è sbagliato

  • Torto #13

    Mi aspettavo qualcosa di meglio anche io, però la combinazione di colori mi piace nel senso che le bordature gialle danno quel tocco in più che la contraddistingue non rendendola del tutto banale. Sponsor ben integrato. Spero nei numeri gialli. Contrario allo stemma stampato e non cucito, lo dico sempre anche per le maglie Nike.

  • rudiger

    La frase iniziale dell’articolo fa entrare FDV nell’olimpo degli umoristi 🙂 La foto poi…

    • FDV

      La notizia della maglia l’avevo vista la mattina, poi la spinta decisiva per il pezzo l’ha data il gabbiano nel pomeriggio!

      • rudiger

        A questo punto potresti fare un commento al template indossato dal Papa.

      • passionemaglie.it

        @rudiger
        Mi ha inviato la foto del gabbiano e dell’Albion in un momento in cui ero preso da mille cose e dalla notizia Nike-Roma. Per un attimo ho pensato che fosse uscito pazzo 😀

        Non sapevo che avessero presentato le maglie. Non stuzzicarlo sul papa, potrebbe scriverci davvero 😀

  • robmcmlxxvi

    CLAMOROSO!!!!!

    E’ possibile interrompere le strisce per inserire lo sponsor!!!!

    Qualcuno avverta subito nike e la juventus!!!!!

  • GIGIO

    Ma quanti anni sono che Erreà fornisce le maglie ai “Seagulls”?
    Ricordo che ai tempi in cui ci lavoravo (stagione 2002-2003, per Erreà ovviamente) lo facevano gia

    • passionemaglie.it

      Prima stagione 1999-2000.

  • Swan

    La maglia in se non è male, mi piace che il retro sia uguale alla parte frontale a colori invertiti e i bordi gialli danno un tocco di vivacità al tutto.
    Orribile la striscia centrale azzurra posteriore interrotta dalla mezzaluna per fare posto al logo dello sponsor, dozzinale lo stemma del club stampato. Complessivamente maglia gradevole.

    • seagull

      lo scudetto del club non è stampato da anni errea per il brighton usa gli scudetti in lextra a 3 dimensioni, gli stessi che vengono usati per gli stemmi champions league sulle maniche.

  • Geeno Lateeno

    Il logo dello sponsor dietro al colletto…. o Signùr… pure questa ci mancava…

    • Djibril

      La prima cosa che noto di questa maglia è che ha il font dello sponsor molto,molto sudamericano anni 90.
      Passando alla maglia pure questa mi pare sempre strizzare l’occhio sempre a codesto continente ma a riguardarla mi può far ricordar qualche maglia del Deportivo La Coruna(non so digitare la tilda con la tastiera e mi scuso) di qualche anno fa….
      L’unica innovazione è il logo dello sponsor “sulla cotenna”,che non avevo ancora mai visto in nessun’altra maglia.
      é il bello delle maglie, suscitano “emozioni”,ricordi,sensazioni,idee e pure pareri diversi a ognuno di noi….ma ancora più bello è condividerle in questo sito insieme ad altri malati per il dettaglio più bello del calcio….

  • stewie_collezionista_34

    Mmh, non malaccio, ma alcune cosette proprio bruttine: il colletto (stile away atalanta) lo sponsor ripetuto sul retro, le rifiniture in giallo. Comunque, ho visto molto di peggio.

  • Alessio

    Il colletto mi pare analogo a quello della seconda maglia dell’Atalanta.
    Comunque la maglia è bella, in generale Erreà non lavora male, anzi…

  • jojo

    non lo so, non sono un amante del collo a girare, non mi piacciono neanke i bordi gialli. Errea poteva fare di meglio.

  • alexrn

    Visto e rivisto..accozzaglia di template del passato,ma infondo quando non si hanno idee,meglio tornare sulla via della semplicità che proporre cose orribili e pseudoinnovative,in questo la Erreà è competente.
    Piuttosto ho dato un occhiata a qualche nuovo template della Puma,ma a differenza delle passate stagioni(dove la casa tedesca usava pochi tipi di modelli per tutti),non riesco ad inquadrare quali potrebbero essere i nuovi template 2013-2014!

  • LM

    Molto belle, mi fa paura pensare al colore del numero, ma nonostante ciò si vede la cura che Erreà dà a questa divisa. Peccato per lo sponsor che interrompe le strisce, ma è l’unica soluzione per evitare la toppa verde acqua dello sponsor. Curiosa la posizione dello sponsor dietro, mai vista in piccolo così in alto, in più pensavo che l’ Inghilterra fosse l’unica federazione a permettere ancora uno sponsor al massimo. Infine, la cosa che più mi ha sorpreso, è che la Erreà ha rinunciato per la prima volta ai loghi nelle maniche, che sia l’inizio ?