fbpx

In occasione del 3° Trofeo Sardegna è stata presentata la nuova maglia del Cagliari 2018-2019, ancora una volta firmata Macron in virtù del rinnovo contrattuale siglato fino al 2023.

Prima maglia Cagliari 2018-2019

Se i colori sono quelli tradizionali, lo stesso non si può dire per il design che non presenta la classica divisione a quarti. Infatti la nuova casacca del Casteddu è interamente divisa a metà, rossa a destra e blu a sinistra. Fanno eccezione gli inserti sul colletto, l’orlo delle maniche e il bordo inferiore sul retro.

Il colletto è a ‘V’ con vela in maglieria e all’interno è personalizzato con la scritta “Cagliari campione d’Italia 1969-70”.

Un altro dettaglio è rappresentato dalle righe orizzontali embossate che scorrono lungo la parte frontale, dove troviamo lo stemma societario sul cuore, il lettering Macron a destra e gli sponsor Isola e Ichnusa. Quasi impercettibile infine è la scritta “Cagliari 1920” applicata sul retro del collo.

I pantaloncini sono blu con una striscia rossa sul retro, blu anche i calzettoni che completano la divisa casalinga.

“Il rinnovo di questa partnership è di certo una bella notizia – ha dichiarato il Direttore generale del Cagliari Calcio, Mario PassettiPer il Cagliari Macron è un partner serio, affidabile e dinamico: sono tutte caratteristiche essenziali nel mondo del calcio. L’azienda è tra i leader internazionali nel suo settore e questo ne fa un compagno di viaggio ideale per l’espansione e lo sviluppo del nostro brand, anche all’estero. Cagliari e Macron lavorano assieme da anni portando avanti numerosi progetti e iniziative, siamo pertanto lieti di continuare con loro il nostro percorso di crescita”.

“Siamo felici di proseguire il nostro rapporto con il Cagliari. – ha commentato Gianluca Pavanello, Ceo di MacronUn rapporto che in questi anni si è sempre più rinforzato e che grazie all’ottimo rapporto con il club rossoblu ha portato alla realizzazione di importanti progetti e ad una creatività stilistica che ha avuto un grande riscontro tra i tifosi, oltre che premi e riconoscimenti che non possono che farci piacere ed essere di stimolo per la realizzazione di capi unici, esclusivi e che possano rappresentare al meglio lo spirito e la tradizione di uno storico club come questo”.

L’ultimo brand a proporre una maglia a metà è stato Kappa nella stagione 2015-2016.

Come avete accolto questa novità per la rinnovata maglia del Cagliari?