SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

La campagna “Like No Other” lanciata da New Balance ci svela la nuova maglia del Celtic 2016-2017.

Le leggendarie hoops degli scozzesi mantengono uno spessore piuttosto largo e sono accompagnate da finiture dorate sul colletto e sulle maniche.

Maglia Celtic 2016-2017 home

Le righe sono formate da più gradienti di verde, un dettaglio che evoca direttamente la casacca del 2002-03, quando il Celtic sfiorò la vittoria della Coppa Uefa, persa poi in finale contro il Porto. La frase “A club like no other” di Tommy Burns, realizzata in oro, decora la maglia sia all’interno del colletto, sia sul bordo interno inferiore.

Sul petto, dove è apposto il nuovo main sponsor Dafabet, troviamo lo stemma ricamato sul cuore e il logo di New Balance.

“Il nuovo kit combina la storia del Celtic con le tecnologie più moderne sviluppate dal nostro reparto di ricerca e sviluppo. Il sistema NB Dry darà un comfort maggiore ai giocatori in campo per migliorare le loro prestazioni”, assicura Richard Wright, general manager di New Balance Football.

Il precedente sponsor Magners con il quale è stato firmato il rinnovo fino al 2020, è ora stampato sul retro, a sormontare i nomi e i numeri colorati di nero.

I pantaloncini sono bianchi con una sottile riga dorata sui lati. Una banda orizzontale verde, nella quale sono ricamati il nome del club “Celtic” e il marchio “NB” orna i calzettoni bianchi.

Maglia portiere

La divisa casalinga per Gordon e i portieri del Celtic è caratterizzata dal verde fluo abbinato a inserti neri sulle maniche e sul colletto tramite un triangolo apposto alla base.

Le foto degli still life enfatizzano il verde che in realtà sarà meno acceso di quello che sembra.

Celtic maglia portiere 2016-17

Cosa ne pensate del nuovo lavoro di New Balance rispetto a quello d’esordio dello scorso anno?

  • salvopassa

    Ci piaceva più quell’anno scorso, ma direi comunque a prima vista un kit gradevole, brillante. Forse manca qualcosa che la renda più di carattere.

  • squaccio

    La maglia del Celtic meno è pasticciata meglio è, quindi promossa.
    Ho rivisto la maglia dell’anno scorso, effettivamente quest’anno la riga bianca in corrispondenza del lettering del nome rende meglio.
    Unica pecca nel kit, grave errore non inserire le hoops, con qualsiasi larghezza, nei calzettoni.

  • Luigi Brio Brioschi

    Posto che le divise del Celtic sono sempre belle (a mio modestissimo parere), rispetto allo scorso anno mi sembra che NB abbia fatto un piccolo passo indietro… apprezzo molto il fatto che ora il nome sia posizionato sulle hoops bianche, ma il modello precedente aveva qualcosa che mi convinceva di piu… forse il fatto di avere due hoops in meno, e quindi le restanti piu larghe.
    Per la divisa da portiere mi sembra sinceramente una copia della nuova collezione di adidas coi dettagli sulle spalle, mentre da ultimo lo sponsor Magners l’avrei visto meglio sotto al numero, se non davanti al posto di quell’orribile Dafabet, ma qui è un mio problema con gli sponsor di aziende di scommesse…
    Aspetto con ansia il resto della collezione!

  • Sassà93

    Bene le strisce pulite senza altri orpelli, meno bene quello sponsor attaccato al nome

  • Daniele Kanchelskis

    Maglia gradevole, anche se meno d’impatto rispetto alla precedente. Migliorata nel lettering sull’hoop bianco, più banale nel resto. Il fading del verde, di per se non del tutto sbagliato, in combinazione con lo sponsor fa pensare a qualche cartellone pubblicitario di cartone messo in qualche supermercato ed è poco piacevole secondo me…

  • Antonio C

    Le maglie del Celtic sono sempre belle se rimangono pulite e se non subiscono le influenze di design odierne che spingono spesso ad una estrema e talvolta dannosa originalita’.

    La NewBalance sembra averlo capito e come l’anno passato ha creato una maglia dalle linee pulite e in linea con la tradizione. Le uniche pecche per me sono le sfumature di verde delle hoops (gusti personali) e quella riga verticale al centro del triangolo che davvero non riesco a digerirla.

    Se le righe verdi fossero state di una tonalita’ unica e se il triangolo del colletto fosse stato tutto bianco questa poteva essere per me una delle maglie piu’ belle dei Celtic (senza sponsor ovviamente).

  • squaccio

    Intanto se in Champions si assisterà alla solita finale Nike – Adidas, in Europa Legue New Balance piazza due squadre in finale…

  • Magliomane

    Il problema di questa maglia è evidente: gli sponsor!
    Quello sul fronte, oltre ad essere brutto come un chiodo piantato nel ginocchio, è anche di una società di scommesse, quindi degrada ulteriormente la maglia.
    Magners sul retro appena sopra il nome dei giocatori è NO. Semplicemente NO.
    Voti.
    Maglia senza sponsor: 7
    Maglia con sponsor: 3,5

    • salvopassa

      A me comunque non pare così invadente lo sponsor Dafabet. In fin dei conti è nero-bianco-giallo come molte rifiniture apparse in maglie passate. Non ha toppe né sbordature. A me non dispiace.

    • Carmine Cerveza Frìa Lentini

      Vabbe se cacciano i soldi metteranno il loro nome dove gli pare no?

  • Angelo Di Bello

    La prima cosa che ho pensato, di colpo appena vista è:

    “Sono riusciti a far diventare un qualcosa di kitsch per definizione come un fascio di luce sfumato qualcosa di bello da vedere”.

    Personalmente non avrei mai neanche immaginato che una cosa del genere potesse risultare in una buona maglia. E invece funziona. Saranno le Hoops, ma a me non dispiace affatto

  • Questo qui

    Più che oro a me sembra arancione, e la cosa mi piace molto!

  • Classick

    Bella questa maglia del Celtic.
    Lo sponsor Magners sembra anche ben integrato nella maglia del portiere, si abbina con i colori sulle spalle.

  • Daniele Costantini

    Come ha già detto qualcuno, bene o male una divisa talmente iconica come quella del Celtic, rimane sempre bella… seppur, anche a mio avviso, rispetto all’attuale stagione c’è stato un piccolo passo indietro da parte di NB – che sta evidentemente cercando di svecchiare le storiche hoops, ma che ritengo avesse centrato meglio l’obiettivo con le striscioline ornamentali viste quest’anno, piuttosto che con questo gradiente pensato per la prossima stagione. Una bella maglia, ma che sinceramente non comprerei.

  • Filippo2605

    Mi è sempre piaciuta la maglia del celtic ma questa mi convince un po’ di meno,soprattutto la sfumatura del verde nelle righe e il colletto.
    Poi non mi spiego perché abbiamo fatto la maglia del portiere verde,l’avrei fatta di un colore contrastante rispetto a quelli della squadra.

    • Franz

      concordo sul portiere

  • Vittorio

    New Balance riesce a proporre ottimi kit ma qualche volta la sua neofilia la tradisce. Non ricordo precisamente l’anno ma è praticamente una involontaria riedizione di un modello UMBRO che in quanto a maglie di calcio ne sa una più del diavolo! Kit molto pallido per questo motivo

  • Eugenio

    Un passettino avanti rispetto a quella dell’anno scorso. La maglia del Celtic è quella alla fine, la differenza la fanno i particolari. Se in questa c’è un colletto migliore, in quella dell’anno scorso le strisce erano meno anonime. Buona maglia, sul 7/7.5

  • Mav

    NB se continua cosi diventerà un marchio sportivo tra i top, darà del filo da torcere ai big come Nike e Adidas.

  • The Italian Job

    Non eccelsa, ma comunque buona e sempre gloriosa.