SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning



Nella stagione del ventennale della conquista della Champions League, traguardo mai raggiunto da altre squadre francesi, Adidas celebra il Marsiglia con una maglia da trasferta speciale, ricca di riferimenti ai migliori anni della storia del club.

Olympique Marsiglia seconda maglia 2012-2013  Gignac maglia away Marseille

Iniziamo parlando del colore. Definito come “bleu OM”, il celeste utilizzato per le divise da trasferta dei primi anni ’90, quelli di maggior gloria per la squadra con giocatori come Papin, Waddle, Deschamps, Voeller e tanti altri. Ne è stato ripreso anche l’effetto alternato lucido-opaco a righe verticali. Le tre strisce lungo le maniche sono bianche.

Waddle Marsiglia 

Altro straordinario elemento di richiamo al passato è il colletto a V col tricolore francese abbinato ai bordomanica, che rappresenta l’orgoglio di essere la squadra più titolata e più seguita in tutto il calcio francese.

Dettaglio scollo a V Marsiglia

A dire il vero questo elemento ai più farà venire in mente le splendide maglie verdi del grande Saint-Etienne degli anni ’70 prodotte da Le Coq Sportif,  ma anche il Marsiglia a seguito dei titoli del 1971 e del 1972 adottò questo tipo di ornamento celebrativo.

Curiosamente rispetto a quelle maglie l’orientamento del tricolore è stato invertito sia sul colletto che sull’orlo delle maniche.

Bonnel e Skoblar Marsiglia anni 70

Anche lo stemma è in versione speciale. Si tratta di quello in uso tra il 1972 ed il 1986, realizzato con lettere dorate su sfondo scuro.

Stemma Marsiglia speciale maglia 2012-2013

La divisa si completa con calzoncini celesti decorati dalle tre strisce bianche lungo i lati e da un inserto bianco e rosso.  Celesti anche i calzettoni, con rifiniture bianche.

 

Sylvaine Vachier, responsabile marketing dell’OM, parla nel video di come è nata questa casacca.

Vi piace la divisa da trasferta celebrativa della storia del Marsiglia?