SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Dopo la divisa del Mainz 05 rimaniamo in casa Lotto e in Bundesliga per la presentazione della nuova maglia dell’Hoffenheim 2016-2017.

Il debutto si è tenuto nell’ultima sfida di campionato contro lo Schalke 04, una partita che nonostante la pesante sconfitta interna per 1-4 ha decretato comunque la salvezza della squadra di Sinsheim.

Prima maglia TSG 1899 Hoffenheim

Maglia Hoffenheim 2016-2017 Lotto

In Germania per molti club non esiste una vera casacca tradizionale, si gioca soprattutto con i colori sociali, in questo caso si è andati anche oltre con l’utilizzo di due toni di blu. Il corpo è blu con quattro righe trasversali più scure che aumentano progressivamente di spessore e che si abbinano alle maniche con taglio raglan. Il design si ispira allo stemma del club diviso in due parti.

Bicolore è anche il colletto, caratterizzato da un profondo scollo a ‘V’ e personalizzato sul retro con la scritta “achtzehn99”, ossia l’anno di fondazione del club (1899).

“Per la nostra nuova divisa abbiamo chiesto a Lotto di progettare un modello moderno e innovativo, senza perdere gli elementi identificativi della nostra tradizione…. E il risultato è perfettamente in linea con le aspettative”, sono state le parole di Peter Görlich, CEO del TSG.

I pantaloncini e i calzettoni seguono lo schema cromatico della casacca, ma stavolta prevale il blu più scuro. Il logo di Lotto con la sua famosa losanga, spesso criticata su queste pagine quando era racchiusa nel riquadro rosso, è ora libera e posizionata sul petto e sul bordo delle maniche con una texture lucido-opaca.

Per la nuova divisa dell’Hoffenheim” – ha commentato Andrea Tomat, presidente di Lotto Sport Italia – “abbiamo progettato un outfit che riprende i colori tradizionali del club, rivisitati con un design moderno e innovativo. Con questa nuova maglia inauguriamo la terza stagione della nostra collaborazione con il club tedesco caratterizzata da una vera condivisione di valori quali l’innovazione, l’ambizione e la lunga tradizione sportiva”.

Ricordiamo le precedenti proposte di Lotto, l’esordio trinciato del 2014-15 e l’originale proposta del 2015-16. Cosa ne pensate della nuova maglia dell’Hoffenheim 2016-2017?

  • Filippo2605

    A me sembra più una maglia da rugby

  • Stavrogin

    Innanzitutto grazie per aver messo i link alle maglie delle stagioni precedenti: dovreste farlo sempre!

    Sulla maglia: non mi piace la tonalità di blu principale, spenta. Non mi piace l’aggiunta delle righe diagonali di spessore crescente, di troppo. Mi piace però il template generale, il colletto e il tono su tono. Nel complesso un miglioramento rispetto a quella dell’anno scorso… ma niente di trascendentale (non ho capito se il bianco è tradizionale o no… Comunque quella 2014/15 era molto più bella).

  • Magliomane

    Decisamente la migliore degli ultimi 3 anni

  • Prip

    Bella e pulita.

    P.S. e semi-OT: restando in Germania, ora sono curioso di vedere cosa si inventerà Nike per il RB Lipsia (che pronostico fin da ora come sorpresa della prossima stagione)

  • Stefano

    ottima! colletto molto originale e sposor integrato molto bene nel design della maglia (a differenza di certe toppe enormi usate anche per i top club)

  • Erry

    L’eliminazione dei riquadri rossi è decisiva per Lotto: finalmente si può giudicare il lavoro senza che l’occhio cada per forza su quelle terribili toppe! Già l’anno scorso avevo gradito la classicità del kit del Genoa e l’audacia di quello per il Cesena, che può piacere o non piacere, ma dimostra la creatività e la vivacità di questo marchio. Il trend di crescita è confermato da questa maglia realizzata per l’Hoffenheim, che è elegante, fuori dagli schemi dei soliti template, e indossata dai giocatori rende ancora meglio che in presentazione. Promossa.

  • MarcoTs

    Ignoro completamente qualsiasi cosa riguardo all’Hoffenheim, quindi ringrazio per i link alle maglie delle due stagioni precedenti. Fatta questa premessa, mi domando: ma quali sono i colori sociali di questa squadra? Sparisce il bianco, l’azzurro diventa più scuro e compare una tonalità di blu. Boh ?

    • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

      Prendi come riferimento lo stemma riguardo i colori, per il resto siamo in Germania dove non sono così ligi alla tradizione in fatto di maglie.

  • Eugenio

    A me la maglia piace moltissimo e, in generale, ammiro quest’abbinamento con due tonalità cromaticamente diverse in scala (il problema, come per tutti i template, è quando si usano all’infinito, come Nike). Bene, sarebbe bello rivedere qualcosa di simile in squadre come Cesena o terza/seconda del Genoa.

  • Daniele Costantini

    Il matrimonio tra il “Chievo di Germania” e Lotto si conferma, a mio avviso, tra i più felici del calcio tedesco. Un rapporto che è andato in crescendo, e che quest’anno ha probabilmente sfornato la divisa migliore del… lotto 🙂

    Come già fatto notare da alcuni, la maglia è in effetti poco “calcistica” e molto “tennistica”, più adatta a essere sfoggiata da David Ferrer al Roland Garros piuttosto che sul prato della Rhein-Neckar-Arena; ciò nonostante, forse proprio per una sua certa lontananza dagli standard del fussball – e per l’abbinamento su toni di blu che, personalmente, ho sempre adorato (nonché bramato per la nostra Nazionale) -, la trovo un esperimento assolutamente riuscito.

    Nota di merito, inoltre, per il riuscire a “giocare” ogni anno con la trinciatura presente nello stemma societario dell’Hoffenheim, rielaborandola sulla maglia in maniera sempre nuova e originale – cosa resa semplice, è inutile negarlo, anche dal particolare logo del jersey sponsor.

    Per il resto, guardando all’intera uniforme, quei particolari bordini su maniche e pantaloncini introdotti da Lotto l’anno scorso, continuano a non esaltarmi troppo… ma decisamente non c’è paragone tra l’innegabile armonia – con la divisa – di questa soluzione, e i teribili quadratini rossi del recente passato! Diciamo che per me, quella losanga – che rimane uno dei loghi migliori, graficamente parlando, del panorama sportivo – dovrebbe essere libera di esprimersi senza essere ingabbiata…

    Solo una minuzia, che non inficia più di tanto sul giudizio generale della divisa, assolutamente promossa, e credo tra le migliori della prossima Bundesliga. Bene, bravi, 7+ (cit.)

  • Angelo Di Bello

    Mah, al di là del tentativo della doppia tonalità, il template non è che sia bellissimo

    • Angelo Di Bello

      E neanche i blu scelti sono gran ché

  • Sassà93

    molto bella!

  • collezionista_34

    A me piace molto. Come piacevano molto la trinciata del 14/15 e (un po’ meno) quella successiva.

    Nessuno però mi toglie dalla testa che in questo particolare caso il logo SAP abbia più che suggerito il template delle maglie, insomma, lotto gioca sempre con elementi trasversali, quasi a volerlo sottolineare, accompagnare. E c’è da dire che la trinciatura dello stemma è ben diversa, più “verticale”.

    Meglio così che in altri casi, per carità.

  • Mav

    Lotto ha un logo semplice e pulito, io eviterei di mettere altri loghi sulle maniche. Non hanno imparato nulla dalla Nike, ecco perché è il top sul mercato: semplice baffo e belle maglie!

    • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

      C’è da dire che Nike ha il logo forse più conosciuto al mondo, tanto da non doverlo ostentare più di tanto.