SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

A tre mesi esatti dall’inizio degli Europei 2016 l’Irlanda ha svelato la nuova maglia realizzata dall’ormai storico sponsor tecnico Umbro.

I ragazzi guidati in panchina da Martin O’Neill, qualificati al torneo che si terrà in Francia dopo aver sconfitto la Bosnia agli spareggi, indosseranno un kit dal sapore classico con un tocco di innovazione.

Kit Irlanda Euro 2016 Umbro

A catturare subito l’occhio è il motivo a righe diagonali tono su tono che caratterizza tutta la parte frontale, dove troviamo all’altezza del petto il logo Umbro, lo stemma della FAI e lo sponsor 3, che ovviamente compare solo nelle maglie da negozio.

Nota positiva è il ritorno dell’arancione, assente dal 2008, che decora il colletto a polo bianco e altri piccoli dettagli dell’intero kit.

Dettagli maglia Irlanda Euro 2016

All’interno del colletto Umbro ha stampato la longitudine e la latitudine dell’Aviva Stadium di Dublino, dove la nazionale di calcio – insieme a quella di rugby – è solita disputare le partite casalinghe. Poco più in alto c’è un intreccio tipico irlandese, usato anche per la campagna pubblicitaria del kit.

Sotto le braccia e lungo i fianchi scorre un pannello bianco con un tessuto che assicura una maggiore traspirabilità. Accurato anche il disegno dei numeri che oltre allo stemma della federazione irlandese alla base, presentano uno sfondo con di nuovo l’intreccio visto nel colletto e un bordo arancione per metterli in risalto. I nomi sono invece stampati solo in bianco.

Divisa Irlanda EURO 2016 home

Doppia scelta per i pantaloncini, al classico bianco si affianca il verde che sarà indossato in base ai colori degli avversari. I calzettoni sono verdi con una banda bianca e una arancione poco sotto il risvolto.

In attesa dell’esordio, previsto il 25 marzo in amichevole contro la Svizzera, come giudicate il lavoro di Umbro per l’Irlanda?

  • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

    SoccerStyle24 utilizza il sistema di commenti Disqus, se avete difficoltà abbiamo preparato una guida qui: http://www.soccerstyle24.it/guida-disqus-commenti/

    La registrazione è consigliata, ma potete comunque commentare con nome e indirizzo e-mail alla “vecchia maniera”.

  • squaccio

    Maglia strapromossa…forse l’unica cosa che non mi piace molto è la bordatura arancio presente solo nei numeri.
    Bordando anche i nomi forse si sarebbe caricato troppo il retro, ma così è poco omogeneo.
    Ovviamente sono dettagli…siamo sull’8 pieno…
    Ps: stemma orribile

    • Gianpiero Granatino

      O si contornava tutto, o nulla. Ma davvero maglia bellissima.
      Forse senza le righe diagonali, si faceva un salto indietro ad usa94

  • Magliomane

    Promossa, soprattutto senza quell’orrore di sponsor.

  • Vittorio

    Una maglia all’insegna della grande tradizione UMBRO. Classica maglia a polo inglese con colletto in tessuto. Bellissima ma con l’unica pecca dei fianchi bianchi in traforato: stile già ampiamente sviluppato da aziende note e che appare un pò stancante. Il resto è superbo.
    Pantaloncino spettacolare nella sua semplicità. Voto 8

  • Daniele Costantini

    Mhhh…. un kit che non riesce a convincermi. Di base mi piace molto il pattern a fasce diagonali, ma storicamente l’ho sempre visto più di “proprietà” adidas piuttosto che Umbro – e proprio adidas propose qualcosa del genere a Mondiali ’86… ma per i “nordisti” 😀

    https://pbs.twimg.com/media/CN_hqphWUAA43Q1.jpg

    Trovo poi sinceramente inutili quegli inserti rettangolari arancioverdi su fianchi e pantaloncini, per me dall’impatto visivo abbastanza dozzinale e, per questo, più adatti a una divisa d’allenamento che non a un’uniforme calcistica.

    Personalmente non mi fa impazzire neanche il font scelto per nomi e numeri… o meglio, pur se ne solco dell’arte irlandese, li trovo poco coerenti con la generale razionalità (quasi geometria) con cui si è disegnato il resto della maglia; avrei invece davvero evitato la bordatura arancione sui numeri, trovo che carichi troppo l’insieme.
    ____

    P.S. – Curioso (se non “strano”) vedere all’interno dello stemma nazionale la semplice scritta Ireland, quando in ambito calcistico – stante le note questioni extrasportive sull’indipendenza -, la FIFA non permette a nessuna delle due nazionali dell’isola di appropriarsi del termine «Irlanda».

    E difatti, per i regolamenti calcistici, esiste da una parte la Nazionale della Repubblica d’Irlanda, e dall’altra la Nazionale dell’Irlanda del Nord (e qust’ultima, infatti, nel proprio stemma riporta la dicitura Northern Ireland). Cosa diversa dal rugby, dove però esiste una nazionale unica che rappresenta l’intera isola irlandese.

  • Eugenio

    Grandissima maglia, come molte di quelle prodotte in vista di quest’Europeo.Direi la più bella degli ultimi 10 anni per l’Irlanda.
    Umbro sta tornando in gran forma, spero vada in crescendo.
    Analizzandola, i nomi non bordati sono sicuramente il problema principale, l’unico insieme a quei rettangoli verdi nei fianchi, messi lì veramente senza criterio.
    A parte questo gran maglia, speriamo che la seconda maglia sia altrettanto bella.

  • Davide Mungiguerra

    Lavoro pazzesco di Umbro che si conferma un marchio di alto livello. Le 2 pecche sono il bordo arancione che doveva essere applicato anche sui nomi e non solo sui numeri e lo stemma che a mio giudizio è troppo semplice, ma la seconda non dipende da Umbro.
    Voto: 8 pieno

  • Classick

    Bellissima maglia! Umbro non si smentisce.
    Colletto stupendo con la linea arancione, colore che ritorna, così come i calzettoni. Anche i nuovi numeri mi piacciono, richiamano la tradizione “Gaelica” del Paese.

  • Gianluca

    Dunque, maglia fantastica, se non fosse per…
    1.latitudine e longitudine dello stadio. Mi sa di pacchianata
    2. inserti laterali bianchi orrendi.
    Menzione speciale per il carattere di nomi e numeri, spettacolare.

  • Federico

    Non male:)
    Classica, ma forse anche troppo. Sembra quasi da campionato inglese di championship di 10 anni fa..

  • rudiger

    Il mio voto è 3

  • Romeo Carlomusto

    Che spettacolo, sarò vintage ma quoto Umbro agli Europei tutta la vita !!!

  • Domhnall

    Stupenda in tutto (tranne il solito logo).
    Numeri con font gaelico la chicca in più.
    FORZA EIRE!