SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Con il torneo Sei Nazioni 2014 ormai alle porte, la Nazionale Azzurra ha presentato le nuove divise con le quali il XV della palla ovale affronterà la prestigiosa competizione rugbistica. A griffare le divise dell’Italia è ancora una volta adidas che, per il secondo anno consecutivo, ha optato per una divisa monocolore sulla quale spicca qualche novità.

Promo divisa Italia rugby 2014

Maglia, pantaloncini e calzettoni sono di nuovo tutti azzurri ma in una tonalità più intensa rispetto a quella utilizzata per la divisa dell’anno scorso.

Il design della nuova maglia è caratterizzato essenzialmente dal colletto alla coreana, con scollo a Y che dà un tono più accattivante alla maglia e che separa il marchio adidas e il simbolo della Federazione Italiana Rugby. Tuttavia, a saltare di più all’occhio è l’inserimento del tricolore sulle stripes del brand tedesco, ognuna di un colore diverso: un omaggio, si legge nel comunicato di adidas, all’Italia e “un’eccezione alla tradizione di adidas che raramente realizza prodotti di abbigliamento con le iconiche “3 stripes” (più grandi del 25%) di tre diverse colorazioni”.

Un’eccezione che, in fin dei conti, tanto eccezione non è dal momento che adidas ha optato per questa soluzione già con le divise delle Francia del rugby presentate a novembre. Come per i galletti francesi, anche sulla divisa dell’Italia le strisce tricolore solcano la schiena e abbracciano le maniche della casacca, con effetto di specularità nell’ordine dei colori, e vengono riprese sui pantaloncini, con la stessa disposizione delle maniche, e sui calzettoni.

Kit Italia rugby 2014

Maglia Italia rugby 2014 adidas

Divisa nazionale italiana rugby 2014

Galles-Italia Sei Nazioni 2014

Ultimo dettaglio stilistico, ma non per ordine di importanza, l’inserimento sul bordo laterale sinistro di una piccola etichetta che riporta la scritta “il rugby è sulla mia pelle”. L’inserimento di questa frase deriva direttamente dalla campagna “voci del rugby”, lanciata nel 2012 in occasione della precedente presentazione delle divise.

A livello di tecnologie impiegate, oltre al famoso ClimaCool che assicura traspirabilità e limita la dispersione termica, adidas ha impiegato anche la tecnologia ForMotion, con l’inserimento di tessuti tridimensionali altamente resistenti ed elastici che ottimizzano i movimenti e la libertà di azione e migliora il grip nella fase di contatto (nel retro delle maniche, ad esempio, sono state introdotte delle barre elastiche proprio per agevolare le situazioni di mischia).

Infine, la presentazione delle divise da gioco è stata anche l’occasione di svelare la corrispondente collezione lifestyle con le felpe che riprendono, seppur non letteralmente, lo stile della maglia.

Abbigliamento Italia rugby 2014

Questa, dunque, la divisa che i ragazzi di Jacques Brunel vestiranno nel prossimo torneo che si svolgerà dall’1 febbraio al 15 marzo. L’anno scorso la divisa monocolore ha portato bene agli azzurri che si sono classificati quarti. Magari anche quest’anno…

AGGIORNAMENTO

Pochi giorni dopo la presentazione della divisa azzurra, adidas ha mostrato anche la seconda uniforme dell’Italrugby all’interno del Salone d’Onore del CONI. Il colore di base è il bianco tradizionale, ma la sorpresa maggiore è la totale assenza dell’azzurro.

L’intero kit, infatti, è decorato con i colori della bandiera italiana. Il verde è utilizzato per le tre strisce adidas e sul risvolto dei calzettoni, mentre il rosso compare sulla scollatura e sulla striscia che collega le due maniche passando lungo la schiena.

Seconda maglia Italia rugby 2014 adidas

Presentazione kit Italia rugby 2014 CONI

Di primo acchito, se nascondessimo lo stemma della FIR, sarebbe difficile identificarla come la divisa della nazionale italiana. Qual è il vostro giudizio in merito?

  • sergioXVII

    Bah, se questo è un azzurro Italia io sono tedesco…

    • adb95

      che ******* senza l’azzurro

  • http://www.portierecalcio.it/ Gaspare Ressa

    Molto molto bella, e per rispondere anche a SergioXVII è proprio questo l’azzurro che l’Italia dovrebbe portare, visto che la tonalità “repubblicana” fa fede al nastro azzurro degli ufficiali delle forze armate e non più al “blu savoia”.

    • Daniele Costantini

      Per chiarire, è questo il nastro azzurro ( http://it.wikipedia.org/wiki/File:Abrate_e_Camporini_-_CaSMD.jpg ) a cui ti riferisci? Mi sembra proprio blu (Savoia)…

      • http://www.forzatoro.net AlessandroP

        preferisco la Moretti 😛

    • LORENZO 70

      la fascia azzurra che portavo come ufficiale delle FF. AA. e’ “blu savoia”.

      • stefan

        ufficiale di che?

        • LORENZO 70

          Alpini.

        • LORENZO 70

          scusa, FF. AA.: forze armate.

  • gabbo_88

    non sopporto il monocolore.. nel calcio è colpa della FIFA, se anche il rugby si abbassa a queste cose..

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Bella! Anche se avrei preferito una soluzione tipo Francia: “3 stipes” bianche con i due spazi interni colorati uno di verde e uno di rosso.
    Buone divise comunque, ed in particolare anche i calzettoni.

    • FDV

      No, per me quella delle tre strisce colorate alla francese deve restare una prerogativa francese, anche perché dovendo aggiungere due colori tra le tre strisce bianche la soluzione diventerebbe un po’ troppo artificiosa e comunque imitativa.

      Per me essendo l’azzurro di sfondo un colore 4° rispetto al nostro tricolore, penso che la soluzione adottata sia la più logica, anche se di certo non la più elegante.

      • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

        A me però quell’azzurro a spezzare la continuità tra verde-bianco-rosso da un po’ fastidio, con il verde che nell’azzurro si perde un po’.

        Passando alla maglia bianca la trovo innovativa, ma non mi convince. Un po’ di azzurro doveva esserci. Non è da Italia.
        Dobbiamo aspettarci i numeri verdi?

  • Swan

    Ottimo maglia: colore, colletto, 3 stripes tricolori. La Maglia dell’ Italia.

  • Daniele Costantini

    Non sono un fan delle stripes adidas, né tantomeno dell’uso del tricolore sulle maglie azzurre… ma devo dire che stavolta, sorprendemente, l’effetto è di mio gradimento: paradossalmente, il tocco tricolore fa sì che “l’ingombro visivo” delle stripes sia attenuato, e questo non può che famri piacere.

    Per il resto, non è una divisa poi molto diversa da quella vista nel 2013: permangono i difetti dell’azzurro, troppo chiaro rispetto agli standard delle nostre nazionali, e soprattutto dell’uso di un completo monocolore, che mai accetterò come abbinamento *di base*… (non è che la FIFA sta debordando anche nel rugby? :-D).

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    Bella, bella, bella

    Quanto le maglie da rugby torneranno tali? e cioè non aderenti?

    • ste2479

      guarda…io ho la maglia dell’italia 2013 e non sono assolutamente aderenti..

      è la grande muscolatura degli atleti che le fa sembrare così..

      erano invece super elasticizzate quelle della kappa…

  • CI pp O

    Capolavoro

  • FDV

    Giudizio da parte positivo, sono piacevolmente sorpreso.

    Quello delle tre strisce tricolori è un esperimento che avrei sempre voluto vedere ed ora posso dire che per la maglia della nazionale di rugby mi sembra ben riuscito.
    Tutto sommato mi sembra la soluzione migliore per togliere un po’ di quel senso di standardizzazione che deriva dalle tre strisce lungo le maniche.

    A prima vista devo dire che mi sembrava la precedente maglia con le tre strisce ricolorate, il che mi sarebbe sembrato piuttosto povero nonostante il miglioramento del tricolore al posto del platino e della tonalità dell’azzurro.

    Il colletto cambia di poco nella forma e se è come quello della Francia dovrebbe riprodurre una sorta di finto colletto a polo.

    Sono curioso di vederla da dietro per valutare l’effetto delle tre strisce continue dietro le spalle e dell’inserto (bianco) sul retro delle maniche, che nella maglia della Francia mi è sembrato di troppo.

    Splendida bianca con le maniche blu navy attraversate dalle tre strisce tricolori, chissà se la maglia bianca riproporrà qualcosa del genere come per la Francia.

  • squaccio

    Molto bella…

  • LM

    Davvero molto bella, ma ci sono due cose (a mio parere anche gravi) che non mi convincono. Infatti, come sta succedendo sempre più spesso anche nel calcio, la nazionale sta abbandonando i calzoncini bianchi, e anche in questo caso noto che è successo. Con Kappa, i pantaloncini erano bianchi e nessuno ne ha mai fatto un dramma, ora non so perchè abbiano messo questo calzoncino in tinta, che rovina la vera divisa. Invece, altre nazionali usano tranquillamente le divise con i colori di sempre, anche se sono cromaticamente molto diversi. Quindi peccato per questo, ma sopratutto per un’altra cosa, forse quella principale: questo non è il vero azzurro italiano, sembra un celeste, bello da vedere ma non da Italia. Quindi, l’Adidas dovrebbe guardare il colore delle divise fatte prima del suo arrivo e prendere spunto, perchè qui si è proprio sbagliato colore. per il resto, molto bella, strisce in particolare. Bella anche l’altra maglia, e le due felpe, in particolare quella “azzurra”, se così si può definire, anche se pure l’altra non mi dispiace.

  • gas27

    Dopo alcuni gravi scivoloni nelle divise da calcio (vedi germania soprattutto), un grande riscatto di Adidas in questa fantastica divisa da rugby…
    Un lavoro strepitoso, mi piace tutto, il colletto, il tono di azzurro e soprattutto le stripes tricolori inserite in una ottima maniera.
    Devo dire che se alla nostra nuova maglia da calcio firmata Puma do un bel 8 (mi piace parecchio pure quella) questa rasenta la perfezione e quindi… 9 e mezzo, FANTASTICA!!!

  • gas27

    Ah, unica nota stonata è lo sponsor, speriamo che resti confinato al mondo delle nazionali di rugby perchè ho il sospetto che tra pochi mesi ce lo ritroveremo anche nelle divise delle nazionali di calcio… speriamo che mi sbagli!!!

    • lfc

      Io invece sarei pronto a festeggiare la rottura del contratto della nazionale di calcio con puma per passare ad adidas…

      • Matteo

        Credo che Gas intendesse il main sponsor (CariParma per intenderci), non stava parlando dello sponsor tecnico

  • ZampaZampa92

    E’ davvero una bella maglia:

    Non so voi, ma secondo me il monocolore sta meglio in questa maglia rispetto a quella della nazionale di calcio…o comunque non ci sta così male…

    Anche le 3 strisce tricolori mi soddisfano: danno un tocco deciso di originalità senza rovinare assolutamente il completo.

    Lo sponsor merita un discorso a parte: nella stragrande maggioranza dei casi anch’io sarei contrario agli sponsor su una maglia…ma ormai io stesso associo la maglia dell’italia del rugby a cariparma…è un pò come la Pirelli per l’Inter…sono due nomi legati profondamente ormai…
    Diciamo che dopo tanto tempo non lo trovo nè brutto nè invasivo…questione di abitudine

  • Eugenio

    Bella, mi piacerebbe vedere qualcosa del genere per la nazionale di calcio. Interessante il resto del set.

  • CP9

    Così a primo impatto la maglia mi piace parecchio, le stripes tricolori la vivacizzano al punto giusto ( meglio se non fossero anche sulle spalle, ce ne faremo una ragione).
    Molto bello lo scudetto della federazione rugby, per me tutte le nazionali azzurre dovrebbero averne uno del genere (ogni riferimento al vortice figc non è assolutamente casuale).
    Non so bene come valutare la tonalità di azzurro, diversa da quella tradizionale ma che io trovo molto bella anche se dopo un periodo con un azzurro molto chiaro forse sarebbe stato meglio un ritorno a un azzurro più classico.

  • Luca

    Quella delle divise monocolori per le maglie da rugby e’ una politica Adidas: L’idea e’ quella di rendere piu’ difficili i placcaggi rendendo meno facile per il placcatore localizzare la vita del giocatore avversario.

    • Anonimo

      Però c’è una tradizione sportiva della quale adidas deve tenere conto. Chi se ne importa se non si vede la vita per il placcaggio (notoriamente i campioni del 6 nazioni non sanno dove placcare quando vedono divise monocolori…. Per cortesia… 🙂 prossimo step : retro tutto verde così da dietro non si vede il giocatore sul campo…

      • Luca

        Perfettamente d’accordo con te!

  • lfc

    Molto molto molto molto belle, addirittura superiori alla precedente che mi erano piaciute veramente tanto. Detto questo rimane il difettuccio del total color, con i pantaloncini bianchi sarebbe stata strepitosa! Inoltre è forse un po’ troppo elettrico il verde, anche se non stona troppo nelle foto con luce più diffusa. E’ una maglia da 9 da parte di adidas e uno schiaffo morale a puma. Tra quanto la FIGC capirà che una nazionale del calibro degli azzurri non può avere come sponsor tecnico i maestri indiscussi delle maglie da catalogo e del pessimo gusto?

  • robmcmlxxvi

    A mio avviso la nuova divisa è pessima per i seguenti motivi:

    1. Non mi piace il “monocolore” fra maglia e pantaloncini.
    2. Non mi piacciono le “three stripes” tricolore, le avrei preferite bianche.
    3. Non mi piacciono le “three stripes” che attraversano le maniche in diagonale.
    4. Non mi piace il colletto “alla coreana”

    Rimpiango davvero molto le divise Kappa.

    • ste2479

      per chi si “accontenta” della versione 2013 è in offerta sul negozio online adidas a 36 euro…

  • ste2479

    ho visto la presentazione del torneo 6 nazioni..
    la maglia dell’italia, nel retro, ha una banda bianca orizzontale (vi vede appena nella foto di castrogiovanni sulla manicha)

  • LORENZO 70

    per me, le tre strisce tricolori stanno bene solo sul bianco.
    quattro colori accostati, con il verde che non risalta su una tonalita’ del blu, con il bianco che invece risalta troppo, mi sa di tarocco da bancarella.

    • LORENZO 70

      preferivo di gran lunga la soluzione sulle divise di atletica degli anni ’80: il verde e il rosso sostituivano l’azzurro inframezzando le tre strisce bianche (piu’ o meno come la francia).

  • Lord Balod

    È un kit superlativo,sarebbe stato bello trapiantarlo alla divisa della nazionale di calcio

  • luigi

    Due appunti:
    l’azzurro non e’della tonalita corretta. Le tre strisce tricolori partono correttamente, verde bianco rosso a sinistra. Ma a destra sono invertite…rosso bianco e verde all’interno. Sarebbe il tricolore rovescio…mah, si poteva fare meglio!

  • paola

    Hanno poco da mettersi in quella posa da sfida…che prenderemo come sempre mazzate come nei test match passati.

    • ste2479

      ti consiglio di guardare la classifica del 6 nazione dell’anno scorso..
      siamo arrivati 3° battendo francia e irlanda…

  • paola

    la sconfitta onorevole o meno resta una sconfitta lo dico anche al mio moroso che gioca a rugby…..nel calcio e altri sport quando si perde si sta male…si soffre.. no…. nel rugby no perdiamo? ma si e una sconfitta onorevolissima… ce un ipocrisia incredibile, non capisco questo lato del rugby.

    • out of mind

      Allora dato che l’Italia non potrà mai vincere il sei nazioni dovrebbe rinunciare a giocare questo torneo?

    • ste2479

      quindi, seguendo il tuo ragionamento, l’inghilterra nel calcio che non vince il mondiale da 48 anni, dovrebbe rinunciare a partecipare a mondiali ed europei ??

  • Daniele Costantini

    Durante la presentazione alla palazzina del CONI, è stato mostrato anche il cosiddetto change kit ( http://www.cinquequotidiano.it/wp-content/uploads/2014/01/Rugby_sei_nazioni_italia_adidas_bergamasco_gori_barbieri_iannone_sgarbi_campagnaro_orquera.jpg ). A voi i giudizi su questa nuova divisa “messicana” (parafrasando ‘X Factor’… per me, è no! 😀 ).

    • ste2479

      anche a me non piace..
      molto meglio quella 2013

    • Swan

      Molto bella, spero siano verdi anche i numeri.

    • Eugenio

      Diciamo che non piace perché non siamo abituati a vedere il tricolore sulle maglie delle nostre rappresentative, mentre i messicani, che hanno il nostro stesso tricolore, si. Ecco perché sembrano messicane.. A me piace molto

  • MARCO0890

    bellissime divise l’Italia del calcio dovrebbe prenderne l’esempio

  • out of mind

    Non mi dispiacciono, la soluzione delle strisce tricolori adoidas doveva prma o poi provarla. Mi ha spiazzato di più la divisa bianca senza accenno all’azzurro ma non mi sembra comunque un’eresia.

  • magliomane

    oh, meno male, almeno nel rugby l’adidas fa roba decente!

  • jack15

    il mio sogno per tutte le nazionali italiane: maglia azzurra e tre strisce tricolore!!

  • gelaVR

    aborro le tre strisce tricolore…vuoi mettere fatte di un azzurro piu scuro?

  • ciguy

    PRIMA MAGLIA
    [Faccio finta che non ho notato che i pantaloncini sono azzurri anzché bianchi: schifo!]
    Sicuramente non male!
    Le tre strisce tricolori impreziosiscono una maglia semplice, come è giusto che debba essere.
    Vedevo la francia e non capivo perché riservassero quel comportamento soltanto a loro. Certo, sa un po’ di scopiazzatura, ma chi se ne frega: mi piace. Senza dubbio!

    SECONDA MAGLIA
    Qui viene il bello.
    Penso che più o meno tutti noi, appassionati di maglie, almeno una volta ci siamo chiesti (immagino soprattutto nel calcio): ma se la seconda la facessero (parzialmente) tricolore?
    Ecco fatto. Siamo stati accontentati!
    Che dire, l’effetto è tutt’altro che brutto…però…c’è un però: non è la maglia dell’Italia!
    Sta roba va bene per il Messico. Va benissimo per il Messico.
    Ma non siamo noi.
    L’Italia, nello sport, è azzurra!
    Piaccia o non piaccia, questa è la nostra peculiarità. E una maglia che non ha NULLA di azzurro, non è una maglia dell’Italia.
    Il tricolore va benissimo, ma deve accompagnare, e non sostituire l’azzurro.
    Con qualche
    Con qualche dettaglio azzurro in più l’avrei senz’altro promossa. Probabilmente a pieni voti.
    Così..non so.

  • albeJuve

    Bel completo sicuramente, classico. Mi sarebbe piaciuto vedere anche la divisa bianca. Bene Adidas. Non vedo l’ora di guardarmi il 6 Nations!!! Forza Italia!

  • Luca

    Incommentabile lo sponsor sulle spalle nella versione da gara.

  • FDV

    Notevole l’esperimento anche sulla seconda, che devo dire mi toglie la curiosità di vedere una maglia dell’Italia con i soli colori della bandiera, ma non mi sento di promuoverla, senza azzurro per me non è Italia ma Galles.

  • Fansim

    Attenzione però vedo tanti commeti legati alla tradizione sulla questione dell’azzurro sulla maglia bianca…..è vero che è una tradizione ma è una tradizione che nasce da una volontà di unire prima e seconda maglia da un legame che in realtà non esiste: per chi conosce la storia della maglia bianca è legata al calcio e alla storia della nazionale.

    La maglia bianca nacque in onore della Pro Vercelli che aveva vinto (se non sbaglio) tre campionati di fila….allora si decise di fare la nazionale con una prima maglia azzurra come le giubbe sabaude che hanno unito l’Italia e la seconda (in un secondo momento) venne creata bianca proprio in onore di quella squadra che era forte. La pro Vercelli però era completamente bianca e non aveva inserti nè verdi nè azzurri nè rossi….è la nazionale inizialmente aveva proprio quell’unico colore….il bianco.

    Quindi alla fine la si possa criticare o no è un’interpretazione della maglia bianca…può piacere o non piacere ma non si può dire che sia sbagliata.

  • Andrea

    Ma solo io ho malpensato che la predominanza del verde sulla seconda maglia sia un “regalino” agli sponsor?
    e che il rosso sia stato inserito solo per quieto vivere…

  • LORENZO

    Continuano a non convincermi i kit da rugby della Adidas (ma anche Puma eh…) in generale. Ho come l’impressione che vogliano portare l’estro del calcio nella tradizionale sobrietà del rugby. Pur non essendo malvage come vestibilità, quelle tre stripes a mo’ di boa intorno alle spalle mi fanno veramente pena. O sei la Nuova Zelanda (che impone il fit alla Adidas) o ti fanno delle maglie da campionato di calcio brasiliano. 10, 100, 1000 volte meglio i marchi di nicchia come UH o Canterbury. Opinione del tutto personale

    • strady

      Sobrietà del rugby, probabilmente come umiltà del movimento anche si, delle divise da gioco anche no!! Da buon ex rugbista ho diverse maglie di club e nazionali e sono tutto fuorché sobrie… la mia ex squadra per un anno aveva la maglia a tre striscie orizzontali, una gialla, una bianca e una rossa, pantaloncini bianchi e calzettoni verdi! L’anno prima giocavo anch’io e la maglia era blu navy, pantaloncini bianchi e calzettoni rossi!!

  • MARCOPANTERONE

    Per la seconda: ci piò stare… ma colori distribuiti male

  • squaccio

    La seconda ha troppo verde e poco rosso e per di + il verde è troppo elettrico.
    Non mi piace e spero che non si arrvi mai ad una cosa del genere su quella da calcio..

  • Stavrogin

    Ecco questa è la soluzione che ho sempre pensato, nel malaugurato caso in cui adidas un giorno fornisse la nostra nazionale di calcio, possa “limitare i danni” delle tre strisce. Non male.

  • ThePozz21

    Bulgaria e Messico? Mah, non mi piacciono. La bianca, se aveva le strisce azzurre si salvava, ma la prima divisa, non riesco proprio ad apprezzarla