All’entrata in campo di Cosenza-Juve Stabia, match valido per la Lega Pro 2016-2017, la squadra stabiese ha indossato una maglia celebrativa per festeggiare i 110 anni del calcio a Castellammare di Stabia. Proprio oggi, il 19 marzo, fu infatti fondato lo Stabia Sporting Club, la prima società calcistica della città campana.

La Juve Stabia con lo speciale kit per i 110 anni del calcio a Castellammare

Maglia Juve Stabia 110 anni di calcio a Castellammare

La maglia speciale realizzata dallo sponsor tecnico Fly Line, un brand sportswear locale che da quasi vent’anni è al fianco della Juve Stabia, è interamente blu con due righe gialle che ricoprono spalle e maniche. L’intera parte frontale omaggia i simboli e i luoghi della Città delle Acque, sono infatti riprodotti la Cassa Armonica, il Castello medioevale, il veliero della Marina Militare “Amerigo Vespucci”, le 28 fonti minerali, il monumento ai caduti di Piazza Principe Umberto e la torre dell’orologio di Piazza Cristoforo Colombo.

Maglia Juve Stabia 110 anni calcio Castellammare

Lo speciale scudetto sul petto raffigura una vespa, simbolo della Juve Stabia, i colori sociali giallo e blu, e il motto latino “Post Fata Resurgo” (dopo la morte risorgo) che fa parte dello stemma comunale. Infine sul lato destro è stampato il numero romano CX (110) con le date “1907-2017” e la scritta “Noi…per la storia !”.

La casacca non è stata indossata poi in campo perchè incompatibile con i colori del Cosenza, il comunicato del club non specifica se verrà poi utilizzata in una partita ufficiale.