SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

L’ultima giornata di Serie A sarà l’occasione per vedere in campo la nuova maglia del Milan 2016-2017, una delle più innovative mai realizzate da adidas. Una maglia che, lo scriviamo subito, farà ampiamente discutere per l’assenza delle righe rossonere sul retro.

I testimonial scelti per la campagna di lancio sono Giacomo Bonaventura, Luca Antonelli e Davide Calabria.

Antonelli maglia Milan 2016-17

Prima maglia Milan

Le parole di Herbert Kilpin, tra i fondatori dell’AC Milan nel 1899, sono state ispiratrici per la nuova casacca: “Saremo una squadra di diavoli. I nostri colori saranno rosso come il fuoco e il nero come la paura che incuteremo agli avversari”.

Il lavoro di adidas, realizzato in collaborazione con il designer Fabio Novembre, è partito da questa visione. Le strisce verticali, di cui 7 nere e 6 rosse (con un tono più vivo rispetto allo scorso anno), in fondo alla maglia si dissolvono nel nero con una speciale grafica dripping che crea un “effetto colato”.

Maglia Milan 2016-2017 adidas

Lo stemma sul petto torna ad essere quello classico, dopo due stagioni in cui è comparso lo scudo di Milano con la croce rossa su campo bianco. Il colletto è a ‘V’ con la bandiera italiana sia all’interno che sul retro.

Le maniche sono nere con un filo rosso sul bordo, senza le tipiche three stripes di adidas – ora in grigio – che come sappiamo sono state spostate lungo i fianchi.

Il retro è interamente nero e a giudicare dai primi commenti apparsi sul web, in particolare sulla nostra pagina Facebook, è senza dubbio il dettaglio che ha riscosso meno successo. Non c’è un motivo specifico di questa scelta, le strisce rossonere sono scure quindi nomi e numeri non hanno bisogno di uno sfondo uniforme, si tratta solo di un vezzo estetico.

I pantaloncini sono neri – ma probabilmente saranno disponibili anche quelli bianchi – con le tre strisce grigie sui lati. Neri anche i calzettoni con il risvolto ornato da una riga rossa.

Come di consueto saranno due le versioni in commercio, quella Authentic e quella Replica. La prima, in uso anche ai calciatori, è realizzata con un tessuto Adizero ultraleggero che permette una maggiore libertà di movimento e la massima traspirabilità. La Replica invece incorpora la tecnologia Climacool che mantiene il corpo asciutto mediante fori, materiali traspiranti e cuciture speciali che garantiscono un ottimo comfort.

La nuova divisa di adidas debutterà questa sera al Meazza nell’importante sfida contro la Roma. Via con i commenti, come giudicate la nuova maglia del Milan 2016-2017?