SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Manca un mese all’inizio della MLS 2016 e le franchigie americane iniziano a presentare le nuove maglie firmate adidas, che ricordiamo è lo sponsor dell’intera lega.

Fra le novità spicca la nuova maglia dei Philadelphia Union, forse più per la bizzarra presentazione che ha visto i calciatori posare per le foto di rito in compagnia di un vero serpente!

Divisa home Philadelphia Union 2016

Il rattlesnake, il serpente a sonagli che campeggia anche nello stemma societario, è dunque l’assoluto protagonista della nuova casacca per il 2016.

Lo stile e i colori sono quelli classici, quindi blu navy con la banda dorata al centro, quest’ultima arricchita da una texture che simula la pelle del serpente. Lo scollo è a ‘V’ e sul retro è decorato con l’effigie del rattlesnake, riproposta anche all’interno sulla fascia tergisudore – insieme al motto “We Are One” – e vicino il bordo inferiore.

Maglia Philadelphia Union 2016 adidas

Sulle maniche, chiuse da un profilo in oro, scompaiono le tre strisce di adidas, che nel 2016-2017 vedremo spesso sui fianchi come abbiamo già adocchiato nella collezione dedicata agli Europei 2016.

Il giallo dorato è il colore scelto anche per i nomi e i numeri stampati sulla schiena. I pantaloncini e i calzettoni seguono le tonalità di colore della maglia, sono quindi blu e oro.

Dettagli serpente maglia Philadelphia Union 2016

Il serpente protagonista sulla prima maglia dei Philadelphia Union 2016

“Sento una grande energia indossando la nuova maglia” – ha dichiarato l’attaccante CJ Sapong, molto divertito dalla presenza dell’animale preso in prestito dall’Elmwood Park Zoo – “Il tema del serpente dà un look unico, non vedo l’ora di portarla in campo”.

Philadelphia Union home kit 2016

Per la divisa away non ci sono novità, molto probabilmente sarà confermata quella bianca della passata stagione.

Come giudicate la nuova maglia home della squadra di Philly e l’idea di usare un serpente per la campagna di lancio?

 

  • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

    Da persona terrorizzata dai serpenti ho fatto fatica a scrivere l’articolo, apprezzatelo 😀

  • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

    P.S. ricordo che i commenti ora sono forniti tramite DISQUS, per cui è necessario registrarsi oppure fare il login tramite i social network. Lo stesso account potrete poi utilizzarlo anche in altri siti che usano la medesima piattaforma di commenti.

    • rudiger

      Non è vero: si può anche commentare con nome e e-mail, come prima.
      Chi sei? Il Grande Fratello? Perché vuoi i miei social?
      🙂

      • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

        Per carità, mi sono espresso male. Si può commentare come ospite con nome e indirizzo e-mail, registrandosi su Disqus sempre con un indirizzo e-mail (consigliato) oppure fare il login con i social network. Insomma adesso c’è l’imbarazzo della scelta.

      • Saverio Biliotti

        Dacci i tuoi social….

  • Franzi

    La maglia è carina però il serpente… brrrrrrr!!!

  • CrisG

    bella iniziativa..certo..però adesso voglio vedere dove il Genoa troverà il Grifone per la prossima presentazione 😛

    • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

      Sogno anche un elefante per il Catania 😀

  • collezionista_34

    Molto carine. Più vedo le three stripes sui fianchi e più mi piacciono poi.

    • Saverio Biliotti

      Si però per esempio, nei fianchi ok, ma se le vedo li, non le vorrei nei pantaloncini…

  • Eugenio

    Le maglie con molto oro solitamente non mi piacciono, quindi primo impatto non molto positivo. Però il risultato è piuttosto buono. Quel serpentino si poteva evitare, mi fa rimpiangere il serpentone sulla maglia dell’Inter 10-11.

    • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

      Non oso immaginare se avessero presentato quella maglia con tanto serpente al collo dei giocatori!

      • Eugenio

        No, si sarebbero portati i serpenti in campo a Siena, magari dentro la Coppa della Serie A! 🙂 🙂

  • rudiger

    Se c’è una cosa che mi da più fastidio degli sponsor sulle maglie sono gli animali selvatici ingabbiati e sfruttati inutilmente.
    Detto ciò trovò carino il disegno del serpente, banale la maglia e insipido il motto nel collo.
    Qualcuno mi sa spiegare che c’entra il serpente a sonagli con Philadelphia?