SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Dopo la maglia casalinga il Portogallo completa la sua collezione per i Mondiali 2014 svelando la nuova divisa away firmata Nike.

A distanza di dieci anni ritornano il bianco e il blu, due colori storici presenti sulla prima bandiera del Portogallo dal giorno della sua indipendenza e rimasti in voga fino ai primi del ‘900.

Portogallo away kit 2014

Il blu e il bianco furono anche i colori scelti da Nike per l’esordio della sponsorizzazione tecnica con la nazionale portoghese nel 1998. Il colosso americano ha poi utilizzato questo binomio fino al 2004, da lì in poi il bianco è rimasto solitario oppure è stato accompagnato dal rosso e dal verde. Senza dimenticare anche le parentesi con la casacca nera.

Curiosità: la maglia bianca e blu ha segnato l’esordio di Cristiano Ronaldo con il Portogallo nel 2003, nella partita contro il Kazakistan vinta per 1-0.

Storia maglie Portogallo bianco-blu Nike

Le maglie da trasferta del Portogallo dal 1998 al 2004

 

In vista del mondiale brasiliano Nike ha optato per una seconda maglia bianca con il blu a colorare il particolare colletto alla coreana a due livelli, l’orlo delle maniche, lo swoosh e sul retro i nomi ed i numeri. All’interno del collo vi è un triangolo con la croce dell’Ordine del Cristo che rende omaggio alla ricca tradizione navale della nazione.

Lo stemma della FPF è ricamato sul cuore con le date 1914-2014 che ricordano il centenario della Federação Portuguesa de Futebol.

Maglia Portogallo away Mondiali 2014

“Il nuovo kit away mi ha impressionato, il colore bianco è molto elegante, non vedo l’ora di indossarlo. È un onore rappresentare il mio paese da calciatore, questa divisa ci darà una spinta ulteriore per disputare un ottimo torneo”, ha dichiarato Cristiano Ronaldo.

Il tessuto presenta una serie di microfori nelle parti più soggette alla sudorazione, mentre sui fianchi permangono i fori più marcati realizzati al laser. I materiali sono il poliestere riciclato e una piccola percentuale di cotone che rende la maglia più morbida al tatto.

Dettaglio colletto Portogallo trasferta 2014

I pantaloncini blu ed i calzettoni bianchi non presentano particolari orpelli grafici e anch’essi sono prodotti in poliestere ricavato dalle bottiglie di plastica.

Come giudichi la divisa away dei portoghesi per i Mondiali 2014?

  • 8gazza

    Bella la seconda della Francia!!!

    • Giovanni

      Quello che ho pensato anche io. Potevano sostituire il blu col verde o col rosso e avrebbero fatto alla grande il loro lavoro. Invece…

    • Antonio

      Piu’ che seconda della Francia direi bella la prima della Grecia: se non fosse per il colletto sarebbero uguali.

      • Niccolò Nottingham Forest

        Io invece la vedo molto bene come divisa away del Manchester United.

        • italyone

          MAGARI SECONDA DELL’ITALIA….NIKE CHE SBALLO….
          COMUNQUE SIETE TROPPO TRADIZIONALISTI….OGNI TANTO CHE FA OSARE UN PO’

  • broscky

    ma perchè il blu e non il rosso? 😐

    • celtic

      perchè la vecchia loro bandiera era bianco-blu

  • ferro

    non-sense…

  • dias

    queste sono i colori della nazione portoghese per più di 800 anni, il verde e il rosso arrivano con l’implementazione della repubblica, io come portoghese mi identifico tantissimo con questi colori, sono i colori che ricordano il periodo dorato della grande potenza navale lusitana, magari per il fatto che i mondiali sono in Brasile si è scelto questo abbinamento…

    • nickfoto

      Giustissimo! La bandiera è stata così per anni e anni! Da “mezzo” portoghese, non posso che concordare…CARREGA PORTUGAL!

    • rudiger

      Grazie per la precisazione che in effetti getta nuova luce sulla colorazione della divisa. Della bandiera portoghese mi è sempre piaciuta l’asimmetria tra la parte rossa e quella verde, ma non sapevo della versione storica biancoblu. E’ una bandiera piena di simboli e riferimenti: rivoluzioni, battaglie, conquiste, esplorazioni ed anche le stimmate di Gesù (vedi wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Bandiera_del_Portogallo).
      Obrigado.

    • stefano11

      la maglia mi piace, non capivo l’accostamento del bianco al blu, adesso ha senso, grazie.

    • Geeno Lateeno

      Ero già pronto a scrivere “dove sono il rosso e il verde?” ma dopo la tua precisazione è tutto ben spiegato.
      Grazie

  • nickfoto

    PS: maglia meravigliosa…

  • albeJuve

    banalissima

  • squaccio

    Chissà perchè il Portogallo è stato trattato da nike come se fosse adidas stravolgendo prima e soprattutto seconda maglia…

  • F093

    Scusate ma il colore verde il Portogallo proprio lo ha proprio cancellato dalla sua storia e tradizione??

    Temo che se qualcuno andasse oggi in terra lusitana con una maglietta con richiami e orpelli verdi sarebbe subito arrestato per oltreaggio alla maglia!!! 🙂

    All Red (home), bianco e blu (away)…. MA DOV’E’ IL VERDE ??????

    F093
    old style

  • Eugenio

    Hanno fatto di tutto, tranne che una seconda maglia del Portogallo.
    Sembra quasi un omaggio al Porto … Colore assolutamente inesistente per il Portogallo, doveva essere utilizzato il verde, dato che non l’hanno proprio calcolato. Questa andrebbe bene come maglia degli USA e sembra quella dell’Inghilterra.

    Voto 6

  • MEFISTO

    Per anni la bandiera del portogallo è stata bianco-blu.

    Questa maglia, per me molto bella, ne riprende i colori.

    Visto che si gioca in Brasile, storica colonia dell’impero portoghese, la riproposizione di tali colori la trovo molto azzeccata.

    • MEFISTO

      quindi lavoro da 9

  • LORENZO 70

    rispetto il giudizio dei diretti interessati, che hanno commentato prima di me, sul fatto che il bianco e il blu appartengano alla tradizione storica portoghese.
    pero’ se mi facessero una maglia dell’italia bianca rossa e verde (come la seconda del rugby) m’indignerei proprio.
    comunque e’ sempre meglio della prima, l’unica della nike che non mi piace per i mondiali.
    e il monocolore dove e’ finito?! orrore!! scomunica!!

    • LORENZO 70

      mi indignerei, naturalmente, non perché non ami o non rispetti la bandiera del mio paese, ma perché sono saturo di novita’ sempre e comunque, a tutti i costi.

      • SimoPunisher

        A dire il vero non è assolutamente una novità. La maglia away del portogallo è stata bianca e blu anche nel 98, nel 2000 e nel 2004.

        • LORENZO 70

          ce l’ho. e gia’ allora ho pensato la stessa cosa.
          per lo stesso ragionamento spero che la away da rugby non diventi un precedente per la nazionali italiane.

  • marc0

    Riprendere il bianco e il blu, che appartengono alla tradizione portoghese quasi quanto il rosso e il verde, per una seconda maglia a mio avviso è un’ottima scelta, molto meglio rispetto a lasciare la prima senza una minima traccia di verde.
    La maglia in sé è piuttosto semplice, niente di eccezionale, ma per una nazionale ci può stare.
    Voto 7.5

  • rudiger

    Nonostante il riferimento storico, spiegato da dias e altri in precedenza, il tutto si risolve con un’ennesima maglia bianca. Ripeto quindi anche il mio commento alle maglie bianche del calcio: semplici, eleganti, pure belle ma, in definitiva, anonime (a meno che non si parli di Germania, Inghilterra, Real, Tottenham e poche altre).
    Nota di merito per questo colletto misto polo/coreano che, se polo deve essere come pare dalle indiscrezioni, spero sia il modello applicato alla futura maglia della Roma.

  • mario

    semplice e bella.

    P.S. qualcuno conosce un buon sito dove poter acquistare la prima maglia con la personalizzazione ?? AL CONTRARIO DI MOLTI mi servirebbe la numero 16 di RAUL MEIRELES Ma non riesco a trovare nulla di affidabile

    • Passione Maglie

      A parte quelli autorizzati non è possibile indicare negozi per l’acquisto, grazie.

      • Vito76

        Passione maglie io alcuni giorni fa avevo esternato il mio disappunto su una tua osservazione circa il mio modo di scrivere e protestando con il silenzio senza scrivere alcun post finche’ non arrivavano scuse al sottoscritto.Io credo che questo silenzio sia stucchevole da parte mia e credo sia arrivato il punto di interrompere questa mia protesta piuttosto stupida e continuare a commentare i kit e le maglie da gioco che e’ la cosa che conta di piu’ in questo sito.Tutto sommato in un certo senso le scuse da parte tua sono arrivate e le accetto ammettendo pero’ di essere stato troppo permaloso per un osservazione da parte tua che in fin dei conti era anche giusta.Purtroppo sono fatto cosi’ e mi offendo per niente credendo che gli altri c’e’ l’abbiano sempre con me in qualsiasi contesto in cui mi trovo.Tu spesso mi hai detto che scrivo commenti troppo lunghi senza lasciare spazi e devo dire che hai ragione perché davvero sembrabo muri enormi dove si fa fatica a seguire quello che voglio dire e d’ora in poi cerchero’ di seguire il tuo suggerimento inserendo spazi fra un discorso ed un altro e tentando di essere piu’ sintetico possibile.Amici come prima quindi prima.

        • cisky

          Forse il fatto che credi che gli altri possano avercela sempre con te, dipende da qualche esperienza non positiva avuta in passato: in tal caso magari può poi capitare di offendersi facilmente .

          Tornando in topic, comunque non hai detto il tuo parere su questa seconda divisa del Portogallo. Io, per quanto ci sia la motivazione della vecchia tradizione portoghese, trovo questa divisa sostanzialmente anonima.

        • Vito76

          Cisky il mio era un commento di risposta ad un vecchio diverbio,se cosi’ si puo’ definire,fra me e Passione Maglie ma alla fine niente di che.Speravo di trovare un commento di risposta del diretto interessato ed invece trovo il tuo.Comunqur ora e’ tutto risolto.

  • adb95

    per quanto sensata a me pare brutta… ma mai quanto Meireles

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Di primo acchito l’avrei bocciata per via della colorazione, ma dopo aver indagato e scoperto che il bianco e il blu sono stati per lungo tempo i colori ufficiali del Regno di Portogallo non posso che approvarla. Maglia semplice ed elegante, il colletto è di gran stile.
    Pensandoci anche nel 1998 il Portogallo aveva avuto una maglietta bianca e blu come away, ma anche quella per via dei colori (che pensavo non ci azzeccassero nulla con i portoghesi) non mi convinceva. Con il senno di poi promuovo alla grande anche quella divisa.

  • gas27

    Ok è appurato che questi colori per il portogallo sono sinonimo di loro bandiere, stemmi, storia e quant’altro, ma per la nazionale di calcio proprio non ce li vedo… sembra veramente una perfetta divisa per l’inghilterra o per la seconda della francia… anch’io vorrei vedere una traccia di verde (ma anche giallo, perchè no?) per i lusitani… tra l’altro le maglie bianche mi hanno stufato un bel pò!!!

  • SimoPunisher

    Non ho capito tutta questa indignazione per la colorazione bianca e blu. La maglia away del portogallo è stata un sacco di volte di questi colori. Nel 98, nel 2000, nel 2004. Forse è la memoria corta a dover indignare…

    • LORENZO 70

      liberi di indignarci.
      liberi di amarla alla follia.
      abbiamo ragione tutti. memori e smemorati: io sono talmente memore che ho sia quella del 2000 che quella del 2004. non le condividevo, ma mi piacciono.
      cmq mi indignerei se si trattasse di quella italiana, cioe’ non solo la nostra, ma anche la mia. 🙂

      • SimoPunisher

        Certo Lorenzo liberissimi di indignarsi. Infatti ho solo detto che non capisco l’indignazione, non che non bisogna indignarsi 😀

        • SimoPunisher

          Tra l’altro ho scoperto che già nel mondiale del 66 era stata adottata questa maglia. Per cui è anche storica, non è solo una novità dell’ultimo decennio 🙂

      • Fly

        Liberi di indignarci per la divisa della nazionale italiana, sinceramente la divisa della nazionale portoghese non è affar nostro, al punto di provare indignazione. A loro piace. Chi siamo noi per dire: <>?
        Così come troverei inaccettabile che uno straniero si indigni alla nostra scelta di continuare con l’azzurro, nonostante il riferimento storico ai Savoia, quando alla maggioranza di noi va bene così, dal 1946 ad oggi.

        • Fly

          Mannaggia, le virgolette!

          Chi siamo noi per dire: “No, così non va bene!”?

  • marcello

    molto molto bella. merita l’acquisto anche se non sono portoghese

  • Swan

    Io non capisco i commenti del tipo: bella maglia ma non c’entra con il Portogallo.
    Come è stato fatto notare da Dias prima e da SimoPunisher poi, sono colori storici per il Portogallo e sono già stati indossati più volte dalla loro nazionale. Ma a parte ciò non capisco perché venga considerato un crimine che una nazionale possa cambiare ciclicamente i colori del suo kit away.
    Personalmente questa maglia del Portogallo non mi entusiasma, bel taglio ma troppo semplice, invece mi sono piaciute molto le away di Germania, Scozia e Danimarca che sono state pesantemente criticate più per via dei colori che per il fatto di essere scialbe o mediocri.

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    a me piace

  • antonio

    Maglia pulita e semplice, ma non ha nulla a che vedere con il Portogallo.

  • LM

    Affascinante, finalmente si fa un completo che usi il bianco abbinandolo con colori diversi ma consoni, facendo un lavoro davvero egregia. Semplicità ed eleganza, riassunti in questo completo, bello anche per lo stacco dei pantaloncini blu, invece del solito all-white. Insomma, Nike mi sta piacendo sempre di più, altro ottimo lavoro.

  • Marco

    Bella divisa, molto pulita ed il colletto è un gioiellino, approvata.
    Ma a Ronaldo danno le divise di una taglia in meno?
    Ah, se i calzoncini fossero tutti lunghi come quelli che porta lui, non come quelli di Meireles 😀

  • Fely

    perchè, Perchè, PERCHEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE’!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Ulisse

    Se non avessi letto altri commento avrei scritto ” Carina, ma anonima voto 6.5″, grazie ad altri utenti ho saputo i colori originali del Portogallo (mi sono acculturato), la maglia è proprio bella e ha pure un significato voto 8 ( e poi non è da omini del biliardino) !

  • FDV

    E’ buona. Il Portogallo da trasferta in biancoblu mi aveva convinto pienamente già dal 1998, quando non sapevo del senso dei due colori nella storia nazionale.

    Carina la forma del colletto. In generale peccato solo per la scarsità di verde nella divisa home, ma nel complesso dal punto di vista estetico promuovo pienamente il set di divise del Portogallo.

  • sergius

    Se non fosse stato per la precisazione degli utenti portoghesi sui vecchi colori della bandiera portoghese che in parte giustificano questa maglia, avrei pensato che alla Nike all’improvviso avessero deciso di fare concorrenza ad Adidas mescolando e improvvisando i colori delle Nazionali. Resta l’evidenza di una away comunque banale che, mi si scuserà, continuo a non ritenere adatta alla nazionale portoghese.

  • Classick

    è una bella maglia,semplice ma elegante. Le ultime due da trasferta erano molto belle, ma anche questa mi piace.

    Mi è sembrato strano che molti non erano a conoscenza di questi colori per la maglia da trasferta del Portogallo, è stata una combinazione usata tantissime volte, ultimamente nel 2004,2002,2000,1998, ma anche molto più lontano come nel 1966.

    L’articolo stavolta mi sembra un po’ striminzito, all’essenziale; si poteva almeno spiegare della vecchia bandiera. Ho letto inoltre che viene considerata maglia del centenario, la federazione portoghese nacque nel 1914.

    • Passione Maglie

      Hai ragione Classick, era solo questione di tempo. Spero che la versione aggiornata del pezzo sia stavolta di tuo gradimento.

      • cisky

        Ho visto e nuove aggiunte, che completano bene l’articolo, non ricordavo quelle seconde maglie. Ma quando il portogallo era targato Adidas ( anni 80-94)le seconde maglie erano bianche con bordi rossi o ricordo male?

      • Classick

        bell’articolo 😉

  • Lord Balod

    Gran bel kit,pulito e bello a vedersi.Che bacchettoni che siete,una divisa da trasferta non deve per forza avere riferimenti,serve in primis a creare un distacco cromatico dalla divisa classica

  • 37max

    Erano questi i colori della maglia away del Portogallo durante l’Europeo casalingo del 2004.

  • nevskji

    ma qualcuno che dica al numero 16 che sembra un imbecille?

  • lfc

    I colori ok, non ci sono problemi, quello che colpisce è la banalità disarmante della maglia! Capisco la tradizione, ma si sfiora il ridicolo, carissima nike, a presentare una maglia così “essenziale”…

  • Renzo

    bella, semplice, essenziale, pulita

  • Claudio

    … chissà in quanti si chiedono perchè la seconda dell’Italia ha il bordo blu e non verde, bianco e rosso… 🙂

  • Antonio

    Sono i colori storici del Portogallo, come specificato sopra, ed oltretutto è una maglia sobria e con un bel taglio. La trovo stupenda.

  • Riccardo

    Stupenda ,davvero un ottimo lavoro anche come completo

    Voto; 9.5

  • mosca

    il wikingo col n.16 è inquietante

  • NelloStileLaForza

    Complimenti per l’articolo.
    A me la tenuta sembra, se non bellissima, perlomeno migliore della versione “home” (che, vista dal vivo, ho trovato deludente) e decisamente azzeccata per quanto riguarda l’araldica lusitana.
    Mi piace quando nazionali e club fanno riferimento nelle loro “away” (o “third”) a vecchie combinazioni di colori non più in uso per il primo kit, ma attestate nella loro storia.