SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



Singolare iniziativa intrapresa dai brasiliani del San Paolo che per una partita sono scesi in campo con una divisa tonal completamente rossa.

Maglia tonal rossa del San Paolo 2013

L’evento da “celebrare” è stato il restyling dello stadio Morumbi, che da pochi giorni si presenta con dei nuovi seggiolini rossi in tutti i settori.

Nuovo look stadio Morumbi

E come lo stadio, la squadra si è presentata in campo vestita completamente di rosso. Si può riconoscere la caratteristica fascia orizzontale tricolore, in questo caso tono su tono. Anche gli sponsor oltre al fornitore Penalty si sono uniformati al contesto e persino i numeri presentano solo i bordi bianchi, per renderli visibili almeno un minimo.

La maglia speciale rossa del San Paolo 2013

A differenza della prima maglia della stagione in corso, il colletto è a V e all’interno presenta un logo celebrativo dorato, con stemma, nome del club e dello stadio incorniciati da ovali ondulati che ricordano le decorazioni tricolori caratteristiche del bordo campo del Morumbi.

Colletto maglia rossa San Paolo 2013 prodotta da Penalty

San Paolo con la divisa rossa dedicata al Morumbi

Ovviamente pure calzoncini e calzettoni sono completamente rossi.

Interessante anche la versione della maglia disegnata per il portiere Rogerio Ceni, sempre tonal, ma completamente bianca con i numeri tracciati in rosso: “Ho subito pensato che fosse bellissima, una delle migliori che abbia mai indossato in carriera, complimenti a tutto lo staff del marketing, sono sicuro che venderà molto“, ha detto il capitano del Tricolor.

Maglia tonal del San Paolo da portiere

L’esordio in campo è avvenuto nella partita vinta per 1-0 contro il Penapolense. Da brividi il contrasto tra la versione tonal del San Paolo ed il collage di sponsor e di colori della squadra ospite.

Un'immagine di San Paolo - Penapolense

Vi piace la maglia del San Paolo in tinta con i nuovi seggiolini del Morumbi?

  • squaccio

    Dai, per una partita ci puo’ stare.
    Magari i numeri non sono molto visibili……

    • adb95

      idem

  • MMarans

    La maglia è carina se si considera che è comunque celebrativa.
    Si sa se verrà usata in altre occasioni o se sarà accantonata?
    Molto bella anche quella del portiere, mi ricorda la divisa che usano spesso quest’anno i Miami Heat in NBA: (spero si veda l’immagine)

    http://www.nbafanshop.net/jerseys/Miami-Heat/miami-heat-3-dwyane-wade-whiteout-revolution-30-swingman-white-jersey.jpg

    Comunque la so fare pure io con Powerpoint.. 😛

    MMarans

  • ste2479

    sembra una maglia lavata a 90° che si è scolorita.

    • Acm

      O che è stata messa a lavare con una rossa e ne ha preso il colore….

  • Swan

    Questa iniziativa del San Paolo mi sa di boiata pazzesca.

  • passionemaglie.it

    La motivazione è piuttosto discutibile, ma a quanto scrive il sito ufficiale i fans hanno letteralmente preso d’assalto il negozio facendo incetta di maglie rosse.

  • Niccolò D’Amato

    A me personalmente non piace molto: l’associazione ai seggiolini dello stadio non la trovo una mossa azzeccata, troppo colori uniti é come uscire con una camicia di jeans con un pantalone di jeans (semai della stessa colorazione) si sa che non vanno bene insieme, uno stacco semai con del bianco poteva migliorare la qualità che a mio parere somiglia molto a dei seggiolini da teatro e non sa stadio.

  • delsa

    capolavoro

  • Torto #13

    A me sinceramente non piacciono molto, ma per una partita ci possono stare.
    Una cosa simile l’aveva già fatta il Fulham un paio di anni fa con un risultato a mio parere migliore: http://www.soccerstyle24.it/wp-content/uploads/2010/10/go-tonal.jpg
    Sarà per i colori, nel senso che almeno la maglia “go tonal” degli inglesi aveva colletto e bordo a contrasto. In entrambi i casi però avrei preferito lo stemma del club con i colori originali.

  • FDV

    La motivazione può sembrare futile in effetti, ma va considerato che il Morumbi, uno stadio tra i più rispettati in Brasile è stato escluso non senza polemiche dalla lista delle sedi del Mondiale 2014 a causa delle scarse garanzie in materia di una completa ristrutturazione.
    In questo senso questa iniziativa suona un po’ come un “Morumbi pride”, anche se considerando i nuovi stadi che si stanno costruendo in vista del Mondiale, la sola sostituzione dei seggiolini risulta poca cosa..

    In ogni caso mi piacciono sia la maglia che l’idea.

  • Maver

    S
    T
    R
    E
    P
    I
    T
    O
    S
    E
    !

  • Maver

    Una domanda per PASSIONE MAGLIE…sono portiere, e Rogerio Ceni è sempre stato uno dei miei idoli. Lui giuoca con il numero 01. Tempo fa Buffon (credo giocasse ancora al Parma) aveva espresso il desiderio di giocare con lo 00, ma gli fu negato, in quanto considerato non regolamentare. Per quanto riguarda CENI…risulta come numero 1 (e quindi lo 0 è un vezzo) o effettivamente anche in distinta compare come 01?

    • passionemaglie.it

      Non so dirti come figuri in distinta Rogerio Ceni, ma in Brasile le regole sono molto più flessibili rispetto all’Europa. Basti pensare ai numeri stravaganti con cui è sceso in campo Neymar.

      • ferro

        e´vero, per esempio in brasile si pio´giocare con maglie a tre cifre per commemorare qualche evento tipo record di gol, presenze o quant´altro

        • cisky

          Aborroooooohhh 🙂

    • jack15

      le regole brasiliane non le conosco ma lo 01 di ceni non è un semplice vezzo… ricordo infatti una foto scattata quando aveva appena introdotto questa novità dello 01: veniva fotografata la sua immagine allo specchio e, grazie anche al carattere molto stilizzato di quei numeri, (praticamente sembrava 0| ) puoi intuire cosa apparisse…
      E vedendo come ceni batta punizioni e rigori, mai scelta numerica fu più azzeccata!

  • Niccolò Nottingham Forest

    Adesso anche Aruba e Berretta faranno lo stesso sulle maglie del Torino…

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      ???

  • saudade

    L idea della divisa celebrativa la trovo molto simpatica, il nuovo look del Morumbi é magnifico!!!

  • ferro

    grande divise, per una partita commemorativa ci stanno eccome,certo visibilita´di numeri e sponsor lasciano un po´a desiderare, ma l´effetto totale e´ straordinario

  • raido

    Trovo questa divisa davvero bella e interessante, mi ricorda molto lo stile Nike per il tono su tono e per il completo totalmente monocromatico. Invece trovo abbastanza inutile il motivo della divisa celebrativa: cambio di colore dei seggiolini dello stadio… Wow, un momento storico che finirà sui libri.

    OT = Girano su altri siti alcuni falsi asiatici delle maglie del Barcellona dell’anno prossimo. Dato che in questo sito (che io penso sia il più affidabile) non ho visto bozzetti o kit design di questa maglia blaugrana (come è invece successo per Milan, Juve e Inter, che poi gli stessi bozzetti sono stati seguiti per realizzare dei falsi) ho dei dubbi sul vero aspetto delle maglie del Barcellona per la prossima stagione.
    Insomma quelle contraffazioni sembrano affidabili (le maniche sembrano fatte apposta per seguire la filosofia delle sotto-maglie), ma lo sono davvero? Chiedo aiuto a Passione Maglie.

  • AlbPal89

    La maglia non mi piace, ma per una sola partita va bene.

    A proposito di seggiolini, mi chiedo come mai in Italia abbiamo ancora molti stadi senza seggiolini conformi alle regole UEFA come a, per citarne alcuni, Bergamo, Bologna, Parma, Catania, Bari, Verona, ecc.. Le società spendono milioni di Euro per comprare calciatori, ma per installare nuovi seggiolini se ne fregano. I seggiolini sono comodissimi e danno un bellissimo effetto ottico.
    In Germania, Gran Bretagna e Spagna tutti gli stadi hanno i seggiolini colorati. In Italia no.

    • Alvise

      credo sia sempre per il solito discorso sugli stadi di proprietà.

      l’udinese, che inizierà tra poco la costruzione del nuovo friuli, ha in progrtto -se non sabglio- la colorazione dei seggiolini in stile jose alvalade di lisbona

    • squaccio

      Perchè in Italia li sfasciano e sono obbligatori, mi pare, solo per chi ha la licenza uefa e quindi + possibilità di fare le coppe europee.

      Se io società X a stento mi salvo in A e se li metto me li sfasciano per contestazione, che spendo a fare $oldi ?

      (ragionamento che non condivido ma penso l’abbiano fatto molte società)

      • forzapro

        A vercelli che quest’anno è stato ristrutturato lo stadio sono stati messi tutti seggiolini anche nel settore ospiti, non capisco perchè se lo fanno a vercelli non lo possano fare anche in stadi di città ben più grandi e con la squadra in serie a

    • FDV

      Io una cosa che proprio non capisco è: stadio San Paolo di Napoli, ok che non è del Napoli ma del comune, ma ci gioca solo il Napoli.. i seggiolini: perchè rossi??? Perchè non metterli azzurri piuttosto???

      Così come folle fu la scelta nel 1990 dei seggiolini celesti all’Olimpico..che insieme alla copertura bianca lo rendevano perfetto per la Lazio e tutto il contrario per la Roma. Perchè non farli direttamente blu come sono attualmente?

      • elkunazzurro

        Sul fatto dei seggiolini rossi ne parlano spesso qui a Napoli.
        La cosa “bizzarra” è che il Presidente De Laurentiis ha pagato di tasca sua i seggiolini nuovi in tribuna d’onore…. guarda caso sono azzurri;
        quindi abbiamo uno stadio con il 95% di seggiolini rossi e il 5% azzurri.

        • elkunazzurro

          Comunque informandomi un po sono venuto a conoscenza del perchè i seggiolini siano rossi; seggiolini rossi e scalini gialli.
          Giallo-rosso i colori del Comune di Napoli 🙁 e non sto scherzando 🙁

        • FDV

          Si si ho sempre sospettato che fosse questa la motivazione del rosso e giallo, ma mi sembra comunque una scelta senza mezzi termini sbagliata.
          Ma poi di esempi ce nesono infiniti.. Bari verdi e gialli, Udine azzurri e verdi.. pure lo stadio del Giglio che era di proprieta li ha verdi..

          Il top si raggiunge a Bologna, seggiolini gialli con scitto Stream in azzurro nei primi anni duemila. Poi stream diventa sky e i seggiolini azzurri del logo stream li hanno messi a rettangoli..

        • Niccolò Nottingham Forest

          Il problema dei seggiolini lo abbiamo solo in Italia perchè abbiamo gli stadi sempre vuoti, in Inghilterra o in Germania potrebbero essere anche rosa elilla, non importa perchè tanto non li vedrà mai nessuno, non ci sono posti vuoti. Qui invece dobbiamo adoperarci per avere seggiolini il più possibile gradevoli da vedere (oppure fare come la Juventus che li ha fatti a chiazze bianchi e neri per creare l’effetto stadio pieno anche quando nella realtà non è così).. sorvoliamo sui tifosi disegnati di Trieste.
          http://2.bp.blogspot.com/_HeqMgaF345U/TIYY6RQE2uI/AAAAAAAAA78/1FXpfpchG1I/s320/tifosi-finti-triestina.jpg

        • adb95

          per elkunazzurro. Se i seggiolini fossero stati gialli e le scalinate rosse la cosa sarebbe saltata di meno all’occhio…

          ciò non toglie che giocandoci solo la scc napoli, sono meglio azzurri

    • AlbPal89

      Condivido il commento sullo Stadio San Paolo e Stadio Olimpico del mitico FDV!

      Per Alvise: il discorso degli stadi di proprietà non mi convince. Gli stadi in Italia sono quasi tutti comunali. Quindi le società, che godono dell’affitto dello stadio, provvedono alla manutenzione della struttura e quindi, volendo, all’installazione dei seggiolini.

      Per squaccio: Beh, se il problema è la preoccupazione che la gente li sfascia, allora questa preoccupazione dovrebbe esserci anche a Roma, Milano, Firenze, Palermo, Genova, Torino (JS e Olimpico), Pescara, Napoli. Eppure in queste città non è mai successo negli ultimi anni, tranne in una sola occasione all’Olimpico di Torino.

    • Matteo23

      Non è vero che a Catania i seggiolini non sono conformi, non ci sono proprio.
      In ogni caso, prima vorrei vedere gli stadi con i posti a sedere a bordocampo come in Inghilterra, poi possiamo parlare di seggiolini.

      • zagorakis

        già… a catania hanno verniciato i gradoni in curva dando l’effetto seggiolini :). Alcuni stadi sono davvero fatiscenti come bologna e bari (due grandi città) dove in curva ci sono i vecchi seggiolini senza schienale e in alcuni punti mancano del tutto. Un’usanza tutta italiana sono le tribune in tubi innocenti, spesso realizzate per avvicinare le curve al campo come a brescia o siena, per non parlare degli stadi (troppi) con piste d’atletica mai utilizzate e ormai dismesse. A livello di stadi siamo da terzo mondo

      • AlbPal89

        Al Massimino, se non sbaglio, i seggiolini sono presenti in gradinata (tricolore italiano e scritta Città di Catania) e in tribuna. Nelle curve, invece, vedo che anch’esse sono tricolori ma non sono presenti i seggiolini. Mi chiedo, o hanno verniciato i gradoni o hanno poggiato dei scaloni di plastica colorata sui scaloni di cemento. O altro ancora? Boh 😀

        • AlbPal89

          Grazie zagorakis, mi hai risposto involontariamente. Che coincidenza 😀

  • Tux

    ma poveracci gli avversari piuttosto… si sono persi i loro colori sociali in mezzo a tutti quegli sponsor

  • vittorio

    La trovo una trovata sensata: il senso della maglia è quello di ricreare sugli spalti gremiti lo stesso effetto ottico che si ha con il restyling appena compiuto. in definitiva è una maglia “per i tifosi” ,nn per la squadra.
    voto 8

  • V

    superbe!

  • Stavrogin

    Bella idea, maglie secondo me stupende, e probabilmente di grande attrattiva sia per tifosi che per collezionisti.

  • Lino

    Idea ottima e ben realizzata, per una partita ci sta benissimo. Per me personalmente il concetto di maglia celebrativa è esattamente questo, non le scrittine in corsivo sul petto o sulla manica.

    • rudiger

      Bravo, la penso esattamente così anche io.

  • hangingjudge

    Molto bello l’impatto, anche se il “tonal” ultimamente è un po’ inflazionato (alcune squadre NBA a Natale, fulham per i tifosi, maglia speciale nera del Brasile, forse anche il Celtic ha fatto un bianco su bianco a un certo punto…)
    L’effetto comunque è riuscito, anche perchè la maglia ha un motivo di per sè vistoso e gli sponsor quindi non si ha l’effetto “fruit of the loom rossa”. Motivazione dello stadio forse un po’ futile ma ben legata al club e ai tifosi, quindi promossa!

  • Gianluca

    Mamma mia che stadio infame! Immagino che visibilità possa avere un tifoso che siede in una fila bassa della curva, del tipo portati il binocolo! Le maglie sono carine e simpatiche, magari l’idea è venuta al magazziniere dopo aver lavato le magliette insieme al suo accappatoio rosso…sembra proprio un lavaggio sbagliato, ma è senza dubbio originale!

  • LM

    A me piace sopratutto per la sua semplicità.Tutti i dettagli tono su tono mi fanno impazzire, ma fra le due preferisco solo la rossa. Da notare l’ assenza dell stelle nello stemma. Comunque questo dimostra che in Brasile le idee a volte sono belle e sensate.

  • rudiger

    Stadio favoloso. Decoro a fiori degno di Sanremo. Peccato solo per la pista d’atletica.
    Iniziativa originale e intelligente. Sponsor tono su tono? Magari fosse sempre così.
    La resa del kit, fuori dal contesto, non è eccezionale: sembrano divise normali emerse da un bagno di sangue.
    Un minuto di raccoglimento per la mise comica del numero 10 che sembra un dodicenne con i pantaloncini dello zio obeso.
    Un altro minuto di silenzio per lo scaffale di supermercato indossato dal Pena…polense.

  • Alessio

    Geniale.

  • Riccardo

    Non ci siamo..

  • Lollo

    Andava bene come sottomaglia

  • antonio

    la bianca è splendida!!!

  • Lorenzo

    L’inziativa ha poco senso ma le maglie sono fatte veramente bene!

  • Pep87

    quella rossa nn mi piace x niente………..ma cos’è???, meglio quella bianca

  • Eugenio

    Vabbe’, era solo per una gara e si può accettare, ma un po’ di cura no?? Potevano usare le stesse maglie con magari una toppa celebrativa o cose cosi ….

    VOTI 6 – 6