La Scottish Football Association e Adidas hanno presentato le nuove maglie per il periodo 2018-2020. La nazionale scozzese non è riuscita a qualificarsi alle fasi finali del Mondiale di Russia 2018, quindi le nuove maglie saranno utilizzate solamente nelle amichevoli e nelle qualificazioni per il Campionato Europeo itinerante del 2020.

Prima maglia Scozia 2018-2020

La nazionale scozzese torna a vestire la più tradizionale delle combinazioni cromatiche: maglia blu navy, pantaloncini bianchi e calzettoni rossi.

La maglia è molto semplice ed elegante: interamente blu navy con una grafica geometrica tono su tono che richiama le maglie Adidas di fine anni ’80. Il colletto a V è bianco con un bordo blu navy, le maniche hanno un bordo bianco. Le strisce Adidas, sempre bianche, sono relegate ai fianchi della maglia. Sul petto troviamo lo stemma della SFA colorato e il logo Adidas in bianco.

Sul bordo inferiore della maglia fa capolino la silhouette ricamata di un cardo, simbolo nazionale della nazione britannica.

Come abbiamo visto negli articoli di altre nazionali (Germania, Spagna, Russia) o club (Amburgo, Bayern Monaco) per Adidas la stagione corrente è all’insegna del richiamo storico. Per queste squadre il marchio tedesco ha pescato dal passato una maglia specifica e l’ha riproposta in chiave moderna. Operazione impossibile nel caso della Scozia, dato che la SFA veste Adidas appena da pochi anni.

In questo caso il marchio delle tre strisce ha pensato di proporre il celeberrimo modello di Euro ’88, reso famoso dall’Olanda campione d’Europa ai danni dell’Unione Sovietica, modello poi utilizzato da innumerevoli altri club e nazionali.

Van Basten e Gullit, maglia Olanda 1988