SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Approdato quest’anno alla presidenza della nuova S.P.A.L. 2013 (nata dalla fusione con la Giacomense), Walter Mattioli ha da subito alzato l’hype nei confronti della squadra ferrarese riapprodata nel calcio professionistico della Lega Pro Seconda Divisione dopo una stagione tra i dilettanti.

Per riportare la società e la squadra estensi alla vecchia gloria, il presidente Mattioli ha pensato bene di recuperare i principali simboli storici della gloriosa Spal in modo da ricordare i momenti belli della Serie A e, perchè no, far sognare la gente di Ferrara. Questo intento ha portato la società a creare una speciale maglia storica, prodotta dallo sponsor tecnico Erreà, che verrà indossata dai biancazzurri nella partita di domenica prossima contro il Mantova.

Spal riproduzione maglia storica anni 50-60

Testimonial dell’evento di presentazione della casacca celebrativa è stato Tommaso Silvestri che per l’occasione ha indossato la fedele riproduzione della maglia usata dagli spallini tra gli anni ’50 e gli anni ’60 durante i quali militarono in Serie A.

Corpo azzurro e maniche bianche colorano una maglia vintage che come caratteristica principale ha il doppio collo a polo con chiusura a lacci per il cui inserimento il presidente Mattioli ha dovuto richiedere una specifica autorizzazione alla Lega. Infine, lo scudetto cucito in petto completa una casacca semplice e minimale abbinata a pantaloncini e calzettoni bianchi.

La maglia ricalca alla perfezione quella indossata dai grandi giocatori che hanno militato nella squadra ferrarese e per questo motivo rappresenta il simbolo di un passato indimenticabile per chi è cresciuto nel segno della Spal, ha sottolineato il presidente della società. E proprio per evocare quella tradizione e quella storia, la casacca verrà indossata dai giocatori biancazzurri durante il sentito match contro il Mantova, una partita che farà ritrovare due squadre che hanno militato per molti anni in categorie superiori.

Formazione Spal anni '50

Oltre a quelle che verranno indossate domenica, sono state prodotti altri 68 esemplari di queste maglie che verranno numerate e accompagnate da un certificato di autenticità. Per ora la nuova maglia storica biancazzurra sarà venduta fino ad esaurimento solamente all’interno degli uffici di via Copparo (il prezzo verrà comunicato nei prossimi giorni dalla società) ma, durante la conferenza stampa, il presidente ha lasciato intendere che saranno prodotti e messi in vendita altri pezzi qualora venga superata la disponibilità di acquisto.

Una possibilità abbastanza concreta dato che questa maglia rappresenta non solo una rievocazione storica della tradizione della Spal ma anche il tentativo di riavvicinare la squadra alla cittadinanza ferrarese, come dimostra il calendario di iniziative cui parteciperanno gli spallini il 14 e il 18 dicembre in piazza di fronte la Cattedrale.