SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Come se non bastasse il polverone già alzato dalle divise nazionali fino ad ora presentate, a complicare il quadro delle dinamiche FIFA-Federazioni-Sponsor Tecnici-divise ci pensa la Svezia di Zlatan Ibrahimovic che ha presentato la nuova divisa per il 2014-2015 che ha vestito gli scandinavi già nelle partite di spareggio contro il Portogallo (andata 15 novembre a Lisbona – ritorno 19 novembre a Stoccolma).

E, udite udite, non è un completo monocolore. A questo punto la domanda fondamentale è: in caso di qualifica la nazionale svedese subirà pressioni dalla FIFA o utilizzerà questa divisa?

kit home Svezia 2014-2015

Quello che sappiamo è che la nuova maglia della Svezia, marchiata adidas, vuole rifarsi alla casacca indossata dagli scandinavi durante il mondiale americano del 1994 che li ha visti conquistare il terzo posto del torneo.

La rielaborazione in termini di design è scaturita dalla volontà di trasportare l’orgoglio dei tifosi e dei giocatori per quella nazionale sulla nuova maglia, in prevalenza gialla con rifiniture in blu e dettagli in rosso. La parte frontale della casacca è solcata da due bande blu, una più grande e l’altra più piccola, intermezzate da una sottile linea rossa e che terminano nelle verticali del profilo maglia: la vicinanza di questi tre colori va a riprendere quelli presenti sullo scudo della Svenska Fotbollförbundet, la federazione calcistica svedese, cucito in petto.

Maglia-Svezia 2014-2015

Il campo su cui è posto lo stemma è la maglia stessa ed è particolare il gioco di colori e di linee che nasce dall’interruzione della banda più piccola: il blu uniforme viene interrotto dal giallo della croce nello stemma dando continuità geometrica ma non cromatica. Solo sul versante basso della maglia sono state inserite delle righine tono su tono mentre i restanti dettagli come le strisce adidas sulle spalle, il girocollo e i bordi delle maniche sono realizzati in blu.

Questi ultimi due sono impreziositi con due inserti: sul retro del collo campeggia l’acronimo della federazione svedese “SvFF”, mentre solo sul bordo della manica sinistra è inserita la bandiera con la croce scandinava. Infine il pannello posteriore, solcato dalla oramai canonica striscia con cui adidas ha marchiato i suoi team aspiranti al titolo mondale e che risulta essere una riproduzione ridotta delle bande sul petto.

Maglia Svezia 2014-2015 dettagli

La divisa, che come abbiamo detto ha debuttato nello spareggio in due turni contro il Portogallo, è completata da pantaloncini blu con dettagli gialli. Un completo che, se così restasse, darebbe almeno continuità alla tradizione calcistica svedese.

Soprattutto perchè il presidente di adidas Svezia, Brian Grevy, ha sottolineato come sia importante per i tifosi e i giocatori della nazionale ritrovare quel sentimento di orgoglio e di vittoria che 19anni fa ha portato gli svedesi a sfiorare il tetto del mondo.

Portogallo-Svezia spareggio Mondiali 2014

E per fare ciò nulla poteva fare di meglio di una divisa ispirata a quell’edizione del mondiale: una maglia che veicola una memoria storica non troppo lontana e che possa portare gli svedesi ad affrontare una nuova fase finale di un campionato del mondo. Ma, purtroppo visti gli ultimi risvolti in tema di divise delle nazionali, risulta quasi improbabile che la Svezia mantenga i calzoncini blu. Ammesso che vinca lo spareggio. Infatti, la patch sul petto ricorda loro che questo doppio match contro  i portoghesi è l’ultima chiamata per Brasile 2014 e per dirla con il claim di adidas, è davvero il momento di “All In or nothing”. Se non altro, almeno per sapere il destino della divisa.

  • ciobi1984

    Semplicemente bellissima… che spettacolo… peccato solo che temo che non la vedremo ai mondiali… grazie all’intelligenza di Blatter e di chi manipola i sorteggi play-off…

  • Dukla

    Troppi pasticci sulla maglia: la riga orizzontale blu spessa, quella più sottile, il righino rosso… bastava il semplice giallo di sempre, con lo stemma riportante la croce gialla in campo blu. Già sono abbastanza invadenti le tre righe blu Adidas sulle spalle e il bordo manica. Stesso pasticcio sui calzettoni.Non mi convince.

    • Niccolò Nottingham Forest

      D’accordo con te! “Troppo” è la parola giusta per definire questa divisa: qui c’è troppo. Non regge il confronto con la divisa degli europei 2012. Belle le tonalità, niente più.
      Tra l’altro vorrei sapere dov’è il riferimento alla maglia del 94: era totalmente diversa.
      Aggiungo che la divisa degli scandinavi non era facile da sbagliare, infatti ricordo solo belle maglie per questa nazionale. Tra tutte quella del 2006.

      Riguardo all’articolo e alla “tradizione calcistica svedese” ricordo che la Svezia è scesa in campo con completi a tinta unita già molte altre volte, in particolare nell’ultimo mondiale a cui hanno partecipato (2006) hanno giocato due partite su quattro con il completo giallo.

      http://www.socawarriors.net/images/stories/hislop_vs_sweden.jpg

      • Eugenio

        La divisa degli ultimi europei era davvero uno spettacolo ..

        • adb95

          ok a me piace e a te no lo rispetto, però dire che già le strisce adidas E IL BORDOMANICA sia ingombrante mi sembra esagerato.

        • Stavrogin

          Eh. Se cerchi “ingombrante” nel Devoto-Oli trovi “delle strisce Adidas sulle maglie da calcio”.

    • biuck

      concordo: TROPPO!!! divisa troppo pasticciata, ma almeno non è monocolore… cmq io non riesco proprio a capire l’utilità del numero sul petto?!?!

      • http://Unitalianoinsvezia.com Daniele in Svezia

        Penso che il numero sul petto sia, purtroppo, obbligatorio al mondiale. A rendere ancora più pasticciato il tutto, Adidas, per ogni match, aggiunge le due bandierine delle squadre coinvolte, trasformando il tutto in una cacofonia di colori.

        • biuck

          lo so che è obbligatorio, ma continuo a non capire la sua utilità!!!

  • gre

    Bellissima divisa!!

    Ma la Umbro che fine ha fatto?

    • Passione Maglie

      Sopravvive con pochi club e nazionali, il suo futuro non lo conosciamo.

      • gre

        Che peccato

      • http://Unitalianoinsvezia.com Daniele in Svezia

        Maledirò sempre la Nike, per avere distrutto il più elegante dei fornitori.

  • Eug

    Altra buona riuscita di Adidas… per me sta sbagliando pochissimo! (solo quella della Spagna)

    • Giangio87

      Colombia, Scozia, Argentina, Germania… sono già dimenticate? 😀

      • adb95

        scozia neanche tanto. Non è che non sia mai stata così

      • biuck

        le peggiori in assoluto: colombia, argentina, spagna e giappone!!! poi proprio non comprendo lo stemma delle federazioni monocolore, un conto per le squadre di club, ma per le nazionali…

  • Giovanni

    Scusate, ma questa maglia cos’ha in comune, con quella di Usa ’94? Direi nulla!
    http://www.fifa.com/mm/photo/archivedtournament/summaries/2000012410720_2999_full-lnd.jpg

    • Sousa

      Quello che pensavo anch’io!
      Quella riga rossa comunque la vedo di troppo..
      Penso proprio che se andrà ai mondiali i pantaloncini diventeranno gialli..

  • rudiger

    Bel completo, tra l’altro i pantaloncini mi sembrano corti alla vecchia maniera.
    Tanti inserti, per la maggior parte azzeccati. Avrei evitato la banda dorsale, la bandierina sulla manica (lo stemma è proticamente la bandiera) e ovviamente le tre strisce adidas. Il colletto è un po’ banale, ma quest’anno evidentemente va così.
    Ieri, facendo zapping, la svezia e inghilterra spiccavano in positivo per i due colori della divisa; mentre italia, germania, francia, ucraina e portogallo sembravano tanti pastelli a cera. L’inghilterra però sembrava la germania, per il blu troppo scuro dei pantaloncini e la maglia troppo bianca. Polemica che ha avuto un certo risalto tra gli appassionati inglesi.

  • Ulisse

    Non condivido i giudizi positivi, Umbro era un altro pianeta, voto 5.5 (in linea con le altre maglie per i mondiali).

    • adb95

      in linea un corno. almeno qua i pantalonicini. Mi dirai tu: non è che sia una cosa straordinaria. E io ti dico: allora se questa 5,5 le altre 4

      • http://Unitalianoinsvezia.com Daniele in Svezia

        I pantaloncini sono giusti solo perché la Svezia non si è ancora qualificata per il mondiale. Vedrai come cambieranno in fretta nel caso (purtroppo ormai remoto) dovesse succedere.

        • Niccolò Nottingham Forest

          Dai non è così tragica, un uno a zero in trasferta ci stava come risultato. Nulla è compromesso Daniele.

  • Eugenio

    Quanto casino .. Questa maglia spiega come si puo’ fare una divisa semplice ed incasinata allo stesso tempo …
    Quest’ anno Adidas sta calando parecchio, per i mondiali 2010 aveva fatto veramente belle maglie : http://www.soccerstyle24.it/wp-content/uploads/2010/06/germania-home-124×175.jpg , http://www.soccerstyle24.it/wp-content/uploads/2010/06/messico-home-142×175.jpg … Tante altre .. Quest’ anno invece si è ridotta a maglie semplicissime, brutte e contro la tradizione. Speriamo che sia solo per adidas questo discorso. A parte che poi è riuscita a rovinare la maglia di una nazionale che, fino ad ora, ne aveva indossate solo di bellissime, fatte anche dalla stessa adidas, quella del ’94, a cui questa non assomiglia per niente :http://www.soccerstyle24.it/wp-content/uploads/2013/01/svezia-mondiali-94.jpg .. Bella anche quella per li scorsi Europei.

    Voto 7

  • jc

    Come già dicevo nel commento alla maglia della Scozia, secondo me si tratta di un altro ottimo lavoro di Adidas, che, discorso FIFA-pantaloncini a parte, ha sbagliato solo con Spagna e Germania. A livello di originalità di disegno è forse quella meglio riuscita. Sicuramente meglio dell’ultimo modello, un po’banalotto (l’ultimo Adidas intendo, quello presentato neanche un anno fa. L’ultimo Umbro, invece, era un capolavoro).

    Il rosso non so bene che motivazione abbia, sullo stemma intendo, dato che quello della maglia si riferisce ovviamente a quello. È probabile che sia un riferimento allo stemma nazionale svedese e in particolare ai casati reali di Folkung e Bernadotte, che, oltre al giallo, blu e bianco hanno anche un elemento rosso nei rispettivi blasoni. Per chi non lo sa si tratta dei due casati reali della Svezia. I due blasoni compaiono nello stemma nazionale svedese insieme al simbolo del regno, le classiche tre corone che sono anche l’elemento centrale dell’iconica e bellissima maglia della nazionale di hockey su ghiaccio:
    http://thumbs2.ebaystatic.com/d/l225/m/mTxJZk4kMR8rpK2m0eK44gA.jpg

    Purtroppo per il discorso pantaloncini, sempre che la Svezia si qualifichi ai Mondiali, ho paura che risolveranno così: la maglia away sarà blu con pantaloncini gialli, quindi i kit si invertiranno diventando uno tutto giallo e l’altro blu. Oh, opinione mia, eh. Mica ho visto la away 😉

    • elkunazzurro

      “ha sbagliato solo con Spagna e Germania”

      ..hai detto niente! 😉

      • Niccolò Nottingham Forest

        Sei troppo buono: io ci metto anche Argentina e Giappone.

        • jc

          Mi spiace, ma quella del Giappone mi piace, e anche molto. Idem Scozia, Russia, Colombia e Irlanda del Nord. Quella dell’Argentina è “accettabilmente” bella (la maglia, il discorso pantaloncini ovviamente è molto diverso). Oh, son gusti, no? 😉

        • Daniele Costantini

          Quella dell’Argentina la considero una bella maglia, lasciando perdere l’abbinamento coi pantaloncini bianchi… personalmente, assieme alla Russia e – forse – alla Germania (che ci ha abituato spesso a ‘macchiare’ la propria casacca linda coi colori nazionali), fin qui sono le uniche che promuovo tra le nazionali marchiate adidas.

  • out of mind

    Che bello vedere dei pantaloncini azzeccati. Evitato l’effetto Ucraina. Non riesco a farmi piacere la linea rossa ma nel complesso è un buon lavoro. I campioni del mondo sono stati trattati decisamente peggio.

  • sergius

    La mia reazione a questa maglia che ho visto ieri sera in occasione dello spareggio col Portogallo è sicuramente contrastante. Adidas, che fin qui ha ridicolizzato uniformandosi ai dettami idioti della FIFA diverse maglie storiche, su tutte Germania e Spagna, ha positivamente derogato all’obbligo dell’unicolore da calcio balilla imposto per l’appunto dalla FIFA, anche se bisognerà vedere se poi ai mondiali la Svezia avrà il permesso di usare questa maglia. Ma Adidas una cosa finalmente ottimale non è più in grado di farla da tempo, per cui deturpa la dignitosa home svedese inzozzandola con una ridicola righina rossa presente in varie parti del kit che non ci azzecca nulla con i colori svedesi, una trovata da maglia della Romania non certo della Svezia. Dò 6 e mezzo a questa maglia, ma Umbro era un’altra storia.

    • sergius

      ….sempre che la Svezia ai mondiali ci arrivi.

    • Dukla

      “…una trovata da maglia della Romania…”! Grande! …in effetti è proprio così…

  • Daniele Costantini

    Mah… se l’intento era dichiaratamente quello di rifarsi alla casacca del terzo posto di USA ’94, il tentativo mi pare fallito; questa maglia non assomiglia per niente alla storica casacca di Thomas Brolin e compagni ( http://cdn.c.photoshelter.com/img-get/I0000JYn4SkbyT5E/s/860/860/Tomas-Brolin-28-6-94.jpg ).

    Al di fuori di ciò, è un’uniforme che non mi entusiasma lo stesso, con quella banda sul petto troppo ‘arzigigolata’ rispetto ai canoni generali della divisa, di contro molto semplici e puliti.

    In generale, vedo confermato il momento di “instabilità stilistica” di adidas, almeno per quanto riguarda le nazionali: niente da dire sulla qualità delle maglie, ma a livello di design mi pare che i tedeschi stiamo uscendo un po’ troppo fuori dal seminato…

    • Niccolò Nottingham Forest

      Per quel che riguarda il colletto un bel restyling poteva essere quello proposto da Warrior per il Liverpool…

      http://www.soccerstyle24.it/wp-content/uploads/2013/05/calzoncini-liverpool-13-14.jpg

      • Daniele Costantini

        Concordo, e ti dirò che anche una soluzione simile al Manchester United 2011-12 l’avrei trovata ugualmente molto appropriata ( http://mtn.ensight-cdn.com/content/rooney~3.jpg ); a mio avviso, era proprio dal colletto che si doveva partire per omaggiare appieno la maglia dei mondiali statunitensi.

        In generale, non riesco a togliermi l’idea che questo kit 2014 sia stato una grande occasione sprecata per adidas e la Svezia.

    • http://Unitalianoinsvezia.com Daniele in Svezia

      Leggendo gli articoli in Svedese, pare che il riferimento al 94 sia proprio nella presenza del rosso. Ora… ho provato a guardare in rete le maglie del periodo e, al di là dello stemma della federazione, leggermente diverso e con il rosso più in evidenza, ho trovato, forse forse, una righina nel colletto.

  • giallu9

    Viste qyeste prende sempre più vigore in me l’idea che sia stata un’idea soprattutto di adidas a voler fare maglie monocolore per le altre nazionali, vah staremo a vedere

    • Riky-Nova

      Idea di Adidas per anticipare quello che avrebbe fatto Blatter poi…i completi li sceglie la Fifa…

  • Stavrogin

    Come tutte le maglie con troppi tipi di strisce di spessori e motivi diversi, anche questa mi dà idea di disordine e non mi piace.

    Approfitto dell’articolo per ricordare una delle maglie più belle degli ultimi anni, la away svedese di Euro 2012: http://hullcitykits.co.uk/wp-content/uploads/2011/12/sweden.jpg

    • Niccolò Nottingham Forest

      Concordo con te, era favolosa!

      • adb95

        a me sinceramente dava l’idea di un mazzone pronto a colpirti in testa. Contrasti così grandi con una banda COSI’ SPESSA per me non va bene. saranno gusti

        • http://Unitalianoinsvezia.com Daniele in Svezia

          L’unica riserva che ho al riguardo di quella maglia è nel fatto che il blu non era quello della bandiera, ma un navy più scuro (cosa che, non so perché, capita spesso con la seconda maglia svedese). Per il resto, la ritenevo un capolavoro.
          Peccato che, per le difficoltà in cui versava la Umbro, fosse di difficile reperibilità (la prima si trovava facilmente).

      • Niccolò Nottingham Forest

        In effetti ora che ci penso nell’estate del 2012 ero a Malmoe e nel negozio di articoli sportivi a due piani in cui sono stato avevano solo la prima….

    • Eugenio
  • http://unitalianoinsvezia.com Daniele in Svezia

    Da cittadino svedese, una cosa vomitevole! Abituati ai capolavori recenti della Umbro (vedi la seconda maglia degli ultimi europei, una meraviglia) con Adidas è stata una caduta di stile impressionante.

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Con tutto il rispetto, ma dov’è l’ispirazione alla maglia dei mondiali del 1994? Non la ricorda in nessun dettaglio. E in più c’è il rosso, perché? La Svezia da che mondo è mondo ha le divise giallo-blu, senza il rosso di mezzo. Ma per favore. Se per una volta non ci si è messa la FIFA col completo monocromatico (almeno per ora) ci si è messa adidas inserendo un colore inutile e superfluo.
    In definitiva è troppo disordinata con tutte quelle strisce orizzontali di diverso spessore, erano molto meglio le casacche Umbro e la adidas precedente a questa.

    • http://Unitalianoinsvezia.com Daniele in Svezia

      L’Adidas precedente era, in pratica, la maglia dell’Ukraina. Certo, meno peggio di questa pacchianata…

  • Simone

    Credo di aver trovato il motivo del rosso in campo giallo: l’Unione di Kalmar.
    Dal 1397 al 1523 Svezia, Norvegia e Danimarca sono stati un unico regno, che aveva come bandiera un drappo giallo con una croce rossa.
    http://img69.imageshack.us/img69/5107/l1l8.png

    • http://Unitalianoinsvezia.com Daniele in Svezia

      Ti posso assicurare che nessuno svedese considera il rosso come un colore nazionale, nonostante Kalmar, lo stemma dei Bernadotte, quello della federazione calcistica, la bandiera della Chiesa Svedese e tutto quello che uno può volere citare. Al limite è il colore regionale della Scania, la regione da cui proviene Zlatan, ma è davvero assurdo aggiungerlo alla maglia della nazionale.

  • Rodolfo

    Brutta .

  • squaccio

    Troppa roba in mezzo e quel rosso “scocchia” troppo… voto 5.

    • Eugenio

      Non è ” scucchia invece che ” scocchia ” ?

      • Junglefever

        in puglia diciamo “scocchia” quando una cosa non c’entra…. detto questo mi accodo al coro dei vedovi di Umbro. Maglia decente ma niente di che… 5,5 e calcio in culo

        • Eugenio

          Io sono pugliese, però nel mio paese si dice ” scucchia ” .. Non so perché ..

        • Junglefever

          squaccio mi sa è foggiano, io di barletta…. tu probabilmente stai più sud!

          mi scuso per l’O.T. con il moderatore 🙂

        • Eugenio

          Si, io sono abito al confine fra la provincia di Bari e quella di Brindisi.

        • Eugenio

          abito *

  • Swan

    Premesso che anch’ io preferivo la versione Made in Umbro devo dire che questo nuovo kit della Svezia mi piace. Le uniche pecche sono il colletto troppo semplice e la bandierina inglobata nel bordomanica ma sono piccoli dettagli, per il resto condivido le scelte adottate da Adidas che rendono questo kit unico ed identificativo. Spero non ci saranno cambiamenti nel caso di qualificazione ai mondiali, cosa che ritengo fattibile nonostante lo 0-1 dell’andata.
    Ciò che vorrei sapere e’ in che modo questo kit si ispiri a quello di USA 94 visto che è totalmente diverso.

    • Fakkio

      Vero che centra con quella americana???

  • pongolein

    RIpeto: la fifa deve formulare REGOLE PRECISE, se suggerisce, fa pressioni, impone soluzioni senza voler rendere la cosa ufficiale (forse per non rendersi direttamente protagonista delle “scempiature” cromatiche alle quali abbiamo assistito) gli sponsor tecnici fanno benissimo a non allinearsi!!!

    Questa maglia è molto bella, aggrappata alle tradizioni, con un motivo esclusivo sul petto che evoca i fasti del recente passato. Non mi piace la linea rossa e forse avrei inserito lo sponsor tecnico non al centro ma in una posizione più laterale, simmetrica con lo stemma. Avrei preferito lo scollo a V ma resta anche così un ottima maglia, impreziosita da particolari unici.

    Quindi ricapitolando: senza regole chiare ed ufficiali, non ha senso adeguarsi ai suggerimenti, e questa maglia ne è la prova. Faccio il tifo per la svezia contro il portogallo proprio per vedere che succederà =)

  • cisky

    Non mi convince la righina rossa e in generale quella blu più grande, comunque direi che l’insieme è accettabile. I pantaloncini blu almeno li hanno lasciati. Ma forse, volendo fare i dietrologi è solo perché la Fifa ha già deciso che ai Mondiali preferisce il Portogallo di CR7( naturale e principale antagonista di Messi), Pepe e co. :), quindi il problema pantaloncini non si porrà per la Svezia 🙂 .

  • Roberto

    Il mio voto è 6, non fosse altro che per il mantenimento dei pantaloncini blu! Ma tanto abbiamo già capito che passerà il Portogallo (che, tra parentesi, una volta giocava con maglia rossa e calzoncini verdi, mentre adesso…)!

  • Fakkio

    Cose belle: I colori. Ottimo sia il giallo che il blu,sono identici alla bandiera e non hanno subito stravolgimenti. Il kit in se stesso è perfetto a livello di colori,belli sia i calzettoni che i pantaloncini che oltre tutto mi sembrano anche più corti rispetto ai bermuda da mare che oggi giorno vanno di moda. Il font dei numeri è semplice e ci sta bene,ma solo perchè tutta la maglia è insipida

    Cose brutte: Gli inserti sono orribili,senza fantasia,banali. Le strisce orizzontali sono troppe e si addizionano male con quelle già d’obbligo dello sponsor tecnico. Lo stemma centrale di Adidas ruba troppa visibilità. La striscia rossa ha poco senso, spezza bene e male proprio non ci sta ma è un orpello insignificante.

    La maglia per me è da 5. Non ha nulla di che,è puramente da catalogo. Non ha nessuna particolarità degna di una nazionale,nessun inserto creativo o che esalti in qualche modo la squadra svedese come tale. Mi vien da pensare che Adidas abbia già bollato come perdenti Ibra e compagni,senza quindi porsi lo sforzo di fare qualcosa di più che offrirgli una maglietta gialla e blu.

  • squaccio

    O. t.: la maglia con cui il Crotone è sceso in campo oggi meriterebbe un articolo a parte…
    😐

    • Tux

      quella biancorossoblu da trasferta di quest’anno è bellissima. cos’hanno messo oggi, l’obbrobrio giallonero?

      (il giallo e il nero sono i colori storici del Crotone. “Obbrobrio” è riferito all’insulso modello)

      • Tux

        aaaarrggh. l’ho vista ora sulla pagina facebook di Passione Maglie.

        • frenz

          non ho fb… aiutatemi…

        • Passione Maglie

          Cerchiamo di non andare troppo OT mischiando Crotone e Svezia.

          La pagina di PM su Facebook è visibile anche senza un account: http://goo.gl/uynL4K

  • LM

    Davvero un bel kit, peccato che a mio parere difficilmente lo vedremo ai Mondiali. Questo completo dimostra che Adidas ha fatto i kit monocolori sopratutto per esperimento e per creare qualcosa di innovativo, dato che in questo ci sono anche i calzettoni bicolore. Per quanto riguarda il kit, davvero molto bello, non mi piace il rosso, che stona con due colori che messi assieme sono bellissimi, ma sopratutto brutte le bandierine, che sporcano la maglia. Brutto anche il font, troppo stretto, e che avrei messo al posto delle bandierine. Per il resto, davvero molto bello, molta cura nei dettagli e sopratutto molto stile, sperando che quei pantaloncini rimangano blu e non diventino gialli.

    • http://unitalianoinsvezia.com Daniele in Svezia

      Negli annunci ufficiali in svedese si parla solo ed esclusivamente della maglia, non della divisa. Non escluderei che i calzoncini cambino in caso di qualificazione.

  • Tux

    caso mai eliminino il Portogallo, pantaloncini gialli o al più bianchi, nessuno si faccia strane idee.

  • Vittorio

    Finalmente una bella maglia dall’adidas di quest’anno che a parte la divisa del Milan aveva preso una bruttissima piega! Sono contento finalmente. Ho letto di qualcuno che chiedeva che fine avesse fatto la straordinaria UMBRO, ebbene lo chieda alla Nike che prima l’ha smembrata e poi svenduta ad una insulsa multinazionale. La umbro è un patrimonio della tradizione inglese dunque tocca all’Inghilterra salvarla….

  • magliomane

    Non mi dispiace per niente.
    Innanzitutto per i pantaloncini blu, dettaglio che di sti tempi non e’ scontato; poi anche il disegno e i vari dettagli mi piacciono molto!
    La riga rossa presa dal logo della federazione ci puo anche stare, non e’ certo un sacrilegio come le braghe bianche della germania a mio parere.
    Certo, non capisco perche alla svezia hanno potuto mettere i dettagli rossi e alla colombia, che li ha sempre avuti, invece li han tolti. Misteri di adidas!

    PS: e’ gia stato detto che il richiamo alla maglia di usa94 e’ inesistente, vero? ;)))

  • FDV

    Bella, una semplicità “articolata” da anni ’80, peccato per il girocollo che trovo un po’ fuori luogo, anonimo nel contesto di un’ottima divisa. Avrei visto molto meglio un colletto a V profilato come quello della maglia della Scozia.

    Riguardo al ’94, l’unico richiamo che vedo è l’utilizzo del rosso, che gradisco sia nella maglia che nei bellissimi calzettoni abbinati.

    Nella maglia del ’94 era molto nascosto, nel colletto mentre già in quella del ’96 era più evidente
    http://img31.imageshack.us/img31/5324/dabj.jpg

  • frenz

    Mah a me piace. La trovo bella. Avrei preferito uno scollo a V ma lo trovo comunque un progetto particolare. Quasi quasi la compro.

  • LORENZO 70

    quanti GIORNI e’ durato il bellissimo modello con cui la svezia ha fatto ritorno all’adidas?
    questo modello ci azzecca con quello di usa 94 quanto il rosso con la bandiera svedese…

  • Pingback: Maglia Danimarca 2014-2015 adidas con la bandiera a fare da sfondo()

  • salvatore

    la trovo di un pacchiano unico!

  • Pingback: Maglie Sporting Lisbona 2014-2015 targate Macron()