SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

L’Arsenal ha presentato le prime divise della partnership tra i Gunners e Puma per la stagione 2014-2015, svelate a Londra con una spettacolare proiezione sul fiume Tamigi.

I tifosi ed i turisti accorsi hanno potuto vedere il manager Arsène Wenger introdurre il nuovo sponsor tecnico e illustrare l’ispirazione che si cela dietro le divise, riassunta nei tre principi “Future, Forever, Victorious”, frase cardine della campagna di Puma insieme all’hashtag #StrongerTogether.

Arsenal kits 2014-2015 Puma

FOREVER – Home kit

La nuova divisa casalinga della squadra londinese è fedele alla tradizione e si presenta in maglia rossa con maniche bianche, sulle quali sono ben visibili i dettagli rossi sul bordo.

All’interno del colletto il motto “Future, Forever, Victorius”, “Futuro, per sempre, vittorioso”. I pantaloncini sono bianchi con una sottile striscia rossa ai lati, mentre i calzettoni sono a strisce cerchiate di colore bianco e rosso: un cenno storico, questo, che fa riferimento alle divise indossate dal ’94 al ’96 e in poche partite nel 1962.

Maglia Arsenal 2014-2015 Puma

Pantaloncini calzettoni Arsenal home 2014-15

VICTORIOUS – Away kit

La seconda maglia dell’Arsenal presenta due colori “simbolo” della storia dei Gunners: l’accoppiata “yellow-navy blue” ha segnato alcuni dei momenti più felici della squadra londinese, come le vittorie in FA Cup del 1971 e del 1979 e la storica conquista della Premier League in casa del Liverpool, nel 1989, grazie al gol dello 0-2 da parte di Michael Thomas, decisivo per la differenza reti.

Come ammette Mikel Arteta, “I nuovi kit sono piaciuti soprattutto per il forte legame con la storia del club a cui tutti siamo molto legati”. Non a caso, il tema principale della seconda maglia, “victorious”, è un chiaro riferimento al passato vittorioso dell’Arsenal.

I pantaloncini sono della stessa tonalità di blu della maglia, i calzettoni persentano “hoops” con i due colori.

Seconda maglia Arsenal 2014-2015

Arsenal pantaloncini calzettoni away 2014-2015

FUTURE – Cup kit

La terza maglia dell’Arsenal, ideata per le partite di coppa in trasferta, presenta un look innovativo: il blu, in due tonalità, che caratterizza le strisce diagonali, contrasta con il verde dei particolari. Il colletto è abbottonato mentre le maniche sono blu con dettagli verdi. L’idea è quella di trasmettere la volontà del club di crescere, di pensare al futuro.

I pantaloncini sono blu, i calzettoni invece riportano la fantasia della maglia.

Maglia Arsenal Champions FA Cup 2014-2015

Tutte le maglie, nella versione Authentic, presentano la tecnologia Pwr Actv che, insieme al taping interno, permette un miglioramento delle prestazioni. Tale caratteristica, che rende le divise molto aderenti, è assente nelle repliche che godono di una vestibilità più standard.

Chiudiamo con le dichiarazioni dei protagonisti. Björn Gulden, Chief Executive Officer di Puma: “È da tempo che aspettavamo questo momento. Molte persone hanno lavorato sodo per preparare questo evento e questa collezione e sono sicuro che i tifosi dell’Arsenal di tutto il mondo saranno entusiasti dei nuovi kit e dell’esclusiva collezione Fanwear realizzata per loro. E’ un vero privilegio lavorare con l’Arsenal, non solo per la grandezza del club ma anche per l’integrità della sua gente. Sono assolutamente sicuro che sia solo l’inizio di una lunga ed avvincente relazione sia per Puma che per Arsenal.”

Divise Arsenal 2014-2015 Puma

Arsène Wenger ha aggiunto: “Questo è un grande giorno per l’Arsenal. È l’inizio della nostra nuova partnership con Puma e siamo tutti davvero molto entusiasti. Le innovazioni di performance che Puma ha introdotto nei nostri kit da gara e da allenamento hanno confermato quello che ci aspettavamo dal nostro partner tecnico e ci permettono di guardare al futuro con grande fiducia. È un giorno memorabile nella storia del nostro club e oggi inizia ufficialmente la nuova stagione”.

Come giudicate l’esordio di Puma con i mitici Gunners?

  • Swan

    Mah, sensazioni contrastanti. Home ed away sono due kit nel complesso gradevoli che però allo stesso tempo trovo poco armoniosi.
    Non mi convincono gli inserti rossi sulle spalle della home e la divisione squadrata tra il blu ed il giallo sul fronte della away.
    Molto meglio il colletto della away rispetto al girocollo home, entrambi comunque troppo ampi, inutili ed antiestetici gli inserti-lineette sui fianchi come già visto sulle maglie dell’Italia.
    Anche sui panta la linea spezzata rende poco, l’avrei fatta girare sul retro; bellissimi invece i calzettoni con hoops.
    Il kit third è un po’ spiazzante: template ultramoderno, un po’ pacchiano ma comunque interessante.

  • ferro

    al netto dei “tagli” laterali,home e away di pregevole fattura,ricordando certi lavori nike, non poche perplessitá mi lascia la fantasiosa third …

  • Magliomane

    La 3rd è chiaramente una citazione di questa:
    http://www.whoateallthepies.tv/wp-content/uploads/2010/11/PA-159317.jpg

    Le altre 2 carine, ma non riesco ad andare oltre il 6 per una mia personale e del tutto immotivata repulsione verso l’arsenal come squadra e la sua divisa (in una vita precedende devo essere stato del tottenham evidentemente) 😀

    • collezionista_34

      La third/Euro l’ho vista subito anch’io come una citazione, almeno nei colori, alla fantastica Nike “fulminata”

  • Mr74

    Spettacolari, specie la home e l’away, inoltre trovo molto accattivante la linea estremamente slim e aderente con cui puma si è fatta già apprezzare ai mondiali. In definitiva ritengo che siano tra i migliori kit mai avuti dall’Arsena(e non era semplice visto che almeno un paio risalenti ai tempi di adidas…erano davvero belli) Voti: HOME 9,5 AWAY 9,5 EURO KIT 8

  • Faretra

    Belle la seconda maglia e l’Euro Kit, ma la prima… boh, non mi convince molto; il bianco secondo me dovrebbe essere solo sulle maniche, qui invece si estende anche lungo le spalle. Anche le righine laterali non le gradisco.
    Bellissimo il video di presentazione, e lo dice uno che in Inghilterra tifa il Tottenham.

  • sergius

    Per me questo kit Puma per l’Arsenal è tra i migliori fin qui visti, e lo dice uno a cui personalmente i lavori Puma non fanno impazzire. Trovo molto accattivante la home, sulla quale avrei visto un colletto a polo e avrei tolto gli inserti rossi sulle spalle. La seconda è tra le migliori away dei Gunners degli ultimi anni, trovo anche molto bello e molto “da Arsenal” il contrasto tra il giallo della maglia e il rosso del marchio Puma, della righina inserita nel bordomanica, della scritta dello sponsor e ovviamente dello splendido stemma dei Gunners, bene anche gli inserti blu e splendidi anche pantaloncini e calzettoni oltre il consueto font dei numeri tipico della Premiere League che resta tra i migliori. Anche la third mi piace, fuoriesce dai canoni abituali come un po’ tutte le terze divise ma lo fa con con sobrietà ed eleganza. Promosse alla grande tutte e tre.

  • Cesc Lampo

    Kit belli ma un po “insipidi”, promossi tutti e tre ma non mi entusiasmano… e le righine sui fianchi sono il classico dettaglio inutile e insensato che Puma sforna con regolarità per le sue squadre…

  • Delphic

    La home sembra una di quelle maglie in dotazione al
    Team ferrari. La seconda divisa è una scopiazzatura dei precedenti lavori nike( con scarso successo).
    La terza maglia è gradevole anche se sarebbe piu appropriata, con tutto il
    Rispetto, per una squadra come l’hoffenhaim e non l’arsenal. Che minchia
    Ci entra il verde fluorescente!!!?!?!??

    • Matteo Perri

      Forse l’errore è quello di cercare, nelle terze maglie, dei riferimenti precisi al club. Il discorso vale per tutte le squadre.

      Se i brand osano sulle prime maglie piovono critiche pesanti (comprensibile), lasciamogli piena libertà almeno in quelle da trasferta. A meno di non fare errori grossolani, come potrebbe essere una maglia biancoceleste per la Roma, si può innovare e proporre anche cose bizzarre.

  • P21

    Onestamente non capisco che bisogno abbia Puma di fare una terza maglia che richiama così tanto quelle fatte da Nike negli anni ’90. Aveva infinite possibilità di fare un completo originale per colori e disegni….

  • cisky

    Buone tutte e 3

  • collezionista_34

    Trovo tutti e tre i lavori piuttosto appropriati, ero un po’ dubbioso riguardo al binomio Puma-Arsenal (dopo i fantastici anni Nike).

    Home: rispettosa, ben fatta, senza gli inserti bianchi sulle scapole sarebbe stata meglio. Comunque, well done (anche se, porca miseria, quelle lineette inutili e del piffero sui fianchi…);
    Away: carina, avrei visto meglio gli sponsor in blu, vedere sopra per le lineette del piffero;
    Third: bella, mi piace molto. Mi piacerebbe tantissimo senza quell’insulso verdolino sparso qua e la.

    Buon lavoro con qualche riserva, ma penso siano i soliti difetti di Puma, concept molto validi sporcati da qualche pacchianeria inutile.

  • squaccio

    Soliti lavori puma lasciati a metà come per l’Italia…ora scocchia il colletto bianco, ora la serigrafia di un guerriero, ora la linea sui fianchi…

    anche qua ci sono piccoli/grandi dettagli che rovinano un lavoro egregio:

    nella prima ci sono le odiose quanto inutili linee bianchi sui fianchi;
    nella seconda per una maggiore armonia di colori avrei tolto le scritte ed i loghi di rosso e li avrei fatti blu;
    terza fantasy e quindi fuori da ogni canone.

    Promosse ma manca o c’è sempre un qualcosa di troppo………

  • FDV

    La prima non mi entusiasma. Trovo di troppo sia gli inserti tondeggianti rossi sulle spalle che quelli laterali,che in più si sommano ai tratti ai lati dell’addome. Poi l’eccessiva aderenza non la valorizza.

    La seconda cromaticamente è ottima, anche la forma dell’attaccatura delle maniche a contrasto, magari più banale di quella della home ,ma senz’altro migliore.

    La terza mi intriga, sia cromaticamente che per le bande diagonali.

  • gabriele9

    A me non fanno impazzire.
    Home 7 (più bella quella dello scorso anno)
    Away 7 (quella dello scorso anno era a dir poco STUPENDA)
    Third 7,5 (la più carina delle tre).

  • Matteo23

    Sembrano fatte con l’editor di PES.
    Diciamo che come primo lavoro di Puma non mi entusiasma per niente, anche se mi piace la third. Potevano essere inseriti dei dettagli blu, che nelle maglie dell’Arsenal ho sempre apprezzato in quanto la distinguono dalle altre squadre biancorosse.

  • Renzo

    Puma ha voluto infierire con gli inserti rossi sulle spalle (brutti) i bordini rossi che non completano il giromanica e le solite righine bianche sui fianchi.
    Quindi la home non mi convince proprio. Mi piacciono i calzettoni a righe!
    La away va un po’ meglio, soprattutto per il colletto anche se i semi-bordini giallo-blu sulle maniche sono veramente brutti.
    La third…boh è un dentifricio?

  • rudiger

    Mi piace il disegno della prima, anche se quello tradizionale è già perfetto di suo, quindi: perché modificarlo?
    Anche la gialla non è male. Forse sarebbe stata migliore con lo stesso disegno della prima.
    Belli i calzettoni ma i loghi puma ne rovinano l’eleganza.
    Le righine sparse sono veramente fastidiose, sembrano ritagli dimenticati. Il taglio aderente delle maglie si sposa male con i pantaloncini monocolore che, nonmessendo ovviamente aderenti, spiccano per contrasto.

  • Lord Balod

    Evidenti le ispirazioni a kit passati,diciamo dei primi anni 90,ma il risultato è ottimo,specie la home…brillante come non vedevo dal 2004-2005

  • Gluko

    Maglie gradevoli, ma il colletto della home è inguardabile…forse uno più simile alla third sarebbe stato meglio, facendo dimenticare anche gli inutili inserti sui fianchi

  • biuck

    le maglie nel complesso non sono per niente male, a parte qualche dettaglio come il colletto sulla prima e le ormai famose “bretelle”… secondo me, però, il giudizio non può non tener conto del problema maggiore degli ultimi kit puma, la vestibilità: non sono delle sotto maglie!!! BOCCIATE!

  • Cocco-gooner 94

    Okay da tifoso dell’Arsenal ammetto che la Puma ha realizzato tre kit molto innovativi e creativi!
    La prima la trovo molto bella,tranne per il il bianco sui fianchi! Favolosi le hoops sui calzettoni!Nel complesso voto tutto il kit 7,preferisco l’home dell’anno scorso che ho acquistato!
    La seconda la ritengo la migliore delle 3! Bellissima e piena di ricordi!voto 8
    La terza mi lascia un po’ perplesso! Avrei fatto la maglia di due tonalità di blu più vicine!voto 6!

  • Janek

    Quelli della Puma sono riusciti pure nell’impresa di rovinare la maglia dei gunners, una delle più belle ed iconiche del globo.
    Li mortacci loro.

  • Roberto 85

    Tutte decisamente promosse, Puma ha rispettato i colori del club (anche per la Away, che trovo ottima) e ha innovato nel modo giusto, riportando al presente alcuni dettagli colpevolmente “dimenticati” da qualche anno (vedi le righe orizzontali dei calzettoni). Voti:
    Home 7
    Away 8
    Third 7,5

  • hernam

    la maglia arsenal è difficile da sbagliare, buon lavoro di puma, la away e quella per le coppe sono davvero bellissime, per me per ora il miglior kit di un team inglese di quest’anno. Speriamo non siano aderenti come quelle dell’uruguay però
    home 7
    away 9
    third-cup 8

  • Vittorio

    La prima e l’azzurro-verde sono splendide. Particolarmente la prima con l’abbinamento di pantaloncini e calzettoni all’inglese con le strisce orizzontali. Conoscendo la qualità dei materiali sono delle super maglie. Peccato che ai tifosi non sono molto consigliabili perché oltre al prezzo che si aggirerà intorno ai 150€ saranno anche difficili da indossare per via della vestibiltá ultraslim. La gialla proprio non mi piace.

    • Matteo Perri

      La comune replica non è super attillata, i tifosi non proprio in formissima sono salvi 🙂

  • MEFISTO

    Tre kit indubbiamente molto belli e azzecati.

    Home con tratti innovativi che però non stravolgono l’impostazione tradizionale.
    Away con il “classico” giallo-blu, pulita e moderna al tempo stesso.
    Euro che riprende una fortunata away Nike molto particolare (quella con le saette) rielaborandola, mi piace.

  • Mr. Simpatia

    Io preferivo quelle Nike

  • FERT

    Bocciate.

    La principale causa della bocciatura è l’aderenza veramente eccessiva, che finisce per rovinare tutti i kit.

    La home non mi piace,personalmente al primo anno di partnership con Arsenal avrei optato per la tradizione senza stravolgere le maniche con inserti rossi di dubbio gusto.

    Difficile sbagliare con i colori della maglia da trasferta, ma anche qui avrei optato per il template classico, di questa maglia boccio (oltre all’aderenza ripeto) la squadratura nelle spalle.

    La terza maglia mi piace molto, veramente un bel lavoro. Quei colori come le metti le metti, a “saetta” (1998?), a smezzare la maglia (2012), risultano sempre eleganti e affascinanti.

    • sousa

      Concordo sull’aderenza eccessiva,
      Ok la vestibilità slim ma così è troppo, a maggior ragione rispetto ai pantaloncini,
      Inoltre mi sembrano anche troppo lunghe.

      La vestibilità di tutti i kit puma di quest’anno, Italia compresa, non mi piace per niente

      Nel complesso per l’Arsenal lo vedo un passo indietro rispetto a prima

      • FERT

        Concordo.
        Ho letto un commento “Puma dovrebbe far le maglie solo alle Africane”.
        Nulla di più giusto.

  • MARCO0890

    Puma secondo me dovrebbe limitarsi a fare le maglie per le nazionali africane.

  • fede

    seconda magnifica 9 prima cosi cosi 6.5 la terza 0 orrida e inguardabile

  • DevilJulio

    Ragazzi ma avete notato che anche nella Third ci sono le righine laterali in verde fluo, che tagliano anche le linee diagonali? Ma che schifo è?

    Se non ci fossero in tutti e tre i kit sarebbero lavori discreti

  • Stavrogin

    La home mi piace davvero tanto: trovo che il disegno delle maniche e delle spalle sia un ottimo modo per rinfrescare, senza offenderlo, il template tradizionale dell’Arsenal.
    Buona anche la seconda, semplice ma incisiva.
    La terza mi ripugna.

  • Ronbo

    E’ praticamente il kit della Svizzera, però con le maniche bianche. D’altronde era difficile che la Puma potesse inventarsi qualcosa di diverso: le maglie superslim sono il segno distintivo della casa tedesca, così come gli immensi bragoni oversize. Che le due cose stiano bene insieme, poi, a me non sembra proprio.

  • mosca

    Nell’insieme sicuramente un gran kit

    La home delle tre mi pare la meno felice.
    troppo arricchiata di righe e righine interrotte. Eccessive.

    La seconda è davvero bella e la foto con la divisa indossata rende ancor più il buon lavoro eseguito.

    La terza, al primo giro a Londra la compro.

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Puma come al solito, secondo me, ha sempre ottimi concept di base che poi però “pasticcia” troppo inserendo dettagli inutili che appesantiscono. Nel dettaglio:
    – Home > trovo inutili gl’inserti rossi sulle spalle, così come quelli laterali bianchi. Ovviamente anche le linee bianche laterali non mi piacciono. Senza questi elementi la maglia sarebbe stata di certo migliore. I pantaloncini ci stanno. Belli davvero i calzettoni.
    – Away > direi nettamente la migliore tra le tre divise. Avrei evitato molto volentieri anche qui le linee laterali rosse. Bene bene pantaloncini e calzettoni.
    – Third > come ha detto FDV è intrigante. Ha un design particolare, alternativo e deciso, ma allo stesso tempo innovativo ed evocativo: mi ricorda infatti vagamente la maglia away del 1995/96 http://www.arsenalinsider.com/images/stories/arsenal-away-football-shirt-1995-1996-s_2180_1.jpg. Ciò che francamente trovo inutili sono i dettagli verde acido: stanno cromaticamente bene, ma li trovo un po’ di troppo. I pantaloncini sono uno copia di quelli della divisa away, ancora blu navy; perché non proporli azzurri? I calzettoni sono molto particolari, ma perché non farli a bande diagonali?
    Con qualche dettaglio in meno sarebbero state sicuramente migliori come divise, certo non si può dire che siano brutte. Quindi, anche se con qualche riserva, le promuovo.

  • White 0010

    Sono a dir poco orrende!

  • SsLazio22

    Bellissime puma fa sempre maglie ottime
    Prima maglia 9
    Away 8.5
    third 7.5

  • Eugenio

    Bei kit, per Puma ottimo esordio ..

    HOME : Mi piacciono tutti i dettagli e la costruzione, ma non mi piace come appare se appena indossata. Peccato, per me come si presenta indossata è un punto fondamentale. 8

    AWAY : Mi piace molto, molto bella .. Mi piace il taglio orizzontale del blu, veramente bella. Però gli inserti del davanti potevano essere blu come i numeri o viceversa, in modo tale che la maglia fosse più omogenea. 8,5

    THIRD : Bella, interessante.. Ottima maglia anche questa. 8,5

  • yeah

    la home non mi piace..
    troppe righe inutili..puma ha cercato di arricchire(secondo me senza successo) una maglia che dovrebbe essere il più semplice possibile..
    bella la seconda
    la terza è molto particolare ma, nonostante questo, non mi dice niente

    ma tutto sto attillato non da fastidio ai giocatori?

  • johnnytomato

    Non male…ma solo perchè sono delle copie spudorate di celebri divise Nike. A pare mio, tutto quel che è stato aggiunto o modificato da Puma (vedi inserti su maniche, taglio squadrato, finiture verdi acide) peggiora solamene l’armonia figlia della semplicità del kit.

  • Ulisse

    Devo dire che Arsenal ha avuto molto meglio:
    1 voto 6
    2 voto 6.5
    3 voto 5.5 troppi colori

  • Difa

    Belle le prime due; secondo me incarnano bene l’idea di seguire le tradizioni ma con un tocco di innovazione. La home e la away sono promosse a pieni voti, mentre la terza non la trovo eccelsa (soprattutto per le evitabili linee verdi). nel complesso un buon lavoro

    • Difa

      PS: Il fatto che la terza maglia sia usata nelle coppe aumenta il mio parere negativo su di essa… se fosse stata una third di quelle che si usano 2-3 volte a stagione sarebbe stata passabile, ma dato che verrà usata molto era doveroso fare di più.

  • WhiteBlue

    A me puma fa davvero c…. Schifo…. Preferivo di gran lunga nike bocciate… Mi “piace” solo la terza

  • bluesky

    Che bella la third,la prima maglia è bene o male come sempre e per la seconda è già da qualche anno che circola e,sinceramente,mi ha un pò stufato

  • Riccardo

    Bel lavoro della puma per le divise da trasferta…la prima segue un bel modello..
    La seconda è un bel lavoro perché è una divisa da trasferta storica..quindi perfetta per l’away..la terza era già stata fatta con gli stessi colori quindi non dilaga..

    Home: 7
    Away: 7,5
    Third: 7,5

  • pongolein

    Ero in uno stato intermedio fra scetticismo e curiosità nell’attesa della presentazione dei kit puma per l’arsenal. Difficile presentarsi dopo la storia ventennale nike che ha sempre realizzato dei completi pazzeschi per i gunners, tra i più belli dell’intero panorama calcistico continentale.

    Ebbene, sono molto soddisfatto! Puma ha tirato fuori dal cilindro un trittico di modelli di rara bellezza e originalità, pur senza tralasciare la secolare tradizione gunners, che (home a parte, che è un MUST) vediamo in entrambi i modelli riproposti elementi caratteristici di diverse e fortunate annate, uniti nel caso della terza a un innovazione che guarda al futuro pur senza discostarsi da un tono comunque sobrio ed elegante, ma caratteristico ed esclusivo.

    La home è da 7, bella, con quel particolare sulle spalle che è il vero argomento di dibattito: beh a me piace. Ci offre qualcosa di nuovo senza ledere in maniera troppo pesante il contesto generale.

    Qualcuno nei commenti diceva che è impossibile fare male alcune maglie, visto che sono semplici e già belle d’embleè, ma a maggior ragione, lo stupore è maggiore e la critica più severa quando si sbaglia un calcio di rigore, piuttosto che una punizione da 30 metri molto defilata. E questo rigore puma l’ha segnato.

  • Altz

    Qualcuno sa spiegarmi gentilmente perché in Italia la Lega non assume lo stesso font identico per la numerazione delle maglie e i nomi degli atleti delle formazioni Grazie.

  • lorenzo

    Home:6
    Away:7.5
    Third:7.5

  • Marco

    Nell’articolo non si accenna al rigo con 5 colori dietro il collo ed ai calzettoni, chiarimenti su cosa rappresenta? Grazie, ciao.

  • http://fmita.m4d.it Simone

    Senza le spalline rosse, la home sarebbe da 8.
    Molto buona la away, mi piace.
    Fantasiosa la third, non la boccio, anche se mi piacerebbe vedere una casacca granata come quella dell’addio ad Highbury.

    Non sono sicuro di quello che dico, ma potrebbe essere un omaggio al decennale dell’abbandono dello storico stadio: tenuta alla Chapman in campionato e Coppa di Lega, maglia granata in Champions e FA Cup.

  • Piooner

    Brutte non sono… Ma “la tecnologia Pwr Actv” che,rende le divise molto aderenti,mi fa vomitare… W le maglie non aderenti !!!

  • udb87

    che cosa rappresenta la strisciolina colorata sul retro del colletto e sui calzettoni?

  • Pietro

    Maglie straordinarie
    Voti
    Prima-7
    Seconda-9
    Terza-7
    PUMA-8

  • ThePozz21

    Dalle foto non avevano per nulla entusiasmato, ma una volta viste in azione, sono veramente spettacolari, sopratutto la prima maglia, con i numeri puma, è bellissima!

  • Fede

    Ma il font della away non è rosso?