Dopo una stagione di maglie firmate Nike e dopo un anno al fianco di Umbro, il Bari volta pagina e inaugura la nuova partnership con Zeus Sport presentando ufficialmente le maglie per la Serie B 2017-2018.

L’accordo con l’azienda campana di abbigliamento avrà durata biennale, con opzione per una terza stagione.Le nuove maglie del Bari 2017-2018

La lunga attesa e curiosità dei tifosi biancorossi è terminata con la conferenza stampa di presentazione delle nuove maglie, tenutasi allo stadio San Nicola alla presenza dell’amministratore unico della società pugliese Cosmo Giancaspro e del rappresentante di Zeus Sport, Salvatore Cirillo.

Prima maglia Bari 2017-2018

La nuova maglia del Bari si presenta decisamente sobria e tradizionale, con il bianco protagonista e il rosso a colorare le finiture. Il colletto a V è rosso, con un sottile lembo bianco che lo circonda superiormente, e si collega ai bordo manica tramite una striscia rossa che scorre lungo le spalle.Maglia Bari 2017-2018 Zeus

Sul petto campeggia in rosso il lettering Zeus, mentre la saetta, logo dell’azienda di Torre Annunziata, è applicata su entrambe le spalle, ad interrompere la striscia rossa. Il tessuto presenta una leggerissima trama a righe che infonde dinamicità e slancio alla casacca.

Appena percettibile, sul fianco sinistro, troviamo impressa tono su tono l’immagine del galletto che sovrasta un pallone, come raffigurato nello stemma societario; un dettaglio fortemente voluto dalla società che ha inserito tra i termini dell’accordo con Zeus Sport proprio la valorizzazione del simbolo barese.

Sul retro, dove trovano posto le personalizzazioni in rosso fa mostra di sè la data di fondazione del club, il 1908, mentre all’interno del colletto è stampato l’hashtag #amalabari con la riproduzione del lungomare barese.

I pantaloncini sono completamente bianchi con un inserto laterale biancorosso; un richiamo ai colori sociali ripreso anche da uno spacco triangolare inserito nel bordo inferiore della maglia. Molto belli e curati i calzettoni, che ripropongono l’immagine del galletto cucita sulla parte frontale. La spessa bordatura rossa delle calze contiene un rettangolo bianco, giocando ancora una volta con i colori sociali.

Seconda maglia Bari 2017-2018

In trasferta il colore dominante è il rosso, ovviamente abbinato al bianco degli inserti stilistici della divisa. Il colletto a polo bianco infonde un aspetto classico alla maglia, aprendosi sulla parte frontale su due lembi biancorossi. In bianco anche i loghi Zeus, le personalizzazioni e i bordo manica, collegati anche in questo caso al colletto da una striscia posta sulle spalle.

Seconda maglia Bari rossa 2017-18

Anche nella versione away ritroviamo tutti i dettagli presenti sulla prima maglia, come il galletto in trasparenza sul fianco sinistro, l’anno di fondazione posto sul retro e l’hashtag stampato all’interno del colletto.

Sul modello della versione casalinga, ma a colori invertiti, pantaloncini e calzettoni che completano il look total red da trasferta dei galletti.

Terza maglia Bari 2017-2018

Dopo il blu proposto da Nike e Umbro, a colorare la terza maglia torna il nero, come nell’ultimo anno di Erreà. Il colore proposto per le finiture è l’oro, mentre il modello scelto da Zeus ricalca quello della prima maglia con colletto a V arricchito da un bordino dorato in superficie.

La casacca presenta una trama a scacchi che scompare scendendo verso il busto, dove ritroviamo il simbolo del galletto tono su tono. Si tratta di un omaggio alla maglia adidas del 1994-1995, quando i galletti trascinati dal “cobra” Tovalieri e da Igor Protti conquistarono una meritata salvezza.Terza maglia Bari nera-oro 2017-18

In questo caso lo stemma applicato sul petto è raffigurato in una versione differente rispetto alle prime due maglie, con il galletto dorato libero dall’ovale biancorosso. I pantaloncini abbinati alla terza divisa sono completamente neri con galletto e loghi Zeus dorati. Chicca della divisa a mio avviso i calzettoni neri che riprendono i colori sociali nella bordatura superiore, riproponendo il galletto dorato cucito sulla parte frontale.

Maglie portiere Bari 2017-2018

Nel corso della presentazione ufficiale sono state svelate anche le nuove divise da portiere, consistenti in due completi monocolore, disegnati sul modello della prima e della terza maglia. I colori scelti per Micai e compagni sono il grigio e l’arancione.

Le maglie degli estremi difensori sono arricchiti da una trama a rombi e da un inserto biancorosso che decora i calzettoni coordinandosi allo stemma societario applicato su maglia e pantaloncini.

Le parole del presidente Giancaspro: “La valorizzazione del nostro marchio è l’aspetto più importante, Zeus è un’azienda piccola, ma che mi ha molto colpito per la sua serietà. Tutti i proventi resteranno nella Fc Bari, vogliamo aprire almeno un negozio in città”In merito agli sponsor: “Stiamo parlando con due o tre aziende di caratura nazionale, entro fine agosto ci saranno novità. Trattiamo anche per lo sponsor sul retro della maglia e sui pantaloncini, vi sono diverse aziende interessate”.

Durante la presentazione è stata annunciata anche una maglia celebrativa per i 110 anni della società biancorossa, che sarà lanciata il prossimo gennaio. Come giudicate le nuove maglie del Bari 2017-2018 firmate Zeus Sport?