Ha esordito con successo nell’ultima giornata di campionato la nuova maglia del Cagliari 2017-2018, ancora una volta realizzata dallo sponsor tecnico Macron.

Una casacca con poche novità rispetto alla precedente e che rispetta la tradizione del Casteddu.

Prima maglia Cagliari 2017-2018

La maglia casalinga del Cagliari è divisa a metà con il rosso a destra e il blu a sinistra, mentre le maniche invertono le tinte e sono rifinite da un bordino in contrasto. Dal colletto a polo si passa al modello alla coreana, anche questo dettaglio è spartito dal rossoblù.

Il petto è corredato dal lettering Macron e dallo stemma del Cagliari, più in basso ci sono i due sponsor Isola e Ichnusa, quest’ultimo è ora raffigurato insieme ai quattro mori con lo sguardo rivolto a sinistra come nella versione più antica.

Sul retro, dove i colori si invertono rispetto alla parte frontale, è ricamato il nome della società con l’anno di fondazione: “Cagliari 1920”. Scorrendo verso il basso troviamo i nomi e i numeri con un font rinnovato e il terzo sponsor Eva Arredamenti.

Uno sguardo ravvicinato svela un altro dettaglio interessante, il corpo infatti è impreziosito da una trama a righine verticali che dà una marcia in più alla casacca. I pantaloncini sono blu con un bordo rosso sul bordo posteriore, mentre i calzettoni sono decorati da una fascia rossa e da una texture a righe sottili orizzontali.

La maglia del Cagliari 2017-2018 in campo

In attesa di scoprire le maglie da trasferta, come giudicate l’operato di Macron per il Cagliari 2017-2018?