SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

La macchina da soldi che risponde al nome di Star Wars ha ripreso a macinare banconote da quasi due mesi, occupando praticamente qualsiasi angolo esistente di mercato. Nel periodo di uscita nelle sale di “Star Wars: Episodio VII – Il risveglio della forza” non c’è stato nulla che non fosse sponsorizzato con il marchio della saga creata da George Lucas.

Anche il mondo del calcio ha risposto alle sirene della Morte Nera e del Millennium Falcon, prendendo le sfumature più disparate e non strettamente a scopi commerciali: dal video di rinascita del Bologna al calendario benefico del Cesena, passando per l’ormai celebre coreografia dei tifosi del CSKA Sofia mentre intonano la Marcia Imperiale.

I designers non si sono fatti attendere e hanno fatto la loro parte: in molti si sono cimentati nella creazione di kit ispirati ai personaggi di una delle saghe cinematografiche più famose al mondo.

Kit Star Wars Nerea Palacios

Cominciamo con il lavoro di Phil Slattery, designer irlandese che nel giorno di uscita dell’ultimo film ha pubblicato una serie di kit ispirati alle diverse fazioni presente della pellicola. Tutti i completi della Galactic Football League sono griffati Nike, a partire da quello arancione con ampio inserto bianco dei Ribelli, accompagnati dai calzettoni grigi. La risposta dell’Impero è con un completo total black e dai dettagli bianchi (molto simile al third kit del Paris Saint Germain di questa stagione), mentre i Jedi scendono in campo con una maglia palatura orizzontale bianca e azzurra, dove la sfumatura dà risalto a pantaloncini e calzettoni azzurri. Per i Sith invece è stato realizzato un completo nero con pinstripes rosse, ispirato anche al kit home dell’Eintracht Francoforte.

Star Wars Galactic Football League

Ma non solo i gruppi principali hanno spazio. C’è posto anche per chi ha un allineamento non definito come Han Solo, che ai Trafficanti “consegna” un completo ispirato al suo look iconico composto da maglia bianca e gilet blu: ne esce una divisa con larga palatura verticale, con l’aggiunta di pantaloncini blu, calzettoni neri e dettagli rossi. I Cacciatori di Taglie hanno come riferimento Boba Fett e la sua armatura, con la conseguente creazione di un kit grigio con palo centrale verde ed ampi dettagli gialli e rossi; per la colonia di Stormtroopers invece niente di più semplice ed immediato di un completo bianco con dettagli neri. La vera chicca di questa galleria però è il completo giallo con dettagli marroni realizzato per il locale più famoso e movimentato di tutta la galassia: la Mos Eisley Cantina.

Star Wars Galactic Football League

Nerea Palacios, designer spagnola già incontrata su queste pagine per i lavori svolti su Game of Thrones, ha invece utilizzato un approccio diverso, facendosi ispirare dai singoli personaggi. Gli sponsor tecnici usati sono diversi tra cui Nike (come nel progetto presentato prima), ed iniziamo dal completo arancione dei piloti della Ribellione, accompagnato da una serie di righe orizzontali bianche al centro della maglia. Il baffo americano è presente anche sulla divisa pelosa marrone dedicata a Chewbacca con tanto di bandoliera porta munizioni a fare da banda diagonale.

Chewie è inseparabile da Han Solo, che in questa collezione viene vestito da Puma in un completo che sottolinea maggiormente, rispetto a quello visto prima, l’unione tra la maglia bianca con il vistoso spacco ed il gilet. Per il brand tedesco c’è anche la collaborazione con Boba Fett, in un kit che riproduce dettagliatamente l’armatura del bounty hunter. Il completo ispirato a Obi-Wan Kenobi è invece griffato Umbro che nell’ampio palo bianco centrale realizza una grafica che ricorda molto le vesti dello Jedi, completando il tutto con dettagli e calzettoni marroni.

Star Wars Kits Nerea Palacios

La collezione continua con il completo New Balance realizzato con le fattezze di R2D2, il piccolo droide multifuzione che colora il kit di bianco, grigio ed azzurro in diversi inserti geometrici. Con lui viaggia (quasi) sempre in coppia l’altro droide, C-3PO, qua presente con un completo della Under Armour dove è largamente presente la cromatura dorata del suo corpo, contrastata dalla metà inferiore della maglia che mostra i cavi colorati che corrono al suo interno. Il marchio americano “realizza” anche il completo della Principessa Leila: un elegante kit bianco dal taglio femminile, accompagnato da un insolito collo alto.

La fazione malvagia non poteva mancare in questa rassegna e nei kit con le tre strisce Adidas si distinguono quello nero e grigio con dettagli rossi di Darth Vader e quello bianco con ampi inserti neri degli Stormtroopers.

Star Wars Kits Nerea Palacios

La grafica di Cordoba è anche riuscita a mandare in produzione otto dei suoi dieci modelli, ritoccandoli per togliere i riferimenti ai vari sponsor tecnici e per togliere dettagli che in stampa non si sarebbero realizzati. Anche i colori risultano più compatti ed il risultato finale è sicuramente apprezzabile.

Soccer Wars Star Guerre Stellari

Ma se vogliamo parlare di maglie da calcio ispirate a Star Wars e realizzate in vero tessuto, il più grande riferimento che esiste sono le divise che Adidas ha realizzato nel 2010. Due maglie in stile anni ’70, che contrappone il pattern azzurro sfumato della Republic FC alle più classiche strisce verticali rossonere della Empire Athletics. Perle di rara bellezza, create ad hoc per uno dei brand più conosciuti ed amati al mondo.

Maglie adidas Star Wars

Vi piacciono queste creazioni? Quali maglie vorreste vedere da qualche altra galassia lontana lontana?