SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Il binomio CrotoneZeus non tende ad affievolirsi, anzi al contrario, rimane più solido e duraturo che mai, con un obiettivo in comune: il raggiungimento della Serie A. È con questa prospettiva e prerogativa che il brand campano, al sesto anno insieme alla squadra calabrese, ha disegnato le maglie per la Serie B 2015-2016.

Prima maglia

Maglia Crotone 2015-2016 home

La prima maglia rimane fedele come sempre ai colori sociali, rosso e blu, ma a differenza della passata stagione propone un disegno fresco e innovativo. Il blu occupa un intero pannello, corrispondente all’area del petto e continua triforcandosi in tre righe verticali; il rosso invece è presente sui fianchi e sulle maniche (con chiusura circolare rossoblù) nonchè va a formare due strisce frontali, che iniziano non in maniera lineare ma, al contrario, sono tagliate obliquamente e sono speculari tra loro.

Da segnalare che sul pannello blu Zeus ha inserito una personalizzazione ad hoc per il club pitagorico e cioè la serigrafia dello squalo, il simbolo del Crotone.

Crotone Calcio, divisa rossoblù 2015-2016

Se frontalmente la maglia è innovativa, sul retro essa ritorna nei canoni della classicità con la presenza di 5 righe, tutte uguali tra loro, di cui tre blu e due rosse. Troviamo comunque un richiamo alla parte anteriore con la presenza di un riquadro sulle spalle nel quale è applicato il nome dei giocatori. Inoltre, sopra il nome, il brand campano ha inserito nuovamente le tre lettere in caratteri arcaici greci, tradotte in KRO, corrispondente all’acronimo della città di Crotone nonchè presente sul gonfalone cittadino.

Il colletto è a girocollo ma la chiusura è costituita da una V con un inserto rosso. La divisa casalinga si abbina ai pantaloncini blu con inserti rossi e ai calzettoni in due varianti rossoblù, a hoops oppure divisi a metà tra fronte e retro.

Seconda maglia

Seconda maglia Crotone 2015-2016

Per la divisa da trasferta Zeus ha riproposto il template di quella casalinga, cambiandone i colori. Frontalmente troviamo  il solito pannello sul petto, bianco questa volta, dal quale partono cinque righe speculari: le più alte ed esterne blu, le seguenti intermedie bianche e l’unica centrale, che fa da perno per la specularità, rossa.

Crotone divisa away 2015-2016

Il retro è total white con l’aggiunta del numero blu e del nome rosso. Sempre presente l’acronimo greco sotto il colletto. Proprio il colletto è a girocollo con chiusura a V con fantasia rossa e blu. Il kit da trasferta si completa poi con i pantaloncini bianchi, chiusi da un inserto blu sulla gamba destra e da un rosso sulla sinistra. I calzettoni sono bianchi con una serie di righine rossoblù e lo stemma societario all’altezza della tibia.

Terza maglia

Terza maglia Crotone 2015-2016 gialla

La terza maglia si discosta totalmente dalle prime due divise ed è caratterizzata dal colore giallo fluo; la tonalità vivace non è una novità poichè era stato già proposta nella scorsa stagione. Zeus ha optato per un forte richiamo ai colori sociali, inserendo due strisce oblique blu e rosse che partono dalla spalla sinistra e finiscono sul fianco destro.

Crotone terza divisa gialla 2015-2016

Il blu è presente negli inserti verticali sui fianchi, sul colletto a polo e sull’orlo delle maniche insieme al rosso. In blu sono pure i pantaloncini, che a loro volta si chiudono con un inserto rosso e giallo. Infine il kit è al completo con i calzettoni gialli.  La terza divisa viene utilizzata spesso e volentieri anche dai portieri.

Cosa ne pensate del trittico di divise prodotte da Zeus per il Crotone 2015-2016? Riusciranno queste maglie a portare la squadra calabrese nell’Olimpo della Serie A?

  • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

    Una collezione che ho molto apprezzato quest’anno, in particolare la maglia bianca che racchiude tre colori che insieme mi piacciono molto. In passato abbiamo tutti criticato alcune scelte non proprio originali di Zeus, stavolta per me pollice in su!

  • Angus

    A me Zeus ha spesso lasciato perplesso per l’eccesso di emulazione, per essere gentili, verso altri brand, ma devo dire che anche nell’imitazione ha spesso fatto ottime scelte. Quest’anno senza dubbio ha fatto un balzo in avanti anche con le divise oltre che sul campo. Le prime due son divise eccellenti, con soluzioni interessantissime e un font originale. La terza come molte altre terze mi lascia un po’ spiazzato, in particolar modo per la scelta di un secondo calzoncino blu che si differenzia da quello della prima maglia solo per pochi dettagli. Nel complesso una collezione da serie A.

  • squaccio

    Promuovo solo il font……

    • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

      Come mai giudichi negativamente tutto il resto?

      • squaccio

        Sulle maglie palate sono un po’ tradizionalista…ammetto il differente spessore delle strisce (o qualche “gioco” con le strisce stesse tipo le famose zebre e serpenti di Juve ed Inter), ma quella chiazzona blu in petto non mi piace.
        La seconda, poveretta, non ha niente di male ma non mi piace.
        Forse se le strisce con l’avvicinarsi al petto, fossero state sfumate, sarebbe stato meglio…in effetti è proprio la chiazzona che per me è disarmonica.
        La terza è passabile, ma appunto è una terza.

        • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

          Per me è al limite, anche io per le maglie casalinghe, non solo palate, preferisco un modello tradizionale. La seconda invece è il massimo per me, ma ammetto di avere un debole per l’insieme dei colori 🙂

  • Eugenio

    Condivido il pensiero di Matteo ed Angus: Zeus stavolta si è davvero superata, proponendo un kit dove vedo una ratio nonostante maglie molto particolari. Un kit che merita la promozione in Serie A.
    La prima e la seconda maglia sono eccellenti, in particolare nella prima mi piace la serigrafia degli squali. Meglio con i calzettoni a strisce.
    La terza anche è un ottima maglia. Solitamente di terze maglie se ne vedono di oscene, ma questa è una maglia ragionata: colore fluo, ma negli schemi, con una diagonale che ci sta.
    Non mi dispiacerebbe se venissero riproposte anche per la Serie A. Di certo il Crotone si presenterebbe alla grande.
    Nota positiva anche per Zeus, brand cresciuto dopo anni di lavori troppo sfarzosi e a volte eccessivi:http://www.soccerstyle24.it/wp-content/uploads/2014/06/crotone-13-14-595×228.jpg

    • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

      In alcune stagioni trovare le foto di tutte le maglie del Crotone richiedeva una giornata intera, non ricordarmelo 😀

  • Magliomane

    Secondo me ottimo lavoro di zeus: design pulito, originale, armonioso… una volta tanto approvo anche l’assenza delle righe sul retro dell’away!
    Il tutto e’ aiutato anche dallo sponsor pulito e monocromatico e dal font molto bello.
    Se proprio devo cercare il pelo nell’uovo, direi che quella tonalita fluorescente di giallo sulla 3rd non mi entusiasma, ma nel complesso darei un 7.5 pieno.

    • simona

      Io trovo la maglia third molto bella. La particolarità sta nel colore di sfondo fluorescente, un po insolito ma molto accattivante e particolare. La squadra di mio marito l’ha scelta come propria divisa da calcetto. Inoltre devo dire che la linea slim veste molto bene, certo devi avere anche il fisico, ma questa è un altra storia. L’unico problema è che forse molti negozi anche online stanno approfittando della scalata in serie A e vendono l’intero kit a prezzi non sempre molto accessibili. In ogni caso noi abbiamo compratole divise calcio su Pegashop. Confrontando i prezzi con quelli di altri negozi online, pegashop è quello che pratica i prezzi piu bassi. Comunque pollice in su per Zeus, un marchio molto spesso sottovalutato, un po come si fa con tutti i marchi italiani che producono abbigliamento per lo sport.

  • 97GEO

    Generalmente non mi piacciono le maglie con le striscie “tagliate” (tipo siena o ascoli) , ma questa collezione è veramente molto gradevole. forse la differenza la fà la serigrafia dello squalo che quindi non lascia l’impressione che sia semplicemente uno spazio dimenticato, forse le maniche rosse che equilibrano un po’ la maglia.
    Away la migliore, veramente bellissima.
    Terza molto simile a quella dello scorso anno.

    Nota dolente il font, non si può stare metà stagione con quel pessimo font argentato. In bianco rende molto meglio. Anche l’anno scorso i font sbagliati avevano rovinato delle ottime maglie,

  • Cesc Lampo

    A me ricordano un font Legea di due stagioni fa… comunque belle maglie, sponsor sobrio e per nulla ingombrante e il particolare dello squalo lo noto solo ora, bello!

    • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

      Ho pensato pure io a questo template, all’epoca lo bocciai. La versione di Zeus la trovo nettamente migliore.

  • collezionista_34

    Tutto quel che volete, carino l’intero lotto, soprattutto la away, ma non parliamo di originalità suvvia…

    • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

      Se facessimo questo giochino con il 90% delle maglie troveremmo un modello simile, anche per marchi blasonati. Se leggi sopra c’è una maglia Legea anch’essa simile che risale al 2010 (vado a memoria).

      • collezionista_34

        Certo Matteo, e tra l’altro ripeto, sarei sulla tua lunghezza d’onda, a me piacciono tutt’e tre le maglie ed il lavoro nel complesso è molto curato, mi piacciono molto anche i calzettoni per dire; però, ecco, la somiglianza mi pare proprio tanto evidente, fatta salva la differente larghezza dei pali/strisce. Quel template Legea non lo conoscevo, l’ho visto tra l’altro dopo aver postato il mio commento.

        “Tu chiamale, se vuoi, opinioni”
        😉

  • FDV

    Sono stato spesso molto critico con Zeus, ma qui vedo un lavoro originale ed esteticamente bello.

    Bel dettaglio lo squalo e ancora di più i caratteri KRO sul retro, ottimo legame con la storia del territorio.

    Sempre a proposito di storia, sin dal primo minuto che ho visto quel triangolo sul petto, l’ho associato a Pitagora. Non so se è voluto come riferimento, ma visto che si tratta del Crotone, anche solo l’idea fa guadagnare punti a queste due maglie. Per quanto mi riguarda, meritano di rimanere nell’immaginario come quelle della probabile, storica promozione in Serie A.

  • Nick 88

    Finalmente una collezione pulita ed ordinata per il Crotone. Un modello molto accattivante per home e away che mi piacerebbe tantissimo vedere come “maglia bandiera” della nazionale di Cuba (ammesso che esista).
    La terza maglia è a mio avviso una delle più belle del campionato cadetto.