Attraverso un video emozionante sono state presentate le maglie del Giro d’Italia 2017, la storica edizione numero 100 che partirà da Alghero il 5 maggio e si concluderà il 28 dello stesso mese a Milano.

A realizzarle è sempre Santini SMS, l’azienda partner che firma le casacche del Giro dal 1993 (con una parentesi griffata Fila e Asics): “È qualcosa di più di una semplice collaborazione quella tra noi e RCS Sport – sottolinea Monica Santini, amministratore delegato dell’azienda bergamasca – perché il nostro marchio e quello del Giro d’Italia sono due prodotti di pregio del made in Italy, e riteniamo importante proseguire insieme questo viaggio, anche nell’anno che festeggia le 100 edizioni“.

La maglia rosa del Giro d’Italia 2017

La nuova maglia rosa, riservata al leader della corsa più bella del mondo, presenta sul colletto l’iscrizione “Giro d’Italia 100” con il numero che prende vita unendo l’1 al simbolo dell’infinito, sulla parte sinistra c’è invece il claim “Amore infinito”. Il logo 100 compare anche all’interno del colletto su sfondo dorato.

Il colore oro è presente anche sulle finiture della casacca, sia sui fianchi che sul retro. Lo sponsor della maglia è Enel.

Maglia azzurra e bianca del Giro d’Italia 2017

Chi sperava nel ritorno della maglia verde per il leader della classifica del Gran Premio della Montagna è stato deluso. Il colore rimane l’azzurro legato allo sponsor Mediolanum. La maglia bianca per il più forte nella Classifica dei Giovani è bianca ed è ancora sponsorizzata da Eurospin.

Maglia ciclamino del Giro d’Italia 2017

La delusione per l’assenza della maglia verde è stata mitigata dal ritorno della mitica maglia ciclamino, riservata al vincitore della classifica a punti. Lo sponsor abbinato a questa casacca è Segafredo Zanetti.

Video presentazione maglie Giro d’Italia 2017

L’aspetto tecnico delle maglie disegnate da Santini è come di consueto ai massimi livelli, tutte si caratterizzano per una vestibilità aerodinamica e per la capacità di unire comfort e traspirabilità, aspetti fondamentali nelle tappe con temperature elevate.