SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

A prescindere da discussioni che riguardano accostamenti cromatici è abbastanza palese che da nero-azzurro a nero-blu c’è una buona differenza. Se nero e blu possano convivere su un capo qualsiasi è una mera questione di sperimentazione della moda. Ma quando si tratta di colori sociali, che identificano e rappresentano visivamente un club, una variazione cromatica evidente può risultare anche sgradevole all’occhio del tifoso.

Ecco, la maglia dell’Inter per la stagione 2013-2014, realizzata da Nike, è diventata nero-blu, in barba alla connotazione nero-azzurra che eravamo abituati a vedere.

Presentazione kit Inter 2013-2014 Nike

Il concept dei due kit – è stata infatti presentata anche la maglia away – è ispirato alla città di Milano in quanto capitale della moda, e punta su eleganza e raffinatezza del design evidenziate dall’attenzione prestata ai dettagli sartoriali cercando, allo stesso tempo, di valorizzare aspetti della tradizione del club milanese, come la larghezza delle bande – ritornate anche sulle maniche della prima maglia – che richiama l’Inter della prima Coppa Campioni del 1964.

Maglia Inter 2013-2014 Nike

Ma i tributi alle tradizioni si compiono tenendo fede a queste e tuttavia, il blu navy delle strisce dice tutt’altro perchè si discosta notevolmente dall’azzurro che di solito campeggia sulla maglia dell’Inter, e dà, alla visione di insieme, anche un tocco di incoerenza cromatica tra i colori dello stemma cucito in petto e il riempimento delle strisce.

Font nome numeri Inter 2013-2014

A risaltare di più, dunque, è l’aspetto moderno della casacca che la rende aggressiva ed elegante grazie soprattutto agli inserti neri presenti negli spacchi laterali e al collo alla coreana accompagnato, sulle spalle, da un disegno obliquo delle strisce (presente solo nella versione Authentic !) richiamo all’alta moda. A completare il kit, i pantaloncini neri con una riga blu su ogni lato, mentre i calzettoni presentano due righe orizzontali, su sfondo nero, nella parte posteriore.

Meno aggressiva e più morbida è, invece la maglia away che si presenta in total look bianco interrotto dall’azzurro (non più blu, per la serie “nella prima maglia uso un’altra tonalità perché tanto non deve esserci un legame tra home shirt e away shirt”) del collo alla coreana richiamato dal riempimento del simbolo Nike e dello sponsor e da una delle due bordature delle maniche (una azzurra e una nera).

Seconda maglia Inter 2013-2014

Non sono presenti inserti sartoriali di alcun tipo, offrendo così un design della maglia più snello. I calzoncini sono bianchi con due strisce azzurre ai lati, mente i calzettoni sono anch’essi bianchi con una striscia verticale nerazzurra sul retro.

Ancora una volta, attenzione particolare è stata prestata all’utilizzo dei materiali impiegati in modo da incrementare l’elasticità del capo: un tessuto in poliestere riciclato implementato con tecnologia Nike Dri-Fit che permette maggiore traspirazione agevolata dai fori tagliati al laser posti su entrambi i lati della maglia e sulla cintura dei pantaloncini. Inoltre nell’intera parte posteriore della maglia sono posti degli inserti in mesh che migliorano la traspirazione e il comfort.

Calzoncini calzettoni Inter 2013-2014

Le maglie in versione Authentic e Replica sono acquistabili sullo store online dell’Inter con il prezzo che oscilla dagli €85 per la replica ai €120 per la versione autentica. E anche se Nike ha provato a creare questa commistione tra nuovo e tradizionale, ci sarà sempre qualcuno che penserà che nero e blu non si accostano, se non altro i supporter della pazza Inter, o Beneamata che dir si voglia, quasi sicuramente non faranno apparire uno striscione di protesta come accadde per la maglia away rossa usata nella stagione 2012-2013.

  • http://myfootballand.blogspot.it Andre

    A me le maglie complessivamente piacciono,col colletto aperto rendono meglio!
    Anche il blu della home che sembra leggermente più scuro non mi dispiace, la away la reputo un pò scarsa.
    Il discorso è che comunque sborsare 85 euro per una maglia da calcio (di questi tempi poi!!!) è assolutamente proibitivo.
    Da interista mi piacerebbe molto poter acquistare ogni anno la maglia della mia squadra ma la politica prezzi che ancora una volta è stata portata avanti rende impossibile la realizzazione di questo desiderio..

  • lorenzo

    belle…la prima molto bella perchè tradizionale.. sulla seconda forse un po troppo semplice!

    • adb95

      strano effetto che da la tonalità blu scura però

  • giallu9

    Belle, mi piaciono!
    PS: vorrei chiedere una precisazione a PM, come mai tutti gli anni per le maglie del milan vengono fatti 2 o 3 articoli mentre per le altre squadre (salvo casi eccezionali) viene fatto un articolo per tutte e 2/3 le maglie?

    • AntoJuve

      Perchè Milan e Juve presentano in giorni diversi prima e seconda maglia
      ES: La Juve ha presentato la prima maglia a Giugno, la seconda maglia ad Agosto/Luglio

    • Fra7

      Di solito il milan presenta una maglia per volta

    • passionemaglie.it

      La risposta di Antonio è quella corretta e più ovvia 😉

    • jaques80

      magari perché c’è un complotto contro l’inter

  • MC24

    A me piacciono, semplici ma belle. Non mi convince molto il colletto alla koreana, ma comunque bel lavoro.
    Passione Maglie, ma la Nike è tornata a produrre maglie a manica lunga? Nella foto Alvarez e Kovacic hanno proprio manica lunga, e non manica corta+sottomaglia.

  • Moa

    Bellissime!
    La prima è stratosferica.
    Peccato la seconda avrei azzardato il logo monocolore blu che sembrava stare bene così coome il bottoncino sulla manica che a quanto pare è scoparso.

    Speriamo ci sia ancora il biscione sul fianco

    • Riccardo

      quoto il logo monocromatico

  • Vittorio

    Ragazzi, le solite maglie nike cioè senza personalità. è il modello nazionale francese di più di un anno fa…sembrano maglie da rubgy! da interista non sono affatto contento almeno finchè nike farà questi prodotti scadenti! voi direte e quella dello scorso anno? si ok meglio adesso ma meglio non vuol dire bellissime!

  • Dima69

    Metteteci il bianco al posto dell’azzurro, un colletto girocollo tradizionale ed avrete la maglia della Juve dello scorso anno.
    Non mi sembra una gran maglia
    Detto ciò, da milanista, invidio il fatto di avere maglie con righe tradizionali

  • Matteo

    Belle, la seconda poteva avere qualche particolarità in più tipo le lettere fcim bianco su bianco.. Complessivamente però non dispiacciono.. Ma PM la 3° maglia?

    • Andrea

      La terza maglia sarà la seconda maglia della scorsa stagione, cioè quella con un “bellissimo” rosso Cina!

  • Niger

    Compitino fatto. Niente di che. Non apprezzo il blu piu’ scuro, se no si chiamerebbero neroblu (come il latina) e non neroazzurri.
    Sulla seconda bianca non mi pronuncio, odio la mania tutta italiana delle seconde maglie bianche, che giustificherei solo al milan (usare un giallo no? o comunque almeno spezzare le linee…). Ma si sa in italia ultras e popolo sono ultraconservatori.

  • Francesco B.

    Un miglioramento dopo le strisce a mio parere troppo larghe dell’anno scorso. Belle nel complesso.

  • Pongolein

    Un mix fra le casacche 11-12 e 12-13, tra un modello da 8 e uno da 5…
    Complessivamente le giudico abbastanza buone, un buon passo in avanti rispetto alla stagione scorsa. Rispetto alle ultime sono più eleganti, purtroppo è mantenuta la tonalità del blu, ma dopo le prime indiscrezioni posso dire che non è così scuro come molti si aspettavano.
    Colletto particolare, non il mio preferito ma comunque molto meglio delle banali e scontate soluzioni che spesso nike (e non solo) ci propina.
    Away semplice, dopo le polemiche della maglia rossa che doveva suggellare una partnership con i cinesi (a quanto pare naufragata) si è puntato su qualcosa di più tradizionale.
    Complessivamente giudico questo lavoro da 7 o comunque ampiamente sufficiente.

  • ciguy

    La Nike ormai s’è data alla koreana (http://www.soccerstyle24.it/2012/04/le-maglie-della-francia-europei-2012/), con un risultato che non mi piace affatto.
    Odio questo colletto in generale, e sulle maglie da calcio in particolare.

    Vorrei inoltre capire perché l’Inter ha deciso di regalare (ma sarebbe più opportuno dire ‘vendere’) i propri colori sociali alla Nike.
    Nerazzurri ormai è una parola priva di significato, così come giallorossi per la Roma. Almeno fin quando le scelte cromatiche saranno queste.

    Mi chiedo inoltre, come mai per la home e per l’away si utilizzano due colori sociali differenti!?
    Blu tenebra (U. Fantozzi, cit.) per la home, e un blu/azzurro decisamente più chiaro per l’away (salvo che non sia un effetto delle immagini, nel qual caso quanto detto è inutile)?!

    L’unica cosa che – da Milanista – apprezzo è la pulizia delle righe: continue, senza interruzioni, senza maniche monocolore, senza sponsor dai colori improponibili che le deturpano.
    E questo, per le maglie palate, SPESSO (n.b. non sempre!) alla Nike va riconosciuto.

    • rudiger

      Sui colori bisognerebbe capire quanto decide nike e quanto chiede l’Inter. Sui colori della Roma sono annunciate novità. Grandi speranze e grandi timori. Giovedì sapremo.

      • Filippo

        giovedì presentano la collezione 13-14 o solo la prima maglia della Roma?

        • rudiger

          Secondo le anticipazioni la “collezione tecnica”. Credo anche tute e maglie di allenamento, ma sinceramente non ne so molto. A me basta vedere la prima maglia.

  • Mattia

    Nel complesso sono belle, anche se il font mi sembra diversa nella home e nella away.

  • rudiger

    Noto con piacere che in una delle foto si vede una maglia a maniche lunghe. Il modello non è nuovissimo ma questo lascia un po’ di speranza su una marcia indietro all’annunciata “politica delle mezze maniche” di nike.
    La prima è pulita e lineare. I tifosi interisti possono essere soddisfatti, soprattutto se guardano sull’altra sponda del naviglio.
    La bianca ha il difetto di fabbrica di tutte le bianche (ovvero che è solo una maglia bianca) però ci si può stare. A me piaceva anche lo stemma monocolore dell’anticipazione di gennaio, ma va bene ovviamente anche così.
    Nelle nebbie delle foto pubblicitarie si vede una larga banda azzurra sui pantaloncini neri. Cosa confermata dallo store dell’inter. Belli anche se costosi. Interessanti anche i calzettoni.

    • Filippo

      questo può far bene sperare
      link rimosso

      maglia a maniche lunghe venduta sul sito del Mancester United

    • passionemaglie.it

      A questo punto si può affermare che era una mezza bufala. Posso solo garantirvi che i bozzetti Nike erano tutti con la sottomaglia, ma evidentemente era solo un esempio.

      • rudiger

        Ottimo

  • thelastofakind

    Eccellenti!!!

  • Alessandro

    Confermata la trama con linee oblique sul retro in quella Authentic, non riproposta nella versione Replica.
    Grave errore secondo me: per la prima volta ci sono differenze nel design e non solo nei materiali, cuciture ecc. Il risultato è che con 85 euro (100 con personalizzazioni), ho comunque una maglia differente da quelle usate dai calciatori.
    Credo non abbia precedenti o quasi questa cosa, sbaglio?

    • rudiger

      Vero. Sulle spalle dell’authentic le strisce deviano in obliquo verso la nuca. Per me è un difetto di stile. Molto meglio le linee dritte ce vediamo nelle foto dell’articolo.

  • Antonikx

    Belle…7,5!!!

  • Tahva

    La home mi piace molto, peccato per l’azzurro che non è azzurro o.O linee semplici, colletto gradevole, mi piace! Rispetto all’oscenità dello scorso anno hanno fatto tanti passi in avanti…

  • boom89

    Stavo notando anche io la differenza tra il retro della replica e dell’authentic, ma siamo sicuri che non sia un errore dello store? mi sembra strano che commercializzino due prodotti così diversi…

    Anche perchè tentando di personalizzare il kit gara l’immagine cambia ed ha le righe dritte e non più oblique…

    Qualcuno ha qualche notizia in più?

    • Alessandro

      Ho visto anch’io che se provi a personalizzare la Authentic ti salta fuori la Replica ma credo che sia un’errore del sito che per semplificare indirizza verso la stessa pagina se si vuole personalizzare la maglia.

    • passionemaglie.it

      Confermo che l’authentic è diversa sul retro.

      • Alessandro

        Non trovi che questa differenza di design tra Authentic e Replica sia una sfortunata primizia?

      • ferro

        la soluzione adottata e´ simile a quella usata da umbro per il sunderland 2 anni fa, sara´ un caso?

  • denis

    BEh comunque una gaffe è stata fatta mi spiegate perchè il blu della prima maglia è diverso dall’azzurro della seconda???
    trovo la cosa molto delirante!! e poi siamo NEROAZZURRI (ifatti il blu della maglia varia anche dal azzurro del logo anche questo è delirante per me!!) ma nel complesso la trovo carina.

  • sergius

    Dopo anni di stramberie a base di enormi collettoni a polo svolazzanti, strisce sfumate o righe eccessivamente larghe, finalmente una bella home con le strisce di una larghezza ottimale, diciamo da Inter. Non è che siano bellissime, io avrei preferito la striscia centrale nera, ma me le faccio piacere proprio perchè messe a confronto con le precedenti queste sono di altra categoria. Devo osservare che ormai nel caso dell’Inter non si può più parlare di neroazzurri ma di neroblu visto che di azzurro non se ne vede proprio, e anche il colletto non mi entusiasma, l’avrei preferito a polo, ma, ripeto, nel complesso le trovo ben fatte. Carina ed esssenziale l’away e bella la geometria dei numeri. Promosse entrambe.

  • aldo

    Maglia molto bella la home il colletto coreano mi piace parecchio, ricorda la maglia anni 50 del periodo Nyers Lorenzi,l’azzurro sembra effettivamente più scuro ma non mi dispiace, nel complesso la reputo una bella maglia, una delle migliori degli ultimi anni. Niente di speciale la seconda, ma da quelle di trasferta non mi aspetto molto. Nel complesso buon lavoro di Nike

  • magliomane

    Mah, bello il taglio, ma sto blu scuro non mi convince troppo.
    Per la seconda: qualsiasi cosa sarebbe stato meglio di quell’incommentabile aborto rosso dell’anno scorso.

  • JomaViola

    Stupende!!! Queste se la giocano con la maglia della Fiore come maglia più bella!!

    • Niccolò Nottingham Forest

      Secondo me non c’è partita, il lavoro di Joma rasenta la perfezione. Qui si parla invece di colore sbagliato nella Home: un difetto macroscopico che fa si che il lavoro proposto da Nike non possa nemmeno avvicinarsi alla sufficienza. E’ come se Joma avesse realizzato le maglie della tua squadra del cuore (ipotizzo da nome e immagine) lilla o indaco. Detto questo riconosco che il lavoro dal punto di vista tecnico è ottimo (come sempre), ma le maglie che vedremo al Franchi sono un’altra cosa.

      • JomaViola

        Togliendo il fatto che la maglia è dell’Inter e che quindi è “sbagliata” a prescindere, continuo a considerarla decisamente elegante…
        Poi la Nike ha dovuto rovinare tutto colla tonalità dell’azzurro totalmente sfasata dall’originale…

  • Bauscia79

    La prima maglia è troppo troppo scura, mi sono rivisto le maglie del 1989 e del 2010 (quelle del triplete sono state le ultime belle maglie), speravo in qualcosa di più.
    Bene la seconda, ha l’azzurro che avrei voluto vedere sulla prima maglia, non amo molto il colletto stile Pyongyang.
    Prezzi altissimi per maglie non certo imperdibili.

  • Swan

    Buona la scelta del colletto in entrambe le maglie, riguardo la home maglia molto easy, un po’ piatta ma decente. La away è l’ennesima maglia bianca da club italiano su cui si applicano stemma e sponsor e al massimo si aggiungono colletto e bordomanica con i colori sociali, che grande novità.

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    non vedo l’ispirazione di Milano

    • salvopassa

      La nebbia che avvolge i giocatori, suppongo…

  • Lex

    il giudizio sulla prima maglia è abbassato dalla scelta del BLU…
    fosse stato più chiaro, la maglia ne avrebbe guadagnato

  • yokopoko

    appena ho visto il colletto di queste “fantastiche” maglie … ho pensato subito alla tonaca di Don Camillo ( su rete 4 )……
    solita solfa targata nike …ormai è anni che la maglia dell’ inter rimane pressochè invariata al 90% ..è quando la modificano fanno danno , vedere appunto il colletto ….

    voto 5,5

  • stefano

    sono state abbandonate le saldature termoapplicate sull’attaccature della manica?

    • passionemaglie.it

      No, sono presenti come ogni anno solo in versione authentic.

  • DY

    Come avevo già scritto nei precedenti articoli inerenti le anticipazioni, queste sono probabilmente le migliori maglie dell’Inter da vari anni a questa parte (probabilmente, da quelle del centenario).

    “Purtroppo”, devo nuovamente constatare come, per quanto riguarda la home, ormai la divisa è diventata stabilmente nero/blu, generando una casacca di uno ‘scuro indefinito’… il paradosso, è che poi sulla away viene usato l’azzurro come se nulla fosse…. bah!

  • Eugenio

    Le maglie sono quelle dello United ma con le righe neroazzurre , ma è bella lo stesso. Stranamente mi ritrovo dalla parte di Nike ( e dell’ Inter , naturalmente ) . La seconda molto bella. Solo sulle spalle i difetti. Speriamo che questa maglia ci riporti a vincere.

    Voti 8,5 – 9

  • rudiger

    Sul colore blu o azzurro aspetterei. Le foto pubblicitarie con i giocatori mostrano un colore più chiaro. Certo sono più ritoccate di un’opinionista tv, però neanche i “mezzibusti” non sono ripresi dal vivo.

    • rudiger

      * SONO ripresi dal vivo

    • passionemaglie.it

      Le foto sul manichino dovrebbero essere veritiere, quelle di Nike sono purtroppo elaborate in modo pesante. Se posso evito di pubblicarle, nella speranza che adottino una strategia diversa.

      • rudiger

        E allora…
        A me piace molto il blu notte, ma accostato così al nero “diventa” nero. Soprattutto da lontano.

      • rudiger

        Le foto pubblicate dalla gazzetta mostrano un blu molto più chiaro. Certo possono essere mal ritoccate anche quelle. Però ho l’impressione che il blu non sia così scuro. Vedremo.

        • Bastiancontrario73

          Sono andato a vedere le foto delle maglie nello store ufficiale dal sito dell’Inter. Purtroppo è realmente blu scuro.

      • passionemaglie.it

        Le foto della Gazzetta sono quelle che mi ha inviato Nike. E che ho scartato. Domani dovrebbe esserci un evento in cui si vedranno indossate.

  • Simone21

    Mi piacciono da impazzire, da interista. Amo la prima…tornano le righe sulle maniche e tornano di dimensione corretta. Mi piace anche quello “spaccato” irregolare sulle spalle. A quanto si può intuire dall’immagine di gruppo, i pantaloncini non sono più completamente neri (cosa che odiavo) ma hanno una banda azzurra (blu), quindi promossi anche quelli! Contestata la tonalità di blu, troppo scuro.
    Per la away, forse troppo azzurro (questo il colore giusto!!!) ma nel complesso non ci si lamenta.
    Una domanda: la terza maglia rimarrà quella rossa?

    • Francy01

      si credo ke rimarra rossa forse subira un reysteling come quella del barcellona sarebbe meglio

  • mb–

    Benissimo il disegno, ottimo il colletto.
    Male colori (hanno ingrigito anche il blu) e font, che purtroppo è ancora quello da bancarella dell’anno scorso.

  • raido

    Maglia davvero molto bella, con righe dello spessore perfetto per l’Inter. Se avesse avuto il colletto a girocollo sarebbe stata uguale a quella dell’inter di Facchetti.
    http://www.mondosport.info/foto/giacinto-facchetti.jpg
    La away è inferiore alla prima, ma è comunque un’ottima maglia (ha l’azzurro giusto per l’Inter, nella home è troppo scuro; molto belli i bordomanica) e ha lo scudetto con i colori originali, a differenza di come appariva nelle anticipazioni.
    Il derby delle maglie tra Milan e Inter quest’anno viene vinto dai neroazzurri.

  • Jak

    Troppo scura,fosse stata più chiara non sarebbe male,la seconda maglia non è niente di che,io c’avrei visto meglio una striscia nero-azzura orizzontale come l’away del 2010,comunque sempre meglio della away rossa dell’anno scorso

  • rudiger

    “Le nuove maglie dell’Inter 2013-2014 si ispirano alla città di Milano”…
    Sento profumo di cime di alpi 🙂

    • Niccolò Nottingham Forest

      ….. e del mio “palo da barbiere” !!!! 🙂

      • rudiger

        Il tuo palo da barbiere è inarrivabile.

  • squaccio

    Della prima promuovo larghezza strisce e maniche di nuovo e finalmente e astrisce.
    Boccio l’azzurro che non è azzurro (anche se aspetto di vederle in campo) ed il font come detto da altri, troppo da bancarella.
    Diciamo che siamo sul 7.

    La seconda è lo stesso sul 7 per la pulizia della maglia (forse troppa) e per l’azzurro da Inter.

    Attualmente il mio podio di maglie italiane presentate vede:
    Inter, Fiorentina e Juventus.

  • Torto #13

    Mi piacciono entrambe, Nike ha svolto un buon lavoro.
    La maglia home ha una tonalità di blu troppo scura, ma non mi dispiace. Non capisco però perché per la home si è scelto una tinta scura mentre per la away una tinta di blu chiara; non era il caso di utilizzare per entrambe le divise lo stesso punto di blu? A me sembrava più ovvia come cosa, anche per un discorso di “coordinazione”.
    Ciò che non comprendo è la notevole differenza tra maglia home Authentic e replica: sono troppo diverse, non mi pare corretto nei confronti di chi acquista… perché spendere 80 e passa €uro per una maglia che anche nel design (sul retro) è palesemente diversa? Capisco se si fosse trattato di semplici dettagli, ma qui mi pare qualcosa di più.
    Ad ogni modo la versione Authentic con quei “pannelli” a righe oblique sul retro mi sa maledettamente di Umbro (vedi maglia Sunderland 11/12 – http://soccerlens.com/store/images/19134.jpg), segno che alcuni designer a mio avviso si sono “trasferiti” dal brand inglese a quello americano.
    Promosse entrambe le maglie comunque.

  • carloE87

    Sono terribilmente orrende!!! o_O

  • francesco

    Bellissima la home, personalmente trovo il colletto alla koreana molto elegante (anche se quest’anno la Nike lo ha usato ovunque) ed il blu scuro più accattivante. Peccato, ma veramente peccato per la maglia away; se lo stemma fosse stato monocromatico avremmo avuto una maglia fantastica! Belli i calzettoni e gli shorts.

  • Fely

    azzurro troppo scuro!

  • salvopassa

    Sul disegno in sé, per me la prima è una bellissima maglia, davvero.
    Ha un colore che non è ortodosso, è vero, ma regala alla maglia un effetto da “bad boy” che sarebbe divertente vedere in campo. Come accostamento cromatico è bellissimo, almeno visto su schermo.
    Certo se dovesse essere confermato il differente tono di blu sulla seconda sarebbe quantomeno grottesco. Sintomo di come ormai l’unico obiettivo sia una maglia che “buca”, a volte senza nemmeno preoccuparsi della coerenza interna a una stagione. Ma va verificato. Per il resto la seconda è come spesso capita senza infamia e senza lode, ma vista l’essenzialità forse uno stemma monocolore si poteva provare.
    Esecrabile il concetto di design differente tra authentic e replica, come giustamente avete detto in molti, scandaloso se si considera quanto costano.

    Sul font, spero in un cambiamento perché questo a mio parere non è solo bruttissimo ma si sposa anche male con un design così elegante.

    • passionemaglie.it

      Confermo l’azzurro diverso e il font di nomi e numeri che non cambierà.

      • vigne

        Si invece,il font sarà argento e non bianco

        • vigne

          Aspetta..il font sarà uguale,cambierà il colore scusa 🙂

        • Alessandro

          Font argento????

        • coplo

          io in un negozio a milano ho visto una maglia con il font argento…ma sia sullo store sia alla presentazione di andreolli e campagnaro il font era bianco…ho avuto un abbaglio o cosa???

      • salvopassa

        Il che fa perdere alle nuove divise almeno un punto.

    • stefano

      perdonate la mia ignoranza disincantata, ma da quanti anni è diffusa nei marchi principali la commercializzazione di due prodotti diversi, la maglia autenthic e quella replica? io fino ad un paio di anni fa ero convinto che la maglia, in questo caso nike, normalmente in vendita fosse la stessa utilizzata dalla squadra

      • Cesc Lampo

        La prima a diversificare i modelli è stata Puma per il Mondiale 2006… io ho la maglia dell’Italia di quell’anno termosaldata e senza cuciture (la versione che usavano i calciatori)… poi nel 2010 sono arrivate Adidas col modello techfit e Nike… gli altri marchi invece credo che utilizzino gli stessi modelli sia per la vendita che per il campo… correggetemi se sbaglio 🙂

        • vigne

          Nike e Adidas lo fanno da più di 15 anni..

    • Bastiancontrario73

      Ovviamente ognuno la pensa come vuole, ma un accostamento di colori da abbigliamento (anche se sportivo) più sbagliato del blu scuro e del nero messi vicini non esiste. Resto del parere che dagli spalti e dalla tv si dovrebbe distinguere che i colori sociali dell’Inter sono il nero e l’azzurro. Poi, per carità, de gustibus…

  • plan b

    belle tutte e due

  • Danilo

    Bellissime. La prima riprende la grande eleganza delle maglie della stagione 2011/2012 (che a mio parere tranne per le righe un po sottili erano fantastiche) con quell’abbinamento che si addice alla vera maglia della Beneamata e che non si rivedeva dalla maglia dell’Inter del Triplete. (ovvero con le righe delle giuste dimensioni senza troppi stravolgimenti) Inoltre la resa dell’azzurro più scuro (che ormai è un blu navy anche se l’azzurro inter non è mai stato un vero azzurro) la rende molto più aggressiva! Quindi promossa in pieno. La seconda invece me la sarei aspettata come quella vista nel prototipo dell’articolo precedente di PM ( http://www.soccerstyle24.it/wp-content/uploads/2013/01/inter-leak-away1.jpghttp://www.soccerstyle24.it/wp-content/uploads/2013/01/inter-leak-away2.jpg ) con l’utilizzo del template Nike per le maglie dell’Inghilterra con gli spacchi laterali con il biscione, con i bottoncini sui risvolti delle maniche, con l’utilizzo anche qui dei colori azzurri più scuri e soprattutto il logo monocromatico che l’avrebbe resa veramente un altro elegante capolavoro come la prima maglia. Poi non rimane che vederle addosso ai calciatori per il vero giudizio finale visto che Nike ha una pessima abitudine di falsare i colori nelle immagini.

    Voto 1 – 9,5
    Voto 2 – 8
    Voto realtà colori Nike – 3

    Danilo

    • salvopassa

      Ecco, diciamo che come spesso capita la nike perde proprio su quei dettagli che per qualche strano motivo non inserisce, proprio quelli che potrebbero rendere una maglia “speciale”. Il biscione e soprattutto i bottoni sulle maniche.
      Quanto allo stemma monocolore, visto che a me pare stampato sulla foto da te ricordata, pare quasi che fosse “l’ingombro” da riempire con lo stemma cucito. In ogni caso era decisamente più bella e particolare.

  • Maulet

    Chissa’ perche’ la Juve non riesce ad integrare altrettanto bene lo sponsor.

    Maglie esteticamente molto apprezzabili.

    • raido

      Mi sembra ovvio il perchè: l’Inter ha come colori sociali il nero e l’azzurro (blu in questo caso) colori scuri = Sponsor in bianco.
      La Juve è bianca e nera, dunque colore chiaro e colore scuro = Sponsor giallo? rosso? Assolutamente no.
      Allora è necessario uno sfondo per scrivere in bianco = riquadro nero.

  • andmario89

    tutto sommato un bel lavoro, anche se non mi piace la differenza tra maglia authentic e quella replica, così si favorisce l’acquisto della maglia tarocca, tanto è diversa lo stesso…
    la away mi dà l’impressione di una maglia per ciclisti.

    voto home 7
    voto away 6.5

  • delphic

    Complessivamente sono una forza della natura, la prima sicuramente meglio della seconda. Il lavoro totale per la home sta un passo indietro a quello dello scorso anno, secondo me, ma il nuovo azzurro/blu rende la maglia ancora più cattiva e sicuramente più elegante. I pantaloncini poi sono divini. A non piacermi sono i calzettoni che vedo totalmente blu, avrei inserito qualche rifinitura in nero. Sicuramente, almeno il derby delle divise lo vince l’inter a mani basse. Non c’è storia.

  • misteresse

    I Neroblù mi sono nuovi…
    Peccato perchè la maglia è davvero ben fatta!
    Io adoro il bianco e la pulizia delle maglie e quindi promuovo la away..

    Home: 7
    Away: 6,5

    • Niccolò Nottingham Forest

      Purtroppo non sono nuovi… è da qualche anno che calcano i campi della serie A al posto dei neroazzurri…

  • Il Tradizionalista

    Bellissime. Tradizione rispettata. l’unica cosa che non mi piace è il blu. Sono nerazzurri non neroblu. Per il resto Nike dimostra di rispettare la tradizione molto meglio di Adidas. La maglia del Milan ad esempio, per l’ennesimo anno dimostra cose che non c’entrano nulla, mentre invece per l’ Inter sforna l’ennesima bella maglia (escludendo il seghettato di qualche anno fa.

  • Asso21

    Ma mettere un “blu” un po più vivace?…no eh!? e poi la cucitura del di dietro della prima maglia (authentic) fa pena! Meglio quello della replica.

  • Niccolò Nottingham Forest

    Nike continua a non schiodarsi da questo blu estremamente scuro e non capisce a mio avviso l’importanza di lavorare con una squadra così ricca di tradizione come l’Inter.
    I nerazzurri anche in questa stagione saranno costretti a scendere in campo con una maglia diversa da quella canonica, e i numerosi tifosi interisti dovranno sostenere undici giocatori che non indossano i colori che li rappresentano e che tante gioie hanno dato ai loro padri. Da questa questione la mia valutazione non può e non deve prescindere e per il secondo anno consecutivo do un 4 alla maglia Home dei neroblù.
    La away invece mi piace molto, vuoi perché l’azzurro è nella tonalità esatta, vuoi per lo sponsor che si integra alla perfezione e soprattutto per lo scudetto che, a differenza delle anticipazioni mantiene le colorazioni originali. Maglia di un’eleganza unica, molto belli i due bordi delle maniche. Voto 7: degna erede della supersonica divisa sbarrata degli ultimi due anni.
    Ultima considerazione su Nike riguarda l’ispirazione alla città di Milano di questi lavori: il colosso americano deve finirla con queste stupidate, speravo che avessimo voltato pagina dopo le seghettature delle divise che simboleggiavano ESCLUSIVAMENTE le cime delle Alpi di Torino (Juventus), le scaglie del serpente simbolo dei Visconti di Milano (Inter), le Alpi della Carnia (Slovenia), l’ottimo andamento della Borsa di Francoforte nella notte in cui fu fondato il club (Werder Brema) ecc..

  • salvopassa

    Io comunque per alleggerire la “cupezza” della prima maglia, e da proporre pure nella seconda, inserirei nel quadrato cucito in fondo alla striscia dei bottoni del colletto un piccolo stemma biancocrociato di Milano… troppo blasfemo??
    (In fin dei conti sarebbe su campo blu, quindi eviterebbero l’accostamento rosso-nero…)

  • Bear Grylls

    Home – Blu troppo scuro
    Away – Molto meglio di quella rossa

  • Cesc Lampo

    Avrei preferito un blu un pò più azzurro per la home… quello della away è perfetto… detto ciò, FORZA INTER!!! 🙂

  • Aurelio Cirella

    …Meravigliose !…tra le migliori maglie mai realizzate da Nike per la mia Inter insieme a quelle dell’anno del triplete e a quelle del 2011/12. Bellissima ed elegante la prima, semplice ma intrigante la seconda, anche se paradossalmente preferivo quella delle anticipazioni con il logo monocolore…comunque, voi che siete esperti, volevo chiedervi una cosa: la differenza tra la Authentic e la replica a livello di struttura e di materiali è risaputa, ma perchè sono leggermente diverse l’una dall’altra anche dal punto di vista estetico ? …ad esempio il retro e i loghi all’interno del colletto. Stavo pensando di prenderla, perchè è bellissima, perchè ho due maglie away (quella del centenario con la croce rossa e quella col biscione nell’anno post-triplete) e non ho ancora nessuna Home e perchè è probabilmente l’ultima maglia di capitan Zanetti…85 € però sono una vera rapina…poi si lamentano se le compriamo false dalle bancarelle…all’estero ogni anno con la maglia originale anche perchè i prezzi sono decisamente più bassi…mi è capitato per esempio per curiosità di andare sul sito dello United e la home la vendono a 55 £ (circa 63€), ossia più di 20€ in meno rispetto all’Italia…senza contare che mio fratello è stato in Inghilterra per 3 anni di fila ed ha acquistato la maglia away del Liverpool dell’anno scorso, quella del Chelsea di 3 anni fa e quella away del City di 2 anni fa a prezzi veramente ridicoli ! …tutto questo è vergognoso !

    • Niccolò Nottingham Forest

      Guarda secondo me le differenziano anche dal punto di vista estetico per non perdere completamente la quota di mercato e indebolire la maglia replica in chiave concorrenza interna tra i due prodotti. Se le due versioni infatti, fossero identiche dal punto di vista visivo nessuno eccetto pochi appassionati acquisterebbe più il prodotto più costoso. Purtroppo una delle più affermate strategie aziendali impone di spingere la domanda dei prodotti più remunerativi (anche se non significa necessariamente più costosi) a discapito di quelli meno remunerativi. Detto questo non possono comunque eliminare la versione Stadio o replica perchè la riduzione di questa domanda non sarebbe sicuramente colmata da un così maggiore aumento della domanda di divise autentiche (molti non acquisterebbero la maglia scoraggiati dal prezzo).

      Detto questo il mio consiglio è quello di acquistare la divisa autentica (la differenza qualitativa è grande), magari al termine della stagione. In alcuni store on line ho trovato la divisa sbarrata della passata stagione a 20 euro perchè venduta come maglia di due anni prima, in realtà la divisa è stata usata spesso come maglia da trasferta nella stagione passata.

      Se ti rivolgi a internet però occhi aperti, è facile portarsi a casa divise perfettamente autentiche a prezzi stracciati ma è altrettanto facile imbattersi in prodotti contraffatti e falsi d’autore. Prima di acquistare leggi 100 volte ripuliamo e bay sulla home page di Passione Maglie!!

      • Aurelio Cirella

        …il tuo punto di vista è interessante…certo, dipende anche da che uso ne devi fare…se vai spesso fuori a giocare a calcetto allora quella authentic è l’ideale perchè come dici tu è di qualità notevole e poi è quella che usano anche i calciatori, è traspirante, leggera e ha tutto termosaldato…ma per chi come me gioca a calcetto una volta ogni 2/3 anni (e nemmeno) e la tiene specialmente per collezione allora la replica è perfetta, perchè costa meno e perchè paradossalmente è anche più bella e ricca di dettagli, oltre ad avere tutti i loghi ricamati e quindi più belli ! (per esempio qui preferisco il retro della replica)…io comunque quando ho acquistato, sono sempre andato sul sicuro ed ho acquistato sempre dallo store dell’Inter o massimo in un Nike Store, ma stavolta il prezzo è veramente eccessivo…magari la prendo a fine stagione e magari seguirò il tuo consiglio di documentarmi sui venditori attendibili, così magari riuscirò a risparmiare qualcosa…grazie 1000 per le dritte !

  • Difa

    Se la prima maglia avesse avuto i VERI colori dell’Inter, sarebbe stata da 10. così si merita un 6.5 per me… nike non può ogni anno fare il nero che diventa sempre più grigio e il blu sempre più scuro… i colori sociali sono quelli nello stemma!!! mi da troppo fastidio questa cosa!!! in compenso la seconda ci sta!!!

    • Difa

      anzi guardandole bene forse non si meritano neanche un 6.5 con quei colori…

  • Davide

    Il collo alla coreana è stupendo, dovrebbero farlo sempre e solo così.

    • alberto Juve padova

      Per me è pessimo.

    • Bastiancontrario73

      Più che alla coreana, dovrebbero farlo… all’ indonesiana!

  • Lord Balod

    Niente di eccezionale…non capisco questa mania di voler fare grossi cambiamenti ogni anno,sarebbe stata perfetta la maglia 2010-2011 a strisce “normali” invece di inventarsi nuove assurdità.Per la away,quella del Centenario andrebbe tenuta a vita,troppo superiore alle altre…

  • toto’

    le maglie mi piacciono anche se la prima presenta una tonalita’ di blu piu’ scura rispetto agli inserti blu su collo e maniche della seconda maglia e poi mi sarebbe piaciuto vedere lo scudetto monocolore sulla seconda maglia come nell’anticipazione di gennaio.Volevo chiedere se qualcuno sa la data della presentazione delle maglie del napoli 2014

  • Luigi – TR

    molto bella la prima se non fosse per il colletto…ma a quanto pare si può “sbottonare” e mi sembra che così sia più gradevole che avere il “girocollo”
    riguardo al colore mi piace che l’azzurro sia più intenso…quando ero piccolo negli anni ’70 era così…
    non mi piace però nell’ “authentic” il disegno che fanno le righe sulle spalle…preferisco la “replica”
    la seconda troppo semplice ma sono convinto che nell’insieme rende bene…
    i calzettoni con le righini orizzontali solo nella parte posteriore non mi convincono
    belli i pantaloncini

  • Riccardo

    A me le maglie Nike sembrano tutte uguali, e così vale anche per Adidas e Puma.. sempre i soliti modelli, mah!

  • skorpio72

    La prima maglia ufficiale trovo molto originale e quasi tradizionale. Le strisce nero e blu chiaro è perfetto, prima mi veniva in dubbio la tonalità del colore blu scuro e non mi piaceva affatto altrimenti non è proprio da nerazzurro. Il colletto lo trovo stupendo cosi come tutti i prodotti NIKE. Il logo sinistro e la stellina sopra vanno ben adattati.Anche dietro non è male, forse i numeri sono troppo grandi. Per le “AWAY” sono troppo semplici, avrei preferito più particolare ed interessante invece lo trovo troppo classico ma va bene ugualmente. I pantaloncini mi sembra di aver visto tante volte, molto simili nei precedenti invece i calzettoni sono super. E’ fantastico! Mi chiedo come sarà la terza maglia….. Comunque sono pienamente soddisfatto. W la Nike!!

    • Luigi – TR

      non ho mica capito la prima parte del tuo discorso
      mi sembra ci siano un pò di contraddizioni sull’azzurro

  • gabbibbo71

    Spero di farmi capire.
    Avevo detto che se fossi tifoso della Fiorentina mi comprerei la Home 2013-2014.
    Per lo stesso ragionamento (vestibilità di lunga durata, mica posso spendere 90 euro l’anno), da tifoso interista questa home NON la comprerò:
    – quel blu fa tanto Atalanta per il secondo anno di fila;
    – il colletto non mi piace; de gustibus, direte, ma del resto è dal 1998 che aspetto un bel colletto …
    La away doveva eessere sicuramente bianca (quella rossa sarà la terza di stagione), ma il colletto e lo sponsor dovevano avere qualcosa di nero: così sembra la Lazio o il Pescara…

  • Maestro/≡\

    Diciamo che dopo la valanga di insulti che ha preso la terza maglia dell’Hellas,
    sono cmq giunto alla conclusione che quel che conta é il Baffo. (Non Moretti purtroppo :mrgreen: )

    Gli sforzi stilistici americani sono minimi o mal incanalati.
    Sono la prima e la seconda maglia del …e l’Inter! fatte dalla Nike, nulla di più e nulla di meno!

  • Wario

    sul retro della prima, per quanto riguarda LE spalle preferisco la maglia replica con le righe continue…

  • Pongolein

    Ho avuto modo di visionare alcuni dettagli ed alcune immagini hd dei particolari e beh mi duole rendermi conto che il blu è in effetti scuro come temevo, è clamoroso vedere l’accostamento della striscia blu con la componente azzurra dello stemma. Mi chiedo io che senso ha adottare colori fuori contesto per una maglia storica come quella dell’Inter? Il mio giudizio si abbassa di mezzo punto.

  • William

    Molto bella ed elegante la home.
    Fa davvero la sua bella figura! Ma forse i puristi possono storcere il naso, visto che è “blu” e non “azzurra”.

    Mi piace molto pure la away, con quella sua semplicità ed i discreti richiami al nerazzurro.
    Molto bello infine il richiamo nerazzurro sul calzettone bianco!

  • Luca

    Bruttissima la prima con quelle strisce blu notte che si confondono con il nero.
    Molto meglio la seconda, anche se perferisco più inserti in neroazzurro.
    Da interista, sono molto deluso: voto prima maglia 3, voto seconda maglia 6 (tiratissimo).

  • Bastiancontrario73

    Sul blu al posto dell’azzurro la penso come tanti. Anche le strisce, che restano un po’ troppo larghe, non mi soddisfano un granché. L’unica cosa che salvo è il fatto che calzoncini e calzettoni sono tornati ad avere qualche inserto azz… ehm, blu.
    Continuo a non capire come faccia Moratti ad avallare certe scelte.

    • ciguy

      Ti do un indizio: €€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€€

      • Bastiancontrario73

        Quello è sottinteso, però si dice che sia proprio lui a disegnarle e a volerle così…

        • ciguy

          Ah beh, poi per carità, essere attaccati alla tradizione non è mica un obbligo.
          C’è a chi piace e a chi no. E’ legittimo pure questo.

        • raido

          Magari con Tohir questo blu tornerà azzurro.
          Sempre che non voglia ”esportare il marchio in oriente, dove il rosso è bene augurante”.

  • stefano t

    davvero bellissime. a me piacciono moltissimo

  • ste2479

    esprimerò il mio giudizio quando la vedrò sotto la luce naturale..

  • LM

    Due divise davvero bellissime. Dopo quelle dell’anno scorso, ci voleva un modello più classico, simile a quello del 2011-2012 ma diverso per dettagli significativi. Nella prima molto bello il colletto e le strisce, mentre mi lascia molto perplesso il blu, che dovrebbe essere azzurro, infatti è troppo scuro e nella versione replica rischia di confonderlo con il nero, talmente è scuro. Molto belli i calzoncini, che finalmente tornano con dei dettagli rilevanti e i calzettoni, che dalle foto sembrano blu e quindi finalmente un vero cambio di colore, dopo alcuni anni con quelli neri.
    La seconda, sempre molto bella, incarna la semplicità della divisa away dell’Inter, con dei semplici orli nerazzurri e un colletto azzurro, così come lo swoosh e lo sponsor. Questo per me è l’azzurro da inter, che se ci fosse stato nella prima la avrebbe resa perfetta. Ottimi anche i calzoncini e i calzettoni, quest’ultimi con un particolare ma originale dettaglio dietro. In generale ottimo lavoro di Nike per l’inter, che anche quest’anno avrà delle bellissime divise.

    • Bastiancontrario73

      In realtà i calzettoni sono ancora neri, con un paio di strisce orizzontali blu nella parte posteriore, o almeno, a me sembra così.

    • Bastiancontrario73

      Ecco, appunto, qualcuno vuole spiegarmi perché anche i calzettoni hanno inserti blu di fattura così insensata? Non sarebbe stato più opportuno “fasciare” con le due strisce l’intera circonferenza del calzettone? Fatti, così, sembrano “nastrati” con due pezzetti di scotch isolante blu. Vergognati, Nike!

  • wiguzz25
  • andmario89

    io vorrei capire dove sta il richiamo a milano e alla moda però

  • Ninho in Champions League

    una mia amica interista, guardando l’inserto sulle spalle, mi ha chiesto “cos’è, lo spartifiga?”

  • Ninho in Champions League

    Come 2 anni fa se la giocavano con quelle del Napoli, anche quest’anno le maglie dell’Inter possono essere le più belle del campionato (per ora se la giocano con quelle della Fiorentina), ormai credo che non si tornerà più all’azzurro anni 80…
    Le strisce sono della dimensione giusta e sono presenti anche sulle maniche (mi intriga anche l’inserto sulle spalle, nonostante il commento precedente!), il colletto mi piace molto ed anche i bordomanica (e la croce di San Giorgio all’interno del colletto)

    Bella anche la seconda: è vero, qui l’azzurro è diverso, ma rende meglio del blu

    Spero che non abbiano la terza maglia, in modo da cestinare subito quella robaccia rossa

    A me i font piacciono

  • Bastiancontrario73

    Come colori e come stile non si potrebbe fare cambio con le maglie home del Club Brugge? In fondo, è sempre la Nike a realizzarle…
    http://1.bp.blogspot.com/-rwV972oAZzs/UXkrIsPFeSI/AAAAAAAAFPg/wQDXkYbCJOo/s1600/Club-Brugge-13-14-Nike-Home-Kit-Presentation-2.JPG

  • M23

    nera-antracite….

  • Gobat

    Ho una certa repulsione per quel tipo di colletto su maglie da calcio… Però nel complesso non sono malvagie (e di certo, peggio della rossa dell’anno scorso all’Inter non potevano fare…)

  • Charlie

    Una cosa sola: il colore delle maglie dev’essere come quello presente nello stemma societario. Punto.

  • Leonardo

    Molto belle, mi ricordano quelle della stagione 2011-2012, l’unica cosa che non capisco è la parte sopra del retro della divisa home, forse in quella da trasferta si poteva mettere un po’ più di blu elettrico, ma sono entrambe molto belle e tradizionali.

  • alberto Juve padova

    Banali e noiose. Voto 5.

  • Riky Nova

    Tradizionali e belle, specie quella bianca. Unico difettone: troppo scuro il blu della prima maglia.

  • Nicco

    Prima maglia da lontano sembrerà tutta nera. Brutta veramente, non sono i colori sociali, troppo scuro il blu. Voto 4

  • Cucchi17

    Ma l’Inter non aveva cambiato main sponsor? io avevo saputo che quest anno al posto di Pirelli ci sarebbe stato Deutsche Bank (o come si scrive) PassioneMaglie o altri c’è stato un ripensamento?

    • passionemaglie.it

      No, Deutsche Bank sarà top sponsor dell’Inter.
      Pirelli il main sponsor. Come sempre 😉

      • Cucchi17

        Ok ora capisco, grazie mille…. tutto felice vado sul sito dell’inter per vedere quanto costa la maglia col mio nome… 140€ -.- ma non si vergognano a mettere un prezzo del genere?

        • Bastiancontrario73

          Evidentemente è realizzata con un tessuto prelevato da Marte…

  • sasà

    per me sbagliano a scegliere una tonalità così scuro dell’azzurro sulla prima maglia…. i colori sono neroazzurri e non neroblu!

  • Cris91

    Da milanista per la seconda maglia dei cugini, vorrei qualcosa di più identificativo,tipo la banda diagonale nerazzurra che dovrebbe essere presente in ogni maglia da trasferta dell’inter,altrimenti è una maglia bianca come le altre…cmq il 90% delle sqtuadre di serie a ha una maglia da trasferta bianca….un po di fantasia nn guasterebbe

  • Peppe

    A parte l’azzurro troppo scuro la home non è male, con le strisce che proseguono anche sulle maniche; carina la away, anche se preferisco la banda diagonale per l’Inter.
    Voto home: 6,5
    Voto away: 7-

  • http://www.inter.it alessandro

    Mi spiegate come mai questi grandi geni della nike non mettono piu in commercio le maglie da portiere di inter e juve? Considerando che in premier nike riproduce anche le mutande di portieri osceni e in italia non lo fanno per 2 dei portieri piu’ forti al mondo? e se la motivazzione riguarda il calo di vendite provassero anche a cambiare i colori considerando che all’ inter proponevano maglie da portiere grigie e come ——- non hanno messo in commercio per me una maglia bellissima quella da portiere verde delo scorso anno.

    • passionemaglie.it

      Per cortesia Alessandro utilizziamo termini adeguati, ci teniamo molto.

      • http://www.inter.it alessandro

        chiedo venia ma cerchi di comprendere lo stod’ animo di un portiere interista che attende un anno la maglia da portiere e poi scopre che non sara’ in commercio

    • Alan

      Bella obiezione Alessandro, credevo fossi l’unico al mondo ad aver rilevato la controversia. Già siamo in pochi a comprare maglie da portiere, figurarsi a realizzare il marketing che è dietro la loro (non) distribuzione.

      È uno scandalo per davvero, all’estero i giga store vendono pure i fazzoletti in coordinato col kit da portiere, mentre i portieri dell’Inter sono anni che (sul finire della stagione) vanno in campo con i calzettoni spaiati. Ai consumatori NULLA.

      Oltretutto la maglia verde di Handanovic verde smeraldo era storica, perché era una colorazione vicinissima a quella che indossò Pagliuca. Clamoroso che una società calcistica e un brand globali come Inter e Nike non riescano a vendere due cavolo di magliette.

      • Alessandro

        Alan ti ringrazio per il tuo intervento mi spiace tanto addirittura lo scorso anno ho comprato qui in italia la maglia di neuer e il paradosso e che non riesco a trovare le maglie da portiere di squadre italiane proprio di quelle squadre che hanno i due portieri tra i piu forti al mondo. Addirittura per disperazione tentavo di immaginare la nerazzurra di quest anno o la bianca con il numero 1 ma non riesco. Forse mi Sa che anche quest anno arricchiro’le casse di club stranieri e comprero la verde del man.city che con un po di fantasia potrei immaginarmela con il logo dell inter. Alan ti ringrazio nuovamente e sono contento di sapere di non essere solo a pensarla in questo modo

        • coplo

          se vai al solo inter a milano trovi tranquillamente le maglie da portiere, modello authentic e dal prezzo elevato…ma le trovi…

  • Luca

    Le uniche note positive sono date dalle strisce che continuano anche sulle maniche e che sono più strette rispetto alle autostrade della maglia 2012-2013 (anche se rimangono pur sempre larghe) e il bianco tornato di moda sulla maglia da trasferta. Quel blu è più che mai orrendo! L’Inter è neroazzurra, non neroblu!

  • Sberimgardo Lodovico di Lapponia

    Ottima la prima. Nelle foto Authentic/Replica sembrano più scure di quanto non sia in realtà (vedi foto dei calciatori più in alto). Sulla seconda avrei osato di più: logo monocolore blu in formato grande. Sul colletto alla coreana delle nuove Nike nessun problema: mi piace e sbottonata fa sicuramente un altro effetto. Nessun calciatore (tranne, forse, il baronetto Kovacic) giocherà con la maglia abbottonata.

    • Paolo73

      complimenti per il nickname da nobili origini… 😉

  • Riccardo

    Da interista dico che sono carine ma mi piace di più la seconda , io avrei cambiato colori per la divisa da trasferta esempio quella rossa della scorsa stagione mi piaceva molto

    Home 7
    Away 7,5

    • Sberimgardo Lodovico III di Lapponia

      La rossa sarà la terza divisa.

  • Francesco

    sembra una maglia da ciclismo, manca la tasca per le barrette….
    Voto 4

    PS: ma la prima maglia dietro ha davvero le strisce inclinate?!?! alla nike sono arrivati davvero alla frutta…

  • aldo

    Come ho già scritto la maglia mi piace molto la considero tra le migliori della serie A, apprezzo molto il colletto e la striscia centrale azzurra mi fa ricordare quella degli anni 50. Divisa molto pulita l’azzurro è effettivamente un pò scuro ma a me non dispiace,veramente un bel lavoro Nike, non ho ben capito la versione authentic perchè farla diversa sulle spalle? Di sicuro comunque la maglia è meglio di quella della scorsa stagione

    Home 8
    Away 6

  • m@dyebo

    la maglia home la ho vista dal vivo ieri a Pinzolo, bello il design,molto elegante,il colletto non mi convince molto,per non parlare del blu usato,secondo me inguardabile!!! mi ricorda una terza maglia usata praticamente mai a metà/fine anni ’90 come tonalità,solo portata ad una tonalità molto più scura…
    http://img846.imageshack.us/img846/6800/inter9899.jpg
    La nostra Inter merita una maglia home con i colori giusti!!!
    La away,stesso discorso per il colletto,molto minimal,ma piacevole e…toh ecco una tonalità giusta di blu/azzurro Inter!!!Ricorda un po’ la away del 2006/2007
    http://www.intershirtshistory.it/files/_dsc6716_-_2006_07_-_away_-_n14_vieira_5e14.jpg

  • FDV

    La scelta del blu così scuro credo abbia più contro che pro.

    Idealmente per il fatto che i colori dell’Inter siano ispirati alla notte è una scelta che ci può stare, e probabilmente dal vivo farà anche un bell’effetto elegante, ma credo che vederla in campo sarà molto deludente, con i due colori che probabilmente neanche si distingueranno ed un effetto tinta unita antracite molto noioso e “stancante” già dal primo mese.

    Sulla maglia da trasferta invece l’eventuale utilizzo della tonalità di blu più scura potrebbe far fare il salto di qualità in termini di eleganza.

    La differenziazione dell’orientamento delle strisce sulle spalle tra authentic e replica è una deriva che trovo ridicola.
    Ok i fori laterali e le giunture rinforzate, ma addirittura una cambiamento così vistoso è un affronto nei confronti di chi per comprare la replica spende comunque 80€.

  • serafino

    bianca da 7. l’altra è veramente bella. forse la migliore di sempre. complimenti alla nike. non è facile stupire la gente con maglie dal design a strisce

  • ste2479

    vista dal vivo sabato mattina in un negozio del centro commerciale.
    quello che dovrebbe essere nero sembra grigio scuro…
    anche il blu è troppo scuro.
    da 10 metri di distanza quasi non si distingue l’alternanza delle righe.

    maglia quindi bocciatissima….con i colori giusti poteva essere una delle maglie più belle della stagione…..così è una schifezza…

  • Riccardo

    Scusate l’ ignoranza, dai giocatori durante le pertite verrà utilizzata l’ authentic o la replica?

    • passionemaglie.it

      Ovviamente la versione authentic.

  • abel97

    troppo blu… sono nero azzurriiiiiiii. (ma allora come fa spesso nike la terza sarà quella orrenda ROSSA)

  • Garada – K7

    Quando il giudizio critico si mescola all’amore per i colori è difficile dare un giudizio completamente obiettivo. Tanto più che bisognerebbe vederla dal vivo per capire quale (razza di..) tonalità di blu abbiano deciso di accostare al nero. Dico solo che dopo il grigiore della passata stagione, mi sarebbe piaciuto ritrovare un po’ di azzurro, o almeno un blu un po’ più “speranza”…
    Sulla terza maglia, nell’anno tutto italiano, mi piacerebbe invece riabbracciare quella versione a righe orizzantali, nero e petrolio, cui sono ancora molto affezionato.

  • Thom

    sono 10 anni che fanno maglie identiche ..bah

  • TDX

    Prima di esprimere un giudizio ho preferito vederle dal vivo e dopo averle viste posso dire che:

    La away e’ molto semplice, forse anche troppo, pecca di personalita’ a mio modo di vedere forse dopo gli eccessi della passata stagione si e’ volutamente deciso di volare un po piu’ bassa ma mi sa di compitino! voto 6-

    Veniamo alla home, con una tonalita’ di blu molto scura che da lontano e in carenza di luce non si distingue dal nero. Bhe io la promuovo, e’ accattivante e intrigante anche il colletto alla coreana e’ una correzione di quello del 2011-2012 che chiuso era bellissimo ma aperto assumeva una forma indefinita. Pure il taglio della maglia e’ particolare rispetto alla away. Una maglia che esce dal solco della tradizione ma ben fatta e riuscita! voto 8

  • PIERO

    dopo ever visto le prime amichevoli dell’inter la maglia home è sempre più brutta sudata sembra nera il colletto alla koreana sembra che qualcuno abbia tirato i giocatore x il collo della maglia la nike a proprio toppato brutta brutta

  • terzamaglia

    ecco come rende la nuova maglia…magari è il sole…
    http://www.youtube.com/watch?v=MBSOxSxxZ1I
    (non so se si possono mettere dei link ad altri siti, nel caso editate 🙂 )

    • Bastiancontrario73

      Non so se è quello che intendevi dire tu, ma io ho visto ‘tutto nero’… Se vent’anni fa mi avessero fatto vedere un video come questo e mi avessero detto che quella è l’Inter, con quei colori, non ci avrei affatto creduto!

      • terzamaglia

        sì sì, era esattamente quello che volevo dire…è una maglia nera, o al più grigio scurissimo 🙁

        • Bastiancontrario73

          Come stile, la maglia in sè non è male (al contrario di quella della stagione passata, che reputo la più brutta, insieme a quelle del biennio 1999-2001), ma i colori restano un disastro. Spero almeno che porti bene, o almeno, meglio dell’ultimo piazzamento in classifica…
          Non so cosa darei per rivedere questa tonalità d’azzurro, cioè il vero colore del “Cielo”:
          http://i9.ebayimg.com/07/i/001/38/e0/006b_35.JPG

  • Luigi

    ma dico io ci voleva tanto a fare un azzurro più chiaro?!?!?
    come disegno è una delle maglie più belle che abbia mai visto,ma vista in campo sembra total black! pure nei replay al rallentatore faticavo a distinguere le righe…terribile,sta roba per un anno dovremo sorbirci

    • giador

      sono pienamente daccordo con te,stavo per scrivere la stessa cosa dopo aver visto la partita in tv

  • FDV

    Ero affascinato dalla scelta di un blu così scuro, ma da quando in negozio non sono riuscito a distinguere i colori delle strisce dalla distanza di una decina di metri, la bocciatura da parte mia è diventata inevitabile.

  • JoaquìnForzaViola

    Veramente una bella maglia! Ottimo lavoro da parte di Nike che ha creato dei discreti lavori in tutti questi anni con l’Inter, in particolare ricordo quella a zig-zag della stagione 2010-11 che reputo la migliore (mi era quasi venuta voglia di comprarla nonostante sia tifoso fiorentino)! La maglia di quest’anno mi ricorda vagamente quella di due anni fa, 2011-12 per capirci, tra l’altro una bella maglia! Unica particolarità della maglia di quest’anno è che in TV il colore sembra completamente unico e non si riesce a distinguere il nero dall’azzurro anche se la scelta di scurire il blu non mi è dispiaciuta affatto. In sintesi davvero un ottimo lavoro all’insegna della tradizione e della tecnologia! Bel lavoro Nike!

  • Pingback: Maglia Inter 2014-2015, addio alle strisce nerazzurre()